Cronologia dei paragrafi

titolo sezione
I. Il figlio e' superiore agli angeli
II. gesú sommo sacerdote fedele e misericordioso
III. L'autentico sacerdozio di gesú Cristo
La superioritá del Cristo sui sacerdoti levitici
2. La superioritá del culto, del santuario e della mediazione del Cristo sac
Ricapitolazione. Il sacrificio del Cristo superiore ai sacrifici mosaici dalla let
IV. La fede perseverante

titolo sezione (eb 1,1-4)

titolo sezione (eb 1,1-4)

1:1 Dio, che molte volte e in diversi modi nei tempi antichi aveva parlato ai padri per mezzo dei profeti, 2 ultimamente, in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che ha stabilito erede di tutte le cose e mediante il quale ha fatto anche il mondo. 3 Egli è irradiazione della sua gloria e impronta della sua sostanza, e tutto sostiene con la sua parola potente. Dopo aver compiuto la purificazione dei peccati, sedette alla destra della maestà nell'alto dei cieli, 4 divenuto tanto superiore agli angeli quanto più eccellente del loro è il nome che ha ereditato.

1:1 25 La grazia del Signor nostro Gesu' Cristo sia con lo spirito vostro. Amen. 2 1:1 AVENDO Iddio variamente, ed in molte maniere, parlato gia' anticamente a' padri, ne' profeti, in questi ultimi giorni, ha parlato a noi nel suo Figliuolo, 3 1:2 il quale egli ha costituito erede d'ogni cosa. per lo quale ancora ha fatti i secoli. 4 1:3 Il quale, essendo lo splendor della gloria, e l'impronta della sussistenza d'esso. e portando tutte le cose con la parola della sua potenza, dopo aver fatto per se' stesso il purgamento de' nostri peccati, si e' posto a sedere alla destra della Maesta', ne' luoghi altissimi.

1:1 1:1 Iddio, dopo aver in molte volte e in molte maniere parlato anticamente ai padri per mezzo de' profeti, 2 1:2 in questi ultimi giorni ha parlato a noi mediante il suo Figliuolo, ch'Egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale pure ha creato i mondi. 3 1:3 il quale, essendo lo splendore della sua gloria e l'impronta della sua essenza e sostenendo tutte le cose con la parola della sua potenza, quand'ebbe fatta la purificazione dei peccati, si pose a sedere alla destra della Maesta' ne' luoghi altissimi, 4 1:4 diventato cosi' di tanto superiore agli angeli, di quanto il nome che ha eredato e' piu' eccellente del loro.

1:1 1:1 Dio, dopo aver parlato anticamente molte volte e in molte maniere ai padri per mezzo dei profeti, 2 1:2 in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, mediante il quale ha pure creato l'universo. 3 1:3 Egli, che è splendore della sua gloria e impronta della sua essenza, e che sostiene tutte le cose con la parola della sua potenza, dopo aver fatto la purificazione dei peccati, si è seduto alla destra della Maestà nei luoghi altissimi. 4 1:4 Cosò è diventato di tanto superiore agli angeli, di quanto il nome che ha ereditato è più eccellente del loro.

1:1 1:1 Dio, dopo aver anticamente parlato molte volte e in svariati modi ai padri per mezzo dei profeti, 2 1:2 in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo di suo Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, per mezzo del quale ha anche fatto l’universo. 3 1:3 Egli, che è lo splendore della sua gloria e l’impronta della sua essenza e che sostiene tutte le cose con la parola della sua potenza, dopo aver egli stesso compiuto l’espiazione dei nostri peccati, si è posto a sedere alla destra della Maestà nell’alto dei cieli, 4 1:4 ed è diventato tanto superiore agli angeli, quanto più eccellente del loro è il nome che egli ha ereditato.

1:1 La grazia del Signore Gesù Cristo sia con il vostro spirito. 2 Dio, che aveva già parlato nei tempi antichi molte volte e in diversi modi ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente, 3 in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio, che ha costituito erede di tutte le cose e per mezzo del quale ha fatto anche il mondo. 4 Questo Figlio, che è irradiazione della sua gloria e impronta della sua sostanza e sostiene tutto con la potenza della sua parola, dopo aver compiuto la purificazione dei peccati, si è assiso alla destra della maestà nell'alto dei cieli,

Mappa

Commento di un santo

''Dio, che aveva già parlato nei tempi antichi molte volte e in diversi modi ai padri per mezzo dei profeti, ultimamente, in questi giorni, ha parlato a noi per mezzo del Figlio'' (Eb 1,12). Cristo, il Figlio di Dio fatto uomo, è la Parola unica, perfetta e definitiva del Padre, il quale in lui dice tutto, e non ci sarà altra parola che quella. San Giovanni della Croce, sulle orme di tanti altri, esprime ciò in maniera luminosa, commentando Eb 1,12: ''Dal momento in cui ci ha donato il Figlio suo, che è la sua unica e definitiva Parola, ci ha detto tutto in una sola volta in questa sola Parola e non ha più nulla da dire. [..] Infatti quello che un giorno diceva parzialmente ai profeti, ce l'ha detto tutto nel suo Figlio, donandoci questo tutto che è il suo Figlio. Perciò chi volesse ancora interrogare il Signore e chiedergli visioni o rivelazioni, non solo commetterebbe una stoltezza, ma offenderebbe Dio, perchè non fissa il suo sguardo unicamente in Cristo e va cercando cose diverse o novità al di fuori di lui'' [San Giovanni della Croce, Subida del monte Carmelo, 2, 22, 35]. (CCC 102) Dio, attraverso tutte le parole della Sacra Scrittura, non dice che una sola Parola, il suo unico Verbo, nel quale dice se stesso interamente [Eb 1,13 ]. ''Ricordatevi che uno solo è il discorso di Dio che si sviluppa in tutta la Sacra Scrittura ed uno solo è il Verbo che risuona sulla bocca di tutti gli scrittori santi, il quale essendo in principio Dio presso Dio, non conosce sillabazione perchè è fuori del tempo'' [Sant'Agostino, Enarratio in Psalmum 103, 4, 1: PL 37, 1378].

Autore

Catechismo Cc

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-3°martedi dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(Eb 1,1-1)}; (sal 39,2-3.39,7-8.39,1-11)}; (mc 3,31-35)}; (Rm 8,31-39)}; (Lc 13,18-21)}; (sal 126,1-6)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia