Cronologia dei paragrafi

I. La preparazione del ministero di gesú
II. Il ministero di gesú in Galilea
II. Il ministero di gesú in Galilea
III. Viaggi di gesú fuori dalla Galilea
IV. Il ministero di gesú a Gerusalemme
V. La passione e la resurrezione di gesú

II. Il ministero di gesú in Galilea (mc 1,14-15.7,1-23)

II. Il ministero di gesú in Galilea (mc 1,14-15.7,1-23)

: Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio,: e diceva: "Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo". : Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: "Seguimi". Ed egli si alzò e lo seguì. : Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano. : Ne costituì Dodici - che chiamò apostoli -, perchè stessero con lui e per mandarli a predicare: con il potere di scacciare i demòni. : Il seminatore semina la Parola. : Quelli lungo la strada sono coloro nei quali viene seminata la Parola, ma, quando l'ascoltano, subito viene Satana e porta via la Parola seminata in loro. : I loro mandriani allora fuggirono, portarono la notizia nella città e nelle campagne e la gente venne a vedere che cosa fosse accaduto. : Giunsero da Gesù, videro l'indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione, ed ebbero paura. : Il re Erode sentì parlare di Gesù, perchè il suo nome era diventato famoso. Si diceva: "Giovanni il Battista è risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi". : Altri invece dicevano: "è Elia". Altri ancora dicevano: "è un profeta, come uno dei profeti". : Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: "Ascoltatemi tutti e comprendete bene!: Non c'è nulla fuori dell'uomo che, entrando in lui, possa renderlo impuro. Ma sono le cose che escono dall'uomo a renderlo impuro".
: 1:14 ORA, dopo che Giovanni fu messo in proigione, Gesu' venne in Galilea, proedicando l'evangelo del regno di Dio. e dicendo:: 1:15 Il tempo e' compiuto, e il regno di Dio e' vicino. ravvedetevi, e credete all'e-vangelo.: 2:14 E passando, vide Levi, il figliuol di Alfeo, che sedeva al banco della gabella. Ed egli gli disse: Seguitami. Ed egli, levatosi, lo seguito'.: 2:15 Ed avvenne che, mentre Gesu' era a tavola in casa d'esso, molti pubblicani e peccatori erano anch'essi a tavola con lui, e co' suoi discepoli. perciocche' eran molti, e l'aveano seguitato.: 3:14 Ed egli ne ordino' dodici, per esser con lui, e per mandarli a proedicare.: 3:15 e per aver la podesta' di sanare le infermita', e di cacciare i demoni.: 4:14 Il seminatore e' colui che semina la parola.: 4:15 Or questi son coloro che ricevono la semenza lungo la strada, cioe', coloro ne' quali la parola e' seminata, e dopo che l'hanno udita, subito viene Satana, e toglie via la parola seminata ne' loro cuori.: 5:14 E coloro che pasturavano i porci fuggirono, e rapportaron la cosa nella citta', e per li campi. e la gente usci' fuori, per vedere cio' che era avvenuto.: 5:15 E venne a Gesu', e vide l'indemoniato che sedeva, ed era vestito. e colui che avea avuta la legione essere in buon senno. e temette.: 6:14 OR il re Erode udi' parlar di Gesu', perciocche' il suo nome era divenuto chiaro, e diceva: Quel Giovanni che battezzava e' risuscitato da' morti. e percio' le potenze operano in lui.: 6:15 Altri dicevano: Egli e' Elia. ed altri: Egli e' un profeta, pari ad un de' profeti.: 7:14 Poi, chiamata a se' tutta la moltitudine, le disse: Ascoltatemi tutti, ed intendete:: 7:15 Non vi e' nulla di fuor dell'uomo, che, entrando in lui, possa contaminarlo. ma le cose che escon di lui son quelle che lo contaminano.
: 1:14 Dopo che Giovanni fu messo in proigione, Gesu' si reco' in Galilea, proedicando l'evangelo di Dio e dicendo:: 1:15 Il tempo e' compiuto e il regno di Dio e' vicino. ravvedetevi e credete all'evangelo.: 2:14 E passando, vide Levi d'Alfeo seduto al banco della gabella, e gli disse: Seguimi. Ed egli, alzatosi, lo segui'.: 2:15 Ed avvenne che, mentre Gesu' era a tavola in casa di lui, molti pubblicani e peccatori erano anch'essi a tavola con lui e coi suoi discepoli. poichè ve n'erano molti e lo seguivano.: 3:14 E ne costitui' dodici per tenerli con sè: 3:15 e per mandarli a proedicare con la potesta' di cacciare i demoni.: 4:14 Il seminatore semina la Parola.: 4:15 Quelli che sono lungo la strada, sono coloro nei quali e' seminata la Parola. e quando l'hanno udita, subito viene Satana e porta via la Parola seminata in loro.: 5:14 Eran circa duemila ed affogarono nel mare. E quelli che li pasturavano fuggirono e portaron la notizia in citta' e per la campagna. e la gente ando' a vedere cio' che era avvenuto.: 5:15 E vennero a Gesu', e videro l'indemoniato seduto, vestito ed in buon senno, lui che aveva avuto la legione. e s'impaurirono.: 6:14 Ora il re Erode udi' parlar di Gesu' (chè la sua rinomanza s'era sparsa), e diceva: Giovanni Battista e' risuscitato dai morti. ed e' per questo che agiscono in lui le potenze miracolose.: 6:15 Altri invece dicevano: e' Elia! Ed altri: e' un profeta come quelli di una volta.: 7:14 Poi chiamata a sè di nuovo la moltitudine, diceva loro: Ascoltatemi tutti ed intendete:: 7:15 Non v'e' nulla fuori dell'uomo che entrando in lui possa contaminarlo. ma son le cose che escon dall'uomo quelle che contaminano l'uomo.
: 1:13 e nel deserto rimase per quaranta giorni, tentato da Satana. Stava tra le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano.: 1:14 Dopo che Giovanni fu messo in proigione, Gesù si recò in Galilea, proedicando il vangelo di Dio e dicendo:: 2:13 Gesù uscò di nuovo verso il mare. e tutta la gente andava da lui, ed egli insegnava loro.: 2:14 E, passando, vide Levi, figlio d'Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: 'Seguimi'. Ed egli, alzatosi, lo seguò.: 3:13 Poi Gesù salò sul monte e chiamò a sè quelli che egli volle, ed essi andarono da lui.: 3:14 Ne costituò dodici per tenerli con sè: 4:13 Poi disse loro: 'Non capite questa parabola? Come comproenderete tutte le altre parabole?: 4:14 Il seminatore semina la parola.: 5:13 Egli lo permise loro. Gli spiriti immondi, usciti, entrarono nei porci, e il branco si gettò giù a proecipizio nel mare. Erano circa duemila e affogarono nel mare.: 5:14 E quelli che li custodivano fuggirono e portarono la notizia in città e per la campagna. la gente andò a vedere ciò che era avvenuto.: 6:13 scacciavano molti demoni, ungevano d'olio molti infermi e li guarivano.: 6:14 Il re Erode udò parlare di Gesù (poichè la sua fama si era sparsa) e diceva: 'Giovanni il battista è risuscitato dai morti. è per questo che agiscono in lui le potenze miracolose'.: 7:13 annullando cosò la parola di Dio con la tradizione che voi vi siete tramandata. Di cose simili ne fate molte'.: 7:14 Poi, chiamata la folla a sè, diceva loro: 'Ascoltatemi tutti e intendete:
: 1:13 e rimase nel deserto quaranta giorni, tentato da Satana. Era con le fiere e gli angeli lo servivano.: 1:14 Ora, dopo che Giovanni fu messo in proigione, Gesù venne in Galilea proedicando l’evangelo del regno di Dio,: 2:13 Gesù uscì di nuovo lungo il mare e tutta la folla veniva a lui, ed egli li ammaestrava.: 2:14 Nel passare vide Levi figlio di Alfeo, che sedeva al banco delle imposte, e gli disse: ’Seguimi!'. Ed egli, alzatosi, lo seguì.: 3:13 Poi egli salì sul monte, chiamò proesso di sè quelli che volle. ed essi si avvicinarono a lui.: 3:14 Quindi ne costituì dodici perchè stessero con lui e potesse mandarli a proedicare,: 4:13 Poi disse loro: ’Non comproendete questa parabola? E come comproenderete tutte le altre parabole?: 4:14 Il seminatore è colui che semina la parola.: 5:13 E Gesù prontamente lo permise loro. allora gli spiriti immondi, usciti, entrarono nei porci e il branco si proecipitò giù per il dirupo nel mare, erano circa duemila, e affogarono nel mare.: 5:14 Allora quelli che custodivano i porci fuggirono e diffusero la notizia in città e per le campagne. e la gente venne a vedere ciò che era accaduto.: 6:13 e scacciavano molti demoni e ungevano con olio molti infermi, e li guarivano.: 6:14 Ora il re Erode sentì parlare di Gesù, perchè il suo nome era diventato celebre, e diceva: ’Quel Giovanni che battezzava è risuscitato dai morti. e perciò le potenze miracolose operano in lui'.: 7:13 annullando così la parola di Dio con la vostra tradizione, che voi avete tramandata. E fate molte altre cose simili'.: 7:14 Poi, chiamata a sè tutta la folla, disse loro: ’Ascoltatemi tutti ed intendete:
: Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù si recò nella Galilea predicando il vangelo di Dio e diceva:: ""Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete al vangelo"".: Nel passare, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: ""Seguimi"". Egli, alzatosi, lo seguì.: Mentre Gesù stava a mensa in casa di lui, molti pubblicani e peccatori si misero a mensa insieme con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano.: Ne costituì Dodici che stessero con lui: e anche per mandarli a predicare e perchè avessero il potere di scacciare i demòni.: Il seminatore semina la parola.: Quelli lungo la strada sono coloro nei quali viene seminata la parola; ma quando l'ascoltano, subito viene satana, e porta via la parola seminata in loro.: Glielo permise. E gli spiriti immondi uscirono ed entrarono nei porci e il branco si precipitò dal burrone nel mare; erano circa duemila e affogarono uno dopo l'altro nel mare.: I mandriani allora fuggirono, portarono la notizia in città e nella campagna e la gente si mosse a vedere che cosa fosse accaduto.: scacciavano molti demòni, ungevano di olio molti infermi e li guarivano.: Il re Erode sentì parlare di Gesù, poichè intanto il suo nome era diventato famoso. Si diceva: ""Giovanni il Battista è risuscitato dai morti e per questo il potere dei miracoli opera in lui"".: annullando così la parola di Dio con la tradizione che avete tramandato voi. E di cose simili ne fate molte"".: Chiamata di nuovo la folla, diceva loro: ""Ascoltatemi tutti e intendete bene:

Mappa

#http://##http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-28°domenica dell'anno B dove si leggono i seguenti passi
[(Sap 7,7-11)}; (Sap 7,7-11)}; (sal 89,12-17)}; (Eb 4,12-13)}; (mc 1,17-3)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia