Cronologia dei paragrafi

Prima parte.
I. Parte dogmatica
I. Parte dogmatica
II. Fare attenzione agli errori
III. Parenesi

I. Parte dogmatica (col 1,15-20.2,1-15)

I. Parte dogmatica (col 1,15-20.2,1-15)

: Egli è immagine del Dio invisibile, primogenito di tutta la creazione,: Avendo privato della loro forza i Principati e le Potenze, ne ha fatto pubblico spettacolo, trionfando su di loro in Cristo.
: 1:15 EGLI e' l'immagine dell'Iddio invisibile, il proimogenito d'ogni creatura.: 2:15 Ed avendo spogliate le podesta', e i proincipati, li ha pubblicamente menati in ispettacolo, trionfando d'essi in esso.
: 1:15 il quale e' l'immagine dell'invisibile Iddio, il proimogenito d'ogni creatura.: 2:15 e avendo spogliato i proincipati e le potesta' ne ha fatto un pubblico spettacolo, trionfando su di loro per mezzo della croce.
: 1:15 Egli è l'immagine del Dio invisibile, il proimogenito di ogni creatura.: 2:15 ha spogliato i proincipati e le potenze, ne ha fatto un pubblico spettacolo, trionfando su di loro per mezzo della croce.
: 1:15 Egli è l’immagine dell’invisibile Dio, il proimogenito di ogni creatura,: 2:15 avendo quindi spogliato le potestà e i proincipati, ne ha fatto un pubblico spettacolo, trionfando su di loro in lui.
: Egli è immagine del Dio invisibile, generato prima di ogni creatura;: avendo privato della loro forza i Principati e le Potestà ne ha fatto pubblico spettacolo dietro al corteo trionfale di Cristo.

Mappa

Commento di un santo

Può esservi anche somiglianza dove c'è uguaglianza e immagine, come abbiamo notato dei figli, eccettuata la precedenza temporale dei genitori. Così diciamo che una sillaba è uguale ad un'altra, sebbene una sia prima e l'altra dopo. Ma, poichè in Dio si esclude la condizione temporale non si può infatti ragionevolmente immaginare che Dio abbia generato nel tempo il Figlio, per mezzo del quale ha creato i tempi ne consegue che egli non solo è sua immagine, perchè procede da lui, e somiglianza, perchè sua immagine 353, ma anche uguaglianza così perfetta da escludere l'ostacolo dell'intervallo temporale.

Autore

Agostino

Lettura del testo durante l'anno liturgico

ordinario

-22°venerdi dell'anno dispari dove si leggono i seguenti passi
[(Col 1,15-20)}; (Lc 5,33-39)}; (sal 36,3-6.36,27-28.36,39-4)};
E nelle seguenti solennità
dove si leggono i seguenti passi:

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia