Cronologia dei paragrafi

Introduzione.
I. Il flagello delle cavallette
I. Il flagello delle cavallette
II. L'era nuova e il giorno del Signore

I. Il flagello delle cavallette (gl 1,11-12.2,1-99)

I. Il flagello delle cavallette (gl 1,11-12.2,1-99)

: Restate confusi, contadini, alzate lamenti, vignaioli, per il grano e per l'orzo, perchè il raccolto dei campi è perduto. : La vite è diventata secca, il fico inaridito, il melograno, la palma, il melo, tutti gli alberi dei campi sono secchi, è venuta a mancare la gioia tra i figli dell'uomo. : Il Signore fa udire la sua voce dinanzi alla sua schiera: molto grande è il suo esercito, potente nell'eseguire i suoi ordini! Grande è il giorno del Signore, davvero terribile: chi potrà sostenerlo?: "Or dunque - oracolo del Signore -, ritornate a me con tutto il cuore, con digiuni, con pianti e lamenti.
: 1:11 Lavoratori, siate confusi. urlate, vignaiuoli, per lo frumento, e per l'orzo. perciocche' la ricolta de' campi e' perita.: 1:12 La vite e' seccata, e il fico langue. il melagrano, ed anche la palma, e il melo, e tutti gli altri alberi della campagna son secchi. certo la letizia e' seccata d'infra i figliuoli degli uomini.: 2:11 E il Signore dara' fuori la sua voce in capo al suo esercito. perciocche' il suo campo sara' grandissimo. perciocche' l'esecutor della sua parola sara' possente. perciocche' il giorno del Signore sara' grande, e grandemente spaventevole. e chi lo potra' sostenere?: 2:12 Ma pure anche, dice il Signore, ora convertitevi a me di tutto il cuor vostro, e con digiuno, e con pianto, e con cordoglio.
: 1:11 Siate confusi, o agricoltori, urlate, o vignaiuoli, a motivo del frumento e dell'orzo, perchè il raccolto dei campi e' perduto.: 1:12 La vite e' secca, il fico languisce. il melagrano, la palma, il melo, tutti gli alberi della campagna son secchi. la gioia e' venuta meno tra i figliuoli degli uomini.: 2:11 L'Eterno da' fuori la sua voce davanti al suo esercito, perchè immenso e' il suo campo e potente l'esecutore della sua parola. Si', il giorno dell'Eterno e' grande, oltremodo terribile. chi lo potra' sopportare?: 2:12 E, nondimeno, anche adesso, dice l'Eterno, tornate a me con tutto il cuor vostro, con digiuni, con pianti, con lamenti!
: 1:11 Disperatevi, agricoltori, piangete, viticultori, a causa del grano e dell'orzo, perchè il raccolto dei campi è perduto.: 1:12 La vite è secca, il fico è appassito. il melograno, la palma, il melo, tutti gli alberi della campagna sono secchi. la gioia è scomparsa tra i figli degli uomini.: 2:11 Il SIGNORE fa sentire la sua voce davanti al suo esercito, perchè le sue schiere sono innumerevoli, perchè l'esecutore della sua parola è potente, perchè il giorno del SIGNORE è grande, davvero terribile! Chi potrà sopportarlo?: 2:12 'Nondimeno, anche adesso', dice il SIGNORE, 'tornate a me con tutto il vostro cuore, con digiuni, con pianti e con lamenti!'.
: 1:11 Siate confusi, o agricoltori, gemete, o vignaioli, per il frumento e per l’orzo, perchè il raccolto dei campi è perduto.: 1:12 La vite è seccata, il fico è inaridito, il melograno, la palma, il melo e tutti gli alberi della campagna sono seccati. la gioia è venuta meno tra i figli degli uomini.: 2:11 L’Eterno fa udire la sua voce davanti al suo esercito, perchè il suo campo è molto grande e potente l’esecutore della sua parola. Sì, il giorno dell’Eterno è grande e assai terribile. chi potrà sostenerlo?: 2:12 ’Perciò ora', dice l’Eterno, ’tornate a me con tutto il vostro cuore, con digiuni, con pianti e con lamenti'.
: Affliggetevi, contadini, alzate lamenti, vignaiuoli, per il grano e per l'orzo, perchè il raccolto dei campi è perduto.: La vite è seccata, il fico inaridito, il melograno, la palma, il melo, tutti gli alberi dei campi sono secchi, è inaridita la gioia tra i figli dell'uomo.: Il Signore fa udire il tuono dinanzi alla sua schiera, perchè molto grande è il suo esercito, perchè potente è l'esecutore della sua parola, perchè grande è il giorno del Signore e molto terribile: chi potrà sostenerlo?: ""Or dunque - parola del Signore - ritornate a me con tutto il cuore, con digiuni, con pianti e lamenti"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia