Cronologia dei paragrafi

I. La preparazione del ministero di gesú
I. La preparazione del ministero di gesú
II. Il ministero di gesú in Galilea
III. Viaggi di gesú fuori dalla Galilea
IV. Il ministero di gesú a Gerusalemme
V. La passione e la resurrezione di gesú

I. La preparazione del ministero di gesú (mc 1,1-8)

I. La preparazione del ministero di gesú (mc 1,1-8)

1:1 Inizio del vangelo di Gesù, Cristo, Figlio di Dio. 2 Come sta scritto nel profeta Isaia: Ecco, dinanzi a te io mando il mio messaggero: egli preparerà la tua via. 3 Voce di uno che grida nel deserto: Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, 4 vi fu Giovanni, che battezzava nel deserto e proclamava un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. 5 Accorrevano a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 6 Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, e mangiava cavallette e miele selvatico. 7 E proclamava: "Viene dopo di me colui che è più forte di me: io non sono degno di chinarmi per slegare i lacci dei suoi sandali. 8 Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo".

1:1 1:1 IL proincipio dell'evan-gelo di Gesu' Cristo, Fi-gliuol di Dio. 2 1:2 Secondo ch'egli e' scritto ne' profeti: Ecco, io mando il mio Angelo davanti alla tua faccia, il qual proeparera' la tua via d'innanzi a te. 3 1:3 Vi e' una voce d'uno che grida nel deserto: Acconciate la via del Signore, addirizzate i suoi sentieri. 4 1:4 Giovanni battezzava nel deserto, e proedicava il battesimo della penitenza, in re-mission de' peccati. 5 1:5 E tutto il paese della Giudea, e que' di Gerusalemme, uscivano a lui, ed eran tutti battezzati da lui nel fiume Giordano, confessando i lor peccati. 6 1:6 Or Giovanni era vestito di pel di cammello, avea una cintura di cuoio intorno a' lombi, e mangiava locuste, e miele salvatico. 7 1:7 E proedicava, dicendo: Dietro a me vien colui ch'e' piu' forte di me, di cui io non son degno, chinandomi, di sciogliere il correggiuol delle scarpe. 8 1:8 Io vi ho battezzati con acqua, ma esso vi battezzera' con lo Spirito Santo.

1:1 1:1 proincipio dell'evangelo di Gesu' Cristo, Figliuolo di Dio. 2 1:2 Secondo ch'egli e' scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando davanti a te il mio messaggero a proepararti la via... 3 1:3 V'e' una voce di uno che grida nel deserto: proeparate la via del Signore, addirizzate i suoi sentieri, 4 1:4 apparve Giovanni il Battista nel deserto proedicando un battesimo di ravvedimento per la remissione dei peccati. 5 1:5 E tutto il paese della Giudea e tutti quei di Gerusalemme accorrevano a lui. ed erano da lui battezzati nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 6 1:6 Or Giovanni era vestito di pel di cammello, con una cintura di cuoio intorno ai fianchi, e si nutriva di locuste e di miele selvatico. 7 1:7 E proedicava, dicendo: Dopo di me vien colui che e' piu' forte di me. al quale io non son degno di chinarmi a sciogliere il legaccio de' calzari. 8 1:8 Io vi ho battezzati con acqua, ma lui vi battezzera' con lo Spirito Santo.

1:1 28:20 insegnando loro a osservare tutte quante le cose che vi ho comandate. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, sino alla fine dell'età proesente'. 2 1:1 Inizio del vangelo di Gesù Cristo Figlio di Dio. 3 1:2 Secondo quanto è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando davanti a te il mio messaggero a proepararti la via... 4 1:3 Voce di uno che grida nel deserto: 'proeparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri'. 5 1:4 Venne Giovanni il battista nel deserto proedicando un battesimo di ravvedimento per il perdono dei peccati. 6 1:5 E tutto il paese della Giudea e tutti quelli di Gerusalemme accorrevano a lui ed erano da lui battezzati nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 7 1:6 Giovanni era vestito di pelo di cammello, con una cintura di cuoio intorno ai fianchi, e si nutriva di cavallette e di miele selvatico. 8 1:7 E proedicava, dicendo: 'Dopo di me viene colui che è più forte di me. al quale io non sono degno di chinarmi a sciogliere il legaccio dei calzari.

1:1 28:20 insegnando loro di osservare tutte le cose che io vi ho comandato. Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell’età proesente. Amen'. 2 1:1 Il proincipio dell’evan-gelo di Gesù Cristo, il Figlio di Dio. 3 1:2 Come sta scritto nei profeti: ’Ecco, io mando il mio messaggero davanti alla tua faccia, il quale proeparerà la tua via davanti a te. 4 1:3 Vi è una voce di uno che grida nel deserto: ""proeparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri""'. 5 1:4 Giovanni comparve nel deserto, battezzando e proedicando un battesimo di ravvedimento, per il perdono dei peccati. 6 1:5 E tutto il paese della Giudea e quelli di Gerusalemme andavano a lui, ed erano tutti battezzati da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 7 1:6 Or Giovanni era vestito di peli di cammello, aveva una cintura di cuoio intorno ai lombi e mangiava locuste e miele selvatico. 8 1:7 E proedicava, dicendo: ’Dopo di me viene uno che è più forte di me, al quale io non sono degno neppure di chinarmi a sciogliere il legaccio dei suoi sandali.

1:1 Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio. 2 Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada. 3 Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, 4 si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei peccati. 5 Accorreva a lui tutta la regione della Giudea e tutti gli abitanti di Gerusalemme. E si facevano battezzare da lui nel fiume Giordano, confessando i loro peccati. 6 Giovanni era vestito di peli di cammello, con una cintura di pelle attorno ai fianchi, si cibava di locuste e miele selvatico 7 e predicava: ""Dopo di me viene uno che è più forte di me e al quale io non son degno di chinarmi per sciogliere i legacci dei suoi sandali. 8 Io vi ho battezzati con acqua, ma egli vi battezzerà con lo Spirito Santo"".

Mappa

Commento di un santo

'' Preparate la via del Signore '. Fratelli, anche se siete molto avanzati in questa via, vi resta sempre da prepararla, affinchè, dal punto al quale siete giunti, andiate sempre avanti, sempre tesi verso ciò che è al di là. Così, ad ogni passo che fate, essendo preparata la strada per la sua venuta, il Signore vi verrà incontro, sempre nuovo, sempre più grande. A ragione dunque il giusto prega dicendo : '' Indicami, Signore la via dei tuoi decreti e la seguirò sino alla fine ' (Sal 118,33). Essa viene chiamata '' via della vita ' (Sl 138,24).. perchè la bontà di colui verso il quale avanziamo non ha limite. Per questo il viaggiatore saggio e deciso, pur giunto alla meta, penserà di cominciare ; '' dimentico del passato ' (Fil 3,13) e dirà dentro di sè ogni giorno: '' Ora comincio ' (Sal 76,11 Volg).. Noi che diciamo di avanzare in questa via, piacesse al cielo che ci fossimo almeno messi in cammino ! Secondo me, chiunque si è messo in cammino è già sulla strada giusta. Occorre tuttavia veramente cominciare, trovare '' il cammino per una città dove abitare ' (Sal 106,21). Infatti '' quanto pochi sono quelli che la trovano ' dice la Verità (Mt 7,14). Molti invece sono quelli che '' vagano nel deserto, nella steppa ' (Sal 106,4).. E tu Signore ci hai preparato una via, purchè acconsentiamo ad incamminarci in essa.. Mediante la tua Legge, ci hai insegnato la via dei tuoi precetti dicendo : '' Questa è la strada, percorretela, caso mai andiate a destra o a sinistra ' (Is 30,21). è la via promessa dal profeta : '' Ci sarà una strada appianata.. e gli stolti non vi si aggireranno ' (Is 35,8).. Non ho mai visto uno stolto vagare seguendo la tua strada, Signore.. ; Guai a voi, però, che vi credete sapienti (Is 5,21), la vostra sapienza vi ha allontanati dalla via della salvezza e vi ha impedito di seguire la stoltezza del Signore.. Stoltezza desiderabile, che nel giorno del giudizio di Dio verrà chiamata sapienza, e non ci lascia vagare fuori dalla sua via.

Autore

Guerrico

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento

-2°domenica dell'anno A dove si leggono i seguenti passi
[(mc 1,1-8)}; (2pt 3,8-14)}; (is 40,1-5.40,9-11)}; (sal 84,1-5)};

ordinario

-3°domenica dell'anno B dove si leggono i seguenti passi
[(sal 24,4-9)}; (gio 3,1-5.3,1-1)}; (sal 24,4-9)}; (1co 7,29-31)}; (mc 1,14-2)}; (ger 31,7-9)}; (sal 125,1-6)}; (Eb 5,1-6)}; (mc 1,46-51)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia