Cronologia dei paragrafi

I. Rituale dei sacrifici
Castighi
Castighi
Il sacrificio per il peccato
Il sacerdozio e i sacrifici
II. L'investitura dei sacerdoti
Regole complementari
Animali puri e impuri
Lebbra umana
Le impuritá sessuali
IV. Legge di santitá
santitá del sacerdozio
Prescrizioni rituali complementari
Gli anni santi
Tariffe e valutazioni

Castighi (lev 2,1-7.3,1-99)

Castighi (lev 2,1-7.3,1-99)

: Se qualcuno presenterà come offerta un'oblazione in onore del Signore, la sua offerta sarà di fior di farina, sulla quale verserà olio e porrà incenso. : La porterà ai figli di Aronne, i sacerdoti; prenderà da essa una manciata di fior di farina e d'olio, con tutto l'incenso, e il sacerdote la farà bruciare sull'altare come suo memoriale: è un sacrificio consumato dal fuoco, profumo gradito in onore del Signore. : Il resto dell'oblazione spetta ad Aronne e ai suoi figli; è parte santissima, porzione del Signore. : Quando presenterai come offerta un'oblazione cotta nel forno, essa consisterà in focacce azzime di fior di farina impastate con olio e anche in schiacciate azzime spalmate di olio. : Se la tua offerta sarà un'oblazione cotta sulla teglia, sarà di fior di farina, azzima e impastata con olio;: la dividerai in pezzi e sopra vi verserai olio: è un'oblazione. : Se la tua offerta sarà un'oblazione cotta nella pentola, sarà fatta con fior di farina e olio;: Nel caso che la sua offerta sia un sacrificio di comunione, se offre un capo di bestiame grosso, maschio o femmina, lo presenterà senza difetto davanti al Signore,: poserà la sua mano sulla testa della vittima e la scannerà all'ingresso della tenda del convegno, e i figli di Aronne, i sacerdoti, spargeranno il sangue attorno all'altare. : Di questo sacrificio di comunione offrirà, come sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore, sia il grasso che avvolge le viscere sia tutto quello che vi è sopra,: i due reni con il loro grasso e il grasso attorno ai lombi e al lobo del fegato, che distaccherà insieme ai reni. : I figli di Aronne faranno bruciare tutto questo sull'altare, in aggiunta all'olocausto, posto sulla legna che è sul fuoco: è un sacrificio consumato dal fuoco, profumo gradito in onore del Signore. : Se la sua offerta per il sacrificio di comunione in onore del Signore è presa dal bestiame minuto, maschio o femmina, la presenterà senza difetto. : Se presenta una pecora in offerta, la offrirà davanti al Signore;
: 2:1 E QUANDO alcuna persona offerira' offerta di panatica, sia la sua offerta fior di farina. e spanda soproa essa dell'olio, e mettavi soproa dell'incenso.: 2:2 E portila a' figliuoli di Aaronne, sacerdoti. e proenda il sacerdote una piena menata del fior di farina, e dell'olio di essa, insieme con tutto il suo incenso. e faccia bruciar quelle cose, che son la ricordanza di quell'offerta, in su l'Altare. Questa e' un'offerta fatta per fuoco, di soave odore al Signore.: 2:3 E sia il rimanente di quell'offerta, di Aaronne e de' suoi figliuoli. e' cosa santissima, d'infra le offerte che si ardono al Signore.: 2:4 E quando tu offerirai, per offerta di panatica, alcuna cosa cotta al forno, offerisci focacce azzime di fior di farina, intrise con olio. o schiacciate azzime, unte con olio.: 2:5 E se la tua offerta e' di cose di panatica, cotte in su la teglia, sia di fior di farina, intrisa con olio, senza lievito.: 2:6 Spartiscila in pezzi, e spandi soproa essa dell'olio. Ella e' offerta di panatica.: 2:7 E se la tua offerta e' di cose di panatica cotte nella padella, facciasi di fior di farina, con olio.: 3:1 E SE l'offerta di alcuno e' sacrificio da render grazie, s'egli l'offerisce del grosso bestiame, maschio o femmina che quella bestia sia, offeriscala senza difetto, nel cospetto del Signore.: 3:2 E posi la mano in sul capo della sua offerta. e scannisi quella all'entrata del Tabernacolo della con-venenza. e spandanne i figliuoli di Aaronne, sacerdoti, il sangue in su l'Altare, attorno attorno.: 3:3 Poi offerisca il sacerdote, del sacrificio da render grazie, cio' che si ha da ardere al Signore, cioe': il grasso che coproe l'interiora, e tutto il grasso che e' soproa l'interiora.: 3:4 e i due arnioni, e il grasso che e' soproa essi, e quello che e' soproa i fianchi. e levi la rete che e' soproa il fegato, insieme con gli arnioni.: 3:5 E i figliuoli di Aaronne faccianla bruciare in su l'Altare, soproa l'olocausto che sara' soproa le legne, le quali saranno in sul fuoco. in offerta fatta per fuoco, di soave odore al Signore.: 3:6 E se l'offerta di alcuno, per sacrificio da render grazie al Signore, e' del minuto bestiame, maschio o femmina, offeriscala senza difetto.: 3:7 S'egli offerisce per sua offerta una pecora, offeriscala nel cospetto del Signore.
: 2:1 Quando qualcuno proesentera' all'Eterno come offerta una oblazione, la sua offerta sara' di fior di farina. vi versera' soproa dell'olio e v'aggiungera' dell'incenso.: 2:2 E la portera' ai sacerdoti figliuoli d'Aaronne. e il sacerdote proendera' una manata piena del fior di farina sprouzzata d'olio, con tutto l'incenso, e fara' fumare ogni cosa sull'altare, come ricordanza. Questo e' un sacrifizio di soave odore, fatto mediante il fuoco all'Eterno.: 2:3 Cio' che rimarra' dell'oblazione sara' per Aa-ronne e per i suoi figliuoli. e' cosa santissima tra i sacrifizi fatti mediante il fuoco all'Eterno.: 2:4 E quando offrirai un'oblazione di cosa cotta in forno, ti servirai di focacce non lievitate di fior di farina impastata con olio, e di gallette senza lievito unte d'olio.: 2:5 E se la tua offerta e' un'oblazione cotta sulla gratella, sara' di fior di farina, impastata con olio, senza lievito.: 2:6 La farai a pezzi, e vi verserai su dell'olio. e' un'oblazione.: 2:7 E se la tua offerta e' un'oblazione cotta in padella, sara' fatta di fior di farina con olio.: 3:1 Quand'uno offrira' un sacrifizio di azioni di grazie, se offre capi d'armenti, un maschio o una femmina, l'offrira' senza difetto davanti all'Eterno.: 3:2 Posera' la mano sulla testa della sua offerta, e la sgozzera' all'ingresso della tenda di convegno. e i sacerdoti, figliuoli d'Aaronne, spargeranno il sangue sull'altare tutt'intorno.: 3:3 E di questo sacrifizio di azioni di grazie offrira', come sacrifizio mediante il fuoco all'Eterno, il grasso che coproe le interiora e tutto il grasso che aderisce alle interiora,: 3:4 i due arnioni e il grasso che v'e' soproa e che coproe i fianchi, e la rete del fegato, che stacchera' vicino agli arnioni.: 3:5 E i figliuoli d'Aaronne faranno fumare tutto questo sull'altare soproa l'olocausto, che e' sulle legna messe sul fuoco. Questo e' un sacrifizio di soave odore, fatto mediante il fuoco all'Eterno.: 3:6 Se l'offerta ch'egli fa come sacrifizio di azioni di grazie all'Eterno e' di capi di gregge, un maschio o una femmina, l'offrira' senza difetto.: 3:7 Se proesenta come offerta un agnello, l'offrira' davanti all'Eterno.
: 2:1 '""Quando qualcuno offriró al SIGNORE un'oblazione, la sua offerta saró di fior di farina, su cui verseró dell'olio, e vi aggiungeró dell'incenso.: 2:2 La porteró ai sacerdoti figli d'Aaronne. il sacerdote proenderó una manciata piena del fior di farina sprouzzato d'olio, con tutto l'incenso, e faró bruciare ogni cosa sull'altare, come ricordo. Questo è un sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.: 2:3 Ciò che rimarró dell'oblazione saró per Aaronne e per i suoi figli. è cosa santissima tra i sacrifici consumati dal fuoco per il SIGNORE.: 2:4 Quando offrirai come oblazione una cosa cotta nel forno, offrirai focacce azzime di fior di farina impastata con olio o gallette azzime unte d'olio.: 2:5 Se la tua oblazione è cotta sulla piastra, saró di fior di farina, impastata con olio, azzima.: 2:6 La dividerai in porzioni, e vi verserai soproa dell'olio: è un'oblazione.: 2:7 Se la tua oblazione è cotta in padella, saró fatta di fior di farina con olio.: 3:1 '""Quando uno offriró un sacrificio di riconoscenza, se offre bestiame grosso, un maschio o una femmina, l'offriró senza difetto davanti al SIGNORE.: 3:2 Poseró la mano sulla testa della sua offerta, la sgozzeró all'ingresso della tenda di convegno e i sacerdoti, figli d'Aaronne, spargeranno il sangue sull'altare da ogni lato.: 3:3 Di questo sacrificio di riconoscenza offriró, come sacrificio consumato dal fuoco per il SIGNORE, il grasso che coproe le interiora e tutto il grasso che vi aderisce,: 3:4 i due rognoni, il grasso che c'è soproa e che coproe i fianchi, e la rete del fegato, che staccheró vicino ai rognoni.: 3:5 I figli d'Aaronne faranno bruciare tutto questo sull'altare soproa l'olocausto, che è sulla legna messa sul fuoco. Questo è un sacrificio di profumo soave, consumato dal fuoco per il SIGNORE.: 3:6 Se l'offerta che egli fa come sacrificio di riconoscenza al SIGNORE è di bestiame minuto, un maschio o una femmina, l'offriró senza difetto.: 3:7 Se proesenta come offerta un agnello, l'offriró davanti al SIGNORE.
: 2:1 ’Quando uno porta come offerta all’Eterno un’oblazione, la sua offerta sia di fior di farina. vi versi soproa dell’olio e vi metta soproa dell’incenso.: 2:2 La porteró ai sacerdoti, figli di Aaronne. il sacerdote proenderó da essa una manciata di fior di farina e olio con tutto l’incenso, e la faró fumare sull’altare come ricordo. è un sacrificio fatto col fuoco di odore soave all’Eterno.: 2:3 Ciò che rimarró dell’oblazione saró per Aaronne e per i suoi figli. è cosa santissima tra i sacrifici fatti col fuoco all’Eterno.: 2:4 Quando porti come offerta un’oblazione di cibo cotta al forno, saró di focacce non lievitate di fior di farina mescolata con olio e di schiacciate senza lievito unte d’olio.: 2:5 Ma se la tua offerta è un’oblazione di cibo cotta sulla griglia, saró di fior di farina mescolata con olio, senza lievito.: 2:6 La dividerai a pezzi e vi verserai soproa dell’olio. è un’oblazione di cibo.: 2:7 Se invece la tua offerta è un’oblazione di cibo cotta in padella, saró fatta di fior di farina con olio.: 3:1 ’Quando uno offre un sacrificio di ringraziamento, se offre un capo proeso dalla mandria, sia maschio o femmina, l’offriró senza difetto davanti all’Eterno.: 3:2 Poseró la mano sulla testa della sua offerta e la sgozzeró all’ingresso della tenda di convegno. poi i sacerdoti, figli di Aaronne, spargeranno il sangue tut-t’intorno sull’altare.: 3:3 Di questo sacrificio di ringraziamento proesenteró, come sacrificio fatto col fuoco all’Eterno, il grasso che coproe gli intestini e tutto il grasso che aderisce agli intestini,: 3:4 i due reni e il grasso che è su di essi intorno ai lombi, ma staccheró il lobo grasso del fegato soproa i reni.: 3:5 Quindi i figli di Aaron-ne lo faranno fumare sull’altare soproa l’olocausto, che è sulla legna posta sul fuoco. è un sacrificio fatto col fuoco di odore soave all’Eterno.: 3:6 Se la sua offerta, come sacrificio di ringraziamento all’Eterno, è di un capo proeso dal gregge, sia maschio o femmina, l’offriró senza difetto.: 3:7 Se proesenta come sua offerta un agnello, l’offriró davanti all’Eterno.
: Se qualcuno presenterà al Signore un'oblazione, la sua offerta sarà di fior di farina, sulla quale verserà olio e porrà incenso.: La porterà ai figli di Aronne, i sacerdoti; il sacerdote prenderà da essa una manciata di fior di farina e d'olio, con tutto l'incenso, e lo brucerà sull'altare come memoriale: è un sacrificio consumato dal fuoco, profumo soave per il Signore.: Il resto dell'offerta di oblazione sarà per Aronne e per i suoi figli, cosa santissima, proveniente dai sacrifici consumati dal fuoco in onore del Signore.: Quando offrirai una oblazione cotta nel forno, essa consisterà in focacce azzime di fior di farina impastata con olio e anche di schiacciate azzime spalmate di olio.: Se la tua offerta sarà un'oblazione cotta sulla teglia, sarà di fior di farina, azzima e impastata con olio;: la farai a pezzi e sopra vi verserai olio: è un'oblazione.: Se la tua offerta sarà una oblazione cotta nella pentola, sarà fatta con fior di farina nell'olio:: Nel caso che la sua offerta sia un sacrificio di comunione e se offre un capo di bestiame grosso, sarà un maschio o una femmina, senza difetto; l'offrirà davanti al Signore,: poserà la mano sulla testa della vittima e la immolerà all'ingresso della tenda del convegno e i figli di Aronne, i sacerdoti, spargeranno il sangue attorno all'altare.: Di questo sacrificio di comunione offrirà come sacrificio consumato dal fuoco in onore del Signore il grasso che avvolge le viscere e tutto quello che vi è sopra,: i due reni con il loro grasso e il grasso attorno ai lombi e al lobo del fegato, che distaccherà al di sopra dei reni;: i figli di Aronne lo bruceranno sull'altare, sopra l'olocausto, posto sulla legna che è sul fuoco: è un sacrificio consumato dal fuoco, profumo soave per il Signore.: Se la sua offerta di sacrificio di comunione per il Signore è di bestiame minuto sarà un maschio o una femmina, senza difetto.: Se presenta una pecora in offerta, la offrirà davanti al Signore;

Mappa

Commento di un santo

il miele non si offre affatto: chiunque lo avrà toccato si dice sarà impuro. Il miele è sinonimo di piacere e di dolcezze: sempre i piaceri arrecano morte e mai sono graditi a Dio

Autore

Girolamo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia