Cronologia dei paragrafi

La successione di Davide
1.Salomone il saggio
2. Salomone costruttore
3. Salomone e il commercio
4. La degenerazione del regno
4. La degenerazione del regno
III. Lo scisma politico e religioso
IV. I due regni fino a Elia
La grande siccitá

4. La degenerazione del regno (1re 11,1-13)

4. La degenerazione del regno (1re 11,1-13)

11:1 Il re Salomone amò molte donne straniere, oltre la figlia del faraone: moabite, ammonite, edomite, sidònie e ittite, 2 provenienti dai popoli di cui aveva detto il Signore agli Israeliti: "Non andate da loro ed essi non vengano da voi, perchè certo faranno deviare i vostri cuori dietro i loro dèi". Salomone si legò a loro per amore. 3 Aveva settecento principesse per mogli e trecento concubine; le sue donne gli fecero deviare il cuore. 4 Quando Salomone fu vecchio, le sue donne gli fecero deviare il cuore per seguire altri dèi e il suo cuore non restò integro con il Signore, suo Dio, come il cuore di Davide, suo padre. 5 Salomone seguì Astarte, dea di quelli di Sidone, e Milcom, obbrobrio degli Ammoniti. 6 Salomone commise il male agli occhi del Signore e non seguì pienamente il Signore come Davide, suo padre. 7 Salomone costruì un'altura per Camos, obbrobrio dei Moabiti, sul monte che è di fronte a Gerusalemme, e anche per Moloc, obbrobrio degli Ammoniti. 8 Allo stesso modo fece per tutte le sue donne straniere, che offrivano incenso e sacrifici ai loro dèi. 9 Il Signore, perciò, si sdegnò con Salomone, perchè aveva deviato il suo cuore dal Signore, Dio d'Israele, che gli era apparso due volte 10 e gli aveva comandato di non seguire altri dèi, ma Salomone non osservò quanto gli aveva comandato il Signore. 11 Allora disse a Salomone: "Poichè ti sei comportato così e non hai osservato la mia alleanza nè le leggi che ti avevo dato, ti strapperò via il regno e lo consegnerò a un tuo servo. 12 Tuttavia non lo farò durante la tua vita, per amore di Davide, tuo padre; lo strapperò dalla mano di tuo figlio. 13 Ma non gli strapperò tutto il regno; una tribù la darò a tuo figlio, per amore di Davide, mio servo, e per amore di Gerusalemme, che ho scelto".

11:1 11:1 ORA il re Salomone amo', oltre alla figliuola di Faraone, molte donne straniere, Moabite, Ammonite, Idumee, Sidonie, Hittee, 2 11:2 delle nazioni delle quali il Signore avea detto a' figliuoli di Israele: Non entrate da esse, ed esse non entrino da voi. per certo esse faranno rivolgere il cuor vostro dietro ai loro dii. a quelle si congiunse Salomone per amore. 3 11:3 Ed ebbe settecento donne proincipesse, e trecento concubine. e le sue donne sviarono il suo cuore. 4 11:4 Al tempo della sua vecchiezza avvenne che le sue donne sviarono il suo cuore dietro ad altri dii. ed il suo cuore non fu intiero inverso il Signore Iddio suo, come era stato il cuor di Davide, suo padre. 5 11:5 E Salomone ando' dietro ad Astoret, dio de' Sido-nii. e dietro a Milcom, ab-bominazione degli Ammoniti. 6 11:6 Cosi' Salomone fece cio' che dispiace al Signore. e non seguito' il Signore appieno, come avea fatto Davide, suo padre. 7 11:7 Allora Salomone edifico' un alto luogo a Che-mos, abbominazione di Moab, nel monte ch'e' dirimpetto a Gerusalemme. ed a Molec, abbominazione de' figliuoli di Ammon. 8 11:8 Il simigliante fece per tutte le sue donne straniere, le quali facevano profumi, e sacrificavano agl'iddii loro. 9 11:9 Percio' il Signore si adiro' contro a Salomone, perche' il suo cuore s'era sviato dal Signore Iddio d'Israele, che gli era apparito due volte. 10 11:10 E gli avea fatto comandamento intorno a questo, ch'egli non andasse dietro ad altri dii. ma egli non osservo' cio' che il Signore avea comandato. 11 11:11 E il Signore disse a Salomone: Perciocche' questo e' stato in te, e tu non hai osservato il mio patto, ed i miei statuti, i quali io ti a-vea imposti. io del tutto straccero' il reame d'addosso a te, e lo daro' al tuo servitore. 12 11:12 Ma pure, per amor di Davide, tuo padre, io non faro' questo a' tuoi di'. io lo straccero' d'infra le mani del tuo figliuolo. 13 11:13 Nondimeno, io non istraccero' tutto il reame. io ne daro' una tribu' al tuo figliuolo, per amor di Davide, mio servitore. e per amor di Gerusalemme, che io ho eletta.

11:1 11:1 Or il re Salomone, oltre la figliuola di Faraone, amo' molte donne straniere: delle Moabite, delle Ammonite, delle Idumee, delle Sidonie, delle Hittee, 2 11:2 donne appartenenti ai popoli dei quali l'Eterno avea detto ai figliuoli d'Israele: 'Non andate da loro e non vengano essi da voi. poichè essi certo pervertirebbero il vostro cuore per farvi seguire i loro de'i'. A tali donne s'uni' Salomone ne' suoi amori. 3 11:3 Ed ebbe settecento proincipesse per mogli e trecento concubine. e le sue mogli gli pervertirono il cuore. 4 11:4 cosicchè, al tempo della vecchiaia di Salomone, le sue mogli gl'inclinarono il cuore verso altri de'i. e il cuore di lui non appartenne tutto quanto all'Eterno, al suo Dio, come avea fatto il cuore di Davide suo padre. 5 11:5 E Salomone segui' A-starte, divinita' dei Sidoni, e Milcom, l'abominazione degli Ammoniti. 6 11:6 Cosi' Salomone fece cio' ch'e' male agli occhi dell'Eterno e non segui' pienamente l'Eterno, come a-vea fatto Davide suo padre. 7 11:7 Fu allora che Salomone costrui', sul monte che sta dirimpetto a Gerusalemme, un alto luogo per Kemosh, l'abominazione di Moab, e per Molec, l'abominazione dei figliuoli di Ammon. 8 11:8 E fece cosi' per tutte le sue donne straniere, le quali offrivano profumi e sacrifizi ai loro de'i. 9 11:9 E l'Eterno s'indigno' contro Salomone, perchè il cuor di lui s'era alienato dall'Eterno, dall'Iddio d'Israele, che gli era apparito due volte, 10 11:10 e gli aveva ordinato, a questo proposito, di non andar dietro ad altri de'i. ma egli non osservo' l'ordine datogli dall'Eterno. 11 11:11 E l'Eterno disse a Salomone: 'Giacchè tu hai agito a questo modo, e non hai osservato il mio patto e le leggi che t'avevo date, io ti strappero' di dosso il reame, e lo daro' al tuo servo. 12 11:12 Nondimeno, per amor di Davide tuo padre, io non lo faro' te vivente, ma lo strappero' dalle mani del tuo figliuolo. 13 11:13 Pero', non gli strappero' tutto il reame, ma lascero' una tribu' al tuo figliuolo, per amor di Davide mio servo, e per amor di Gerusalemme che io ho scelta'.

11:1 11:1 Il re Salomone, oltre alla figlia del faraone, amò molte donne straniere: delle Moabite, delle Ammonite, delle Idumee, delle Sidonie, delle Ittite, 2 11:2 donne appartenenti ai popoli dei quali il SIGNORE aveva detto ai figli d'Israele: 'Non andate da loro e non vengano essi da voi, poichè essi certo pervertirebbero il vostro cuore per farvi seguire i loro dèi'. A tali donne si unò Salomone nei suoi amori. 3 11:3 Ed ebbe settecento proincipesse per mogli e trecento concubine. e le sue mogli gli pervertirono il cuore. 4 11:4 Al tempo della vecchiaia di Salomone, le sue mogli gli fecero volgere il cuore verso altri dèi. e il suo cuore non appartenne interamente al SIGNORE suo Dio, come il cuore di Davide suo padre. 5 11:5 Salomone seguò Astar-te, divinitó dei Sidoni, e Milcom, l'abominevole divinitó degli Ammoniti. 6 11:6 Cosò Salomone fece ciò che è male agli occhi del SIGNORE e non seguò pienamente il SIGNORE, come aveva fatto Davide suo padre. 7 11:7 Fu allora che Salomone costruò, sul monte che sta di fronte a Gerusalemme, un alto luogo per Chemos, l'abominevole divinitó di Moab, e per Moloc, l'abominevole divinitó dei figli di Ammon. 8 11:8 Fece cosò per tutte le sue donne straniere, le quali offrivano profumi e sacrifici ai loro dèi. 9 11:9 Il SIGNORE s'indignò contro Salomone, perchè il cuore di lui si era allontanato dal SIGNORE, Dio d'Israele, che gli era apparso due volte, 10 11:10 e gli aveva ordinato, a questo proposito, di non andare dietro ad altri dèi. ma egli non osservò l'ordine datogli dal SIGNORE. 11 11:11 Il SIGNORE disse a Salomone: 'Poichè tu hai agito a questo modo, e non hai osservato il mio patto e le leggi che ti avevo date, io ti toglierò il regno, e lo darò al tuo servo. 12 11:12 Nondimeno, per amore di Davide tuo padre, io non farò questo durante la tua vita, ma strapperò il regno dalle mani di tuo figlio. 13 11:13 Però, non gli strapperò tutto il regno, ma lascerò una tribù a tuo figlio, per amor di Davide mio servo e per amor di Gerusalemme che io ho scelto'.

11:1 11:1 Ma il re Salomone, oltre la figlia del Faraone, amò molte donne straniere, moabite, ammonite, idume-e, sidonie e hittee, 2 11:2 appartenenti ai popoli di cui l’Eterno aveva detto ai figli d’Israele: ’Voi non vi unirete in matrimonio con loro, nè essi con voi, perchè essi faranno certamente volgere il vostro cuore verso i loro dèi'. Ma Salomone si unì a tali donne per amore. 3 11:3 Egli ebbe settecento proincipesse per mogli e trecento concubine. e le sue mogli gli pervertirono il cuore. 4 11:4 Così, quando Salomone fu vecchio, le sue mogli fecero volgere il suo cuore verso altri dèi. e il suo cuore non appartenne interamente all’Eterno, il suo DIO, come il cuore di Davide suo padre. 5 11:5 Salomone seguì quindi Ashtoreth, la dea dei Sido-ni, e Milkom, l’abominazione degli Ammoniti. 6 11:6 Così Salomone fece ciò che è male agli occhi dell’Eterno e non seguì pienamente l’Eterno, come aveva fatto Davide suo padre. 7 11:7 Allora Salomone costruì sul monte di fronte a Gerusalemme un alto luogo per Kemosh, l’abominazione di Moab, e per Molek, l’abominazione dei figli di Ammon. 8 11:8 Così fece per tutte le sue mogli straniere, che bruciavano incenso e offrivano sacrifici ai loro dèi. 9 11:9 L’Eterno perciò si adirò con Salomone, perchè il suo cuore si era allontanato dall’Eterno, il DIO d’Israele, che gli era apparso due volte, 10 11:10 e in merito a questo gli aveva comandato di non seguire altri dèi. ma egli non osservò quanto l’Eterno gli aveva comandato. 11 11:11 Perciò l’Eterno disse a Salomone: ’Poichè tu hai fatto questo e non hai osservato il mio patto e gli statuti che ti avevo ordinato, ti strapperò il regno e lo darò al tuo servo. 12 11:12 Tuttavia, per amore di Davide tuo padre, non lo farò durante la tua vita, ma lo strapperò dalle mani di tuo figlio. 13 11:13 Però non strapperò tutto il regno ma lascerò a tuo figlio una tribù, per amor di Davide mio servo e per amore di Gerusalemme che ho scelto'.

11:1 Dopo la disfatta inflitta da Davide a Edom, quando Ioab capo dell'esercito era andato a seppellire i cadaveri e aveva ucciso tutti i maschi di Edom - 2 Ioab e tutto Israele vi si erano fermati sei mesi per sterminare tutti i maschi di Edom - 3 Adad con alcuni Idumei a servizio del padre fuggì in Egitto. Allora Adad era giovinetto. 4 Essi partirono da Madian e andarono in Paran; presero con sè uomini di Paran e andarono in Egitto dal faraone, che ospitò Adad, gli assicurò il mantenimento, parlò con lui e gli assegnò terreni. 5 Adad trovò grazia agli occhi del faraone, che gli diede in moglie una sua cognata, la sorella della regina Tafni. 6 La sorella di Tafni gli partorì il figlio Ghenubat, che Tafni allevò nel palazzo del faraone. Ghenubat visse nella casa del faraone tra i figli del faraone. 7 Quando Adad seppe in Egitto che Davide si era addormentato con i suoi padri e che era morto Ioab capo dell'esercito, disse al faraone: ""Lasciami partire; voglio andare nel mio paese"". 8 Il faraone gli rispose: ""Ti manca forse qualcosa nella mia casa perchè tu cerchi di andare nel tuo paese?"". Quegli soggiunse: ""No! ma, ti prego, lasciami andare"". Ecco il male fatto da Adad: fu nemico di Israele e regnò su Edom. 9 Dio suscitò contro Salomone un altro avversario, Razon figlio di Eliada, che era fuggito da Hadad-Ezer re di Zoba, suo signore. 10 Egli adunò gente contro di lui e divenne capo di una banda, quando Davide aveva massacrato gli Aramei. Quindi egli prese Damasco, vi si stabilì e ne divenne re. 11 Fu avversario di Israele per tutta la vita di Salomone. 12 Anche Geroboamo, figlio dell'efraimita Nebat, di Zereda - sua madre, una vedova, si chiamava Zerua -, mentre era al servizio di Salomone, insorse contro il re. 13 La causa della sua ribellione al re fu la seguente: Salomone costruiva il Millo e chiudeva la breccia apertasi nella città di Davide suo padre;

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-5°giovedi dell'anno pari dove si leggono i seguenti passi
[(1re 11,4-13)}; (mc 7,24-30)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia