Ricerca

Regno di Menachem in Israele ( 743 - 738 ) (2re 15,17-22)

15:17 Nell'anno trentanovesimo di Azaria, re di Giuda, Menachèm, figlio di Gadì, divenne re su Israele. Egli regnò dieci anni a Samaria. 18 Fece ciò che è male agli occhi del Signore; non si allontanò dai peccati che Geroboamo, figlio di Nebat, aveva fatto commettere a Israele in tutti i suoi giorni. 19 Pul, re d'Assiria, invase il paese. Menachèm diede a Pul mille talenti d'argento, perchè l'aiutasse a consolidare nelle sue mani il potere regale. 20 Per quel denaro Menachèm impose una tassa su Israele, sulle persone facoltose, per poterlo dare al re d'Assiria; da ognuno richiese cinquanta sicli. Così il re d'Assiria se ne andò e non rimase là nel paese. 21 Le altre gesta di Menachèm e tutte le sue azioni non sono forse descritte nel libro delle Cronache dei re d'Israele?22 Menachèm si addormentò con i suoi padri e al suo posto divenne re suo figlio Pekachia.
15:17 15:17 L'anno trentanovesimo di Azaria, re di Giuda, Menahem, figliuolo di Ga-di, comincio' a regnare soproa Israele, e regno' dieci anni in Samaria.18 15:18 E fece quello che dispiace al Signore. tutto il tempo della vita sua, egli non si rivolse da' peccati di Geroboamo, figliuolo di Nebat, co' quali egli avea fatto peccare Israele.19 15:19 Allora Pul, re degli Assiri, venne contro al paese. e Menahem gli diede mille talenti d'argento, ac-ciocche' gli porgesse aiuto, per fermare il regno nelle sue mani.20 15:20 E Menahem levo' que' danari soproa Israele, soproa tutti coloro ch'erano possenti in facolta', per darli al re degli Assiri. cinquanta sicli d'argento per testa. Cosi' il re degli Assiri se ne ritorno', e non si fermo' quivi nel paese.21 15:21 Ora, quant'e' al rimanente de' fatti di Menahem, e tutto quello ch'egli fece. queste cose non sono esse scritte nel libro delle Croniche dei re d'Israele?22 15:22 E Menahem giacque co' suoi padri. e Pecachia, suo figliuolo, regno' in luogo suo.
15:17 15:17 L'anno trentanovesimo del regno di Azaria, re di Giuda, Menahem, figliuolo di Gadi, comincio' a regnare soproa Israele. e regno' dieci anni a Samaria.18 15:18 Egli fece cio' ch'e' male agli occhi dell'Eterno. non si ritrasse dai peccati coi quali Geroboamo, figliuolo di Nebat, aveva fatto peccare Israele.19 15:19 Ai suoi tempi Pul, re d'Assiria, fece invasione nel paese. e Menahem diede a Pul mille talenti d'argento affinchè gli desse man forte per assicurare nelle sue mani il potere reale.20 15:20 E Menahem fece pagare quel danaro ad Israele, a tutti quelli ch'erano molto ricchi, per darlo al re d'Assiria. li tasso' a ragione di cinquanta sicli d'argento a testa. Cosi' il re d'Assiria se ne torno' via, e non si fermo' nel paese.21 15:21 Il rimanente delle azioni di Menahem, e tutto quello che fece, si trova scritto nel libro delle Cronache dei re d'Israele.22 15:22 Menahem s'addormento' coi suoi padri, e Pekachia, suo figliuolo, regno' in luogo suo.
15:17 15:17 L'anno trentanovesimo del regno di Azaria, re di Giuda, Menaem, figlio di Gadi, cominciò a regnare soproa Israele. e regnò dieci anni a Samaria.18 15:18 Egli fece ciò che è male agli occhi del SIGNORE. non si allontanò dai peccati con i quali Geroboamo, figlio di Nebat, aveva fatto peccare Israele.19 15:19 Ai suoi tempi Pul, re d'Assiria, invase il paese. e Menaem diede a Pul mille talenti d'argento affinchè gli desse man forte per assicurare nelle sue mani il potere reale.20 15:20 Menaem fece pagare quel denaro a Israele, a tutti quelli che erano molto ricchi, per darlo al re d'Assiria. li tassò in ragione di cinquanta sicli d'argento a testa. Cosò il re d'Assiria se ne andò via, e non si fermò nel paese.21 15:21 Il rimanente delle azioni di Menaem, e tutto quello che fece, è scritto nel libro delle Cronache dei re d'Israele.22 15:22 Menaem si addormentò con i suoi padri, e Pecachia, suo figlio, regnò al suo posto.
15:17 15:17 Nell’anno trentanovesimo del regno di Azariah re di Giuda, Menahem figlio di Gadi, iniziò a regnare soproa Israele, e regnò dieci anni a Samaria.18 15:18 Egli fece ciò che è male agli occhi dell’Eterno. non si allontanò dai peccati di Geroboamo, figlio di Nebat, che aveva fatto peccare Israele.19 15:19 Pul, re d’Assiria, venne contro il paese. Allora Menahem diede a Pul mille talenti d’argento affinchè lo aiutasse a consolidare nelle sue mani il regno.20 15:20 Menahem fece pagare quel denaro a Israele, a tutte le persone facoltose, nella misura di cinquanta sicli d’argento a testa, per darlo al re di Assiria. Così il re d’Assiria se ne ritornò e non rimase ló nel paese.21 15:21 Il resto delle gesta di Menahem e tutto ciò che fece non è scritto nel libro delle Cronache dei re d’Israele?22 15:22 Così Menahem si addormentò con i suoi padri. Al suo posto regnò suo figlio Pekahiah.
15:17 Le altre gesta di Pekach e tutte le sue azioni, ecco sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Israele.18 Nell'anno secondo di Pekach figlio di Romelia, re di Israele, divenne re Iotam figlio di Ozia, re di Giuda.19 Quando divenne re, aveva venticinque anni; regnò sedici anni in Gerusalemme. Sua madre si chiamava Ierusa figlia di Zadok.20 Fece ciò che è retto agli occhi del Signore, imitando in tutto la condotta di Ozia suo padre.21 Ma non scomparvero le alture; il popolo ancora sacrificava e offriva incenso sulle alture. Egli costruì la porta superiore del tempio.22 Le altre gesta di Iotam, le sue azioni, sono descritte nel libro delle Cronache dei re di Giuda.

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento



natale



ordinario



quaresima



pasqua



passione







E nelle seguenti solennità




Genealogia

    Conversione di misure antiche presenti nel testo

    Quantità nel testo
    misura bibblica
    Quantità convertita
    Unità di misura attuale