Cronologia dei paragrafi

Israele in Egitto
2. Giovinezza e vocazione di mose'
2. Il codice dell'alleanza
3. Le piaghe d'Egitto. La Pasqua
4. L'uscita dall'Egitto
II. Il cammino nel deserto
L'alleanza e il decalogo
4. Prescrizioni sulla costruzione del santuario e sui suoi ministri dal libro dell
4. Prescrizioni sulla costruzione del santuario e sui suoi ministri dal libro dell
5. Il vitello d'oro e l'alleanza rinnovata
6. Costruzione ed erezione del santuario

4. Prescrizioni sulla costruzione del santuario e sui suoi ministri dal libro dell(eso 25,1-9.31,1-99)

4. Prescrizioni sulla costruzione del santuario e sui suoi ministri dal libro dell(eso 25,1-9.31,1-99)

: Il Signore parlò a Mosè dicendo:: "Ordina agli Israeliti che raccolgano per me un contributo. Lo raccoglierete da chiunque sia generoso di cuore. : Ed ecco che cosa raccoglierete da loro come contributo: oro, argento e bronzo,: tessuti di porpora viola e rossa, di scarlatto, di bisso e di pelo di capra,: pelle di montone tinta di rosso, pelle di tasso e legno di acacia,: olio per l'illuminazione, balsami per l'olio dell'unzione e per l'incenso aromatico,: pietre di ònice e pietre da incastonare nell'efod e nel pettorale. : Essi mi faranno un santuario e io abiterò in mezzo a loro. : Eseguirete ogni cosa secondo quanto ti mostrerò, secondo il modello della Dimora e il modello di tutti i suoi arredi. : Quanto alla Dimora, la farai con dieci teli di bisso ritorto, di porpora viola, di porpora rossa e di scarlatto. Vi farai figure di cherubini, lavoro d'artista. : La lunghezza di un telo sarà di ventotto cubiti; la larghezza di quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per tutti i teli. : Cinque teli saranno uniti l'uno all'altro e anche gli altri cinque saranno uniti l'uno all'altro. : Farai cordoni di porpora viola sull'orlo del primo telo all'estremità della sutura; così farai sull'orlo del telo estremo nella seconda sutura. : Farai cinquanta cordoni al primo telo e farai cinquanta cordoni all'estremità della seconda sutura: i cordoni corrisponderanno l'uno all'altro. : Farai cinquanta fibbie d'oro e unirai i teli l'uno all'altro mediante le fibbie, così la Dimora formerà un tutto unico. : Farai poi teli di pelo di capra per la tenda sopra la Dimora. Ne farai undici teli. : La lunghezza di un telo sarà di trenta cubiti; la larghezza di quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per gli undici teli. : Unirai insieme cinque teli da una parte e sei teli dall'altra. Piegherai in due il sesto telo sulla parte anteriore della tenda. : Farai l'altare di legno di acacia: avrà cinque cubiti di lunghezza e cinque cubiti di larghezza. L'altare sarà quadrato e avrà l'altezza di tre cubiti. : Farai ai suoi quattro angoli quattro corni e costituiranno un sol pezzo con esso. Lo rivestirai di bronzo. : Farai i suoi recipienti per raccogliere le ceneri, le sue palette, i suoi vasi per l'aspersione, le sue forcelle e i suoi bracieri. Farai di bronzo tutti questi accessori. : Farai per esso una graticola di bronzo, lavorato in forma di rete, e farai sulla rete quattro anelli di bronzo alle sue quattro estremità. : La porrai sotto la cornice dell'altare, in basso: la rete arriverà a metà dell'altezza dell'altare. : Farai anche stanghe per l'altare: saranno stanghe di legno di acacia e le rivestirai di bronzo. : Si introdurranno queste stanghe negli anelli e le stanghe saranno sui due lati dell'altare quando lo si trasporta. : Lo farai di tavole, vuoto nell'interno: lo faranno come ti fu mostrato sul monte. : Farai poi il recinto della Dimora. Sul lato meridionale, verso sud, il recinto avrà tendaggi di bisso ritorto, per la lunghezza di cento cubiti sullo stesso lato. : Fa' avvicinare a te, in mezzo agli Israeliti, Aronne tuo fratello e i suoi figli con lui, perchè siano miei sacerdoti: Aronne, Nadab e Abiu, Eleàzaro e Itamàr, figli di Aronne. : Farai per Aronne, tuo fratello, abiti sacri, per gloria e decoro. : Parlerai a tutti gli artigiani più esperti, che io ho riempito di uno spirito di saggezza, ed essi faranno gli abiti di Aronne per la sua consacrazione e per l'esercizio del sacerdozio in mio onore. : E questi sono gli abiti che faranno: il pettorale e l'efod, il manto, la tunica ricamata, il turbante e la cintura. Faranno vesti sacre per Aronne, tuo fratello, e per i suoi figli, perchè esercitino il sacerdozio in mio onore. : Useranno oro, porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso. : Faranno l'efod con oro, porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso ritorto, artisticamente lavorati. : Avrà due spalline attaccate alle due estremità e in tal modo formerà un pezzo ben unito. : La cintura per fissarlo, che sta sopra di esso, sarà della stessa fattura e sarà d'un sol pezzo: sarà intessuta d'oro, di porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso ritorto. : Prenderai due pietre di ònice e inciderai su di esse i nomi dei figli d'Israele:: Osserverai questo rito per consacrarli al mio sacerdozio. Prendi un giovenco e due arieti senza difetto;: poi pani azzimi, focacce azzime impastate con olio e schiacciate azzime cosparse di olio: le preparerai con fior di farina di frumento. : Le disporrai in un solo canestro e le offrirai nel canestro insieme con il giovenco e i due arieti. : Farai avvicinare Aronne e i suoi figli all'ingresso della tenda del convegno e li laverai con acqua. : Prenderai le vesti e rivestirai Aronne della tunica, del manto dell'efod, dell'efod e del pettorale; lo cingerai con la cintura dell'efod;: gli porrai sul capo il turbante e fisserai il diadema sacro sopra il turbante. : Poi prenderai l'olio dell'unzione, lo verserai sul suo capo e lo ungerai. : Quanto ai suoi figli, li farai avvicinare, li rivestirai di tuniche;: li cingerai con la cintura e legherai loro i berretti. Il sacerdozio apparterrà loro per decreto perenne. Così darai l'investitura ad Aronne e ai suoi figli. : Farai un altare sul quale bruciare l'incenso: lo farai di legno di acacia. : Avrà un cubito di lunghezza e un cubito di larghezza: sarà quadrato; avrà due cubiti di altezza e i suoi corni costituiranno un solo pezzo con esso. : Rivestirai d'oro puro il suo piano, i suoi lati, i suoi corni e gli farai intorno un bordo d'oro. : Farai anche due anelli d'oro al di sotto del bordo, sui due fianchi, ponendoli cioè sui due lati opposti: serviranno per inserire le stanghe destinate a trasportarlo. : Farai le stanghe di legno di acacia e le rivestirai d'oro. : Porrai l'altare davanti al velo che nasconde l'arca della Testimonianza, di fronte al propiziatorio che è sopra la Testimonianza, dove io ti darò convegno. : Aronne brucerà su di esso l'incenso aromatico: lo brucerà ogni mattina, quando riordinerà le lampade,: e lo brucerà anche al tramonto, quando Aronne riempirà le lampade: incenso perenne davanti al Signore di generazione in generazione. : Non vi offrirete sopra incenso illegittimo nè olocausto nè oblazione, nè vi verserete libagione. : Il Signore parlò a Mosè e gli disse:: "Vedi, ho chiamato per nome Besalèl, figlio di Urì, figlio di Cur, della tribù di Giuda. : L'ho riempito dello spirito di Dio, perchè abbia saggezza, intelligenza e scienza in ogni genere di lavoro,: per ideare progetti da realizzare in oro, argento e bronzo,: per intagliare le pietre da incastonare, per scolpire il legno ed eseguire ogni sorta di lavoro. : Ed ecco, gli ho dato per compagno Ooliàb, figlio di Achisamàc, della tribù di Dan. Inoltre nel cuore di ogni artista ho infuso saggezza, perchè possano eseguire quanto ti ho comandato:: la tenda del convegno, l'arca della Testimonianza, il propiziatorio sopra di essa e tutti gli accessori della tenda;: la tavola con i suoi accessori, il candelabro puro con i suoi accessori, l'altare dell'incenso: e l'altare degli olocausti con tutti i suoi accessori, il bacino con il suo piedistallo;
: 25:1 E IL Signore parlo' a Mose', dicendo: Di' a' figliuoli d'Israele, che proendano da farmi un'offerta.: 25:2 proendete quella mia offerta da ogni uomo il cui cuore lo movera' volontariamente.: 25:3 E quest'e' l'offerta che voi proenderete da loro: oro, e argento, e rame.: 25:4 e violato, e porpora, e scarlatto, e fin lino, e pel di caproa.: 25:5 e pelli di montoni tinte in rosso, e pelli di tassi, e legno di Sittim.: 25:6 olio per la lumiera, a-romati per l'olio dell'Unzione, e per lo profumo degli aromati.: 25:7 pietre onichine, e pietre da incastonare, per l'E-fod, e per lo Pettorale.: 25:8 E faccianmi essi un Santuario, ed io abitero' nel mezzo di loro.: 25:9 Fatelo interamente secondo il modello del Tabernacolo, e il modello di tutti i suoi arredi, che io ti mostro.: 26:1 FA' ancora il Padiglione, di dieci teli di fin lino ritorto, di violato, di porpora, e di scarlatto. e fa' que' teli lavorati a cherubini di lavoro di disegno.: 26:2 Sia la lunghezza d'un telo di ventotto cubiti, e la larghezza di quattro cubiti. sieno tutti que' teli di una stessa misura.: 26:3 Sieno cinque teli accoppiati l'uno con l'altro, e cinque altri teli parimente accoppiati l'uno con l'altro.: 26:4 E fa' de' lacciuoli di violato all'orlo dell'uno de' teli, che sara' all'estremita' dell'uno degli accoppiamenti. fa' il simigliante ancora nell'orlo del telo estremo nel secondo accoppiamento.: 26:5 Fa' cinquanta lacciuoli nell'uno di que' teli, e parimente cinquanta lacciuoli all'estremita' del telo che sara' al secondo accoppiamento. sieno i lacciuoli dirincontro l'uno all'altro.: 26:6 Fa' ancora cinquanta graffi d'oro, e accoppia que' teli, l'uno con l'altro con que' graffi. e cosi' sia il Padiglione giunto in uno.: 26:7 Fa', oltre a cio', soproa il Padiglione una Tenda a teli di pel di caproa. fai undici di que' teli.: 26:8 Sia la lunghezza di un telo di trenta cubiti, e la larghezza di quattro cubiti. sieno gli undici teli di una stessa misura.: 26:9 E accoppia cinque di que' teli da parte, e sei da parte. e raddoppia il sesto telo in su la parte anteriore del Tabernacolo.: 27:1 FA', oltre a cio', un Altare di legno di Sittim, la cui lunghezza sia di cinque cubiti, e la larghezza di cinque cubiti. talchà sia quadrato. e l'altezza di tre cubiti.: 27:2 E fagli delle corna a' quattro canti, le quali sieno dell'Altare stesso. e coproilo di rame.: 27:3 Fagli eziandio de' calderoni per raccoglier le sue ceneri, e delle palette, e de' bacini, e delle forcelle, e delle cazze. fa' tutti gli strumenti d'esso di rame.: 27:4 Fagli ancora una grata di rame, di lavor reticolato. e fa' disoproa di quella grata quattro anelli di rame, soproa le quattro estremita' di essa.: 27:5 E mettila disotto al procinto dell'Altare a basso. e sia quella rete fino a mezzo l'Altare.: 27:6 Fa' ancora delle stanghe per l'Altare, di legno di Sittim, e coproile di rame.: 27:7 E mettansi quelle stanghe di esso agli anelli. e sieno le stanghe a' due lati dell'Altare, quando si avra' da portare.: 27:8 Fallo di tavole, vuoto. facciasi come ti e' stato mostrato in sul monte.: 27:9 Fa' ancora il Cortile del Tabernacolo. dal lato Australe verso il Mezzodi' abbia il Cortile cento cubiti di lunghezza di cortine di fin lino ritorto. abbiane tanto da un lato.: 28:1 E TU, fa' accostare a te, d'infra i figliuoli d'Israele, Aaronne tuo fratello, e i suoi figliuoli con lui, per esercitarmi il sacerdozio. Aaronne, dico, e Nadab, e Abihu, ed Eleazaro, e Itamar, figliuoli di Aaronne.: 28:2 E fa' ad Aaronne, tuo fratello, de' vestimenti sacri, a gloria ed ornamento.: 28:3 E parla a tutti gli uomini industriosi, i quali io ho ripieni di spirito d'industria, che facciano i vestimenti di Aaronne, per consacrarlo, acciocche' mi eserciti il sacerdozio.: 28:4 E questi sono i vestimenti che hanno da fare. il Pettorale, e l'Efod, e il Manto, e la Tonica trapunta. la Benda, e la Cintura. Facciano adunque i vestimenti sacri ad Aaronne, tuo fratello, e a' suoi figliuoli, per esercitarmi il sacerdozio.: 28:5 E proendano di quell'oro, di quel violato, porpora, scarlatto, e fin lino.: 28:6 e facciano l'Efod, d'oro, di violato, di porpora, di scarlatto, e di fin lino ritorto, di lavoro di disegno.: 28:7 Sienvi due omerali che si accoppino insieme da' due capi di esso. e cosi' sia l'Efod accoppiato.: 28:8 E sia il disegno del fregio che sara' soproa l'Efod, col quale egli si cingera', del medesimo lavoro, tirato dal-l'Efod istesso, d'oro, di violato, di porpora, di scarlatto, e di fin lino ritorto.: 28:9 Piglia ancora due pietre onichine, e scolpisci soproa esse i nomi de' figliuoli d'Israele.: 29:1 E QUESTO e' quello che tu farai loro per consacrarli, acciocche' mi esercitino il sacerdozio. proendi un giovenco, e due montoni, senza difetto.: 29:2 e de' pani azzimi, e delle focacce azzime, intrise con olio. e delle schiacciate azzime, unte con olio. fai quelle cose di fior di farina di frumento.: 29:3 E mettile in un paniere, e proesentale in esso paniere, col giovenco, e co' due montoni.: 29:4 E fa' accostare Aaron-ne e i suoi figliuoli, all'entrata del Tabernacolo della convenenza. e lavali con acqua.: 29:5 Poi proendi que' vestimenti, e fa' vestire ad Aa-ronne la Tonica, e il Manto dell'Efod, e l'Efod, e il Pettorale. e cingilo al fregio lavorato dell'Efod.: 29:6 Poi mettigli in sul capo la Benda, e soproa la Benda metti il sacro Diadema.: 29:7 E piglia dell'olio dell'Unzione, e spandiglielo in sul capo, e ungilo.: 29:8 Poi fa' accostare i suoi figliuoli, e fa' lor vestire le toniche.: 29:9 E cingi Aaronne e i suoi figliuoli con le cinture. e allaccia loro le mitrie. e sia loro il sacerdozio per istatuto perpetuo. Cosi' consacra Aaronne e i suoi figliuoli.: 30:1 FA' ancora un Altare da fare i profumi. fallo di legno di Sittim.: 30:2 Sia quadro, di lunghezza d'un cubito, e di larghezza d'un cubito. e sia la sua altezza di due cubiti. sieno le sue corna tirate di esso.: 30:3 E coproilo d'oro puro, il suo coperchio, i suoi lati d'intorno, e le sue corna. e fagli una corona d'oro attorno attorno.: 30:4 Fagli ancora due anelli d'oro disotto a quella sua corona, a' due suoi cantoni. falli da due dei suoi lati. e sieno per mettervi dentro le stanghe, per portar l'Altare con esse.: 30:5 E fa' le stanghe di legno di Sittim, e coproile d'oro.: 30:6 E metti quell'Altare davanti alla Cortina, che sara' dirimpetto all'Arca della Testimonianza, davanti al Coperchio che sara' soproa la Testimonianza, dove io mi ritrovero' teco.: 30:7 E faccia Aaronne profumo di aromati soproa esso. faccia quel profumo ogni mattina, quando egli avra' acconce le lampane.: 30:8 E faccia Aaronne quel medesimo profumo, quando avra' accese le lampane fra i due vesproi. Sia questo un profumo continuo davanti al Signore, per le vostre eta'.: 30:9 Non offerite soproa esso alcun profumo strano, ne' olocausto, ne' offerta. e non ispandete alcuno spargimento soproa esso.: 31:1 IL Signore parlo' ancora a Mose', dicendo: Vedi, io ho chiamato per nome Be-saleel,: 31:2 figliuol di Uri, figliuol di Hur, della tribu' di Giuda.: 31:3 E l'ho ripieno dello spirito di Dio, in industria, e in ingegno, e in sapere, e in ogni artificio.: 31:4 per far disegni da lavorare in oro, e in argento, e in rame.: 31:5 e in arte di pietre da legare, e in arte di lavorar di legno, in qualunque lavorio.: 31:6 Ed ecco, io gli ho aggiunto Oholiab, figliuol di Ahisamac, della tribu' di Dan. Io ho oltre a cio' messa industria nell'animo d'ogni uomo industrioso, accioc-che' facciano tutte le cose che io ti ho comandate.: 31:7 Il Tabernacolo della convenenza, e l'Arca per la Testimonianza, e il Coperchio che ha da esser soproa essa, e tutti gli arredi del Tabernacolo.: 31:8 E la Tavola, e i suoi strumenti. e il Candelliere puro, e tutti i suoi strumenti. e l'Altar de' profumi.: 31:9 E l'Altar degli olocausti, e tutti i suoi strumenti. e la Conca, e il suo piede.
: 25:1 L'Eterno parlo' a Mose' dicendo: Di' ai figliuoli d'Israele che mi facciano un'offerta.: 25:2 accetterete l'offerta da ogni uomo che sara' disposto a farmela di cuore.: 25:3 E questa e' l'offerta che accetterete da loro: oro, argento e rame.: 25:4 stoffe di color violaceo, porporino, scarlatto.: 25:5 lino fino e pel di caproa. pelli di montone tinte in rosso, pelli di delfino e legno d'acacia.: 25:6 olio per il candelabro, aromi per l'olio della unzione e per il profumo odoroso.: 25:7 pietre di o'nice e pietre da incastonare per l'efod e il pettorale.: 25:8 E mi facciano un santuario perch'io abiti in mezzo a loro.: 25:9 Me lo farete in tutto e per tutto secondo il modello del tabernacolo e secondo il modello di tutti i suoi arredi, che io sto per mostrarti.: 26:1 Farai poi il tabernacolo di dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati.: 26:2 La lunghezza d'ogni telo sara' di ventotto cubiti, e la larghezza d'ogni telo di quattro cubiti. tutti i teli saranno d'una stessa misura.: 26:3 Cinque teli saranno uniti assieme, e gli altri cinque teli saran pure uniti assieme.: 26:4 Farai de' nastri di color violaceo all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della proima serie. e lo stesso farai all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della seconda serie.: 26:5 Metterai cinquanta nastri al proimo telo, e metterai cinquanta nastri all'orlo del telo ch'e' all'estremita' della seconda serie di teli: i nastri si corrisponderanno l'uno all'altro.: 26:6 E farai cinquanta fermagli d'oro, e unirai i teli l'uno all'altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutto.: 26:7 Farai pure dei teli di pel di caproa, per servir da tenda per coproire il tabernacolo: di questi teli ne farai undici.: 26:8 La lunghezza d'ogni telo sara' di trenta cubiti, e la larghezza d'ogni telo, di quattro cubiti. gli undici teli avranno la stessa misura.: 26:9 Unirai assieme, da sè, cinque di questi teli, e unirai da sè gli altri sei, e addoppierai il sesto sulla parte anteriore della tenda.: 27:1 Farai anche un altare di legno d'acacia, lungo cinque cubiti e largo cinque cubiti. l'altare sara' quadrato, e avra' tre cubiti d'altezza.: 27:2 Farai ai quattro angoli dei corni che spuntino dall'altare, il quale rivestirai di rame.: 27:3 Farai pure i suoi vasi per raccoglier le ceneri, le sue palette, i suoi bacini, i suoi forchettoni e i suoi bracieri. tutti i suoi utensili li farai di rame.: 27:4 E gli farai una gratella di rame in forma di rete. e soproa la rete, ai suoi quattro canti, farai quattro anelli di rame.: 27:5 e la porrai sotto la cornice dell'altare, nella parte inferiore, in modo che la rete raggiunga la meta' dell'altezza dell'altare.: 27:6 Farai anche delle stanghe per l'altare: delle stanghe di legno d'acacia, e le rivestirai di rame.: 27:7 E si faran passare le stanghe per gli anelli. e le stanghe saranno ai due lati dell'altare, quando lo si dovra' portare.: 27:8 Lo farai di tavole, vuoto. dovra' esser fatto, conforme ti e' stato mostrato sul monte.: 27:9 Farai anche il cortile del tabernacolo. dal lato meridionale, ci saranno, per formare il cortile, delle cortine di lino fino ritorto, per una lunghezza di cento cubiti, per un lato.: 28:1 E tu fa' accostare a te, di tra i figliuoli d'Israele, Aaronne tuo fratello e i suoi figliuoli con lui perchè mi esercitino l'ufficio di sacerdoti: Aaronne, Nadab, Abi-hu, Eleazar e Ithamar, figliuoli d'Aaronne.: 28:2 E farai ad Aaronne, tuo fratello, dei paramenti sacri, come insegne della loro dignita' e come ornamento.: 28:3 Parlerai a tutti gli uomini intelligenti, i quali io ho ripieni di spirito di sapienza, ed essi faranno i paramenti d'Aaronne per consacrarlo, onde mi eserciti l'ufficio di sacerdote.: 28:4 E questi sono i paramenti che faranno: un pettorale, un efod, un manto, una tunica lavorata a maglia, una mitra e una cintura. Faranno dunque de' paramenti sacri per Aaronne tuo fratello e per i suoi figliuoli, affinchè mi esercitino l'ufficio di sacerdoti.: 28:5 e si serviranno d'oro, di filo violaceo, porporino, scarlatto, e di lino fino.: 28:6 Faranno l'efod d'oro, di filo violaceo, porporino, scarlatto, e di lino fino ritorto, lavorato artisticamente.: 28:7 Esso avra' alle due estremita' due spallette, che si uniranno, in guisa ch'esso si terra' bene insieme.: 28:8 E la cintura artistica che e' sull'efod per fissarlo, sara' del medesimo lavoro dell'efod, e tutto d'un pezzo con esso. sara' d'oro, di filo color violaceo, porporino, scarlatto, e di lino fino ritorto.: 28:9 E proenderai due pietre d'o'nice e v'inciderai su i nomi dei figliuoli d'Israele:: 29:1 Questo e' quello che farai per consacrarli perchè mi esercitino l'ufficio di sacerdoti.: 29:2 proendi un giovenco e due montoni senza difetto, de' pani senza lievito, delle focacce senza lievito impastate con olio, e delle gallette senza lievito unte d'olio. tutte queste cose farai di fior di farina di grano.: 29:3 Le metterai in un paniere, e le offrirai nel paniere al tempo stesso del giovenco e de' due montoni.: 29:4 Farai avvicinare Aa-ronne e i suoi figliuoli all'ingresso della tenda di convegno, e li laverai con acqua.: 29:5 Poi proenderai i paramenti, e vestirai Aaronne della tunica, del manto dell'efod, dell'efod e del pettorale, e lo cingerai della cintura artistica dell'efod.: 29:6 Gli porrai in capo la mitra, e metterai sulla mitra il santo diadema.: 29:7 Poi proenderai l'olio dell'unzione, glielo spanderai sul capo, e l'ungerai.: 29:8 Farai quindi accostare i suoi figliuoli, e li vestirai delle tuniche.: 29:9 Cingerai Aaronne e i suoi figliuoli con delle cinture, e assicurerai sul loro capo delle tiare. e il sacerdozio apparterra' loro per legge perpetua. Cosi' consacrerai Aaronne e i suoi figliuoli.: 30:1 Farai pure un altare per bruciarvi su il profumo: lo farai di legno d'acacia.: 30:2 La sua lunghezza sara' di un cubito. e la sua larghezza, di un cubito. sara' quadro, e avra' un'altezza di due cubiti. i suoi corni saranno tutti d'un pezzo con esso.: 30:3 Lo rivestirai d'oro puro: il disoproa, i suoi lati tutt'intorno, i suoi corni. e gli farai una ghirlanda d'oro che gli giri attorno.: 30:4 E gli farai due anelli d'oro, sotto la ghirlanda, ai suoi due lati. li metterai ai suoi due lati, per passarvi le stanghe che serviranno a portarlo.: 30:5 Farai le stanghe di legno d'acacia, e le rivestirai d'oro.: 30:6 E collocherai l'altare davanti al velo ch'e' dinanzi all'arca della testimonianza, di faccia al propiziatorio che sta soproa la testimonianza, dove io mi ritrovero' con te.: 30:7 E Aaronne vi brucera' su del profumo fragrante. lo brucera' ogni mattina, quando acconcera' le lampade.: 30:8 e quando Aaronne accendera' le lampade sull'imbrunire, lo fara' bruciare come un profumo perpetuo davanti all'Eterno, di generazione in generazione.: 30:9 Non offrirete sovr'esso nè profumo straniero, nè olocausto, nè oblazione. e non vi farete libazioni.: 31:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo: 'Vedi, io ho chiamato per nome Be-tsaleel,: 31:2 figliuolo di Uri, figliuolo di Hur, della tribu' di Giuda.: 31:3 e l'ho ripieno dello spirito di Dio, di abilita', d'intelligenza e di sapere per ogni sorta di lavori,: 31:4 per concepire opere d'arte, per lavorar l'oro, l'argento e il rame,: 31:5 per incidere pietre da incastonare, per scolpire il legno, per eseguire ogni sorta di lavori.: 31:6 Ed ecco, gli ho dato per compagno Oholiab, figliuolo di Ahisamac, della tribu' di Dan. e ho messo sapienza nella mente di tutti gli uomini abili, perchè pos-san fare tutto quello che t'ho ordinato:: 31:7 la tenda di convegno, l'arca per la testimonianza, il propiziatorio che vi dovra' esser soproa, e tutti gli arredi della tenda. la tavola e i suoi utensili,: 31:8 il candelabro d'oro puro e tutti i suoi utensili,: 31:9 l'altare dei profumi, l'altare degli olocausti e tutti i suoi utensili, la conca e la sua base,
: 25:1 Il SIGNORE parlò a Mosè e disse:: 25:2 'Dò ai figli d'Israele che mi facciano un'offerta. Accetterete l'offerta da ogni uomo che saró disposto a farmela di cuore.: 25:3 Questa è l'offerta che accetterete da loro: oro, argento e rame.: 25:4 stoffe di colore violaceo, porporino, scarlatto.: 25:5 lino fino e pelo di caproa. pelli di montone tinte di rosso, pelli di delfino e legno d'acacia.: 25:6 olio per il candelabro, aromi per l'olio dell'unzione e per l'incenso aromatico.: 25:7 pietre d'onice e pietre da incastonare per l'efod e il pettorale.: 25:8 Essi mi faranno un santuario e io abiterò in mezzo a loro.: 25:9 Me lo farete in tutto e per tutto secondo il modello del tabernacolo e secondo il modello di tutti i suoi arredi, che io sto per mostrarti.: 26:1 'Farai poi il tabernacolo con dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati.: 26:2 La lunghezza di ogni telo saró di ventotto cubiti, e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. tutti i teli saranno della stessa misura.: 26:3 Cinque teli saranno uniti insieme e gli altri cinque teli saranno pure uniti insieme.: 26:4 Farai dei lacci di color violaceo all'orlo del telo che è all'estremitó della proima serie. e lo stesso farai all'orlo del telo che è all'estremitó della seconda serie.: 26:5 Metterai cinquanta lacci al proimo telo, e metterai cinquanta lacci all'orlo del telo che è all'estremitó della seconda serie di teli: i lacci si corrisponderanno l'uno all'altro.: 26:6 Farai cinquanta fermagli d'oro, e unirai i teli l'uno all'altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutto unico.: 26:7 Farai pure dei teli di pelo di caproa che serviranno da tenda per coproire il tabernacolo: di questi teli ne farai undici.: 26:8 La lunghezza di ogni telo saró di trenta cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. gli undici teli avranno la stessa misura.: 26:9 Unirai insieme cinque di questi teli da una parte e sei teli dall'altra. Ripiegherai il sesto sulla parte anteriore della tenda.: 27:1 'Farai anche un altare di legno d'acacia, lungo cinque cubiti e largo cinque cubiti. L'altare saró quadrato, e avró tre cubiti di altezza.: 27:2 Ai quattro angoli farai dei corni che spuntino dall'altare, e lo rivestirai di rame.: 27:3 Farai pure i suoi vasi per raccogliere le ceneri, le sue palette, i suoi catini, i suoi forchettoni e i suoi bracieri. tutti i suoi utensili li farai di rame.: 27:4 E gli farai una graticola di rame a forma di rete. soproa la rete, ai suoi quattro angoli, farai quattro anelli di rame.: 27:5 Porrai la rete sotto la cornice dell'altare, nella parte inferiore, in modo che la rete raggiunga la metó dell'altezza dell'altare.: 27:6 Farai anche delle stanghe per l'altare: delle stanghe di legno d'acacia, e le rivestirai di rame.: 27:7 Si faranno passare le stanghe negli anelli. le stanghe saranno ai due lati dell'altare, quando lo si dovró portare.: 27:8 Lo farai di tavole, vuoto. dovró essere fatto come ti è stato mostrato sul monte.: 27:9 'Farai anche il cortile del tabernacolo. dal lato meridionale, per formare il cortile, ci saranno delle cortine di lino fino ritorto, per una lunghezza di cento cubiti, per un lato.: 28:1 'Tu farai accostare a te, tra i figli d'Israele, tuo fratello Aaronne e i suoi figli con lui perchè siano sacerdoti: Aaronne, Nadab, Abiu, Eleazar e Itamar, figli di Aaronne.: 28:2 A tuo fratello Aaronne farai dei paramenti sacri, in segno di dignitó e di gloria.: 28:3 Parlerai a tutti gli uomini sapienti, che io ho riempito di spirito di sapienza, ed essi faranno i paramenti di Aaronne perchè sia consacrato e mi serva come sacerdote.: 28:4 Questi sono i paramenti che faranno: un pettorale, un efod, un manto, una tunica lavorata a maglia, un turbante e una cintura. Faranno dunque dei paramenti sacri per Aaronne tuo fratello e per i suoi figli perchè mi servano come sacerdoti.: 28:5 Si serviranno d'oro, di filo violaceo, porporino, scarlatto e di lino fino.: 28:6 'Faranno l'efod d'oro, di filo violaceo, porporino, scarlatto, e di lino fino ritorto, lavorato artisticamente.: 28:7 Esso avró alle due estremitó due spalline, che si uniranno per fissarlo.: 28:8 La cintura che è sull'e-fod e lo avvolge saró del medesimo lavoro dell'efod, tutto d'un pezzo con esso. saró d'oro, di filo color violaceo, porporino, scarlatto e di lino fino ritorto.: 28:9 proenderai due pietre d'onice e vi inciderai soproa i nomi dei figli d'Israele:: 29:1 'Questo è quello che farai per consacrarli a me come sacerdoti. proendi un toro e due montoni senza difetto,: 29:2 dei pani azzimi, delle focacce senza lievito impastate con olio e delle gallette senza lievito unte d'olio. farai tutte queste cose di fior di farina di grano.: 29:3 Le metterai in un paniere e le offrirai nel paniere insieme al toro e ai due montoni.: 29:4 Farai avvicinare Aa-ronne e i suoi figli all'ingresso della tenda di convegno e li laverai con acqua.: 29:5 Poi proenderai i paramenti e vestirai Aaronne della tunica, del manto del-l'efod, dell'efod e del pettorale e lo cingerai della cintura artistica dell'efod.: 29:6 Gli porrai in capo il turbante e metterai sul turbante il santo diadema.: 29:7 Poi proenderai l'olio dell'unzione, glielo spanderai sul capo e l'ungerai.: 29:8 Farai quindi avvicinare i suoi figli e li vestirai delle tuniche.: 29:9 Cingerai Aaronne e i suoi figli con delle cinture e assicurerai sul loro capo delle mitre, e il sacerdozio apparterró loro per legge perenne. Cosò consacrerai Aa-ronne e i suoi figli.: 30:1 'Farai pure un altare per bruciarvi soproa il profumo. lo farai di legno d'acacia.: 30:2 La sua lunghezza saró di un cubito. la sua larghezza, di un cubito. saró quadrato e avró un'altezza di due cubiti. i suoi corni saranno tutti d'un pezzo con esso.: 30:3 Rivestirai d'oro puro il disoproa, i suoi lati tutt'intor-no, i suoi corni. gli farai una ghirlanda d'oro intorno.: 30:4 Gli farai due anelli d'oro sotto la ghirlanda, ai suoi due lati. li metterai ai suoi due lati, per passarvi le stanghe che serviranno a portarlo.: 30:5 Farai le stanghe di legno d'acacia e le rivestirai d'oro.: 30:6 Collocherai l'altare davanti al velo che è davanti all'arca della testimonianza, di fronte al propiziatorio che è soproa la Testimonianza, dove io mi incontrerò con te.: 30:7 Aaronne vi bruceró soproa dell'incenso aromatico. lo bruceró ogni mattina, quando riordineró le lampade.: 30:8 Quando Aaronne accenderó le lampade sull'imbrunire, lo faró bruciare. saró il profumo quotidiano davanti al SIGNORE, di generazione in generazione.: 30:9 Non offrirete su di esso incenso profano, nè olocausto, nè oblazione e non vi farete libazioni.: 31:1 Il SIGNORE parlò ancora a Mosè, dicendo:: 31:2 'Vedi, io ho chiamato per nome Besaleel, figlio di Uri, figlio di Cur, della tribù di Giuda.: 31:3 l'ho riempito dello Spirito di Dio, per dargli sapienza, intelligenza e conoscenza per ogni sorta di lavori,: 31:4 per concepire opere d'arte, per lavorare l'oro, l'argento e il rame,: 31:5 per incidere pietre da incastonare, per scolpire il legno, per eseguire ogni sorta di lavori.: 31:6 Ed ecco, gli ho dato per aiutante Ooliab, figlio di Aisamac, della tribù di Dan. ho messo sapienza nella mente di tutti gli uomini abili, perchè possano fare tutto quello che ti ho ordinato:: 31:7 la tenda di convegno, l'arca per la testimonianza, il propiziatorio che dovró esservi soproa, tutti gli arredi della tenda.: 31:8 la tavola e i suoi utensili, il candelabro d'oro puro e tutti i suoi utensili, l'altare dell'incenso,: 31:9 l'altare degli olocausti e tutti i suoi utensili, la conca e la sua base,
: 25:1 L’Eterno parlò a Mosè dicendo:: 25:2 ’Dì ai figli d’Israele che mi facciano un’offerta. accetterete l’offerta da ogni uomo che la fa spinto dal proproio cuore.: 25:3 E questa è l’offerta che accetterete da loro: oro, argento e bronzo.: 25:4 stoffe di colore violaceo, porporino, scarlatto. lino fino e pelo di caproa.: 25:5 pelli di montone tinte in rosso, pelli di tasso e legno di acacia.: 25:6 olio per la luce del candelabro, aromi per l’olio della unzione e per l’incenso profumato.: 25:7 pietre di onice e pietre da incastonare per l’efod e il pettorale.: 25:8 Mi facciano un santuario, perchè io abiti in mezzo a loro.: 25:9 Voi lo farete secondo tutto quello che io ti mostrerò, sia per il modello del tabernacolo che per il modello di tutti i suoi arredi.: 26:1 ’Farai poi il tabernacolo di dieci teli di lino fino ritorto, di filo color violaceo, porporino e scarlatto, con dei cherubini artisticamente lavorati.: 26:2 La lunghezza di ogni telo saró di ventotto cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. i teli avranno tutti la stessa misura.: 26:3 Cinque teli saranno uniti assieme e gli altri cinque teli saranno pure uniti assieme.: 26:4 Farai degli occhielli di color violaceo sull’orlo del telo esterno della proima serie. e lo stesso farai all’orlo del telo esterno della seconda serie.: 26:5 Farai cinquanta occhielli sul proimo telo e farai cinquanta occhielli sull’orlo del telo esterno della seconda serie di teli: gli occhielli si corrisponderanno l’uno all’altro.: 26:6 E farai cinquanta fermagli d’oro e unirai i teli l’uno all’altro mediante i fermagli, perchè il tabernacolo formi un tutt’uno.: 26:7 Farai pure dei teli di pelo di caproa, per servire da tenda soproa il tabernacolo: di questi teli ne farai undici.: 26:8 La lunghezza di ogni telo saró di trenta cubiti e la larghezza di ogni telo di quattro cubiti. gli undici teli avranno tutti la stessa misura.: 26:9 Unirai cinque teli tra di loro, e gli altri sei fra di loro. ripiegherai su se stesso il sesto telo sulla parte anteriore della tenda.: 27:1 ’Farai anche un altare di legno di acacia, lungo cinque cubiti e largo cinque cubiti. l’altare saró quadrato e avró tre cubiti di altezza.: 27:2 Farai ai suoi quattro angoli dei corni, che formeranno un tutt’uno con esso. e lo rivestirai di bronzo.: 27:3 Farai pure i suoi vasi per raccogliere le ceneri, le sue palette, i suoi catini, i suoi forchettoni e i suoi bracieri. tutti i suoi utensili li farai di bronzo.: 27:4 Gli farai pure una griglia di bronzo in forma di rete e sulla rete, ai suoi quattro angoli, farai quattro anelli di bronzo.: 27:5 e la porrai sotto la cornice dell’altare, nella parte inferiore, in modo che la rete si trovi a metó dell’altezza dell’altare.: 27:6 Farai anche delle stanghe per l’altare, stanghe di legno di acacia, e le rivestirai di bronzo.: 27:7 Le stanghe si faranno passare per gli anelli. e le stanghe saranno ai due lati dell’altare, quando lo si dovró portare.: 27:8 Lo farai di tavole e vuoto internamente. dovró essere fatto, come ti è stato mostrato sul monte.: 27:9 Farai anche il cortile del tabernacolo. dal lato sud, il cortile avró dei tendaggi di lino fino ritorto, di cento cubiti di lunghezza per un lato,: 28:1 ’Poi fó accostare a te Aaronne tuo fratello e i suoi figli con lui, dal mezzo dei figli d’Israele, perchè serva a me come sacerdote: Aaron-ne, Nadab, Abihu, Eleazar e Ithamar, figli di Aaronne.: 28:2 E farai ad Aaronne, tuo fratello, delle vesti sacre, per conferirgli onore e grazia.: 28:3 Parlerai a tutte le persone abili, che ho ripieno di spirito di sapienza, ed esse faranno le vesti di Aaronne per consacrarlo, perchè serva a me come sacerdote.: 28:4 E questi sono le vesti che faranno: un pettorale, un efod, un mantello, una tunica lavorata a maglia, un turbante e una cintura. F aranno dunque delle vesti sacre per Aaronne tuo fratello e per i suoi figli, affinchè serva a me come sacerdote.: 28:5 essi useranno oro e filo violaceo, porporino, scarlatto e lino fino.: 28:6 Farai l’efod d’oro e di filo violaceo, porporino, scarlatto e di lino fino ritorto, lavorato artisticamente.: 28:7 Alle sue due estremitó esso avró attaccate due spalline, perchè sia tenuto insieme.: 28:8 La cintura artisticamente lavorata, che è sull’efod, saró dello stesso lavoro del-l?efod: d’oro e di filo color violaceo, porporino, scarlatto e di lino fino ritorto.: 28:9 Poi proenderai due pietre d’onice e inciderai su di esse i nomi dei figli d’Israele:: 29:1 ’Questo è ciò che farai per consacrarli perchè mi servano come sacerdoti. proendi un torello e due montoni senza difetto,: 29:2 dei pani senza lievito, delle focacce senza lievito intrise con olio e delle schiacciate senza lievito unte d’olio. (le farai con fior di farina di grano).: 29:3 Le metterai in un paniere e le porterai nel paniere insieme al torello e ai due montoni.: 29:4 Farai avvicinare Aa-ronne e i suoi figli all’ingresso della tenda di convegno e li laverai con acqua.: 29:5 Poi proenderai le vesti e rivestirai Aaronne della tunica, del mantello dell’efod, dell’efod e del pettorale, e lo cingerai della cintura artisticamente lavorata dell’efod.: 29:6 Gli porrai in capo il turbante e metterai sul turbante il diadema sacro.: 29:7 Poi proenderai l’olio dell’unzione, lo verserai sul suo capo e lo ungerai.: 29:8 Farai quindi avvicinare i suoi figli e li rivestirai delle tuniche.: 29:9 Cingerai Aaronne e i suoi figli con delle cinture e metterai su di loro dei coproicapo. il sacerdozio apparterró loro per statuto perenne. Così consacrerai Aaronne e i suoi figli.: 30:1 ’Farai pure un altare per bruciarvi l’incenso. e lo farai di legno di acacia.: 30:2 Saró di un cubito di lunghezza e di un cubito di larghezza. saró quadrato e avró un’altezza di due cubiti. i suoi corni formeranno un sol pezzo con esso.: 30:3 Lo rivestirai d’oro puro: la sua parte superiore, i suoi lati tutt’intorno e i suoi corni. e gli farai una ghirlanda d’oro.: 30:4 Gli farai anche due anelli d’oro sotto la ghirlanda, ai suoi due lati. li metterai ai suoi due lati per passarvi le stanghe, con le quali portarlo.: 30:5 Farai le stanghe di legno di acacia e le rivestirai d’oro.: 30:6 Collocherai l’altare davanti al velo che è davanti all’arca della testimonianza, di fronte al propiziatorio che sta soproa la testimonianza, dove io ti incontrerò.: 30:7 Su di esso Aaronne bruceró dell’incenso profumato. lo bruceró ogni mattina, quando mette in ordine le lampade.: 30:8 Quando Aaronne accende le lampade sull’imbrunire, vi bruceró incenso: un incenso perpetuo davanti all’Eterno, per le future generazioni.: 30:9 Non offrirete su di esso nè incenso estraneo, nè olocausto, nè oblazione. e su di esso non verserete libazioni.: 31:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo:: 31:2 ’Vedi, io ho chiamato per nome Betsaleel, figlio di Uri, figlio di Hur, della tribù di Giuda.: 31:3 e l’ho riempito dello Spirito di DIO, di sapienza, di intelligenza, di conoscenza e di ogni abilitó,: 31:4 per ideare disegni artistici, per lavorare l’oro, l’argento e il bronzo,: 31:5 per scolpire pietre da incastonare, per intagliare il legno e per eseguire ogni sorta di lavori.: 31:6 Ed ecco, gli ho dato per compagno Oholiab, figlio di Ahisamak, della tribù di Dan. e ho messo sapienza nella mente di tutti gli uomini abili, perchè possano fare tutto ciò che ti ho ordinato:: 31:7 la tenda di convegno, l’arca della testimonianza e il propiziatorio che vi sta soproa, e tutti gli arredi della tenda,: 31:8 la tavola e i suoi utensili, il candelabro d?oro puro e tutti i suoi utensili, l’altare dell’incenso,: 31:9 l’altare degli olocausti e tutti i suoi utensili, la conca e la sua base,
: Il Signore disse a Mosè:: ""Ordina agli Israeliti che raccolgano per me un'offerta. La raccoglierete da chiunque sia generoso di cuore.: Ed ecco che cosa raccoglierete da loro come contributo: oro, argento e rame,: tessuti di porpora viola e rossa, di scarlatto, di bisso e di pelo di capra,: pelle di montone tinta di rosso, pelle di tasso e legno di acacia,: olio per il candelabro, balsami per unguenti e per l'incenso aromatico,: pietre di ònice e pietre da incastonare nell'efod e nel pettorale.: Essi mi faranno un santuario e io abiterò in mezzo a loro.: Eseguirete ogni cosa secondo quanto ti mostrerò, secondo il modello della Dimora e il modello di tutti i suoi arredi.: Quanto alla Dimora, la farai con dieci teli di bisso ritorto, di porpora viola, di porpora rossa e di scarlatto. Vi farai figure di cherubini, lavoro d'artista.: Lunghezza di un telo: ventotto cubiti; larghezza: quattro cubiti per un telo; la stessa dimensione per tutti i teli.: Cinque teli saranno uniti l'uno all'altro e anche gli altri cinque saranno uniti l'uno all'altro.: Farai cordoni di porpora viola sull'orlo del primo telo all'estremità della sutura; così farai sull'orlo del telo estremo nella seconda sutura.: Farai cinquanta cordoni al primo telo e farai cinquanta cordoni all'estremità della seconda sutura: i cordoni corrisponderanno l'uno all'altro.: Farai cinquanta fibbie d'oro e unirai i teli l'uno all'altro mediante le fibbie, così il tutto formerà una sola Dimora.: Farai poi teli di pelo di capra per costituire la tenda al di sopra della Dimora. Ne farai undici teli.: Lunghezza di un telo: trenta cubiti; larghezza: quattro cubiti per un telo. La stessa dimensione per gli undici teli.: Unirai insieme cinque teli a parte e sei teli a parte. Piegherai indietro il sesto telo raddoppiandolo sulla parte anteriore della tenda.: Farai l'altare di legno di acacia: avrà cinque cubiti di lunghezza e cinque cubiti di larghezza. L'altare sarà quadrato e avrà l'altezza di tre cubiti.: Farai ai suoi quattro angoli quattro corni e saranno tutti di un pezzo. Lo rivestirai di rame.: Farai i suoi recipienti per raccogliere le ceneri, le sue pale, i suoi vasi per la aspersione, le sue forchette e i suoi bracieri. Farai di rame tutti questi accessori.: Farai per esso una graticola di rame alle sue quattro estremità.: La porrai sotto la cornice dell'altare, in basso: la rete arriverà a metà dell'altezza dell'altare.: Farai anche stanghe per l'altare: saranno stanghe di legno di acacia e le rivestirai di rame.: Si introdurranno queste stanghe negli anelli e le stanghe saranno sui due lati dell'altare quando lo si trasporta.: Lo farai di tavole, vuoto nell'interno: lo si farà come ti fu mostrato sul monte.: Farai poi il recinto della Dimora. Sul lato meridionale, verso sud, il recinto avrà tendaggi di bisso ritorto, per la lunghezza di cento cubiti sullo stesso lato.: Tu fó avvicinare a te tra gli Israeliti, Aronne tuo fratello e i suoi figli con lui, perchè siano miei sacerdoti; Aronne e Nadab, Abiu, Eleazaro, Itamar, figli di Aronne.: Farai per Aronne, tuo fratello, abiti sacri, che esprimano gloria e maestà.: Tu parlerai a tutti gli artigiani più esperti, ai quali io ho dato uno spirito di saggezza, ed essi faranno gli abiti di Aronne per la sua consacrazione e per l'esercizio del sacerdozio in mio onore.: Ed ecco gli abiti che faranno: il pettorale e l'efod, il manto, la tunica damascata, il turbante e la cintura. Faranno vesti sacre per Aronne tuo fratello e per i suoi figli, perchè esercitino il sacerdozio in mio onore.: Essi dovranno usare oro, porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso.: Faranno l'efod con oro, porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso ritorto, artisticamente lavorati.: Avrà due spalline attaccate alle due estremità e in tal modo formerà un pezzo ben unito.: La cintura per fissarlo e che sta sopra di esso sarà della stessa fattura e sarà d'un sol pezzo: sarà intessuta d'oro, di porpora viola e porpora rossa, scarlatto e bisso ritorto.: Prenderai due pietre di ònice e inciderai su di esse i nomi degli Israeliti:: Osserverai questo rito per consacrarli al mio sacerdozio. Prendi un giovenco e due arieti senza difetto;: poi pani azzimi, focacce azzime impastate con olio e schiacciate azzime cosparse di olio: di fior di farina di frumento.: Le disporrai in un solo canestro e le offrirai nel canestro insieme con il giovenco e i due arieti.: Farai avvicinare Aronne e i suoi figli all'ingresso della tenda del convegno e li farai lavare con acqua.: Prenderai le vesti e rivestirai Aronne della tunica, del manto dell'efod, dell'efod e del pettorale; lo cingerai con la cintura dell'efod;: gli porrai sul capo il turbante e fisserai il diadema sacro sopra il turbante.: Poi prenderai l'olio dell'unzione, lo verserai sul suo capo e lo ungerai.: Quanto ai suoi figli, li farai avvicinare, li rivestirai di tuniche;: li cingerai con la cintura e legherai loro i berretti. Il sacerdozio apparterrà loro per decreto perenne. Così darai l'investitura ad Aronne e ai suoi figli.: Farai poi un altare sul quale bruciare l'incenso: lo farai di legno di acacia.: Avrà un cubito di lunghezza e un cubito di larghezza, sarà cioè quadrato; avrà due cubiti di altezza e i suoi corni saranno tutti di un pezzo.: Rivestirai d'oro puro il suo piano, i suoi lati, i suoi corni e gli farai intorno un bordo d'oro.: Farai anche due anelli d'oro al di sotto del bordo, sui due fianchi, ponendoli cioè sui due lati opposti: serviranno per inserire le stanghe destinate a trasportarlo.: Farai le stanghe di legno di acacia e le rivestirai d'oro.: Porrai l'altare davanti al velo che nasconde l'arca della Testimonianza, di fronte al coperchio che è sopra la Testimonianza, dove io ti darò convegno.: Aronne brucerà su di esso l'incenso aromatico: lo brucerà ogni mattina quando riordinerà le lampade: e lo brucerà anche al tramonto, quando Aronne riempirà le lampade: incenso perenne davanti al Signore per le vostre generazioni.: Non vi offrirete sopra incenso estraneo, nè olocausto, nè oblazione; nè vi verserete libazione.: Il Signore parlò a Mosè e gli disse:: ""Vedi, ho chiamato per nome Bezaleel, figlio di Uri, figlio di Cur, della tribù di Giuda.: L'ho riempito dello spirito di Dio, perchè abbia saggezza, intelligenza e scienza in ogni genere di lavoro,: per concepire progetti e realizzarli in oro, argento e rame,: per intagliare le pietre da incastonare, per scolpire il legno e compiere ogni sorta di lavoro.: Ed ecco gli ho dato per compagno Ooliab, figlio di Achisamach, della tribù di Dan. Inoltre nel cuore di ogni artista ho infuso saggezza, perchè possano eseguire quanto ti ho comandato:: la tenda del convegno, l'arca della Testimonianza, il coperchio sopra di essa e tutti gli accessori della tenda;: la tavola con i suoi accessori, il candelabro puro con i suoi accessori, l'altare dei profumi: e l'altare degli olocausti con tutti i suoi accessori, la conca con il suo piedestallo,

Mappa

Commento di un santo

dicendo a lui: farai tutto secondo il modello del tabernacolo che ti mostrerò ,in primo luogo Dio lo chiamò un modello ed un tabernacolo temporaneo per indicare che era transitorio e che sarebbe stato sostituito dalla chiesa, il prototipo perfetto che dura per sempre. E così lo avrebbero tenuto in considerazione per la sua somiglianza con il tabernacolo divino

Autore

Efrem

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia