Cronologia dei paragrafi

I. Rituale dei sacrifici
Castighi
Il sacrificio per il peccato
Il sacerdozio e i sacrifici
II. L'investitura dei sacerdoti
Regole complementari
Animali puri e impuri
Animali puri e impuri
Lebbra umana
Le impuritá sessuali
IV. Legge di santitá
santitá del sacerdozio
Prescrizioni rituali complementari
Gli anni santi
Tariffe e valutazioni

Animali puri e impuri (lev 11,1-8.12,1-99)

Animali puri e impuri (lev 11,1-8.12,1-99)

: Il Signore parlò a Mosè e ad Aronne e disse loro:: "Parlate agli Israeliti dicendo: "Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra. : Potrete mangiare di ogni quadrupede che ha l'unghia bipartita, divisa da una fessura, e che rumina. : Ma fra i ruminanti e gli animali che hanno l'unghia divisa, non mangerete i seguenti: il cammello, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, lo considererete impuro;: l'iràce, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, lo considererete impuro;: la lepre, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, la considererete impura;: il porco, perchè ha l'unghia bipartita da una fessura, ma non rumina, lo considererete impuro. : Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro cadaveri; li considererete impuri. : Il Signore parlò a Mosè e disse:: "Parla agli Israeliti dicendo: "Se una donna sarà rimasta incinta e darà alla luce un maschio, sarà impura per sette giorni; sarà impura come nel tempo delle sue mestruazioni. : L'ottavo giorno si circonciderà il prepuzio del bambino. : Poi ella resterà ancora trentatrè giorni a purificarsi dal suo sangue; non toccherà alcuna cosa santa e non entrerà nel santuario, finchè non siano compiuti i giorni della sua purificazione. : Ma se partorisce una femmina sarà impura due settimane come durante le sue mestruazioni; resterà sessantasei giorni a purificarsi del suo sangue. : Quando i giorni della sua purificazione per un figlio o per una figlia saranno compiuti, porterà al sacerdote all'ingresso della tenda del convegno un agnello di un anno come olocausto e un colombo o una tortora in sacrificio per il peccato. : Il sacerdote li offrirà davanti al Signore e farà il rito espiatorio per lei; ella sarà purificata dal flusso del suo sangue. Questa è la legge che riguarda la donna, quando partorisce un maschio o una femmina. : Se non ha mezzi per offrire un agnello, prenderà due tortore o due colombi: uno per l'olocausto e l'altro per il sacrificio per il peccato. Il sacerdote compirà il rito espiatorio per lei ed ella sarà pura"".
: 11:1 POI il Signore parlo' a Mose' e ad Aaronne, dicendo loro:: 11:2 Parlate a' figliuoli d'Israele, dicendo: Questi son gli animali, de' quali voi potrete mangiare, d'infra tutte le bestie che son soproa la terra.: 11:3 D'infra le bestie a quattro piedi, voi potrete mangiar di tutte quelle bestie che hanno il pie' forcuto, e l'unghia spartita in due, e che ruminano.: 11:4 Ma, fra quelle che hanno il pie' forcuto, o che ruminano, non mangiate di queste: del cammello. con-ciossiache' egli rumini, ma non abbia il pie' forcuto. siavi immondo.: 11:5 ne' del coniglio. con-ciossiache' egli rumini, ma non abbia il pie' forcuto. siavi immondo.: 11:6 ne' della leproe. con-ciossiache' ella rumini, ma non abbia il pie' forcuto. siavi immonda.: 11:7 ne' del porco. concios-siache' egli abbia il pie' forcuto, e spartito in due, ma non rumini. siavi immondo.: 11:8 Non mangiate della carne loro, e non toccate le lor carogne. sienvi immonde.: 12:1 IL Signore parlo' ancora a Mose', dicendo: Parla a' figliuoli d'Israele, dicendo:: 12:2 Quando una donna avra' fatto un figliuolo, e avra' partorito un maschio, sia immonda sette giorni. sia immonda come al tempo che e' separata per la sua immondizia.: 12:3 E, nell'ottavo giorno, circoncidasi la carne del proepuzio del fanciullo.: 12:4 Poi stia quella donna trentatre' giorni a purificarsi del sangue. non tocchi alcuna cosa sacra, e non venga al Santuario, finche' non sieno compiuti i giorni della sua purificazione.: 12:5 Ma, se partorisce una femmina, sia immonda lo spazio di due settimane, come al tempo ch'ella e' separata per la sua immondizia, poi stia sessantasei giorni a purificarsi del sangue.: 12:6 E, quando saranno compiuti i giorni della sua purificazione, per figliuolo, o per figliuola, porti al sacerdote, all'entrata del Tabernacolo della convenenza, un agnello d'un anno, per olocausto. e un pippione, o una tortola, per sacrificio per lo peccato.: 12:7 E offerisca il sacerdote quelle cose davanti al Signore, e faccia il purgamento del peccato di essa. ed ella sara' purificata del suo flusso di sangue. Questa e' la legge della donna che partorisce maschio o femmina.: 12:8 E se pur non avra' il modo di fornire un agnello, pigli due tortole, o due pip-pioni, l'uno per olocausto, l'altro per sacrificio per lo peccato. e faccia il sacerdote il purgamento del peccato di essa. ed ella sara' purificata.
: 11:1 Poi l'Eterno parlo' a Mose' e ad Aaronne, dicendo loro:: 11:2 'Parlate cosi' ai figliuoli d'Israele: Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra.: 11:3 Mangerete d'ogni animale che ha l'unghia spartita e ha il pie' forcuto, e che rumina.: 11:4 Ma di fra quelli che ruminano e di fra quelli che hanno l'unghia spartita, non mangerete questi: il cammello, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. lo considererete come impuro.: 11:5 il coniglio, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. lo considererete come impuro.: 11:6 la leproe, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. la considererete come impura.: 11:7 il porco, perchè ha l'unghia spartita e il pie' forcuto, ma non rumina. lo considererete come impuro.: 11:8 Non mangerete della loro carne e non toccherete i loro corpi morti. li considererete come impuri.: 12:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo: 'Parla cosi' ai figliuoli d'Israele:: 12:2 Quando una donna sara' rimasta incinta e partorira' un maschio, sara' impura sette giorni. sara' impura come nel tempo de' suoi corsi mensuali.: 12:3 L'ottavo giorno si circoncidera' la carne del proepuzio del bambino.: 12:4 Poi, ella restera' ancora trentatre giorni a purificarsi del suo sangue. non tocchera' alcuna cosa santa, e non entrera' nel santuario finchè non siano compiuti i giorni della sua purificazione.: 12:5 Ma, se partorisce una bambina, sara' impura due settimane come al tempo de' suoi corsi mensuali. e restera' sessantasei giorni a purificarsi del suo sangue.: 12:6 E quando i giorni della sua purificazione, per un figliuolo o per una figliuola, saranno compiuti, portera' al sacerdote, all'ingresso della tenda di convegno, un agnello d'un anno come olocausto, e un giovine piccione o una tortora come sacrifizio per il peccato.: 12:7 e il sacerdote li offrira' davanti all'Eterno e fara' l'espiazione per lei. ed ella sara' purificata del flusso del suo sangue. Questa e' la legge relativa alla donna che partorisce un maschio o una femmina.: 12:8 E se non ha mezzi da offrire un agnello, proendera' due tortore o due giovani piccioni: uno per l'olocausto, e l'altro per il sacrifizio per il peccato. Il sacerdote fara' l'espiazione per lei, ed ella sara' pura'.
: 11:1 Poi il SIGNORE disse a Mosè e ad Aaronne:: 11:2 'Parlate cosò ai figli d'Israele: ""Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra.: 11:3 Mangerete ogni animale che ha l'unghia spartita, il piede forcuto, e che rumina.: 11:4 Ma tra quelli che ruminano e tra quelli che hanno l'unghia spartita, non mangerete questi: il cammello, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. lo considererete impuro.: 11:5 l'irace, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. lo considererete impuro.: 11:6 la leproe, perchè rumina, ma non ha l'unghia spartita. la considererete impura.: 11:7 il porco, perchè ha l'unghia spartita e il piede forcuto, ma non rumina. lo considererete impuro.: 11:8 Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro corpi morti. li considererete impuri.: 12:1 Il SIGNORE disse ancora a Mosè:: 12:2 'Parla cosò ai figli d'Israele: ""Quando una donna saró rimasta incinta e partoriró un maschio, saró impura per sette giorni. saró impura come nei giorni del suo ciclo mestruale.: 12:3 L'ottavo giorno il bambino saró circonciso.: 12:4 La donna poi resteró ancora trentatrè giorni a purificarsi del suo sangue. non toccheró nessuna cosa santa e non entreró nel santuario finchè non siano compiuti i giorni della sua purificazione.: 12:5 Ma, se partorisce una bambina, saró impura per due settimane come nei giorni del suo ciclo mestruale. e resteró sessantasei giorni a purificarsi del suo sangue.: 12:6 Quando i giorni della sua purificazione, per un figlio o per una figlia, saranno terminati, porteró al sacerdote, all'ingresso della tenda di convegno, un agnello di un anno come olocausto, e un giovane piccione o una tortora come sacrificio per il peccato.: 12:7 Il sacerdote li offriró davanti al SIGNORE e faró l'espiazione per lei. cosò ella saró purificata del flusso del suo sangue. Questa è la legge relativa alla donna che partorisce un maschio o una femmina.: 12:8 Se non ha mezzi per offrire un agnello, proenderó due tortore o due giovani piccioni: uno per l'olocausto e l'altro per il sacrificio per il peccato. Il sacerdote faró l'espiazione per lei, ed ella saró pura""'.
: 11:1 Poi l’Eterno parlò a Mosè e ad Aaronne, dicendo loro:: 11:2 ’Parlate ai figli d’Israele e dite: Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra.: 11:3 Potete mangiare di ogni animale che ha lo zoccolo spaccato e il piede diviso e che rumina.: 11:4 Ma fra quelli che ruminano e fra quelli che hanno lo zoccolo spaccato, non mangerete questi: il cammello, perchè rumina, ma non ha lo zoccolo spaccato. per voi è impuro.: 11:5 il tasso, perchè rumina, ma non ha lo zoccolo spaccato. per voi è impuro.: 11:6 la leproe, perchè rumina, ma non ha lo zoccolo spaccato. per voi è impura.: 11:7 il porco, perchè ha lo zoccolo spaccato e il piede diviso, ma non rumina. per voi è impuro.: 11:8 Non mangerete della loro carne e non toccherete i loro corpi morti. per voi essi sono impuri.: 12:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo:: 12:2 ’Parla così ai figli d’Israele: Se una donna è rimasta incinta e partorisce un maschio, saró impura per sette giorni, saró impura come nei giorni delle sue mestruazioni.: 12:3 L’ottavo giorno si circoncideró la carne del proepuzio del bambino.: 12:4 Poi ella resteró ancora trentatrè giorni a purificarsi del sangue. non toccheró alcuna cosa santa e non entreró nel santuario, finchè non siano compiuti i giorni della sua purificazione.: 12:5 Se invece partorisce una bambina, saró impura due settimane come al tempo delle sue mestruazioni. e resteró sessantasei giorni a purificarsi del sangue.: 12:6 Quando i giorni della sua purificazione sono compiuti, sia che si tratti di un figlio o di una figlia, porteró al sacerdote, all’ingresso della tenda di convegno, un agnello di un anno come olocausto e un giovane piccione o una tortora, come sacrificio per il peccato.: 12:7 Poi il sacerdote li offriró davanti all’Eterno e faró l’espiazione per lei. ed ella saró purificata dal flusso del suo sangue. Questa è la legge relativa alla donna che partorisce un maschio o una femmina.: 12:8 E se non ha mezzi per offrire un agnello, proenderó due tortore o due giovani piccioni, uno come olocausto e l’altro come sacrificio per il peccato. Il sacerdote faró l’espiazione per lei, ed ella saró pura'.
: Il Signore disse a Mosè e ad Aronne:: ""Riferite agli Israeliti: Questi sono gli animali che potrete mangiare fra tutte le bestie che sono sulla terra.: Potrete mangiare d'ogni quadrupede che ha l'unghia bipartita, divisa da una fessura, e che rumina.: Ma fra i ruminanti e gli animali che hanno l'unghia divisa, non mangerete i seguenti: il cammello, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, lo considererete immondo;: l'ìrace, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, lo considererete immondo;: la lepre, perchè rumina, ma non ha l'unghia divisa, la considererete immonda;: il porco, perchè ha l'unghia bipartita da una fessura, ma non rumina, lo considererete immondo.: Non mangerete la loro carne e non toccherete i loro cadaveri; li considererete immondi.: Il Signore aggiunse a Mosè: ""Riferisci agli Israeliti:: Quando una donna sarà rimasta incinta e darà alla luce un maschio, sarà immonda per sette giorni; sarà immonda come nel tempo delle sue regole.: L'ottavo giorno si circonciderà il bambino.: Poi essa resterà ancora trentatrè giorni a purificarsi dal suo sangue; non toccherà alcuna cosa santa e non entrerà nel santuario, finchè non siano compiuti i giorni della sua purificazione.: Ma, se partorisce una femmina sarà immonda due settimane come al tempo delle sue regole; resterà sessantasei giorni a purificarsi del suo sangue.: Quando i giorni della sua purificazione per un figlio o per una figlia saranno compiuti, porterà al sacerdote all'ingresso della tenda del convegno un agnello di un anno come olocausto e un colombo o una tortora in sacrificio di espiazione.: Il sacerdote li offrirà davanti al Signore e farà il rito espiatorio per lei; essa sarà purificata dal flusso del suo sangue. Questa è la legge relativa alla donna, che partorisce un maschio o una femmina.: Se non ha mezzi da offrire un agnello, prenderà due tortore o due colombi: uno per l'olocausto e l'altro per il sacrificio espiatorio. Il sacerdote farà il rito espiatorio per lei ed essa sarà monda"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia