Cronologia dei paragrafi

Introduzione al regno di Giosia ( 64 - 69 )
Scoperta del libro della Legge
La profetessa Culda consultata
Solenne lettura della Legge
Riforma religiosa in Giuda
La riforma si estende all'antico regno del nord
Celebrazione della Pasqua
Conclusione della riforma religiosa
Fine del regno di Giosia
Regno di Ioacaz in Giuda ( 69 )
Regno di Ioiakim in Giuda
Introduzione al regno di Ioiachin
La prima deportazione
Introduzione al regno di Sedecia in Giuda
Assedio di Gerusalemme
Saccheggio di Gerusalemme e seconda deportazione
Godolia governatore di Giuda
La grazia al re Ioiachin

Introduzione al regno di Giosia ( 64 - 69 ) (2re 22,1-2)

22:1 Quando divenne re, Giosia aveva otto anni; regnò trentun anni a Gerusalemme. Sua madre, di Boskat, si chiamava Iedidà, figlia di Adaià. 2 Fece ciò che è retto agli occhi del Signore, seguendo in tutto la via di Davide, suo padre, senza deviare nè a destra nè a sinistra.

22:1 22:1 GIOSIA era d'eta' di ott'anni, quando comincio' a regnare. e regno' trentun anno in Gerusalemme. E il nome di sua madre era Ie-dida, figliuola di Adaia, da Boscat. 2 22:2 Ed egli fece quello che piace al Signore, e cammino' in tutte le vie di Davide, suo padre. e non se ne storno' ne' a destra, ne' a sinistra.

22:1 22:1 Giosia avea otto anni quando incomincio' a regnare, e regno' trentun anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Jedida, figliuola d'Adaia, da Botskath. 2 22:2 Egli fece cio' ch'e' giusto agli occhi dell'Eterno, e cammino' in tutto e per tutto per la via di Davide suo padre, senza scostarsene nè a destra nè a sinistra.

22:1 22:1 Giosia aveva otto anni quando cominciò a regnare, e regnò trentun anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Iedida, figlia di Adaia, da Boscat. 2 22:2 Egli fece ciò che è giusto agli occhi del SIGNORE, e camminò in tutto e per tutto per la via di Davide suo padre, senza scostarsene nè a destra nè a sinistra.

22:1 22:1 Giosia aveva otto anni quando iniziò a regnare, e regnò trentun anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Jedidah, figlia di Adaiah di Botskath. 2 22:2 Egli fece ciò che è giusto agli occhi dell’Eterno e seguì in tutto la via di Davide suo padre, senza deviare nè a destra nè a sinistra.

22:1 L'interrogarono ed essa rispose loro: ""Dice il Signore Dio di Israele: Riferite all'uomo che vi ha inviati da me: 2 Così parla il Signore: Eccomi, io faccio piombare una sciagura su questo luogo e sui suoi abitanti, attuando tutte le parole del libro lette dal re di Giuda,

Mappa

Commento di un santo

Quando divenne re, Giosia aveva otto anni e fece ciò che è retto agli occhi del Signore per i trentanni durante i quali egli regnò. Nel diciottesimo anno dall'inizio del suo regno, iniziò a purificare Giuda e gli abitanti di Gerusalemme. Infatti, egli rimosse i culti stranieri introdotti da Manasse e rovesciò i santuari e gli altari. Nello stesso diciottesimo anno egli ordinò un'espiazione del tempio e comandò ai sacerdoti di ripararlo. Mise al lavoro i costruttori, fece raccogliere i mattoni, i materiali e altre cose utili a costruire e forni il denaro necessario. In questo suo agire emulò il pio zelo del suo grande nonno Ioas (cf. 2 Re 12, 416). A quel tempo, infatti, restaurare il tempio era assolutamente necessario, giacchè per i cinu6antanni in cui Manasse aveva regna2tRo e (cf. 2 Re 21, 118), era stato trascurato o usato per culti profani.

Autore

Efrem

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia