Cronologia dei paragrafi

I. Rituale dei sacrifici
Castighi
Il sacrificio per il peccato
Il sacerdozio e i sacrifici
II. L'investitura dei sacerdoti
Regole complementari
Animali puri e impuri
Lebbra umana
Le impuritá sessuali
IV. Legge di santitá
santitá del sacerdozio
Prescrizioni rituali complementari
Gli anni santi
Tariffe e valutazioni
Tariffe e valutazioni

Tariffe e valutazioni (lev 27,1-8)

Tariffe e valutazioni (lev 27,1-8)

27:1 Il Signore parlò a Mosè e disse: 2 "Parla agli Israeliti dicendo loro: "Se qualcuno vorrà adempiere un voto in onore del Signore, basandosi su valutazioni corrispondenti alle persone, 3 eccone i valori: per un uomo dai venti ai sessant'anni, il valore è di cinquanta sicli d'argento, conformi al siclo del santuario; 4 invece per una donna, il valore è di trenta sicli. 5 Dai cinque ai venti anni, il valore è di venti sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 6 Da un mese a cinque anni, il valore è di cinque sicli d'argento per un maschio e di tre sicli d'argento per una femmina. 7 Dai sessant'anni in su, il valore è di quindici sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 8 Se colui che ha fatto il voto è troppo povero per pagare la somma fissata, dovrà presentare al sacerdote la persona consacrata con voto e il sacerdote ne farà la stima. Il sacerdote farà la stima in proporzione dei mezzi di colui che ha fatto il voto.

27:1 27:1 IL Signore parlo' ancora a Mose', dicendo: 2 27:2 Parla a' figliuoli d'Israele, e di' loro: Quando alcuno avra' fatto qualche singo-lar voto. quando egli avra' fatto voto di persone al Signore, sotto la tua estimazione. 3 27:3 l'estimazione che tu farai, d'un maschio di eta' di venti anni fino a sessant'an-ni, sia a cinquanta sicli d'argento, a siclo di Santuario. 4 27:4 E d'una femmina, sia la tua estimazione a trenta sicli. 5 27:5 E se e' una persona di eta' da cinque anni a venti, sia la tua estimazione a venti sicli per lo maschio, e a dieci sicli per la femmina. 6 27:6 E se e' una persona di eta' da un mese a cinque anni, sia la tua estimazione a cinque sicli d'argento per lo maschio, e a tre sicli d'argento per la femmina. 7 27:7 E se e' una persona di eta' da sessant'anni in su, sia la tua estimazione a quindici sicli per lo maschio, e a dieci sicli per la femmina. 8 27:8 E se colui che avra' fatto il voto sara' cosi' povero, che non possa pagar la tua estimazione, proesenti la persona votata davanti al Sacerdote, il qual ne faccia l'estimazione. facciala secondo la possibilita' di colui che avra' fatto il voto.

27:1 27:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo: 2 27:2 'Parla ai figliuoli d'Israele e di' loro: Quand'uno fara' un voto concernente delle persone, queste persone apparterranno all'Eterno secondo la valutazione che ne farai. 3 27:3 E la tua stima sara', per un maschio dai venti ai ses-sant'anni, cinquanta sicli d'argento, secondo il siclo del santuario. 4 27:4 se si tratta di una donna, la tua stima sara' di trenta sicli. 5 27:5 Dai cinque ai vent'anni, la tua stima sara' di venti sicli per un maschio, e di dieci sicli per una femmina. 6 27:6 Da un mese a cinque anni, la tua stima sara' di cinque sicli d'argento per un maschio, e di tre sicli d'argento per una femmina. 7 27:7 Dai sessantanni in su, la tua stima sara' di quindici sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 8 27:8 E se colui che ha fatto il voto e' troppo povero per pagare la somma fissata da te, lo si fara' proesentare al sacerdote, il quale lo tassera'. Il sacerdote fara' una stima, in proporzione de' mezzi di colui che ha fatto il voto.

27:1 27:1 Il SIGNORE disse ancora a Mosè: 2 27:2 'Parla ai figli d'Israele e dò loro: ""Se qualcuno faró un voto per consacrare una persona al SIGNORE, tu ne stimerai il costo. 3 27:3 Per un maschio dai venti ai sessant'anni, la tua stima saró di cinquanta sicli d'argento, secondo il siclo del santuario. 4 27:4 se si tratta di una donna, la tua stima saró di trenta sicli. 5 27:5 Dai cinque ai vent'an-ni, la tua stima saró di venti sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 6 27:6 Da un mese a cinque anni, la tua stima saró di cinque sicli d'argento per un maschio e di tre sicli d'argento per una femmina. 7 27:7 Dai sessantanni in su, la tua stima saró di quindici sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 8 27:8 Se chi ha fatto il voto è troppo povero per pagare la somma fissata da te, lo si faró proesentare al sacerdote, il quale lo tasseró. Il sacerdote faró una stima, in proporzione dei mezzi di colui che ha fatto il voto.

27:1 27:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo: 2 27:2 ’Parla ai figli d’Israele e dì loro: Quando uno fa un importante voto per consacrare una persona all’Eterno, e intende dare il valore equivalente, 3 27:3 se il tuo estimo riguarda un maschio dai vent’anni in su, fino ai sessant’anni, allora il tuo estimo saró di cinquanta sicli d’argento, secondo il siclo del santuario. 4 27:4 Se si tratta di una donna, il tuo estimo saró di trenta sicli. 5 27:5 Dai cinque anni in su fino ai vent’anni, il tuo estimo saró di venti sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 6 27:6 Da un mese in su, fino a cinque anni, il tuo estimo saró di cinque sicli d’argento per un maschio e di tre sicli d’argento per una femmina. 7 27:7 Dai sessantanni in su, il tuo estimo saró di quindici sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 8 27:8 Ma se egli è troppo povero per pagare la somma richiesta dal tuo estimo, allora saró proesentato davanti al sacerdote e il sacerdote ne faró l’estimo. Il sacerdote faró un estimo, in proporzione dei mezzi di colui che ha fatto il voto.

27:1 Il Signore disse ancora a Mosè: 2 ""Parla agli Israeliti e riferisci loro: Quando uno deve soddisfare un voto, per la stima che dovrai fare delle persone votate al Signore, 3 la tua stima sarà: per un maschio dai venti ai sessant'anni, cinquanta sicli d'argento, secondo il siclo del santuario; 4 invece per una donna, la tua stima sarà di trenta sicli. 5 Dai cinque ai venti anni, la tua stima sarà di venti sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 6 Da un mese a cinque anni, la tua stima sarà di cinque sicli d'argento per un maschio e di tre sicli d'argento per una femmina. 7 Dai sessant'anni in su, la tua stima sarà di quindici sicli per un maschio e di dieci sicli per una femmina. 8 Se colui che ha fatto il voto è troppo povero per pagare la somma fissata da te, sarà presentato al sacerdote e il sacerdote ne farà la stima. Il sacerdote farà la stima in proporzione dei mezzi di colui che ha fatto il voto.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia