Cronologia dei paragrafi

I. Rituale dei sacrifici
Castighi
Il sacrificio per il peccato
Il sacerdozio e i sacrifici
II. L'investitura dei sacerdoti
II. L'investitura dei sacerdoti
Regole complementari
Animali puri e impuri
Lebbra umana
Le impuritá sessuali
IV. Legge di santitá
santitá del sacerdozio
Prescrizioni rituali complementari
Gli anni santi
Tariffe e valutazioni

II. L'investitura dei sacerdoti (lev 8,1-36.9,1-99)

II. L'investitura dei sacerdoti (lev 8,1-36.9,1-99)

: Il Signore parlò a Mosè e disse:: "Prendi Aronne insieme ai suoi figli, le vesti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrificio per il peccato, i due arieti e il cesto dei pani azzimi;: convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno". : Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato e la comunità fu convocata all'ingresso della tenda del convegno. : Mosè disse alla comunità: "Questo il Signore ha ordinato di fare". : Mosè fece accostare Aronne e i suoi figli e li lavò con acqua. : Poi rivestì Aronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse con la cintura dell'efod, con la quale lo fissò. : Gli mise anche il pettorale, e nel pettorale pose gli urìm e i tummìm. : Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il sacro diadema, come il Signore aveva ordinato a Mosè. : Poi Mosè prese l'olio dell'unzione, unse la Dimora e tutte le cose che vi si trovavano e così le consacrò. : Fece con esso sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare con tutti i suoi accessori, il bacino con il suo piedistallo, per consacrarli. : Versò l'olio dell'unzione sul capo di Aronne e unse Aronne, per consacrarlo. : Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè. : Fece quindi accostare il giovenco del sacrificio per il peccato e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa del giovenco del sacrificio per il peccato. : Mosè lo scannò, ne prese del sangue, ne spalmò con il dito i corni attorno all'altare e purificò l'altare; poi sparse il resto del sangue alla base dell'altare e lo consacrò per compiere su di esso il rito espiatorio. : Prese tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i due reni con il loro grasso e Mosè fece bruciare tutto sull'altare. : Ma bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento il giovenco, cioè la sua pelle, la sua carne e gli escrementi, come il Signore gli aveva ordinato. : Fece quindi avvicinare l'ariete dell'olocausto e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. : Mosè lo scannò e ne sparse il sangue attorno all'altare. : Fece a pezzi l'ariete e ne bruciò testa, pezzi e grasso. : Dopo averne lavato le viscere e le zampe con acqua, fece bruciare tutto l'ariete sull'altare: fu un olocausto di profumo gradito, un sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, come il Signore gli aveva ordinato. : Poi fece accostare il secondo ariete, l'ariete del rito di investitura, e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete. : Mosè lo scannò, ne prese del sangue e lo pose sul lobo dell'orecchio destro di Aronne e sul pollice della mano destra e sull'alluce del piede destro. : Mosè fece avvicinare i figli di Aronne e pose un po' del sangue sul lobo del loro orecchio destro, sul pollice della mano destra e sull'alluce del piede destro; sparse il resto del sangue attorno all'altare. : Prese il grasso, la coda, tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i reni con il loro grasso e la coscia destra;: dal canestro dei pani azzimi, che stava davanti al Signore, prese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta con l'olio e una schiacciata e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra. : Mise tutte queste cose sulle palme di Aronne e dei suoi figli e compì il rito di elevazione davanti al Signore. : Mosè quindi le prese dalle loro palme e le fece bruciare sull'altare insieme all'olocausto: sacrificio per l'investitura, di profumo gradito, sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore. : Poi Mosè prese il petto dell'ariete e lo presentò con il rito di elevazione davanti al Signore; questa fu la parte dell'ariete del rito di investitura toccata a Mosè, come il Signore gli aveva ordinato. : Mosè prese quindi l'olio dell'unzione e il sangue che era sopra l'altare, ne asperse Aronne e le sue vesti, i figli di lui e le loro vesti insieme a lui; così consacrò Aronne e le sue vesti e similmente i suoi figli e le loro vesti. : Poi Mosè disse ad Aronne e ai suoi figli: "Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda del convegno e là mangiatela con il pane che è nel canestro per il rito dell'investitura, come ho ordinato dicendo: La mangeranno Aronne e i suoi figli. : Quel che avanza della carne e del pane, bruciatelo nel fuoco. : Per sette giorni non uscirete dall'ingresso della tenda del convegno, finchè cioè non siano compiuti i giorni della vostra investitura, perchè il rito della vostra investitura durerà sette giorni. : Come si è fatto oggi, così il Signore ha ordinato che si faccia per il rito espiatorio su di voi. : Rimarrete sette giorni all'ingresso della tenda del convegno, giorno e notte, osservando il comandamento del Signore, perchè non moriate; così infatti mi è stato ordinato". : Aronne e i suoi figli fecero quanto era stato ordinato dal Signore per mezzo di Mosè. : L'ottavo giorno, Mosè convocò Aronne, i suoi figli e gli anziani d'Israele: e disse ad Aronne: "Procùrati un vitello per il sacrificio per il peccato e un ariete per l'olocausto, tutti e due senza difetto, e presentali davanti al Signore. : Agli Israeliti dirai: "Prendete un capro per il sacrificio per il peccato, un vitello e un agnello, tutti e due di un anno, senza difetto, per l'olocausto,: un toro e un ariete per il sacrificio di comunione, da immolare davanti al Signore, e infine un'oblazione impastata con olio, perchè oggi il Signore si manifesterà a voi"". : Essi dunque condussero davanti alla tenda del convegno quanto Mosè aveva ordinato; tutta la comunità si avvicinò e restarono in piedi davanti al Signore. : Mosè disse: "Ecco ciò che il Signore vi ha ordinato; fatelo e la gloria del Signore vi apparirà". : Mosè disse ad Aronne: "Avvicìnati all'altare: offri il tuo sacrificio per il peccato e il tuo olocausto e compi il rito espiatorio in favore tuo e in favore del popolo; presenta anche l'offerta del popolo e compi per esso il rito espiatorio, come il Signore ha ordinato". : Aronne dunque si avvicinò all'altare e scannò il vitello del sacrificio per il proprio peccato. : I suoi figli gli porsero il sangue ed egli vi intinse il dito, lo spalmò sui corni dell'altare e sparse il resto del sangue alla base dell'altare;: ma il grasso, i reni e il lobo del fegato della vittima per il peccato li fece bruciare sopra l'altare, come il Signore aveva ordinato a Mosè. : La carne e la pelle le bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento. : Poi scannò l'olocausto; i figli di Aronne gli porsero il sangue ed egli lo sparse attorno all'altare. : Gli porsero anche la vittima dell'olocausto, divisa in pezzi, e la testa, e le fece bruciare sull'altare. : Lavò le viscere e le zampe e le fece bruciare sull'olocausto sopra l'altare. : Poi presentò l'offerta del popolo. Prese il capro destinato al sacrificio per il peccato del popolo, lo scannò e lo offrì in sacrificio per il peccato, come il precedente. : Quindi presentò l'olocausto e lo offrì secondo le prescrizioni stabilite. : Presentò quindi l'oblazione, ne prese una manciata piena e la fece bruciare sull'altare, oltre all'olocausto della mattina. : Scannò il toro e l'ariete in sacrificio di comunione per il popolo. I figli di Aronne gli porsero il sangue ed egli lo sparse attorno all'altare. : Gli porsero le parti grasse del toro e dell'ariete, la coda, il grasso aderente alle viscere, i reni e il lobo del fegato:: misero le parti grasse sui petti ed egli li fece bruciare sull'altare. : I petti e la coscia destra Aronne li presentò con il rito di elevazione davanti al Signore, come Mosè aveva ordinato. : Aronne, alzate le mani verso il popolo, lo benedisse; poi discese, dopo aver compiuto il sacrificio per il peccato, l'olocausto e i sacrifici di comunione. : Mosè e Aronne entrarono nella tenda del convegno; poi uscirono e benedissero il popolo e la gloria del Signore si manifestò a tutto il popolo. : Un fuoco uscì dalla presenza del Signore e consumò sull'altare l'olocausto e le parti grasse; tutto il popolo vide, mandarono grida di esultanza e si prostrarono con la faccia a terra.
: 8:1 IL Signore parlo', oltre a cio', a Mose', dicendo:: 8:2 proendi Aaronne, e i suoi figliuoli con lui. e i vestimenti, e l'olio dell'Unzione, e il giovenco per lo sacrificio per lo peccato, e i due montoni, e il paniere degli azzimi.: 8:3 E aduna tutta la raunan-za, all'entrata del Tabernacolo della convenenza.: 8:4 E Mose' fece come il Signore gli avea comandato. e la raunanza fu adunata all'entrata del Tabernacolo della convenenza.: 8:5 E Mose' disse alla raunanza: Quest'e' quello che il Signore ha comandato che si faccia.: 8:6 E Mose' fece accostare Aaronne e i suoi figliuoli, e li lavo' con acqua.: 8:7 Poi mise indosso ad Aa-ronne la Tonica, e lo cinse con la Cintura. poi lo vesti' del Manto, e gli mise l'Efod addosso, e lo cinse col fregio lavorato dell'Efod. e cosi' con quello gli serro' le vesti addosso.: 8:8 Poi mise soproa lui il Pettorale, nel quale pose Urim e Tummim.: 8:9 Poi gli mise in capo la Benda. soproa la quale, in su la parte anteriore di essa, mise la lama d'oro, il Diadema di santita'. come il Signore avea comandato a Mose'.: 8:10 Poi Mose' proese l'olio dell'Unzione, e unse il Tabernacolo, e tutte le cose che erano in esso. e le consacro'.: 8:11 E ne sprouzzo' l'Altare per sette volte, e unse l'Altare, e tutti i suoi strumenti. e la Conca, e il suo piede. per consacrar quelle cose.: 8:12 Poi verso' dell'olio dell'Unzione in sul capo di Aa-ronne. e l'unse, per consacrarlo.: 8:13 Poi Mose' fece accostare i figliuoli di Aaronne e li vesti' delle toniche, e li cinse con le cinture, e allaccio' loro le mitrie. come il Signore gli avea comandato.: 8:14 Approesso fece accostare il giovenco del sacrificio per lo peccato. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo del giovenco del sacrificio per lo peccato.: 8:15 Poi Mose' lo scanno', e ne proese del sangue, e lo mise col dito in su le corna dell'Altare, attorno attorno, e purgo' l'Altare. e verso' il rimanente del sangue appie' dell'Altare. e cosi' consacro' l'Altare, per far purgamento del peccato soproa esso.: 8:16 Approesso proese tutto il grasso ch'era soproa l'interio-ra, e la rete del fegato, e i due arnioni, col grasso loro. e Mose' fece bruciar quelle cose soproa l'Altare.: 8:17 Ma brucio' col fuoco fuor del campo il giovenco, e la sua pelle, e la sua carne, e il suo sterco. come il Signore gli avea comandato.: 8:18 Poi fece approessare il montone dell'olocausto. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo del montone.: 8:19 E Mose' lo scanno', e ne sparse il sangue soproa l'Altare, attorno attorno.: 8:20 Poi taglio' il montone a pezzi. e fece bruciare il capo, e i pezzi, e la corata.: 8:21 E lavo' con acqua l'in-teriora, e le gambe. e cosi' fece bruciar tutto quel montone soproa l'Altare. come olocausto di soave odore, e offerta fatta per fuoco al Signore. come il Signore gli avea comandato.: 8:22 Poi fece approessare il secondo montone, il montone delle consacrazioni. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani in sul capo di esso.: 8:23 E Mose' lo scanno', e ne proese del sangue, e lo mise in sul tenerume dell'orecchia destra di Aaronne, e soproa il dito grosso della man destra di esso, e soproa il dito grosso del suo pie' destro.: 8:24 Poi fece approessare i figliuoli di Aaronne, e pose di quel sangue in sul tenerume della loro orecchia destra, e soproa il dito grosso della lor mano destra, e soproa il dito grosso del lor pie' destro. e sparse il rimanente di quel sangue in su l'Altare, attorno attorno.: 8:25 Poi proese il grasso, e la coda, e tutto il grasso ch'era soproa l'interiora, e la rete del fegato, e i due arnioni, col grasso loro, e la spalla destra.: 8:26 E del paniere degli azzimi, ch'era davanti al Signore, proese una focaccia azzima, e una focaccia di pane fatta con olio, e una schiacciata. e pose quelle soproa que' grassi, e soproa la spalla destra.: 8:27 Poi mise tutte quelle cose in su le palme delle mani di Aaronne, e in su le palme delle mani de' suoi figliuoli. e le fece dimenare per offerta dimenata, nel cospetto del Signore.: 8:28 Poi Mose' proese quelle cose d'in su le lor mani, e le fece bruciare soproa l'Altare, soproa l'olocausto. come offerte di consacrazioni, di odor soave, offerta fatta per fuoco al Signore.: 8:29 Poi Mose' proese il petto di quel montone, e lo dimeno' per offerta dimenata, nel cospetto del Signore. e Mose' ebbe quello per la sua parte del montone delle consacrazioni. come il Signore gli avea comandato.: 8:30 Oltre a cio', Mose' proese dell'olio dell'Unzione, e del sangue ch'era soproa l'Altare, e ne sprouzzo' Aa-ronne e i suoi vestimenti. e i figliuoli di esso, e i lor vestimenti. e cosi' consacro' Aaronne e i suoi vestimenti. e i suoi figliuoli, e i vestimenti de' suoi figliuoli.: 8:31 E Mose' disse ad Aa-ronne e a' suoi figliuoli: Fate cuocere cotesta carne all'entrata del Tabernacolo della convenenza, e quivi mangiatela. insieme col pane ch'e' nel paniere dell'offerta delle consacrazioni. come mi e' stato comandato, dicendo: Mangino Aaronne e i suoi figliuoli quelle cose.: 8:32 E bruciate col fuoco cio' che rimarra' della carne e del pane.: 8:33 E non vi dipartite dall'entrata del Tabernacolo della convenenza, per sette giorni. finche' non sieno compiuti i giorni delle vostre consacrazioni. concios-siache' abbiate ad esser consacrati nel vostro ufficio per lo spazio di sette giorni.: 8:34 Come si e' oggi fatto, cosi' avea il Signore comandato che si facesse, per far purgamento de' vostri peccati.: 8:35 Dimorate adunque all'entrata del Tabernacolo della convenenza per sette giorni, di' e notte. e osservate cio' che il Signore ha comandato che si osservi. ac-ciocche' non muoiate: perciocchà cosi' mi e' stato comandato.: 8:36 E Aaronne e i suoi figliuoli fecero tutte le cose che il Signore avea comandate per Mose'.: 9:1 E L'OTTAVO giorno approesso, Mose' chiamo' Aa-ronne e i suoi figliuoli, e gli Anziani d'Israele.: 9:2 E disse ad Aaronne: proenditi un vitello per sacrificio per lo peccato, e un montone per olocausto. a-mendue senza difetto. e proesentali davanti al Signore.: 9:3 E parla a' figliuoli d'Israele, dicendo. proendete un becco per sacrificio per lo peccato, e un vitello, e un agnello, amendue di un anno, senza difetto, per olocausto.: 9:4 e un bue, e un montone, per sacrificio da render grazie, per sacrificarli davanti al Signore. e una offerta di panatica intrisa con olio. perche' oggi il Signore vi apparira'.: 9:5 Essi adunque proesero le cose che Mose' avea comandate, e le addussero davanti al Tabernacolo della convenenza. e tutta la rau-nanza si accosto', e stette in pie' davanti al Signore.: 9:6 E Mose' disse: Fate questo che il Signore ha comandato. e la gloria del Signore v'apparira'.: 9:7 E Mose' disse ad Aaron-ne: Accostati all'Altare, e fa' il tuo sacrificio per lo peccato, e il tuo olocausto. e fa' il purgamento de' tuoi peccati, e di que' del popolo. offerisci eziandio l'offerta del popolo, e fa' il purgamento de lor peccati. come il Signore ha comandato.: 9:8 Aaronne adunque si accosto' all'Altare, e scanno' il vitello del sacrificio per lo peccato ch'era per lui.: 9:9 E i suoi figliuoli gli porsero il sangue. ed egli intinse il dito nel sangue, e lo mise in su le corna dell'Altare. e sparse il rimanente del sangue appie' dell'Altare.: 9:10 E fece bruciare il grasso, e gli arnioni, e la rete del fegato, del sacrificio per lo peccato, soproa l'Altare. come il Signore avea comandato a Mose'.: 9:11 Ma brucio' col fuoco la carne, e la pelle, fuor del campo.: 9:12 Poi scanno' l'olocausto, e i suoi figliuoli gliene porsero il sangue, ed egli lo sparse in su l'Altare, attorno attorno.: 9:13 Gli porsero eziandio l'olocausto tagliato a pezzi, insieme col capo. ed egli lo fece bruciar soproa l'Altare.: 9:14 E lavo' l'interiora, e le gambe. e le brucio' soproa l'olocausto, soproa l'Altare.: 9:15 Poi offerse l'offerta del popolo. e proese il becco del sacrificio del popolo per lo peccato, e l'offerse per sacrificio per lo peccato, come il vitello proecedente.: 9:16 Poi offerse l'olocausto. e ne fece come era ordinato.: 9:17 Poi offerse l'offerta di panatica. e n'empie' la palma della sua mano, e la fece bruciar soproa l'Altare. oltre all'olocausto della mattina.: 9:18 Approesso scanno' il bue, e il montone del sacrificio del popolo da render grazie. e i suoi figliuoli gliene porsero il sangue, ed egli lo sparse in su l'Altare, attorno attorno.: 9:19 Gli porsero eziandio i grassi del bue. e del montone la coda, e il grasso che coproe l'interiora, e gli arnioni, e la rete del fegato.: 9:20 E posero i grassi in su i petti. ed Aaronne fece bruciar que' grassi soproa l'Altare.: 9:21 E dimeno', per offerta dimenata, que' petti, e quella spalla destra davanti al Signore, come Mose' avea comandato.: 9:22 Poi Aaronne alzo' le mani verso il popolo, e lo benedisse. e, dopo che ebbe fatto il sacrificio per lo peccato, l'olocausto, e i sacrifi-cii da render grazie, scese giu'.: 9:23 Or Mose' ed Aaronne erano entrati nel Tabernacolo della convenenza. poi, essendone usciti, aveano benedetto il popolo. e la gloria del Signore era apparita a tutto il popolo.: 9:24 E un fuoco era uscito dal cospetto del Signore, e avea consumato l'olocausto, ed i grassi, soproa l'Altare. E tutto il popolo lo vide, e diede grida di allegrezza, e si gitto' in terra soproa la sua faccia.
: 8:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo:: 8:2 'proendi Aaronne e i suoi figliuoli con lui, i paramenti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrifizio per il peccato, i due montoni e il paniere dei pani azzimi.: 8:3 e convoca tutta la raunanza all'ingresso della tenda di convegno'.: 8:4 E Mose' fece come l'Eterno gli aveva ordinato, e la raunanza fu convocata all'ingresso della tenda di convegno.: 8:5 E Mose' disse alla raunanza: 'Questo e' quello che l'Eterno ha ordinato di fare'.: 8:6 E Mose' fece accostare Aaronne e i suoi figliuoli, e li lavo' con acqua.: 8:7 Poi rivesti' Aaronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod, e lo cinse della cintura artistica dell'efod, con la quale gli fisso' l'efod addosso.: 8:8 Gli mise pure il pettorale, e sul pettorale pose l'Urim e il Thummim.: 8:9 Poi gli mise in capo la mitra, e sul davanti della mitra pose la lamina d'oro, il santo diadema, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 8:10 Poi Mose' proese l'olio dell'unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano, e le consacro'.: 8:11 Ne fece sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare e tutti i suoi utensili, e la conca e la sua base, per consacrarli.: 8:12 E verso' dell'olio dell'unzione sul capo d'Aaronne, e unse Aaronne, per consacrarlo.: 8:13 Poi Mose' fece accostare i figliuoli d'Aaronne, li vesti' di tuniche, li cinse di cinture, e assicuro' sul loro capo delle tiare, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 8:14 Fece quindi accostare il giovenco del sacrifizio per il peccato, e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le loro mani sulla testa del giovenco del sacrifizio per il peccato.: 8:15 Mose' lo scanno', ne proese del sangue, lo mise col dito sui corni dell'altare tutto all'intorno, e purifico' l'altare. poi sparse il resto del sangue appie' dell'altare, e lo consacro' per farvi su l'espiazione.: 8:16 Poi proese tutto il grasso ch'era sulle interiora, la rete del fegato, i due arnioni col loro grasso, e Mose' fece fumar tutto sull'altare.: 8:17 Ma il giovenco, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi, li brucio' col fuoco fuori del campo, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 8:18 Fece quindi accostare il montone dell'olocausto, e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani sulla testa del montone.: 8:19 E Mose' lo scanno', e ne sparse il sangue sull'altare tutto all'intorno.: 8:20 Poi fece a pezzi il montone, e Mose' fece fumare la testa, i pezzi e il grasso.: 8:21 E quando n'ebbe lavato le interiora e le gambe con acqua, Mose' fece fumare tutto il montone sull'altare. Fu un olocausto di soave odore, un sacrifizio fatto mediante il fuoco all'Eterno, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 8:22 Poi fece accostare il secondo montone, il montone della consacrazione. e Aaronne e i suoi figliuoli posarono le mani sulla testa del montone.: 8:23 E Mose' lo scanno', e ne proese del sangue e lo mise sull'estremita' dell'orecchio destro d'Aaronne e sul pollice della sua man destra e sul dito grosso del suo piede destro.: 8:24 Poi Mose' fece accostare i figliuoli d'Aaronne, e pose di quel sangue sull'estremita' del loro orecchio destro, sul pollice della loro man destra e sul dito grosso del loro pie' destro. e sparse il resto del sangue sull'altare tutto all'intorno.: 8:25 Poi proese il grasso, la coda, tutto il grasso che coproiva le interiora, la rete del fegato, i due arnioni, il loro grasso, e la coscia destra.: 8:26 e dal paniere dei pani azzimi, ch'era davanti all'Eterno, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta oliata e una galletta, e le pose sui grassi e sulla coscia destra.: 8:27 Poi mise tutte queste cose sulle palme delle mani d'Aaronne e sulle palme delle mani de' suoi figliuoli, e le agito' come offerta agitata davanti all'Eterno.: 8:28 Mose' quindi le proese dalle loro mani, e le fece fumare sull'altare soproa l'olocausto. Fu un sacrifizio di consacrazione, di soave odore: un sacrifizio fatto mediante il fuoco all'Eterno.: 8:29 Poi Mose' proese il petto del montone e lo agito' come offerta agitata davanti all'Eterno. questa fu la parte del montone della consacrazione che tocco' a Mose', come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 8:30 Mose' proese quindi dell'olio dell'unzione e del sangue ch'era soproa l'altare, e ne asperse Aaronne e i suoi paramenti, i figliuoli di lui e i loro paramenti. e consacro' Aaronne e i suoi paramenti, i figliuoli di lui e i loro paramenti con lui.: 8:31 Poi Mose' disse ad Aa-ronne e ai suoi figliuoli: 'Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda di convegno. e quivi la man-gerete col pane che e' nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: Aaronne e i suoi figliuoli la mangeranno.: 8:32 E quel che rimane della carne e del pane lo bruce-rete col fuoco.: 8:33 E per sette giorni non vi dipartirete dall'ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni delle vostre consacrazioni. poichè la vostra consacrazione durera' sette giorni.: 8:34 Come s'e' fatto oggi, cosi' l'Eterno ha ordinato che si faccia, per fare espiazione per voi.: 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all'ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento dell'Eterno, affinchè non muoiate. poichè cosi' m'e' stato ordinato'.: 8:36 E Aaronne e i suoi figliuoli fecero tutte le cose che l'Eterno aveva ordinate per mezzo di Mose'.: 9:1 L'ottavo giorno, Mose' chiamo' Aaronne, i suoi figliuoli e gli anziani d'Israele,: 9:2 e disse ad Aaronne: 'proendi un giovine vitello per un sacrifizio per il peccato, e un montone per un olocausto: ambedue senza difetto, e offrili all'Eterno.: 9:3 E dirai cosi' ai figliuoli d'Israele: proendete un capro per un sacrifizio per il peccato, e un vitello e un agnello, ambedue d'un anno, senza difetto, per un olocausto.: 9:4 e un bue e un montone per un sacrifizio di azioni di grazie, per sacrificarli davanti all'Eterno. e un'oblazione intrisa con olio. perchè oggi l'Eterno vi apparira''.: 9:5 Essi dunque menarono davanti alla tenda di convegno le cose che Mose' aveva ordinate. e tutta la raunanza si accosto', e si tenne in pie' davanti all'Eterno.: 9:6 E Mose' disse: 'Questo e' quello che l'Eterno vi ha ordinato. fatelo, e la gloria dell'Eterno vi apparira''.: 9:7 E Mose' disse ad Aaron-ne: 'Accostati all'altare. offri il tuo sacrifizio per il peccato e il tuo olocausto, e fa' l'espiazione per te e per il popolo. proesenta anche l'offerta del popolo e fa' l'espiazione per esso, come l'Eterno ha ordinato'.: 9:8 Aaronne dunque s'accosto' all'altare e scanno' il vitello del sacrifizio per il peccato, ch'era per sè.: 9:9 E i suoi figliuoli gli porsero il sangue, ed egli intinse il dito nel sangue, ne mise sui corni dell'altare, e sparse il resto del sangue appie' dell'altare.: 9:10 ma il grasso, gli arnioni e la rete del fegato della vittima per il peccato, li fece fumare sull'altare, come l'Eterno aveva ordinato a Mose'.: 9:11 E la carne e la pelle, le brucio' col fuoco fuori del campo.: 9:12 Poi scanno' l'olocausto. e i figliuoli d'Aaronne gli porsero il sangue, ed egli lo sparse sull'altare tutto all'intorno.: 9:13 Gli porsero pure l'olocausto fatto a pezzi, e la testa. ed egli li fece fumare sull'altare.: 9:14 E lavo' le interiora e le gambe, e le fece fumare sull'olocausto, soproa l'altare.: 9:15 Poi proesento' l'offerta del popolo. proese il capro destinato al sacrifizio per il peccato del popolo, lo scanno' e l'offri' per il peccato, come la proima volta.: 9:16 Poi offri' l'olocausto, e lo fece secondo la regola stabilita.: 9:17 proesento' quindi l'oblazione. ne proese una manata piena, e la fece fumare sull'altare, oltre l'olocausto della mattina.: 9:18 E scanno' il bue e il montone, come sacrifizio di azioni di grazie per il popolo. I figliuoli d'Aaronne gli porsero il sangue, ed egli lo sparse sull'altare, tutto all'intorno.: 9:19 Gli porsero i grassi del bue, del montone, la coda, il grasso che coproe le interiora, gli arnioni e la rete del fegato.: 9:20 misero i grassi sui petti, ed egli fece fumare i grassi sull'altare.: 9:21 e i petti e la coscia destra, Aaronne li agito' davanti all'Eterno come offerta agitata, nel modo che Mose' aveva ordinato.: 9:22 Poi Aaronne alzo' le mani verso il popolo, e lo benedisse. e, dopo aver fatto il sacrifizio per il peccato, l'olocausto e i sacrifizi di azioni di grazie, scese giu' dall'altare.: 9:23 E Mose' ed Aaronne entrarono nella tenda di convegno. poi uscirono e benedissero il popolo. e la gloria dell'Eterno apparve a tutto il popolo.: 9:24 Un fuoco usci' dalla proesenza dell'Eterno e consumo' sull'altare l'olocausto e i grassi. e tutto il popolo lo vide, die' in grida d'esultanza, e si prostro' colla faccia a terra.
: 8:1 Il SIGNORE parlò ancora a Mosè, e disse:: 8:2 'proendi Aaronne e i suoi figli con lui, i paramenti, l'olio dell'unzione, il toro del sacrificio espiatorio, i due montoni e il paniere dei pani azzimi.: 8:3 e convoca tutta la comunitó all'ingresso della tenda di convegno'.: 8:4 Mosè fece come il SIGNORE gli aveva ordinato e la comunitó fu convocata all'ingresso della tenda di convegno.: 8:5 Mosè disse alla comunitó: 'Questo è quello che il SIGNORE ha ordinato di fare'.: 8:6 Mosè fece avvicinare Aaronne e i suoi figli, e li lavò con acqua.: 8:7 Poi rivestò Aaronne della tunica, lo cinse della cintura, gli mise addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse della cintura artistica dell'efod, con la quale gli fissò l'efod addosso.: 8:8 Gli mise pure il pettorale, e sul pettorale mise l'u-rim e il tummim.: 8:9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il santo diadema, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.: 8:10 Poi Mosè proese l'olio dell'unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano e le consacrò.: 8:11 Fece sette aspersioni sull'altare, lo unse con tutti i suoi utensili, la conca e la sua base, per consacrarli.: 8:12 Versò dell'olio dell'unzione sul capo d'Aaronne e unse Aaronne, per consacrarlo.: 8:13 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aaronne, li vestò di tuniche, li cinse di cinture e legò sul loro capo delle mitre, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.: 8:14 Fece quindi avvicinare il toro del sacrificio espiatorio, e Aaronne e i suoi figli gli posarono le mani sulla testa.: 8:15 Mosè lo sgozzò, ne proese del sangue, lo mise con il dito sui corni dell'altare da ogni lato, e purificò l'altare. poi sparse il resto del sangue ai piedi dell'altare e lo consacrò per fare su di esso l'espiazione.: 8:16 proese tutto il grasso che era sulle interiora, la rete del fegato, i due rognoni con il loro grasso, e Mosè fece bruciare tutto sull'altare.: 8:17 Ma il toro, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi, li bruciò fuori del campo, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.: 8:18 Fece quindi avvicinare il montone dell'olocausto e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla sua testa.: 8:19 Mosè lo sgozzò e sparse il sangue sull'altare da ogni lato.: 8:20 Poi fece a pezzi il montone, e Mosè fece bruciare la testa, i pezzi e il grasso.: 8:21 quando ne ebbe lavato le interiora e le zampe con acqua, fece bruciare tutto il montone sull'altare. Fu un olocausto di profumo soave, un sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.: 8:22 Poi fece avvicinare il secondo montone, il montone della consacrazione. Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone.: 8:23 Mosè lo sgozzò, ne proese del sangue e lo mise sull'estremitó dell'orecchio destro d'Aaronne, sul pollice della sua mano destra e sull'alluce del suo piede destro.: 8:24 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aaronne, e mise di quel sangue sull'estremitó del loro orecchio destro, sul pollice della loro mano destra e sull'alluce del loro piede destro. e sparse il resto del sangue sull'altare da ogni lato.: 8:25 Poi proese il grasso, la coda, tutto il grasso che coproiva le interiora, la rete del fegato, i due rognoni, il loro grasso, e la coscia destra.: 8:26 dal paniere dei pani azzimi, che era davanti al SIGNORE, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta intrisa d'olio e una galletta, e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra.: 8:27 Poi mise tutte queste cose nelle mani d'Aaronne e nelle mani dei suoi figli, e le agitò come offerta agitata davanti al SIGNORE.: 8:28 Mosè quindi le proese dalle loro mani, e le fece bruciare sull'altare soproa l'olocausto. Fu un sacrificio di consacrazione, di profumo soave: un sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE.: 8:29 Poi Mosè proese il petto del montone e lo agitò come offerta agitata davanti al SIGNORE. questa fu la parte del montone della consacrazione, toccata a Mosè, come il SIGNORE gli aveva ordinato.: 8:30 Mosè proese quindi dell'olio dell'unzione e del sangue che era soproa l'altare. sprouzzò Aaronne e i suoi paramenti, i suoi figli e i loro paramenti. cosò consacrò Aaronne e i suoi paramenti, i suoi figli e i loro paramenti con lui.: 8:31 Poi Mosè disse ad Aa-ronne e ai suoi figli: 'Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda di convegno. la mangerete lò con il pane che è nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: Aaronne e i suoi figli la mangeranno.: 8:32 Quel che rimane della carne e del pane lo brucere-te.: 8:33 Per sette giorni non vi allontanerete dall'ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni della vostra consacrazione. poichè la vostra consacrazione dureró sette giorni.: 8:34 Ciò che si è fatto oggi è stato ordinato dal SIGNORE, per fare espiazione per voi.: 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all'ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento del SIGNORE, affinchè non moriate. poichè cosò mi è stato ordinato'.: 8:36 Aaronne e i suoi figli fecero tutte le cose che il SIGNORE aveva ordinato per mezzo di Mosè.: 9:1 L'ottavo giorno, Mosè chiamò Aaronne, i suoi figli e gli anziani d'Israele,: 9:2 e disse ad Aaronne: 'proendi un vitello giovane per un sacrificio espiatorio, e un montone per un olocausto, entrambi senza difetto, e offrili al SIGNORE.: 9:3 Dirai cosò ai figli d'Israele: ""proendete un capro per un sacrificio espiatorio, un vitello e un agnello entrambi di un anno, senza difetto, per un olocausto,: 9:4 un bue e un montone per un sacrificio di riconoscenza, per sacrificarli davanti al SIGNORE, e un'oblazione intrisa d'olio. perchè oggi il SIGNORE vi appariró'.: 9:5 Essi dunque portarono davanti alla tenda di convegno le cose che Mosè aveva ordinate. e tutta la comunitó si avvicinò e rimase in piedi davanti al SIGNORE.: 9:6 Mosè disse: 'Questo è quello che il SIGNORE vi ha ordinato. fatelo e la gloria del SIGNORE vi appariró'.: 9:7 Mosè disse ad Aaronne: 'Avvicinati all'altare. offri il tuo sacrificio espiatorio e il tuo olocausto, fó l'espiazione per te e per il popolo. proesenta anche l'offerta del popolo e fó l'espiazione per esso, come il SIGNORE ha ordinato'.: 9:8 Aaronne dunque si avvicinò all'altare e sgozzò il vitello del proproio sacrificio espiatorio.: 9:9 I suoi figli gli porsero il sangue ed egli vi intinse il dito, ne mise sui corni dell'altare e sparse il resto del sangue ai piedi dell'altare.: 9:10 ma il grasso, i rognoni e la rete del fegato della vittima espiatoria, li fece bruciare sull'altare, come il SIGNORE aveva ordinato a Mosè.: 9:11 La carne e la pelle le bruciò fuori dell'accampamento.: 9:12 Poi sgozzò l'olocausto. i figli d'Aaronne gli porsero il sangue ed egli lo sparse sull'altare da ogni lato.: 9:13 Gli porsero pure l'olocausto fatto a pezzi e la testa. ed egli li fece bruciare sull'altare.: 9:14 Lavò le interiora e le zampe, e le fece bruciare sull'olocausto, soproa l'altare.: 9:15 Poi proesentò l'offerta del popolo. proese il capro destinato al sacrificio espiatorio per il popolo, lo sgozzò e offrò il sacrificio di espiazione, come la proima volta.: 9:16 Poi offrò l'olocausto, sacrificandolo secondo la regola stabilita.: 9:17 proesentò quindi l'oblazione. ne proese una manciata piena e la fece bruciare sull'altare, oltre all'olocausto della mattina.: 9:18 Sgozzò il bue e il montone, come sacrificio di riconoscenza per il popolo. I figli di Aaronne gli porsero il sangue ed egli lo sparse sull'altare, da ogni lato.: 9:19 Gli porsero il grasso del bue e del montone, la coda, il grasso che coproe le interiora, i rognoni e la rete del fegato.: 9:20 Misero le parti di grasso sui petti ed egli le fece bruciare sull'altare.: 9:21 i petti e la coscia destra, Aaronne li agitò davanti al SIGNORE come offerta agitata, nel modo in cui Mosè aveva ordinato.: 9:22 Poi Aaronne alzò le mani verso il popolo e lo benedisse. e, dopo aver fatto il sacrificio espiatorio, l'olocausto e i sacrifici di riconoscenza, scese giù dall'altare.: 9:23 Mosè e Aaronne entrarono nella tenda di convegno. poi uscirono e benedissero il popolo. e la gloria del SIGNORE apparve a tutto il popolo.: 9:24 Un fuoco uscò dalla proesenza del SIGNORE e consumò sull'altare l'olocausto e i grassi. tutto il popolo lo vide, emise grida di esultanza e si prostrò con la faccia a terra.
: 8:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo:: 8:2 ’proendi Aaronne e i suoi figli con lui, le vesti, l’olio dell’unzione, il torello del sacrificio per il peccato, i due montoni e il paniere dei pani azzimi,: 8:3 e raduna tutta l’assemblea all’ingresso della tenda di convegno'.: 8:4 Allora Mosè fece come l’Eterno gli aveva ordinato, e l’assemblea fu radunata all’ingresso della tenda di convegno.: 8:5 E Mosè disse all’assemblea: ’Questo è ciò che l’Eterno ha ordinato di fare'.: 8:6 Quindi Mosè fece avvicinare Aaronne e i suoi figli e li lavò con acqua.: 8:7 Poi rivestì Aaronne della tunica, lo cinse con la cintura, gli fece indossare il mantello, gli mise l’efod, e lo cinse con la cintura artisticamente lavorata dell’e-fod, con la quale gli fissò l?efod addosso.: 8:8 Gli mise pure il pettorale e sul pettorale pose l’U-rim e il Thummim.: 8:9 Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la piastra d’oro, il santo diadema, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 8:10 Poi Mosè proese l’olio dell’unzione, unse il tabernacolo e tutte le cose che vi si trovavano, e così le consacrò.: 8:11 Con un po? d?olio asperse sette volte l’altare, unse l’altare e tutti i suoi utensili, e la conca e la sua base, per consacrarli.: 8:12 Versò quindi un pò dell’olio dell’unzione sul capo di Aaronne e lo unse per consacrarlo.: 8:13 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aaronne, li vestì di tuniche, li cinse di cinture e mise su di loro dei coproicapo, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 8:14 Fece quindi accostare il torello del sacrificio per il peccato e Aaronne e i suoi figli posarono le loro mani sulla testa del torello del sacrificio per il peccato.: 8:15 Mosè lo scannò, ne proese del sangue, lo mise col dito sui corni dell’altare tutt’intorno e purificò l’altare. poi sparse il sangue alla base dell’altare e lo consacrò per fare su di esso l’espiazione.: 8:16 proese quindi tutto il grasso che era sugli intestini, il lobo grasso del fegato e i due reni con il loro grasso, e Mosè li fece fumare sull’altare.: 8:17 Ma il torello, la sua pelle, la sua carne e i suoi escrementi li bruciò col fuoco fuori del campo, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 8:18 proesentò quindi il montone dell’olocausto, e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone.: 8:19 Mosè lo scannò e sprouzzò il sangue tutt’intor-no sull’altare.: 8:20 Poi tagliò il montone a pezzi e Mosè fece fumare la testa, i pezzi e il grasso.: 8:21 Dopo aver lavato gli intestini e le gambe con acqua, Mosè fece fumare tutto il montone sull’altare. Fu un olocausto di odore soave, un sacrificio fatto col fuoco all’Eterno, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 8:22 Poi proesentò il secondo montone, il montone della consacrazione, e Aaronne e i suoi figli posarono le mani sulla testa del montone.: 8:23 Mosè quindi lo scannò, e proese un po? del suo sangue e lo mise sull’estremitó dell’orecchio destro di Aaronne e sul pollice della sua mano destra e sul dito grosso del suo piede destro.: 8:24 Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aaronne e pose un po? di sangue sull’estremitó del loro orecchio destro, sul pollice della loro mano destra e sul dito grosso del loro piede destro. e Mosè sprouzzò il resto del sangue tutt’intorno sull’altare.: 8:25 Poi proese il grasso, la coda grassa, tutto il grasso che era sugli intestini, il lobo grasso del fegato, i due reni e il loro grasso, e la coscia destra.: 8:26 e dal paniere dei pani azzimi, che era davanti all’Eterno, proese una focaccia senza lievito, una focaccia di pane all’olio e una schiacciata, e le pose sul grasso e sulla coscia destra.: 8:27 Poi mise tutte queste cose nelle mani di Aaronne e nelle mani dei suoi figli e le agitò come offerta agitata davanti all’Eterno.: 8:28 Mosè quindi le proese dalle loro mani e le fece fumare sull’altare soproa l’olocausto. Fu un sacrificio di consacrazione di odore soave, un sacrificio fatto col fuoco all’Eterno.: 8:29 Poi Mosè proese il petto e lo agitò come offerta agitata davanti all’Eterno. questo fu la parte del montone della consacrazione che toccò a Mosè, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 8:30 Mosè proese quindi dell’olio dell’unzione e del sangue che era soproa l’altare e lo sprouzzò su Aaronne, sulle sue vesti, sui suoi figli e sulle vesti dei suoi figli con lui. così consacrò Aaronne, le sue vesti, i suoi figli e le vesti dei figli con lui.: 8:31 Poi Mosè disse ad Aa-ronne e ai suoi figli: ’Fate cuocere la carne all’ingresso della tenda di convegno e ló mangiatela col pane che è nel paniere della consacrazione, come ho ordinato, dicendo: ""Aaronne e i suoi figli la mangeranno"".: 8:32 Quel che rimane della carne e del pane lo brucere-te col fuoco.: 8:33 Per sette giorni non uscirete dall’ingresso della tenda di convegno, finchè non siano compiuti i giorni della vostra consacrazione, perchè saranno necessari sette giorni per compiere la vostra consacrazione.: 8:34 Come si è fatto in questo giorno, così l’Eterno ha ordinato di fare per compiere l’espiazione per voi.: 8:35 Rimarrete dunque sette giorni all’ingresso della tenda di convegno, giorno e notte, e osserverete il comandamento dell’Eterno, affinchè non muoiate. poichè così mi è stato ordinato'.: 8:36 Così Aaronne e i suoi figli fecero tutte le cose che l’Eterno aveva comandato per mezzo di Mosè.: 9:1 Or avvenne nell’ottavo giorno che Mosè chiamò Aaronne, i suoi figli e gli anziani d’Israele,: 9:2 e disse ad Aaronne: ’proendi un vitello per il sacrificio per il peccato e un montone per un olocausto, ambedue senza difetto, e offrili davanti all’Eterno.: 9:3 Parlerai quindi ai figli d’Israele, dicendo: proendete un capro per un sacrificio per il peccato, un vitello e un agnello, ambedue di un anno, senza difetto, per un olocausto,: 9:4 un torello e un montone per un sacrificio di ringraziamento, per sacrificarli davanti all’Eterno, e un’offerta di cibo, mescolata con olio, perchè oggi l’Eterno vi appariró'.: 9:5 Essi dunque portarono davanti alla tenda di convegno ciò che Mosè aveva comandato. e tutta l’assemblea si avvicinò e rimase in piedi davanti all’Eterno.: 9:6 Allora Mosè disse: ’Questo è ciò che l’Eterno vi ha comandato. fatelo, e la gloria dell’Eterno vi appariró'.: 9:7 Poi Mosè disse ad Aa-ronne: ’Avvicinati all’altare. offri il tuo sacrificio per il peccato e il tuo olocausto e fó l’espiazione per te e per il popolo. proesenta pure l’offerta del popolo e fó l’espiazione per loro, come l’Eterno ha comandato'.: 9:8 Così Aaronne si avvicinò all’altare e scannò il vitello del sacrificio per il peccato, che era per sè.: 9:9 Poi i suoi figli gli proesentarono il sangue ed egli intinse il suo dito nel sangue e lo mise sui corni dell’altare, e versò il resto del sangue alla base dell’altare.: 9:10 ma il grasso, i reni e il lobo grasso del fegato della vittima per il peccato, li fece fumare sull’altare, come l’Eterno aveva ordinato a Mosè.: 9:11 La carne e la pelle invece le bruciò fuori del campo.: 9:12 Poi scannò l’olocausto. i figli di Aaronne gli porsero il sangue ed egli lo sprouzzò tutt’intorno sull’altare.: 9:13 Gli porsero quindi l’olocausto fatto a pezzi e la testa. ed egli li fece fumare sull’altare.: 9:14 Lavò gli intestini e le gambe e li fece fumare con l’olocausto sull’altare.: 9:15 Poi proesentò l’offerta del popolo. proese il capro, che era il sacrificio per il peccato del popolo, lo scannò e l’offrì per il peccato, come il proimo.: 9:16 Poi proesentò l’olocausto e lo offerse secondo la regola stabilita.: 9:17 proesentò quindi l’oblazione di cibo. ne proese una manciata e la fece fumare sull’altare, oltre l’olocausto della mattina.: 9:18 Scannò anche il torello e il montone, come sacrificio di ringraziamento per il popolo. I figli di Aaronne gli porsero il sangue, ed egli lo sprouzzò tutt’intorno sull’altare.: 9:19 Gli porsero il grasso del bue, del montone, la coda grassa, il grasso che coproe gli intestini, i reni e il lobo grasso del fegato.: 9:20 misero il grasso sui petti, ed egli fece fumare il grasso sull’altare.: 9:21 ma i petti e la coscia destra Aaronne li agitò davanti all’Eterno come offerta agitata, nel modo che Mosè aveva ordinato.: 9:22 Poi Aaronne alzò le sue mani verso il popolo e lo benedisse. dopo aver fatto il sacrificio per il peccato, l’olocausto e i sacrifici di ringraziamento discese dall’altare.: 9:23 Quindi Mosè ed Aa-ronne entrarono nella tenda di convegno. poi uscirono e benedissero il popolo. Allora la gloria dell’Eterno apparve a tutto il popolo.: 9:24 Quindi un fuoco uscì dalla proesenza dell’Eterno e consumò sull’altare l’olocausto e il grasso. tutto il popolo lo vide, proruppe in grida di gioia e si prostrò con la faccia a terra.
: Il Signore disse ancora a Mosè:: ""Prendi Aronne insieme ai suoi figli, le vesti, l'olio dell'unzione, il giovenco del sacrificio espiatorio, i due arieti e il cesto dei pani azzimi;: convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno"".: Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato e la comunità fu convocata all'ingresso della tenda del convegno.: Mosè disse alla comunità: ""Questo il Signore ha ordinato di fare"".: Mosè fece accostare Aronne e i suoi figli e li lavò con acqua.: Poi rivestì Aronne della tunica, lo cinse della cintura, gli pose addosso il manto, gli mise l'efod e lo cinse con la cintura dell'efod, nel quale avvolse l'efod.: Gli mise anche il pettorale, e nel pettorale pose gli Urim e i Tummin.: Poi gli mise in capo il turbante e sul davanti del turbante pose la lamina d'oro, il sacro diadema, come il Signore aveva ordinato a Mosè.: Poi Mosè prese l'olio dell'unzione, unse la Dimora e tutte le cose che vi si trovavano e così le consacrò.: Fece sette volte l'aspersione sull'altare, unse l'altare con tutti i suoi accessori, la conca e la sua base, per consacrarli.: Versò l'olio della unzione sul capo d'Aronne e unse Aronne, per consacrarlo.: Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè.: Fece quindi accostare il giovenco del sacrificio espiatorio e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa del giovenco del sacrificio espiatorio.: Mosè lo immolò, ne prese del sangue, bagnò con il dito i corni attorno all'altare e purificò l'altare; poi sparse il resto del sangue alla base dell'altare e lo consacrò per fare su di esso l'espiazione.: Poi prese tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i due reni con il loro grasso e Mosè bruciò tutto sull'altare.: Ma il giovenco, la sua pelle, la sua carne e le feci, bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento, come il Signore gli aveva ordinato.: Fece quindi avvicinare l'ariete dell'olocausto e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete.: Mosè lo immolò e ne sparse il sangue attorno all'altare.: Poi fece a pezzi l'ariete e ne bruciò testa, pezzi e grasso.: Dopo averne lavato le viscere e le zampe con acqua, bruciò tutto l'ariete sull'altare: olocausto di soave odore, un sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, come il Signore gli aveva ordinato.: Poi fece accostare il secondo ariete, l'ariete della investitura, e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete.: Mosè lo immolò, ne prese del sangue e bagnò il lobo dell'orecchio destro di Aronne e il pollice della mano destra e l'alluce del piede destro.: Poi Mosè fece avvicinare i figli di Aronne e bagnò con quel sangue il lobo del loro orecchio destro, il pollice della mano destra e l'alluce del piede destro; sparse il resto del sangue attorno all'altare.: Poi prese il grasso, la coda, tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i reni con il loro grasso e la coscia destra;: dal canestro dei pani azzimi, che era davanti al Signore, prese una focaccia senza lievito, una focaccia di pasta intrisa nell'olio e una schiacciata e le pose sulle parti grasse e sulla coscia destra.: Poi mise tutte queste cose sulle mani di Aronne e sulle mani dei suoi figli e le agitò con l'agitazione rituale davanti al Signore.: Mosè quindi le prese dalle loro mani e le bruciò sull'altare sopra l'olocausto: sacrificio di investitura, di soave odore, sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore.: Poi Mosè prese il petto dell'ariete e lo agitò come offerta da agitare ritualmente davanti al Signore; questa fu la parte dell'ariete dell'investitura toccata a Mosè, come il Signore gli aveva ordinato.: Mosè prese quindi l'olio dell'unzione e il sangue che era sopra l'altare; ne asperse Aronne e le sue vesti, i figli di lui e le loro vesti; così consacrò Aronne e le sue vesti e similmente i suoi figli e le loro vesti.: Poi Mosè disse ad Aronne e ai suoi figli: ""Fate cuocere la carne all'ingresso della tenda del convegno e là mangiatela con il pane che è nel canestro dell'investitura, come mi è stato ordinato. La mangeranno Aronne e i suoi figli.: Quel che avanza della carne e del pane, bruciatelo nel fuoco.: Per sette giorni non uscirete dall'ingresso della tenda del convegno, finchè cioè non siano compiuti i giorni della vostra investitura, perchè la vostra investitura durerà sette giorni.: Come si è fatto oggi così il Signore ha ordinato che si faccia per compiere il rito espiatorio su di voi.: Rimarrete sette giorni all'ingresso della tenda del convegno, giorno e notte, osservando il comandamento del Signore, perchè non moriate, poichè così mi è stato ordinato"".: Aronne e i suoi figli fecero quanto era stato ordinato dal Signore per mezzo di Mosè.: L'ottavo giorno, Mosè chiamò Aronne, i suoi figli e gli anziani d'Israele: e disse ad Aronne: ""Prendi un vitello per il sacrificio espiatorio e un ariete per l'olocausto, tutti e due senza difetto, e offrili al Signore.: Agli Israeliti dirai: Prendete un capro per il sacrificio espiatorio, un vitello e un agnello, tutti e due di un anno, senza difetto, per l'olocausto,: un toro e un ariete per il sacrificio di comunione, per immolarli davanti al Signore, un'oblazione intrisa nell'olio, perchè oggi il Signore si manifesterà a voi"".: Essi dunque condussero davanti alla tenda del convegno quanto Mosè aveva ordinato; tutta la comunità si avvicinò e stette davanti al Signore.: Mosè disse: ""Ecco ciò che il Signore vi ha ordinato; fatelo e la gloria del Signore vi apparirà"".: Mosè disse ad Aronne: ""Avvicinati all'altare: offri il tuo sacrificio espiatorio e il tuo olocausto e compi il rito espiatorio per te e per il tuo casato; presenta anche l'offerta del popolo e fó l'espiazione per esso, come il Signore ha ordinato"".: Aronne dunque si avvicinò all'altare e immolò il vitello del sacrificio espiatorio, che era per sè.: I suoi figli gli porsero il sangue ed egli vi intinse il dito, ne bagnò i corni dell'altare e sparse il resto del sangue alla base dell'altare;: ma il grasso, i reni e il lobo del fegato della vittima espiatoria li bruciò sopra l'altare come il Signore aveva ordinato a Mosè.: La carne e la pelle le bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento.: Poi immolò l'olocausto; i figli di Aronne gli porsero il sangue ed egli lo sparse attorno all'altare.: Gli porsero anche la vittima dell'olocausto fatta a pezzi e la testa e li bruciò sull'altare.: Lavò le interiora e le gambe e le bruciò sull'olocausto sopra l'altare.: Poi presentò l'offerta del popolo. Prese il capro destinato al sacrificio espiatorio per il popolo, lo immolò e ne fece un sacrificio espiatorio, come il precedente.: Poi offrì l'olocausto secondo il rito.: Presentò quindi l'oblazione, ne prese una manciata piena e la bruciò sull'altare, oltre l'olocausto della mattina.: Immolò il toro e l'ariete in sacrificio di comunione per il popolo. I figli di Aronne gli porgevano il sangue ed egli lo spargeva attorno all'altare.: Gli porgevano le parti grasse del toro e dell'ariete, la coda, il grasso aderente alle viscere, i reni e il lobo del fegato:: mettevano i grassi sui petti ed egli li bruciava sull'altare.: I petti e la coscia destra, Aronne li agitava davanti al Signore come offerta da agitare secondo il rito, nel modo che Mosè aveva ordinato.: Poi Aronne, alzate le mani verso il popolo, lo benedisse e, dopo aver fatto il sacrificio espiatorio, l'olocausto e i sacrifici di comunione, scese dall'altare.: Mosè e Aronne entrarono nella tenda del convegno; poi uscirono e benedissero il popolo e la gloria del Signore si manifestò a tutto il popolo.: Un fuoco uscì dalla presenza del Signore e consumò sull'altare l'olocausto e i grassi; tutto il popolo vide, mandò grida d'esultanza e si prostrò con la faccia a terra.

Mappa

Commento di un santo

Il termine ''chiesa' indica l'assemblea convocata e raccolta secondo quanto disse il Signore nel Levitico: Convoca tutta la comunità all'ingresso della tenda del convegno. Va notato che la Scrittura adopera per la prima volta ilverbo convocare ( ekklesiazein ) 2 a proposito dell'insediamento di Aronne come sommo sacerdote; ma esso si trova nel Deuteronomio, dove Dio dice a Mosè: Radunami ilpopolo e iofarò loro udire le mie parole, perchè imparino a temermi (Dt 4, 10). è anche attestato il sostantivo chiesa ( ekklesia) a proposito delle tavole della Legge: Sulle tavole stesse stavano le parole che il Signore vi aveva dette sul monte, in mezzo al fuoco, il giorno dell'assemblea (ekklesias) (Dt 9, 10); dove l'espressione si riferisce più direttamente al giorno della riunione convocata dal Signore. Di questo canta il Salmista: Ti loderò, Signore, nella grande assemblea, ti celebrerò in mezzo ad un popolo numeroso (Sal 35 [34], 18).

Autore

Cirillo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia