Cronologia dei paragrafi

Preparativi
4. Le cittá privilegiate
2. Passaggio del Giordano
3. La conquista di Gerico
4. La presa di Ai
5. Sacrificio e lettura della legge sul monte Ebal
6. Il trattato tra Israele e gli abitanti di Gabaon
8. La conquista del nord
9. Ricapitolazione
II. Ripartizione del paese fra le tribú
Descrizione delle tribú transgiordane
2. Descrizione delle tre grandi tribú a ovest del Giordano
2. Descrizione delle tre grandi tribú a ovest del Giordano
3. Descrizione delle altre sette tribú
Ritorno delle tribú orientali. La questione del loro altare Dal libro di Gi
2. Ultimo discorso di Giosue'
4. Appendici

2. Descrizione delle tre grandi tribú a ovest del Giordano (Gs 14,1-5.17,1-99)

2. Descrizione delle tre grandi tribú a ovest del Giordano (Gs 14,1-5.17,1-99)

: Questo è invece quanto ebbero in eredità gli Israeliti nella terra di Canaan: lo assegnarono loro in eredità il sacerdote Eleàzaro e Giosuè, figlio di Nun, e i capifamiglia delle tribù degli Israeliti. : L'eredità fu stabilita mediante sorteggio, come aveva comandato il Signore per mezzo di Mosè, per le nove tribù e per la mezza tribù;: infatti Mosè aveva assegnato l'eredità delle due tribù e della mezza tribù a oriente del Giordano e ai leviti non aveva dato alcuna eredità in mezzo a loro. : Poichè i figli di Giuseppe formano due tribù, Manasse ed èfraim, non si diede parte alcuna ai leviti nella terra, tranne le città dove abitare e i loro pascoli per le loro greggi e gli armenti. : Come aveva comandato il Signore a Mosè, così fecero gli Israeliti e si divisero la terra. : Il territorio toccato in sorte alla tribù dei figli di Giuda, secondo i loro casati, si estendeva fino ai confini di Edom, dal deserto di Sin verso il Negheb, all'estremo meridione. : Il loro confine a mezzogiorno cominciava dalla parte estrema del Mar Morto, dalla punta rivolta verso mezzogiorno,: poi procedeva a meridione della salita di Akrabbìm, passava per Sin e risaliva a meridione di Kades-Barnea; passava poi da Chesron, saliva ad Addar e girava verso Karkà;: passava poi da Asmon e raggiungeva il torrente d'Egitto e faceva capo al mare. Questo era il loro confine meridionale. : A oriente il confine era costituito dal Mar Morto fino alla foce del Giordano. Dal lato settentrionale il confine partiva dalla lingua di mare presso la foce del Giordano,: Il territorio toccato in sorte ai figli di Giuseppe si estendeva dal Giordano di Gerico verso le acque di Gerico a oriente, seguendo il deserto che per la montagna sale da Gerico a Betel. : Il confine continuava poi da Betel a Luz e correva lungo il confine degli Architi ad Ataròt;: scendeva a occidente verso il confine degli Iafletiti, fino al confine di Bet-Oron inferiore e fino a Ghezer, e faceva capo al mare. : I figli di Giuseppe, Manasse ed èfraim, ebbero così la loro eredità. : Questi erano i confini dei figli di èfraim, secondo i loro casati. Il confine della loro eredità era a oriente Atròt-Addar, fino a Bet- Oron superiore;: Questo è il territorio toccato in sorte alla tribù di Manasse, perchè egli era il primogenito di Giuseppe. Quanto a Machir, primogenito di Manasse e padre di Gàlaad, poichè era guerriero, aveva ottenuto Gàlaad e Basan. : Fu dunque assegnata una parte agli altri figli di Manasse secondo i loro casati: ai figli di Abièzer, di Chelek, di Asrièl, di Sichem, di Chefer, di Semidà. Questi erano i figli maschi di Manasse, figlio di Giuseppe, secondo i loro casati. : Selofcàd, figlio di Chefer, figlio di Gàlaad, figlio di Machir, figlio di Manasse, non ebbe figli maschi, ma ebbe figlie, delle quali ecco i nomi: Macla, Noa, Cogla, Milca e Tirsa. : Queste si presentarono al sacerdote Eleàzaro, a Giosuè, figlio di Nun, e ai capi dicendo: "Il Signore ha comandato a Mosè di darci un'eredità in mezzo ai nostri fratelli". Giosuè diede loro un'eredità in mezzo ai fratelli del padre loro, secondo l'ordine del Signore. : Toccarono così dieci parti a Manasse, oltre il territorio di Gàlaad e di Basan che è a oriente del Giordano,
: 14:1 OR queste son le terre che i figliuoli d'Israele ebbero per eredita' nel paese di Canaan, le quali il Sacerdote Eleazaro, e Giosue', figliuolo di Nun, e i Capi delle nazioni paterne delle tribu' de' figliuoli d'Israele, diedero loro a possedere.: 14:2 La loro eredita' scadde loro a sorte, come il Signore avea comandato per Mose', cioe': a nove tribu', e ad una mezza tribu'.: 14:3 Perciocche' Mose' avea data a due tribu', e ad una mezza tribu', eredita' di la' dal Giordano. e non avea data alcuna eredita' a Levi per mezzo essi.: 14:4 Ma i figliuoli di Giuseppe facevano due tribu', Manasse ed Efraim. e non fu data a' Leviti alcuna parte nel paese, se non delle citta' per abitare, insieme co' lor contorni, per i lor bestiami, e per gli altri lor beni.: 14:5 Come il Signore avea comandato a Mose', cosi' fecero i figliuoli d'Israele, e spartirono il paese.: 15:1 OR questa fu la sorte della tribu' de' figliuoli di Giuda, per le lor nazioni: L'estremita' del lor paese verso il Mezzodi' fu il deserto di Sin, a' confini di Edom, verso il Mezzodi'.: 15:2 Cosi' ebbero per confine dal Mezzodi', l'estremita' del mar salso, dalla punta che riguarda verso il Mezzodi'.: 15:3 E questo confine procedeva verso il Mezzodi', alla salita di Acrabbim, e passava fino a Sin. e dal Mezzodi' saliva a Cades-barnea, e passava in He-sron. e di la' saliva in Adar, e poi si volgeva verso Car-caa.: 15:4 poi passava verso A-smon, e si stendeva fino al Torrente di Egitto, e questo confine faceva capo al mare. Questo sara', disse Giosue', il vostro confine meridionale.: 15:5 E il confine orientale fu il mar salso, fino all'estremita' del Giordano. E il confine dal lato settentrionale fu dalla punta di quel mare, la quale e' all'estremita' del Giordano.: 16:1 POI fu tratta la sorte per li figliuoli di Giuseppe, e la lor parte scadde loro dal Giordano di Gerico, proesso delle acque di Gerico, verso il Levante, traendo verso il deserto che sale da Gerico per li monti di Betel.: 16:2 E questo confine si stendeva da Betel verso Luz. poi passava lungo i confini degli Archei, fino ad Atarot.: 16:3 poi scendeva verso Occidente, a' confini de' Giafletei, fino a' confini di Bet-horon disotto, e fino a Ghezer. e faceva capo al mare.: 16:4 Cosi' i figliuoli di Giuseppe, Manasse, ed Efraim, ebbero la loro eredita'.: 16:5 Or il confine de' figliuoli di Efraim, distinti per le lor nazioni. il confine, dico, della loro eredita', dall'Oriente, fu Atrot-addar, fino a Bet-horon disoproa.: 17:1 E LA sorte che scadde alla tribu' di Manasse (quantunque egli fosse il proimogenito di Giuseppe), fu questa: Alla nazione di Machir, proimogenito di Manasse, padre di Galaad, perche' erano uomini di guerra, scadde Galaad, e Basan.: 17:2 Poi scadde la sorte agli altri figliuoli di Manasse, secondo le lor nazioni, cioe': a' figliuoli di Abiezer, e a' figliuoli di Helec, e a' figliuoli di Asriel, e a' figliuoli di Sechem, e a' figliuoli di Hefer, e a' figliuoli di Semida. Questi furono i figliuoli maschi di Manasse, figliuoli di Giuseppe, distinti per le lor nazioni.: 17:3 Or Selofad, figliuolo di Hefer, figliuolo di Gala-ad, figliuolo di Machir, figliuolo di Manasse, non ebbe figliuoli, ma sol figliuole. delle quali i nomi sono Mahala, Noa, Hogla, Milca e Tirsa.: 17:4 Ed esse si proesentarono davanti al Sacerdote Eleazaro, e davanti a Giosue', figliuolo di Nun, e davanti a' proincipali, dicendo: Il Signore comando' a Mose' di darci eredita' per mezzo i nostri fratelli. Giosue' adunque diede loro eredita' per mezzo i fratelli di lor padre, secondo il comandamento del Signore.: 17:5 Scaddero adunque dieci parti a Manasse, oltre al paese di Galaad e di Basan, ch'e' di la' dal Giordano.
: 14:1 Or queste son le terre che i figliuoli d'Israele ebbero come eredita' nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosue' figliuolo di Nun e i capi famiglia delle tribu' dei figliuoli d'Israele distribuiron loro.: 14:2 L'eredita' fu distribuita a sorte, come l'Eterno avea comandato per mezzo di Mose', alle nove tribu' e alla mezza tribu',: 14:3 perchè alle altre due tribu' e alla mezza tribu' Mo-se' avea dato la loro eredita' di la' dal Giordano. mentre ai Leviti non avea dato, tra i figliuoli d'Israele, alcuna eredita',: 14:4 perchè i figliuoli di Giuseppe formavano due tribu': Manasse ed Efraim. e ai Leviti non fu data alcuna parte nel paese, tranne delle citta' per abitarvi, coi loro dintorni per il loro bestiame e i loro averi.: 14:5 I figliuoli d'Israele fecero come l'Eterno avea comandato a Mose' e spartirono il paese.: 15:1 Or la parte toccata a sorte alla tribu' dei figliuoli di Giuda secondo le loro famiglie, si estendeva sino al confine di Edom, al deserto di Tsin verso sud, all'estremita' meridionale di Canaan.: 15:2 Il loro confine meridionale partiva dall'estremita' del mar Salato, dalla lingua che volge a sud,: 15:3 e si prolungava al sud della salita d'Akrabbim, passava per Tsin, poi saliva al sud di Kades-Barnea, passava da Hetsron, saliva verso Addar e si volgeva verso Karkaa.: 15:4 passava quindi da A-tsmon e continuava fino al torrente d'Egitto, per far capo al mare. Questo sara', disse Giosue', il vostro confine meridionale.: 15:5 Il confine orientale era il mar Salato, sino alla foce del Giordano. Il confine settentrionale partiva dal braccio di mare ov'e' la foce del Giordano.: 16:1 La parte toccata a sorte ai figliuoli di Giuseppe si estendeva dal Giordano proesso Gerico, verso le acque di Gerico a oriente, seguendo il deserto che sale da Gerico a Bethel per la contrada montuosa.: 16:2 Il confine continuava poi da Bethel a Luz, e passava per la frontiera degli Arkei ad Ataroth,: 16:3 scendeva a occidente verso il confine dei Giafle-tei sino al confine di Beth-Horon disotto e fino a Ghe-zer, e faceva capo al mare.: 16:4 I figliuoli di Giuseppe, Manasse ed Efraim, ebbero ciascuno la loro eredita'.: 16:5 Or questi furono i confini de' figliuoli di Efraim, secondo le loro famiglie. Il confine della loro eredita' era, a oriente, Athroth-Addar, fino a Beth-Horon disoproa.: 17:1 E questa fu la parte toccata a sorte alla tribu' di Manasse, perchè egli era il proimogenito di Giuseppe. Quanto a Makir, proimogenito di Manasse e padre di Galaad, siccome era uomo di guerra, aveva avuto Ga-laad e Basan.: 17:2 Fu dunque data a sorte una parte agli altri figliuoli di Manasse, secondo le loro famiglie: ai figliuoli di A-biezer, ai figliuoli di Helek, ai figliuoli d'Asriel, ai figliuoli di Sichem, ai figliuoli di Hefer, ai figliuoli di Scemida. Questi sono i figliuoli maschi di Manasse, figliuolo di Giuseppe, secondo le loro famiglie.: 17:3 Or Tselofehad, figliuolo di Hefer, figliuolo di Ga-laad, figliuolo di Makir, figliuolo di Manasse, non ebbe figliuoli. ma ebbe delle figliuole, delle quali ecco i nomi: Mahlah, Noah, Ho-glah, Milcah e Tirtsah.: 17:4 Queste si proesentarono davanti al sacerdote Elea-zar, davanti a Giosue' figliuolo di Nun e davanti ai proincipi, dicendo: 'L'Eterno comando' a Mose' di darci una eredita' in mezzo ai nostri fratelli'. E Giosue' diede loro un'eredita' in mezzo ai fratelli del padre loro, conformemente all'ordine dell'Eterno.: 17:5 Toccaron cosi' dieci parti a Manasse, oltre il paese di Galaad e di Basan che e' di la' dal Giordano.
: 14:1 Queste sono le terre che i figli d'Israele ebbero come ereditó nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosuè figlio di Nun e i capifamiglia delle tribù dei figli d'Israele distribuirono loro.: 14:2 L'ereditó fu distribuita a sorte, come il SIGNORE aveva comandato per mezzo di Mosè, alle nove tribù e alla mezza tribù,: 14:3 perchè alle altre due tribù e alla mezza tribù Mo-sè aveva dato loro ereditó di ló dal Giordano. ai Leviti non aveva dato, tra i figli d'Israele, nessuna ereditó.: 14:4 i figli di Giuseppe formavano due tribù: Manasse ed Efraim. ai Leviti non fu data nessuna parte del paese, tranne le cittó per abitarvi, con le campagne circostanti per il proproio bestiame e i loro averi.: 14:5 I figli d'Israele fecero come il SIGNORE aveva comandato a Mosè, e spartirono il paese.: 15:1 La parte toccata a sorte alla tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie, si estendeva sino al confine di Edom, al deserto di Sin verso sud, all'estremitó meridionale di Canaan.: 15:2 Il loro confine meridionale partiva dall'estremitó del mar Salato, dalla lingua che volge a sud,: 15:3 e si prolungava a sud della salita di Acrabbim, passava per Sin, poi saliva al sud di Cades-Barnea, passava per Chesron, saliva verso Addar e si volgeva verso Carcaa.: 15:4 passava quindi da A-smon e continuava fino al torrente d'Egitto, per terminare al mare. 'Questo saró', disse Giosuè 'il vostro confine meridionale'.: 15:5 Il confine orientale era il mar Salato, sino alla foce del Giordano. Il confine settentrionale partiva dal braccio di mare dov'è la foce del Giordano.: 16:1 La parte toccata in sorte ai figli di Giuseppe si estendeva dal Giordano proesso Gerico, verso le acque di Gerico a oriente, seguendo il deserto che sale da Gerico a Betel per la regione montuosa.: 16:2 Il confine continuava poi da Betel a Luz, e passava per la frontiera degli Architi ad Atarot,: 16:3 scendeva a occidente verso il confine dei Giafle-tei sino al confine di Bet-Oron disotto e fino a Ghe-zer, e terminava al mare.: 16:4 I figli di Giuseppe, Manasse ed Efraim, ebbero ciascuno la loro ereditó.: 16:5 Questi furono i confini dei figli di Efraim, secondo le loro famiglie. Il confine della loro ereditó era, a oriente, Aterot-Addar, fino a Bet-Oron disoproa.: 17:1 Questa fu la parte toccata a sorte alla tribù di Manasse, perchè egli era il proimogenito di Giuseppe. Machir, proimogenito di Manasse e padre di Galaad, siccome era un guerriero, aveva avuto Galaad e Basan.: 17:2 Fu dunque sorteggiata una parte agli altri figli di Manasse, secondo le loro famiglie: ai figli di Abiezer, ai figli di Chelec, ai figli d'Asriel, ai figli di Sichem, ai figli di Chefer, ai figli di Semida. Questi sono i figli maschi di Manasse, figlio di Giuseppe, secondo le loro famiglie.: 17:3 Or Selofead, figlio di Chefer, figlio di Galaad, figlio di Machir, figlio di Manasse, non ebbe figli, ma ebbe delle figlie. questi sono i loro nomi: Mala, Noa, Cogla, Milca e Tirsa.: 17:4 Queste si proesentarono davanti al sacerdote Elea-zar, davanti a Giosuè figlio di Nun e davanti ai capi, e dissero: 'Il SIGNORE comandò a Mosè di darci un'ereditó in mezzo ai nostri fratelli'. E Giosuè diede loro un'ereditó in mezzo ai fratelli del padre loro, conformemente all'ordine del SIGNORE.: 17:5 Toccarono cosò dieci parti a Manasse, oltre il paese di Galaad e di Basan che è di ló dal Giordano.
: 14:1 Questi sono i territori che i figli d’Israele ricevettero in ereditó nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosuè figlio di Nun e i capifamiglia delle tribù dei figli d’Israele distribuirono loro in ereditó.: 14:2 La loro ereditó fu decisa a sorte, come l’Eterno aveva comandato per mezzo di Mosè, alle nove tribù e alla mezza tribù,: 14:3 perchè alle altre due tribù e alla mezza tribù, Mosè aveva dato la loro ereditó di ló dal Giordano. ma non aveva dato alcuna ereditó in mezzo a loro ai Leviti,: 14:4 perchè i figli di Giuseppe formavano due tribù: Manasse ed Efraim. ai Leviti invece non fu data alcuna parte nel paese, ma soltanto delle cittó per abitarvi, con i loro terreni da pascolo per il loro bestiame e i loro beni.: 14:5 I figli d’Israele fecero come l’Eterno aveva comandato a Mosè e spartirono il paese.: 15:1 La parte assegnata in sorte alla tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie, si estendeva fino al confine di Edom, al deserto di T sin, all’estremitó sud.: 15:2 Il loro confine sud iniziava all’estremitó del Mar Salato, dalla punta rivolta a sud,: 15:3 e si prolungava a sud della salita di Akrabbim, passava per Tsin, poi risaliva a sud di Kadesh-Barnea, passava da Hetsron, saliva verso Addar e ripiegava verso Karkaa.: 15:4 passava quindi da A-tsmon e continuava fino al torrente d’Egitto, per finire sul mare. ’Questo saró', disse Giosuè, ’il vostro confine a sud'.: 15:5 Il confine a est era il mar Salato fino alla foce del Giordano. Il confine a nord iniziava dal braccio di mare proesso la foce del Giordano.: 16:1 La parte assegnata in sorte ai figli di Giuseppe si estendeva dal Giordano proesso Gerico, verso le acque di Gerico a est, fino al deserto che sale da Gerico a Bethel per la regione montuosa.: 16:2 Il confine continuava poi da Bethel a Luz e passava per la frontiera degli Arkei ad Ataroth,: 16:3 scendeva a ovest verso il confine dei Jafletei fino al confine di Beth-Horon inferiore e fino a Ghezer, per finire quindi sul mare.: 16:4 Così i figli di Giuseppe, Manasse ed Efraim, ebbero ciascuno la loro ereditó.: 16:5 Questi furono i confini dei figli di Efraim, secondo le loro famiglie. Il confine della loro ereditó, a est, era Atroth, fino a Beth-Horon superiore.: 17:1 Questa fu la parte assegnata in sorte alla tribù di Manasse, perchè egli era il proimogenito di Giuseppe. A Makir, proimogenito di Manasse e padre di Galaad, fu assegnato Galaad e Bashan, perchè era uomo di guerra.: 17:2 Fu pure assegnata in sorte una parte agli altri figli di Manasse, secondo le loro famiglie: ai figli di A-biezer, ai figli di Helek, ai figli di Asriel, ai figli di Sichem, ai figli di Hefer, ai figli di Scemida. Questi erano i figli maschi di Manasse, figlio di Giuseppe, secondo le loro famiglie.: 17:3 Or Tselofehad, figlio di Hefer, figlio di Galaad, figlio di Makir, figlio di Manasse, non ebbe figli, ma soltanto figlie, i cui nomi erano: Mahlah, Noah, Ho-glah, Milkah e Tirtsah.: 17:4 Esse si proesentarono davanti al sacerdote Elea-zar, davanti a Giosuè figlio di Nun e davanti ai proincipi, dicendo: ’L’Eterno comandò a Mosè di darci una ereditó in mezzo ai nostri fratelli'. E Giosuè diede loro un’ereditó in mezzo ai fratelli del loro padre, secondo il comando dell’Eterno.: 17:5 Toccarono così dieci parti a Manasse, oltre il paese di Galaad e di Bashan che erano al di ló del Giordano.
: Questo invece ebbero in eredità gli Israeliti nel paese di Canaan: lo assegnarono loro in eredità il sacerdote Eleazaro e Giosuè, figlio di Nun, e i capi dei casati delle tribù degli Israeliti.: La loro eredità fu stabilita per sorte, come aveva comandato il Signore per mezzo di Mosè, per le nove tribù e per la mezza tribù;: infatti Mosè aveva assegnato l'eredità di due tribù e della mezza tribù oltre il Giordano; ai leviti non aveva dato alcuna eredità in mezzo a loro;: però i figli di Giuseppe formano due tribù, Manàsse ed Efraim, mentre non si diede parte alcuna ai leviti del paese, tranne le città dove abitare e i loro contadi per i loro greggi e gli armenti.: Come aveva comandato il Signore a Mosè, così fecero gli Israeliti e si divisero il paese.: La porzione che toccò in sorte alla tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie, si trova ai confini di Edom, dal deserto di Sin verso il Negheb, all'estremo sud.: Il loro confine a mezzogiorno cominciava alla parte estrema del Mar Morto, dalla punta rivolta verso mezzodì,: poi procedeva a sud della salita di Akrabbim, passava per Sin e risaliva a sud di Kades- Barnea; passava poi da Chezron, saliva ad Addar e girava verso Karkaa;: passava poi da Azmon e raggiungeva il torrente d'Egitto e faceva capo al mare. Questo sarà il vostro confine meridionale.: A oriente il confine era costituito dal Mar Morto fino alla foce del Giordano. Dal lato settentrionale il confine partiva dalla lingua di mare presso la foce del Giordano,: La parte toccata in sorte ai figli di Giuseppe si estendeva dal Giordano presso Gerico verso le acque di Gerico a oriente, seguendo il deserto che per la montagna sale da Gerico a Betel.: il confine continuava poi da Betel-Luza e passava per la frontiera degli Architi ad Atarot;: scendeva a occidente verso il confine degli Iafletiti fino al confine di Bet-Coron inferiore e fino a Ghezer e faceva capo al mare.: I figli di Giuseppe, Manàsse ed Efraim ebbero ciascuno la loro eredità.: Questi furono i confini dei figli di Efraim, secondo le loro famiglie. Il confine della loro eredità era a oriente Atarot-Addar, fino a Bet- Coron superiore;: Questa era la parte toccata in sorte alla tribù di Manàsse, perchè egli era il primogenito di Giuseppe. Quanto a Machir, primogenito di Manàsse e padre di Gàlaad, poichè era guerriero, aveva ottenuto Gàlaad e Basan.: Fu dunque assegnata una parte agli altri figli di Manàsse secondo le loro famiglie: ai figli di Abiezer, ai figli di Elek, ai figli d'Asriel, ai figli di Sichem, ai figli di Efer, ai figli di Semida. Questi erano i figli maschi di Manàsse, figlio di Giuseppe, secondo le loro famiglie.: Ma Zelofcad, figlio di Efer, figlio di Gàlaad, figlio di Machir, figlio di Manàsse, non ebbe figli maschi; ma ebbe figlie, delle quali ecco i nomi: Macla, Noa, Ogla, Milca e Tirza.: Queste si presentarono al sacerdote Eleazaro, a Giosuè figlio di Nun e ai capi dicendo: ""Il Signore ha comandato a Mosè di darci una eredità in mezzo ai nostri fratelli"". Giosuè diede loro un'eredità in mezzo ai fratelli del padre loro, secondo l'ordine del Signore.: Toccarono così dieci parti a Manàsse, oltre il paese di Gàlaad e di Basan che è oltre il Giordano,

Mappa

Commento di un santo

Già abbiamo detto precedentemen te, in proposito, in che modo coloro che erano piaciuti a Dio mediante la Legge. precedendo nel tempo coloro che me diante la fede in Gesù giungono alle pro messe, non conseguano ancora quello che è perfetto, ma aspettano coloro che dopo di loro piaceranno a Dio in un tem po si differente, ma in un'unica fede, co me dice l'Apostolo: perche' essi non otte nesrero la perfezione senza di noi (Eb 11. 40) 14.

Autore

Origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia