Cronologia dei paragrafi

Abner tratta con Davide
Assassinio di Abner
Assassinio di Is-Baal
Davide consacrato re di Israele
Presa di Gerusalemme
Figli di Davide a Gerusalemme
Vittoria contro i Filistei
L'arca a Gerusalemme
Profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Bontà di Davide verso il figlio di Gionata
Insulto agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita. Il peccato di Davide
Rimproveri di Natan. Pentimento di Davide
Morte del figlio di Betsabea. Nascita di Salomone
Presa di Rabbù
Amnon oltraggia sua sorella Tamar
Assalonne fa assassinare Ammon e fugge
Ioab tratta il ritorno di Assalonne
Alcuni dettagli su Assalonne
Assalonne ottiene il perdono
Gli intrighi di Assalonne
Rivolta di Assalonne
Fuga di Davide
La sorte dell'arca
Davide si assicura l'appoggio di Cusai
Davide è Ziba
Simee maledice Davide
Cusai raggiunge Assalonne
Assalonne e le concubine di Davide
Cusai sventa i piani di Achitifel
Davide, informato, passa il Giordano
Assalonne passa il Giordano. Davide è Macanaim
Disfatta del partito di Assalonne
Morte di Assalonne
Davide viene informato
Dolore di Davide
Si prepara il ritorno di Davide
Episodi del ritorno: Simea
Merib-Baal
Barzillii
Giuda e Israele si contendono il re
Rivolta di Seba
Assassinio di Amas
Fine della rivolta
I grandi ufficiali di Davide
La grande carestia e l'uccisione dei discendenti di Saul
Gesta contro i Filistei
Salmo di Davide
Ultime parole di Davide
I prodi di Davide
Il censimento del popolo
La peste e il perdono divino
Costruzione di un altare

Abner tratta con Davide (2sam 3,12-21)

3:12 Abner inviò subito messaggeri a Davide per dirgli: "Di chi è la terra?", per dire: "Fa' alleanza con me, ed ecco la mia mano sarà con te per far volgere a te tutto Israele". 13 Rispose: "Bene! Io farò alleanza con te. Però ho una cosa da chiederti ed è questa: non vedrai il mio volto senza condurmi Mical, figlia di Saul, quando verrai a vedere il mio volto". 14 Davide spedì messaggeri a Is-Baal, figlio di Saul, dicendogli: "Ridammi mia moglie Mical, che feci mia sposa al prezzo di cento prepuzi di Filistei". 15 Is-Baal mandò a toglierla a suo marito, Paltièl, figlio di Lais. 16 Suo marito partì con lei, camminando e piangendo dietro di lei fino a Bacurìm. Poi Abner gli disse: "Torna indietro!". E quegli tornò. 17 Intanto Abner rivolse questo discorso agli anziani d'Israele: "Da tempo voi desiderate avere Davide come vostro re. 18 Ora mettetevi in azione, perchè il Signore ha detto così a Davide: "Per mezzo di Davide, mio servo, salverò il mio popolo Israele dalle mani dei Filistei e dalle mani di tutti i suoi nemici"". 19 Abner ebbe colloqui anche con gli uomini di Beniamino. Poi Abner andò da Davide a Ebron, a parlargli di quanto era parso bene agli occhi d'Israele e di tutta la casa di Beniamino. 20 Abner venne dunque da Davide a Ebron con venti uomini e Davide fece un banchetto per Abner e i suoi uomini. 21 Abner disse poi a Davide: "Adesso vado a radunare tutto Israele intorno al re, mio signore. Essi faranno alleanza con te e regnerai secondo il tuo desiderio". Davide congedò poi Abner, che partì in pace.

3:12 3:12 Ed Abner mando' in quello stante dei messi a Davide, a dirgli: A cui appartiene il paese? Ed anche per dirgli: Patteggia meco, ed ecco, io mi giugnero' te-co, per rivolgere a te tutto Israele. 13 3:13 E Davide disse: Bene sta. io patteggero' teco. sol ti chieggio una cosa, cioe', che tu non mi venga davanti, che proima tu non mi rimeni Mical, figliuola di Saulle, quando tu verrai per proesentarti a me. 14 3:14 Davide ancora mando' ambasciatori a Isboset, figliuolo di Saulle, a dirgli: Dammi Mical, mia moglie, la quale io mi sposai per cento proepuzii de' Filistei. 15 3:15 Ed Isboset mando' a torla d'approesso a Paltiel, figliuolo di Lais, suo marito. 16 3:16 E il marito di essa ando' con lei, seguitandola e piangendo fino a Bahurim. Poi Abner gli disse: Va', ritornatene. Ed egli se ne ritorno'. 17 3:17 Or Abner tenne ragionamento con gli Anziani d'Israele, dicendo: Per addietro voi avete procacciato che Davide fosse re soproa voi. 18 3:18 ora dunque, fate, per-ciocche' il Signore ha parlato intorno a Davide, dicendo: Per la mano di Davide, mio servitore, io salvero' il mio popolo Israele dalla mano de' Filistei, e dalla mano di tutti i loro nemici. 19 3:19 Abner parlo' eziandio co' Beniaminiti. Poi ando' ancora in Hebron, per fare intendere a Davide tutto cio' che parea buono ad Israele, ed a tutta la casa di Beniamino. 20 3:20 Abner adunque venne a Davide in Hebron, avendo seco vent'uomini. E Davide fece un convito ad Abner, e agli uomini che erano con lui. 21 3:21 Poi Abner disse a Davide: Io mi levero', ed andro', e raunero' tutto Israele approesso al re, mio signore, acciocche' patteggino teco, e che tu regni interamente a tua volonta'. E Davide diede commiato ad Abner. ed egli se ne ando' in pace.

3:12 3:12 E Abner spedi' tosto de' messi a Davide per dirgli: 'A chi appartiene il paese?' e 'Fa' alleanza con me, e il mio braccio sara' al tuo servizio per volgere dalla tua parte tutto Israele'. 13 3:13 Davide rispose: 'Sta bene. io faro' alleanza con te. ma una sola cosa ti chieggo, ed e' che tu non ti proesenti davanti a me senza menarmi Mical, figliuola di Saul, quando mi comparirai dinanzi'. 14 3:14 E Davide spedi' de' messi a Jsh-Bosheth, figliuolo di Saul, per dirgli: 'Rendimi Mical, mia moglie, la quale io mi fidanzai a proezzo di cento proepuzi di Filistei'. 15 3:15 Jsh-Bosheth la mando' a proendere di proesso al marito Paltiel, figliuolo di Lais. 16 3:16 E il marito ando' con lei, l'accompagno' piangendo, e la segui' fino a Bahurim. Poi Abner gli disse: 'Va', torna indietro!' Ed egli se ne ritorno'. 17 3:17 Intanto Abner entro' in trattative con gli anziani d'Israele, dicendo: 'Gia' da lungo tempo state cercando d'aver Davide per vostro re. 18 3:18 ora e' tempo d'agire. giacchè l'Eterno ha parlato di lui e ha detto: - Per mezzo di Davide, mio servo, io salvero' il mio popolo Israele dalle mani dei Filistei e da quelle di tutti i suoi nemici'. 19 3:19 Abner si abbocco' pure con quelli di Beniamino. quindi ando' anche a trovar Davide a Hebron per metterlo a parte di tutto quello che Israele e tutta la casa di Beniamino aveano deciso. 20 3:20 Abner giunse a He-bron proesso Davide, accompagnato da venti uomini. e Davide fece un convito ad Abner e agli uomini ch'eran con lui. 21 3:21 Poi Abner disse a Davide: 'Io mi levero' e andro' a radunare tutto Israele proesso il re mio signore, affinchè essi facciano alleanza teco e tu regni su tutto quello che il cuor tuo desidera'. Cosi' Davide accomiato' Abner, che se ne ando' in pace.

3:12 3:12 Allora Abner spedò dei messaggeri a Davide per dirgli: 'A chi appartiene il paese? Fó alleanza con me e il mio braccio saró al tuo servizio per volgere dalla tua parte tutto Israele'. 13 3:13 Davide rispose: 'Sta bene. io farò alleanza con te. Ma una sola cosa ti chiedo, che tu non ti proesenti davanti a me senza condurmi Mical, figlia di Saul, quando mi comparirai davanti'. 14 3:14 Davide spedò dei messaggeri a Is-Boset, figlio di Saul, per dirgli: 'Rendimi Mical, mia moglie, con la quale mi fidanzai a proezzo di cento proepuzi di Filistei'. 15 3:15 Is-Boset mandò a proenderla dal marito Paltiel, figlio di Lais. 16 3:16 Il marito andò con lei, l'accompagnò piangendo e la seguò fino a Baurim. Poi Abner gli disse: 'Vó, torna indietro!'. Ed egli se ne ritornò. 17 3:17 Intanto Abner entrò in trattative con gli anziani d'Israele, e disse: 'Gió da lungo tempo state cercando di avere Davide come vostro re. 18 3:18 Ora è tempo di agire, perchè il SIGNORE ha parlato di lui e ha detto: ""Per mezzo di Davide, mio servo, io salverò il mio popolo Israele dalle mani dei Filistei e da quelle di tutti i suoi nemici""'. 19 3:19 Abner parlò anche con quelli di Beniamino. Quindi andò a trovare Davide a Ebron per informarlo di tutto quello che Israele e tutta la casa di Beniamino avevano deciso. 20 3:20 Abner giunse a Ebron proesso Davide, accompagnato da venti uomini. Davide offrò un banchetto ad Abner e agli uomini che erano con lui. 21 3:21 Poi Abner disse a Davide: 'Io parto e vado a radunare tutto Israele proesso il re mio signore, affinchè essi facciano alleanza con te e tu regni su tutto quello che il tuo cuore desidera'. Cosò Davide congedò Abner, che se ne andò in pace.

3:12 3:13 Davide rispose: ’Ho una cosa da chiederti: Io farò alleanza con te, ma tu non vedrai la mia faccia se proima non mi condurrai Mikal, figlia di Saul, quando verrai a vedermi'. 13 3:14 Così Davide mandò messaggeri a Ish-Bosceth, figlio di Saul, per dire: ’Restituisci mia moglie Mikal, a cui mi fidanzai per cento proepuzi di Filistei'. 14 3:15 Ish-Bosceth mandò a proenderla proesso suo marito Paltiel, figlio di Laish. 15 3:16 Suo marito andò con lei e la seguì piangendo fino a Bahurim. Poi Abner gli disse: ’Vó, torna indietro!'. Ed egli ritornò. 16 3:17 Poi Abner rivolse la parola agli anziani d’Israele, dicendo: ’Gió da lungo tempo chiedete Davide per vostro re. 17 3:18 Ora è tempo di agire, perchè l’Eterno ha parlato di Davide, dicendo: ""Per mezzo di Davide, mio servo, io salverò il mio popolo Israele dalle mani dei Filistei e da tutti i suoi nemici""'. 18 3:19 Abner parlò anche con quelli di Beniamino. Poi Abner andò da Davide a Hebron per riferirgli tutto ciò che parve bene a Israele e a tutta la casa di Beniamino. 19 3:20 Così Abner giunse da Davide a Hebron con venti uomini, e Davide fece un convito per Abner e per gli uomini che erano con lui. 20 3:21 Poi Abner disse a Davide: ’Io mi leverò e andrò a radunare tutto Israele intorno al re mio signore, affinchè essi facciano alleanza con te e tu possa regnare su tutto ciò che il tuo cuore desidera'. Poi Davide congedò Abner, che se ne andò in pace. 21 3:22 Ed ecco, i servi di Davide e Joab tornavano da una razzia, portando con sè un grande bottino. ma Abner non era più con Davide in Hebron, perchè questi lo aveva congedato ed egli se ne era andato in pace.

3:12 Abner inviò subito messaggeri a Davide per dirgli: ""A chi il paese?"". Intendeva dire: ""Fó alleanza con me ed ecco, la mia mano sarà con te per ricondurre a te tutto Israele"". 13 Rispose: ""Bene! Io farò alleanza con te. Però ho una cosa da chiederti ed è questa: non verrai alla mia presenza, se prima non mi condurrai davanti Mikal figlia di Saul, quando verrai a vedere il mio volto"". 14 Davide spedì messaggeri a Is-Baal, figlio di Saul, intimandogli: ""Restituisci mia moglie Mikal, che feci mia sposa al prezzo di cento membri di Filistei"". 15 Is-Baal mandò incaricati a toglierla al suo marito, Paltiel figlio di Lais. 16 Suo marito la seguì, camminando e piangendo dietro di lei fino a Bacurim. Poi Abner gli disse: ""Torna indietro!"" e quegli tornò. 17 Intanto Abner rivolse questo discorso agli anziani d'Israele: ""Da tempo voi ricercate Davide come vostro re. 18 Ora mettetevi al lavoro, perchè il Signore ha detto e confermato a Davide: Per mezzo di Davide mio servo libererò Israele mio popolo dalle mani dei Filistei e dalle mani di tutti i suoi nemici"". 19 Abner ebbe colloqui anche con gli uomini di Beniamino. Poi Abner tornò solo da Davide in Ebron a riferirgli quanto era stato approvato da Israele e da tutta la casa di Beniamino. 20 Abner venne dunque a Davide in Ebron con venti uomini e Davide fece servire un banchetto ad Abner e ai suoi uomini. 21 Abner disse poi a Davide: ""Sono pronto! Vado a radunare tutto Israele intorno al re mio signore. Essi faranno alleanza con te e regnerai su quanto tu desideri"". Davide congedò poi Abner, che partì in pace.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia