Cronologia dei paragrafi

Regno di Amon in Giuda ( 642 - 64 )
Introduzione al regno di Giosia ( 64 - 69 )
Scoperta del libro della Legge
La profetessa Culda consultata
Solenne lettura della Legge
Riforma religiosa in Giuda
La riforma si estende all'antico regno del nord
Celebrazione della Pasqua
Conclusione della riforma religiosa
Fine del regno di Giosia
Regno di Ioacaz in Giuda ( 69 )
Regno di Ioiakim in Giuda
Introduzione al regno di Ioiachin
La prima deportazione
Introduzione al regno di Sedecia in Giuda
Assedio di Gerusalemme
Saccheggio di Gerusalemme e seconda deportazione
Godolia governatore di Giuda
La grazia al re Ioiachin

Regno di Amon in Giuda ( 642 - 64 ) (2re 21,19-99)

21:19 Quando divenne re, Amon aveva ventidue anni; regnò due anni a Gerusalemme. Sua madre, di Iotba, si chiamava Mesullèmet, figlia di Carus. 20 Fece ciò che è male agli occhi del Signore, come Manasse, suo padre. 21 Seguì in tutto la via su cui aveva camminato suo padre e servì gli idoli che suo padre aveva servito e si prostrò davanti ad essi. 22 Abbandonò il Signore, Dio dei suoi padri, e non seguì la via del Signore. 23 Gli ufficiali di Amon congiurarono contro di lui e l'uccisero nel suo palazzo. 24 Ma il popolo della terra colpì quanti avevano congiurato contro il re Amon e proclamò re al suo posto suo figlio Giosia. 25 Le altre gesta che compì Amon non sono forse descritte nel libro delle Cronache dei re di Giuda? 26 Lo seppellirono nel suo sepolcro, nel giardino di Uzzà, e al suo posto divenne re suo figlio Giosia.

21:19 21:19 AMON era d'eta' di ventidue anni quando comincio' a regnare. e regno' due anni in Gerusalemme. E il nome di sua madre era Mesullemet, figliuola di Harus, da Iotba. 20 21:20 Ed egli fece cio' che dispiace al Signore, come avea fatto Manasse, suo padre. 21 21:21 e cammino' per tutta la via nella quale era camminato suo padre. e servi' agl'idoli, a' quali avea servito suo padre, e li adoro'. 22 21:22 e lascio' il Signore, l'Iddio de' suoi padri, e non cammino' per la via del Signore. 23 21:23 Ora i servitori del re Amon fecero una congiura contro a lui, e l'uccisero in casa sua. 24 21:24 E il popolo del paese percosse tutti quelli che a-veano fatta la congiura contro al re Amon. e costitui' re Giosia, suo figliuolo, in luogo suo. 25 21:25 Ora, quant'e' al rimanente de' fatti di Amon. queste cose non sono esse scritte nel libro delle Croniche dei re di Giuda? 26 21:26 E il popolo lo seppelli' nella sua sepoltura, nell'orto di Uzza. E Giosia, suo figliuolo, regno' in luogo suo.

21:19 21:19 Amon avea ventidue anni quando comincio' a regnare, e regno' due anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Meshullemeth, figliuola di Haruts di Jotba. 20 21:20 Egli fece cio' ch'e' male agli occhi dell'Eterno, come avea fatto Manasse suo padre. 21 21:21 segui' in tutto la via battuta dal padre suo, servi' agl'idoli ai quali avea servito suo padre, e li adoro'. 22 21:22 abbandono' l'Eterno, l'Iddio dei suoi padri, e non cammino' per la via dell'Eterno. 23 21:23 Or i servi di Amon ordirono una congiura contro di lui, e uccisero il re in casa sua. 24 21:24 Ma il popolo del paese mise a morte tutti quelli che avean congiurato contro il re Amon, e fece re, in sua vece, Giosia suo figliuolo. 25 21:25 Il rimanente delle azioni compiute da Amon, si trova scritto nel libro delle Cronache dei re di Giuda. Egli fu sepolto nel suo sepolcro, nel giardino di Uzza. e Giosia, suo figliuolo, regno' in luogo suo. 26

21:19 21:19 Amon aveva ventidue anni quando cominciò a regnare, e regnò due anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Mesullemet, figlia di Carus di Iotba. 20 21:20 Egli fece ciò che è male agli occhi del SIGNORE, come aveva fatto Manasse suo padre. 21 21:21 imitò la condotta di suo padre, servò quegli idoli che aveva servito suo padre, e li adorò. 22 21:22 abbandonò il SIGNORE, Dio dei suoi padri, e non camminò per la via del SIGNORE. 23 21:23 I servitori di Amon organizzarono una congiura contro di lui, e uccisero il re in casa sua. 24 21:24 Ma il popolo del paese fece morire tutti quelli che avevano cospirato contro il re Amon, e fece re, al suo posto, Giosia suo figlio. 25 21:25 Il rimanente delle azioni compiute da Amon è scritto nel libro delle Cronache dei re di Giuda. 26 21:26 Egli fu sepolto nel suo sepolcro, nel giardino di Uzza. e Giosia, suo figlio, regnò al suo posto.

21:19 21:19 Amon aveva ventidue anni quando iniziò a regnare, e regnò due anni a Gerusalemme. Sua madre si chiamava Meshullemeth, figlia di Haruts di Jotbah. 20 21:20 Egli fece ciò che è male agli occhi dell’Eterno, come aveva fatto suo padre Manasse. 21 21:21 Seguì interamente la via seguita da suo padre, servì gli idoli che aveva servito suo padre e li adorò. 22 21:22 Abbandonò l’Eterno, il DIO dei suoi padri, e non camminò nella via dell’Eterno. 23 21:23 Ora i servi di Amon ordirono una congiura contro di lui e uccisero il re nel suo palazzo. 24 21:24 Ma il popolo del paese mise a morte tutti quelli che avevano congiurato contro il re Amon e, al suo posto, fece re suo figlio Giosia. 25 21:25 Il resto delle gesta compiute da Amon non è scritto nel libro delle Cronache dei re di Giuda? Egli fu sepolto nel suo sepolcro, nel giardino di Uzza. Al suo posto regnò suo figlio Giosia. 26

21:19 Non c'è bisogno di controllare il denaro consegnato nelle mani di costoro, perchè la loro condotta ispira fiducia"". 20 Il sommo sacerdote Chelkia disse allo scriba Safan: ""Ho trovato nel tempio il libro della legge"". Chelkia diede il libro a Safan, che lo lesse. 21 Lo scriba Safan quindi andò dal re e gli riferì: ""I tuoi servitori hanno versato il denaro trovato nel tempio e l'hanno consegnato agli esecutori dei lavori, addetti al tempio"". 22 Inoltre lo scriba Safan riferì al re: ""Il sacerdote Chelkia mi ha dato un libro"". Safan lo lesse davanti al re. 23 Udite le parole del libro della legge, il re si lacerò le vesti. 24 Egli comandò al sacerdote Chelkia, ad Achikam figlio di Safan, ad Acbor figlio di Michea, allo scriba Safan e ad Asaia ministro del re: 25 ""Andate, consultate il Signore per me, per il popolo e per tutto Giuda, intorno alle parole di questo libro ora trovato; difatti la collera del Signore, che si è accesa contro di noi, è grande, perchè i nostri padri non hanno ascoltato le parole di questo libro e nelle loro azioni non si sono ispirati a quanto è stato scritto per noi"". 26 Il sacerdote Chelkia insieme con Achikam, Acbor, Safan e Asaia andarono dalla profetessa Culda moglie di Sallum, figlio di Tikva, figlio di Carcas, guardarobiere; essa abitava in Gerusalemme nel secondo quartiere.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale