Cronologia dei paragrafi

Assassinio di Ioram
Assassinio di Acazia
Assassinio di Gezabele
Massacro della famiglia reale di Israele
Massacro dei principi di Giuda
Ieu è Ionadab
Massacro dei fedeli di Baal e distruzione del suo tempio
Regno di Ieu in Israele ( 841 -814 )
Storia di Atalia ( 841 - 835 )
Regno di Ioas in Giuda ( 835 - 796 )
Regno di Ioacaz in Israele ( 814 - 798 )
Regno di Ioas in Israele ( 798 - 783 )
Morte di Eliseo
Vittoria sugli Aramei
Regno di Amazia in Giuda ( 796 - 781 )
Regno di Geroboamo II in Israele ( 783 - 743 )
Regno di Azaria in Giuda ( 781 - 74 )
Regno di Zaccaria in Israele ( 743 )
Regno di Sallam in Israele è 743 )
Regno di Menachem in Israele ( 743 - 738 )
Regno di Pekachia in Israele ( 738 - 737 )
Regno di Pekach in Israele ( 737 - 732 )
Regno di Iotam in Giuda ( 74 - 736 )
Regno di Acaz in Giuda ( 736 - 716 )
Regno di Osea in Israele ( 732 - 724 )
Presa di Samaria ( 721 )
Riflessioni sulla rovina del regno di Israele
Origine dei Samaritani
Introduzione al regno di Ezechia ( 716 - 687 )
Riepilogo della presa di Samaria
Invasione di Sennacherib
Missione del gran coppiere
Ricorso al profeta Isaia
Partenza del gran coppiere
Lettera di Sennacherib è Ezechia
Intervento di Isaia
Disfatta è morte di Sennacherib
Malattia e guarigione di Ezechia
Ambasciata di Merodak-Baladan
Conclusione del regno di Ezechia
Regno di manasse in Giuda è 687 è 642 )
Regno di Amon in Giuda ( 642 - 64 )
Introduzione al regno di Giosia ( 64 - 69 )
Scoperta del libro della Legge
La profetessa Culda consultata
Solenne lettura della Legge
Riforma religiosa in Giuda
La riforma si estende all'antico regno del nord
Celebrazione della Pasqua
Conclusione della riforma religiosa
Fine del regno di Giosia
Regno di Ioacaz in Giuda ( 69 )
Regno di Ioiakim in Giuda
Introduzione al regno di Ioiachin
La prima deportazione
Introduzione al regno di Sedecia in Giuda
Assedio di Gerusalemme
Saccheggio di Gerusalemme e seconda deportazione
Godolia governatore di Giuda
La grazia al re Ioiachin

Assassinio di Ioram (2re 9,22-26)

9:22 Quando Ioram vide Ieu, gli domandò: "Tutto bene, Ieu?". Rispose: "Come può andare tutto bene fin quando durano le prostituzioni di Gezabele, tua madre, e le sue numerose magie?". 23 Allora Ioram si volse indietro e fuggì, dicendo ad Acazia: "Tradimento, Acazia!". 24 Ieu, impugnato l'arco, colpì Ioram tra le spalle. La freccia gli attraversò il cuore ed egli si accasciò sul carro. 25 Ieu disse a Bidkar, suo scudiero: "Sollevalo, gettalo nel campo di Nabot di Izreèl. Ricòrdatelo: io e te eravamo con coloro che cavalcavano appaiati dietro Acab, suo padre, e il Signore proferì su di lui questo oracolo: 26 "Non ho forse visto ieri il sangue di Nabot e il sangue dei suoi figli? Oracolo del Signore. Ti ripagherò in questo stesso campo. Oracolo del Signore". Sollevalo e gettalo nel campo secondo la parola del Signore".

9:22 9:22 E come Gioram ebbe veduto Iehu, disse: Le cose vanno elleno bene, Iehu? Ed egli disse: Come possono andar bene, mentre durano le fornicazioni d'Izebel, tua madre, e le sue tante incantagioni? 23 9:23 Allora Gioram volto' mano, e si mise a fuggire, e disse ad Achazia: O Acha-zia, vi e' del tradimento. 24 9:24 E Iehu impugno' l'arco a piena mano, e feri' Gioram fra le spalle, e la saetta gli passo' il cuore. onde egli cadde soproa le ginocchia nel suo carro. 25 9:25 E Iehu disse a Bidcar, suo capitano: Piglialo, e git-talo nella possessione del campo di Nabot Izreelita. perciocche' tu dei ricordarti come io, e tu, cavalcando a paro a paro con la gente a cavallo, che andava dietro ad Achab, suo padre, il Signore pronunzio' contro a lui questo carico: 26 9:26 Se ier sera io non vidi il sangue di Nabot, e il sangue de' suoi figliuoli. e se non ne fo la punizione in questo stesso campo, dice il Signore. Ora dunque, toglilo, e gittalo in cotesto campo, secondo la parola del Signore.

9:22 9:22 E come Joram ebbe veduto Jehu, gli disse: 'Jehu rechi tu pace?' Jehu rispose: 'Che pace vi puo' egli essere finchè duran le fornicazioni di Izebel, tua madre, e le tante sue stregonerie?' 23 9:23 Allora Joram volto' indietro, e si die' alla fuga, dicendo ad Achazia: 'Siam traditi, Achazia! ' 24 9:24 Ma Jehu impugno' l'arco e colpi' Joram fra le spalle, si' che la freccia gli usci' pel cuore, ed egli stramazzo' nel suo carro. 25 9:25 Poi Jehu disse a Bi-dkar, suo aiutante: 'Piglialo, e buttalo nel campo di Na-both d'Izreel. poichè, ricordalo, quando io e tu cavalcavamo assieme al seguito di Achab, suo padre, l'Eterno pronuncio' contro di lui questa sentenza: - 26 9:26 Com'e' vero che ieri vidi il sangue di Naboth e il sangue dei suoi figliuoli, dice l'Eterno, io ti rendero' il contraccambio qui in questo campo, dice l'Eterno! -Piglialo dunque e buttalo in cotesto campo, secondo la parola dell'Eterno'.

9:22 9:22 Quando Ioram vide Ieu, gli disse: 'Ieu, porti pace?'. Ieu rispose: 'Che pace vi può essere finchè durano le prostituzioni di Izebel, tua madre, e le sue innumerevoli stregonerie?'. 23 9:23 Allora Ioram si voltò indietro, e fuggò, dicendo ad Acazia: 'Siamo traditi, Acazia!'. 24 9:24 Ma Ieu impugnò l'arco e colpò Ioram fra le spalle, in modo che la freccia gli uscò trapassando il cuore, ed egli stramazzò nel suo carro. 25 9:25 Poi Ieu disse a Bidcar, suo aiutante: 'proendilo, e buttalo nel campo di Nabot d'Izreel. poichè, ricordalo, quando tu e io cavalcavamo assieme al seguito di Acab, suo padre, il SIGNORE pronunziò contro di lui questa sentenza: 26 9:26 ""Com'è vero che ieri vidi il sangue di Nabot e il sangue dei suoi figli, dice il SIGNORE, io ti renderò il contraccambio qui in questo campo, dice il SIGNORE!"". proendilo dunque e buttalo in quel campo, secondo la parola del SIGNORE'.

9:22 9:22 Quando Joram vide Jehu, gli disse: ’Rechi pace, Jehu?'. Jehu rispose: ’Che pace vi può essere finchè durano le prostituzioni di tua madre Jezebel e le sue numerose magie?'. 23 9:23 Allora Joram voltò il carro e fuggì dicendo ad Achaziah: ’Tradimento, Achaziah!'. 24 9:24 Ma Jehu tese l’arco con tutta la forza e colpì Jo-ram fra le sue spalle. or la freccia gli trapassò il cuore ed egli stramazzò nel suo carro. 25 9:25 Poi Jehu disse a Bi-dkar, suo aiutante: ’Piglialo e buttalo nel campo di Na-both di Jezreel perchè ricordo, quando tu e io cavalcavamo insieme al seguito di Achab, suo padre, l’Eterno pronunciò contro di lui questo oracolo: 26 9:26 ""Ieri ho certamente visto il sangue di Naboth e il sangue dei suoi figli"", dice l’Eterno, ""e io ti ripagherò in questo stesso campo"", dice l’Eterno! Piglialo dunque e buttalo nel campo, secondo la parola dell’Eterno'.

9:22 Tornati, riferirono il fatto a Ieu, che disse: ""Si è avverata così la parola che il Signore aveva detta per mezzo del suo servo Elia il Tisbita: Nel campo di Izreel i cani divoreranno la carne di Gezabele. 23 E il cadavere di Gezabele nella campagna sarà come letame, perchè non si possa dire: Questa è Gezabele"". 24 In Samaria c'erano settanta figli di Acab. Ieu scrisse lettere e le inviò in Samaria ai capi della città, agli anziani e ai tutori dei figli di Acab. In esse diceva: 25 ""Ora, quando giungerà a voi questa lettera - voi, infatti, avete con voi i figli del vostro signore, i carri, i cavalli, le fortezze e le armi - 26 scegliete il figlio migliore e più capace del vostro signore e ponetelo sul trono del padre; combattete per la casa del vostro signore"".

Mappa

#http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia