Cronologia dei paragrafi

I grandi ufficiali di Davide
La grande carestia e l'uccisione dei discendenti di Saul
Gesta contro i Filistei
Salmo di Davide
Ultime parole di Davide
I prodi di Davide
Il censimento del popolo
La peste e il perdono divino
Costruzione di un altare

I grandi ufficiali di Davide (2sam 2,23-99)

2:23 Ma siccome quegli non voleva ritirarsi, lo colpì con l'estremità inferiore della lancia al ventre, così che la lancia gli uscì dall'altra parte ed egli cadde e morì sul posto. Allora quanti arrivarono al luogo dove Asaèl era caduto e morto, si fermarono. 24 Ma Ioab e Abisài inseguirono Abner, finchè, al tramonto del sole, essi giunsero alla collina di Ammà, di fronte a Ghiach, sulla strada del deserto di Gàbaon. 25 I Beniaminiti si radunarono dietro Abner formando un gruppo compatto e si fermarono in cima a una collina. 26 Allora Abner gridò a Ioab: "Dovrà continuare per sempre la spada a divorare? Non sai quanta amarezza ci sarà alla fine? Perchè non ti decidi a ordinare al popolo di cessare l'inseguimento dei loro fratelli?". 27 Disse Ioab: "Per la vita di Dio, se tu non avessi parlato, nessuno della truppa avrebbe cessato fino al mattino di inseguire il proprio fratello". 28 Allora Ioab fece suonare il corno e tutto il popolo si fermò e non inseguì più Israele e non combattè più. 29 Abner e i suoi uomini marciarono per l'Araba tutta quella notte; passarono il Giordano e, dopo aver camminato tutta la mattina, arrivarono a Macànaim. 30 Ioab, tornato dall'inseguimento di Abner, radunò tutto il popolo. Degli uomini di Davide ne mancavano diciannove, oltre Asaèl. 31 Ma i servi di Davide avevano colpito e ucciso trecentosessanta uomini tra i Beniaminiti e la gente di Abner. 32 Essi presero Asaèl e lo seppellirono nel sepolcro di suo padre, che è a Betlemme. Ioab e i suoi uomini marciarono tutta la notte; spuntava il giorno quando furono a Ebron.

2:23 2:23 Ma egli non volle torcersi. laonde Abner lo feri' nella quinta costa, con la punta di dietro della lancia, talche' la lancia gli usciva per dietro. ed egli cadde quivi, e mori' in quello stesso luogo. e chiunque veniva a quel luogo, dove Asael giaceva morto, si fermava. 24 2:24 Ma Ioab ed Abisai perseguitarono Abner. e il sole tramonto', quando giunsero al colle di Amma, il quale e' dirincontro a Ghia, in su la via del deserto di Gabaon. 25 2:25 Ed i figliuoli di Beniamino si ricolsero dietro ad Abner. e, schieratisi insieme, si fermarono in su la sommita' di un colle. 26 2:26 Ed Abner grido' a Ioab, e disse: La spada divorera' ella in perpetuo? non sai tu che vi sara' dell'amaritudine alla fine? infino a quando non comanderai tu alla gente che se ne ritorni dalla caccia dei suoi fratelli? 27 2:27 E Ioab disse: Come Iddio vive, se tu non avessi parlato, fin dalla mattina la gente se ne sarebbe ritratta, ciascuno indietro dal suo fratello. 28 2:28 Ioab adunque fece sonar con la tromba. e tutto il popolo si fermo', e non perseguito' piu' gl'Israeliti, e non continuo' piu' a combattere. 29 2:29 Ed Abner e la sua gente camminarono tutta quella notte per la campagna. e passarono il Giordano, e traversarono tutta la contrada di Bitron, ed arrivarono in Mahanaim. 30 2:30 Ioab se ne ritorno' anch'egli di dietro ad Abner. e, adunato tutto il popolo, si trovo' che della gente di Davide ne mancavano diciannove, ed Asael. 31 2:31 Ma la gente di Davide avea percossi di que' di Beniamino, e della gente di Abner, trecenses-sant'uomini, i quali erano morti. 32 2:32 Poi tolsero Asael, e lo seppellirono nella sepoltura di suo padre, la quale era in Bet-lehem. E Ioab e la sua gente camminarono tutta quella notte, e giunsero in Hebron in su lo schiarir del giorno.

2:23 2:23 Ma quegli si rifiuto' di cambiare strada. allora Ab-ner con la estremita' inferiore della lancia lo colpi' nell'inguine, si' che la lancia lo passo' da parte a parte. Asael cadde e mori' in quello stesso luogo. e quanti passavano dal punto dov'egli era caduto morto, si fermavano. 24 2:24 Ma Joab e Abisai inseguirono Abner. e il sole tramontava quando giunsero al colle di Amma, ch'e' dirimpetto a Ghiah, sulla via del deserto di Gabaon. 25 2:25 E i figliuoli di Beniamino si radunarono dietro ad Abner, formarono un corpo, e si collocarono in vetta a una collina. 26 2:26 Allora Abner chiamo' Joab e disse: 'La spada divorera' ella in perpetuo? Non sai tu che alla fine ci sara' dell'amaro? Quando verra' dunque il momento che ordinerai al popolo di non dar piu' la caccia ai suoi fratelli?' 27 2:27 Joab rispose: 'Com'e' vero che Dio vive, se tu non avessi parlato, il popolo non avrebbe cessato d'inseguire i suoi fratelli proima di domani mattina'. 28 2:28 Allora Joab suono' la tromba, e tutto il popolo si fermo', senza piu' inseguire Israele, e cesso' di combattere. 29 2:29 Abner e la sua gente camminarono tutta quella notte per la campagna, passarono il Giordano, attraversarono tutto il Bithron e giunsero a Mahanaim. 30 2:30 Joab torno' anch'egli dall'inseguire Abner. e, radunato tutto il popolo, risulto' che della gente di Davide mancavano diciannove uomini ed Asael. 31 2:31 Ma la gente di Davide aveva ucciso trecento sessanta uomini de' Beniami-niti e della gente di Abner. 32 2:32 Poi portaron via Asael e lo seppellirono nel sepolcro di suo padre, a Bethle-hem. Poi Joab e la sua gente camminaron tutta la notte. e il giorno spuntava, quando giunsero a Hebron.

2:23 2:23 Ma egli si rifiutò di cambiare strada. allora Ab-ner con l'estremitó inferiore della lancia lo colpò nel ventre, e la lancia lo trapassò. Asael cadde e morò in quello stesso luogo. e quanti passavano di ló, dove egli era caduto morto, si fermavano. 24 2:24 Ma Ioab e Abisai inseguirono Abner, e il sole tramontava quando giunsero al colle di Amma, che è di fronte a Ghia, sulla via del deserto di Gabaon. 25 2:25 I figli di Beniamino si radunarono dietro Abner, formarono una schiera compatta, e si fermarono in vetta a una collina. 26 2:26 Allora Abner chiamò Ioab e disse: 'La spada divoreró per semproe? Non sai che alla fine ci saró dell'amaro? Quando verró dunque il momento che ordinerai al popolo di non dare più la caccia ai suoi fratelli?'. 27 2:27 Ioab rispose: 'Come è vero che Dio vive, se tu non avessi parlato, il popolo non avrebbe smesso d'inseguire i suoi fratelli proima di domani mattina'. 28 2:28 Allora Ioab sonò la tromba e tutto il popolo si fermò, senza più inseguire Israele, e cessò di combattere. 29 2:29 Abner e la sua gente camminarono tutta quella notte per la campagna, passarono il Giordano, attraversarono tutto il Bitron e giunsero a Maanaim. 30 2:30 Anche Ioab tornò dal-l'inseguire Abner. e, dopo aver radunato tutto il popolo, risultò che della gente di Davide mancavano diciannove uomini e Asael. 31 2:31 Ma la gente di Davide aveva ucciso trecentoses-santa uomini dei Beniamini-ti e della gente di Abner. 32 2:32 Portarono via Asael e 10 seppellirono nella tomba di suo padre, a Betlemme. Poi Ioab e la sua gente camminarono tutta la notte. 11 giorno spuntava quando giunsero a Ebron.

2:23 2:24 Ma Joab e Abishai inseguirono Abner. al tramontar del sole essi giunsero al colle di Ammah che è di fronte a Ghiah, sulla via del deserto di Gabaon. 24 2:25 I figli di Beniamino si radunarono dietro ad Abner formando un sol gruppo e si fermarono in cima a una collina. 25 2:26 Allora Abner chiamò Joab e disse: ’La spada dovró forse divorare per semproe? Non sai che alla fine ci saró amarezza? Quando mai ordinerai al popolo di smettere di inseguire i suoi fratelli?'. 26 2:27 Joab rispose: ’Com?è vero che DIO vive, se tu non avessi parlato, il popolo non avrebbe smesso d’inseguire i suoi fratelli fino al mattino' 27 2:28 Allora Joab suonò la tromba e tutto il popolo si fermò, e non inseguì più Israele e smise di combattere. 28 2:29 Abner e i suoi uomini camminarono tutta quella notte per l’Arabah, passarono il Giordano, attraversarono tutto il Bithron e giunsero a Mahanaim. 29 2:30 Anche Joab ritornò dall’inseguimento dei servi di Abner e radunò tutto il popolo. di Davide mancavano diciannove uomini ed Asahel. 30 2:31 Ma i servi di Davide avevano ucciso trecentoses-santa uomini di Beniamino e di Abner. 31 2:32 Quindi portarono via Asahel e lo seppellirono nel sepolcro di suo padre, che è a Betlemme. Poi Joab e i suoi uomini camminarono tutta la notte e giunsero a Hebron allo spuntar del giorno. 32 3:1 La guerra fra la casa di Saul e la casa di Davide fu lunga. Davide si faceva semproe più forte, mentre la casa di Saul si indeboliva semproe di più.

2:23 Ma siccome quegli non voleva saperne di ritirarsi, lo colpì con la punta della lancia al basso ventre, così che la lancia gli uscì di dietro ed egli cadde sul posto. Allora quanti arrivarono al luogo dove Asael era caduto e morto si fermarono. 24 Ma Ioab e Abisai inseguirono Abner, finchè, al tramonto del sole, essi giunsero alla collina di Amma, di fronte a Ghiach, sulla strada del deserto di Gabaon. 25 I Beniaminiti si radunarono dietro Abner formando un gruppo compatto e si fermarono in cima ad una collina. 26 Allora Abner gridò a Ioab: ""Dovrà continuare per sempre la spada a divorare? Non sai che alla fine sarà una sventura? Quando finalmente darai ordine alla truppa di cessare l'inseguimento dei loro fratelli?"". 27 Rispose Ioab: ""Per la vita di Dio, se tu non avessi parlato così, nessuno della truppa avrebbe cessato fino al mattino di inseguire il proprio fratello"". 28 Allora Ioab fece suonare la tromba e tutta la truppa si fermò e non inseguì più Israele e non combattè più. 29 Abner e i suoi uomini marciarono per l'Araba tutta quella notte; passarono il Giordano, camminarono tutta la mattinata e arrivarono a Macanaim. 30 Ioab, tornato dall'inseguimento di Abner, radunò tutta la truppa. Degli uomini di Davide ne mancavano diciannove oltre Asael. 31 Ma i servi di Davide avevano colpito e ucciso trecentosessanta uomini tra i Beniaminiti e la gente di Abner. 32 Essi presero Asael e lo seppellirono nel sepolcro di suo padre, che è in Betlemme. Ioab e i suoi uomini marciarono tutta la notte; spuntava il giorno quando furono in Ebron.

Mappa

#http://##http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia