Cronologia dei paragrafi

Preparativi per la costruzione del Tempio
La costruzione del Tempio
L'interno. Il Santo dei Santi
I Cherubini
Le porte. Il cortile
Le date
La reggia di Salomone
Chiram
Le colonne di bronzo
Il bacino di bronzo
Le basi e i bacini di bronzo
Il piccolo mobilio. Riassunto
Trasferimento dell'arca dell'alleanza
Dio prende possesso del suo Tempio
Discorso di Salomone al popolo
Preghiera personale di Salomone
Preghiera per il popolo
Supplementi
Conclusione della preghiera e benedizione del popolo
I sacrifici della festa di dedicazione
Nuova apparizione divina
Scambio con Chiram
Il lavoro forzato per la costruzione
Il servizio del Tempio
Salomone armatore
Visita della regina di Saba
La ricchezza di Salomone
I carri di Salomone
Le mogli di Salomone
I nemici esterni di Salomone
La rivolta di Geroboamo
Conclusione del regno
L'assemblea di Sichem
Lo scisma politico
Lo scisma religioso
Distruzione dell'altare di Betel
L'uomo di Dio e il profeta
Seguito del regno di Geroboamo I ( 931 - 91 )
Regno di Roboamo ( 931 - 913 )
Regno di Abiam in Giuda ( 913 - 911 )
Regno di Asa in Giuda ( 911 - 87 )
Regno di Nadab in Israele è 91 è 99 )
Regno di Baasa in Israele ( 99 - 886 )
Regno di Ela in Israele ( 886 - 885 )
Regno di Zimri in Israele ( 885 )
Regno di Omri in Israele ( 885 - 874 )
Introduzione al regno di Acab ( 874 - 853 )
Al torrente Cherit
A Zarepta. Il miracolo della farina e dell'olio

Preparativi per la costruzione del Tempio (1re 5,15-99)

5:15 Chiram, re di Tiro, mandò i suoi servi da Salomone, perchè aveva sentito che l'avevano unto re al posto di suo padre; infatti Chiram era sempre stato amico di Davide. 16 Salomone mandò a dire a Chiram: 17 "Tu sai che Davide, mio padre, non ha potuto edificare un tempio al nome del Signore, suo Dio, a causa delle guerre che i nemici gli mossero da tutte le parti, finchè il Signore non li prostrò sotto la pianta dei suoi piedi. 18 Ora il Signore, mio Dio, mi ha dato pace da ogni parte e non ho nè avversari nè particolari difficoltà. 19 Ecco, ho deciso di edificare un tempio al nome del Signore, mio Dio, come ha detto il Signore a Davide, mio padre: "Tuo figlio, che io porrò al tuo posto sul tuo trono, lui edificherà il tempio al mio nome". 20 Ordina, dunque, che si taglino per me cedri del Libano; i miei servi saranno con i tuoi servi e io ti darò come salario per i tuoi servi quanto fisserai. Tu sai bene, infatti, che fra noi nessuno è capace di tagliare il legname come sanno fare quelli di Sidone". 21 Quando Chiram udì le parole di Salomone, si rallegrò molto e disse: "Sia benedetto oggi il Signore che per Davide ha posto un figlio saggio sopra questo popolo numeroso". 22 Chiram mandò a dire a Salomone: "Ho ascoltato ciò che mi hai mandato a dire; io farò quanto tu desideri riguardo al legname di cedro e al legname di cipresso. 23 I miei servi lo caleranno dal Libano al mare; lo avvierò per mare a mo' di zattere al luogo che mi indicherai. Là lo slegherò e tu lo prenderai. Quanto a provvedere al mantenimento della mia casa, tu soddisferai il mio desiderio". 24 Chiram diede a Salomone legname di cedro e legname di cipresso, quanto ne volle. 25 Salomone diede a Chiram ventimila kor di grano, per il mantenimento della sua casa, e venti kor di olio puro; questo dava Salomone a Chiram ogni anno. 26 Il Signore concesse a Salomone la sapienza come gli aveva promesso. Fra Chiram e Salomone vi fu pace e conclusero un'alleanza tra loro due. 27 Il re Salomone arruolò da tutto Israele uomini per il lavoro coatto e gli uomini del lavoro coatto erano trentamila. 28 Li mandava a turno nel Libano, diecimila al mese: passavano un mese nel Libano e due mesi nelle loro case. Adoniràm sovrintendeva al lavoro coatto. 29 Salomone aveva settantamila operai addetti a portare i pesi e ottantamila scalpellini per lavorare sulle montagne, 30 senza contare gli incaricati dei prefetti di Salomone, che erano preposti ai lavori in numero di tremilatrecento e dirigevano il popolo che era occupato nei lavori. 31 Il re diede ordine di estrarre pietre grandi, pietre scelte, per porre a fondamento del tempio pietre squadrate. 32 Gli operai di Salomone, gli operai di Chiram e di Biblo le sgrossavano; inoltre preparavano il legname e le pietre per costruire il tempio.

5:15 5:15 Oltre a cio', Salomone avea settantamila uomini da portar pesi. ed ottantamila che tagliavano pietre nel monte. 16 5:16 oltre a' capi, e i commissari di Salomone, i quali erano soproa l'opera, in numero di tremila trecento, che, comandavano al popolo che lavorava all'opera. 17 5:17 E per comandamento del re, si addussero pietre grandi, pietre fine, per fondar la Casa, e pietre pulite. 18 5:18 Cosi' i muratori di Salomone, e i muratori di Hi-ram, ed i Ghiblei, tagliarono, ed apparecchiarono il legname e le pietre, per edificar la Casa. 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32

5:15 5:15 Salomone aveva inoltre settantamila uomini che portavano i pesi, e ottantamila scalpellini sui monti, 16 5:16 senza contare i capi, in numero di tremila trecento, proeposti da Salomone ai lavori, e incaricati di dirigere gli operai. 17 5:17 Il re comando' che si scavassero delle pietre grandi, delle pietre di proegio, per fare i fondamenti della casa con pietre da taglio. 18 5:18 E gli operai di Salomone e gli operai di Hiram e i Ghiblei tagliarono e proepararono il legname e le pietre per la costruzione della casa. 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32

5:15 5:15 Salomone aveva inoltre settantamila uomini che trasportavano i materiali pesanti e ottantamila scalpellini sui monti, 16 5:16 senza contare i capi dei proefetti, che erano tre-milatrecento, proeposti da Salomone alla sorveglianza di quanti erano addetti ai lavori. 17 5:17 Il re diede ordine di estrarre delle pietre grandi, delle pietre scelte, per fare le fondamenta della casa con pietre squadrate. 18 5:18 Gli operai di Salomone e gli operai di Chiram e i Ghiblei tagliarono e proepararono il legname e le pietre per la costruzione. 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32

5:15 5:15 Salomone aveva inoltre settantamila uomini che trasportavano carichi e ottantamila tagliapietre sui monti, 16 5:16 senza contare i tremi-latrecento capi proeposti da Salomone alle varie attivitó e a sorvegliare le persone addette ai lavori. 17 5:17 Il re comandò di estrarre pietre grosse, pietre di valore e pietre squadrate per fare le fondamenta del tempio. 18 5:18 Così gli operai di Salomone e gli operai di Hi-ram e i Ghiblei estrassero le pietre, e proepararono il legname e le pietre per la costruzione del tempio. 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32

5:15 (15) Salomone aveva settantamila operai addetti al trasporto del materiale e ottantamila scalpellini a tagliar pietre sui monti, 16 (16) senza contare gli incaricati dei prefetti, che erano tremilatrecento, preposti da Salomone al comando delle persone addette ai lavori. 17 (17) Il re diede ordine di estrarre grandi massi, tra i migliori, perchè venissero squadrati per le fondamenta del tempio. 18 (18) Gli operai di Salomone, gli operai di Chiram e di Biblos li sgrossavano; furono anche preparati il legname e le pietre per la costruzione del tempio. 19 Alla costruzione del tempio del Signore fu dato inizio l'anno quattrocentottanta dopo l'uscita degli Israeliti dal paese d'Egitto, l'anno quarto del regno di Salomone su Israele, nel mese di Ziv, cioè nel secondo mese. 20 Il tempio costruito dal re Salomone per il Signore, era lungo sessanta cubiti, largo venti, alto trenta. 21 Davanti al tempio vi era un atrio lungo venti cubiti, in base alla larghezza del tempio, ed esteso per dieci cubiti secondo la lunghezza del tempio. 22 Fece nel tempio finestre quadrangolari con grate. 23 Intorno al muro del tempio fu costruito un edificio a piani, lungo la navata e la cella. 24 Il piano più basso era largo cinque cubiti, quello di mezzo sei e il terzo sette, perchè le mura esterne, intorno, erano state costruite a riseghe, in modo che le travi non poggiassero sulle mura del tempio. 25 Per la sua costruzione si usarono pietre lavorate e intere; durante i lavori nel tempio non si udì rumore di martelli, di piccone o di altro arnese di ferro. 26 La porta del piano più basso era sul lato destro del tempio; per mezzo di una scala a chiocciola si passava al piano di mezzo e dal piano di mezzo a quello superiore. 27 In tal modo Salomone costruì il tempio; dopo averlo terminato, lo ricoprì con assi e travi di cedro. 28 Innalzò anche l'ala laterale intorno al tempio, alta cinque cubiti per piano; la unì al tempio con travi di cedro. 29 E il Signore parlò a Salomone e disse: 30 ""Riguardo al tempio che stai edificando, se camminerai secondo i miei decreti, se eseguirai le mie disposizioni e osserverai tutti i miei comandi, uniformando ad essi la tua condotta, io confermerò a tuo favore le parole dette da me a Davide tuo padre. 31 Io abiterò in mezzo agli Israeliti; non abbandonerò il mio popolo Israele"". 32 Terminata la costruzione del tempio,

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia