Cronologia dei paragrafi

Rottura tra Abner è Is-Baal
Abner tratta con Davide
Assassinio di Abner
Assassinio di Is-Baal
Davide consacrato re di Israele
Presa di Gerusalemme
Figli di Davide a Gerusalemme
Vittoria contro i Filistei
L'arca a Gerusalemme
Profezia di Natan
Preghiera di Davide
Le guerre di Davide
L'amministrazione del regno
Bontà di Davide verso il figlio di Gionata
Insulto agli ambasciatori di Davide
Prima campagna ammonita
Vittoria sugli Aramei
Seconda campagna ammonita. Il peccato di Davide
Rimproveri di Natan. Pentimento di Davide
Morte del figlio di Betsabea. Nascita di Salomone
Presa di Rabbù
Amnon oltraggia sua sorella Tamar
Assalonne fa assassinare Ammon e fugge
Ioab tratta il ritorno di Assalonne
Alcuni dettagli su Assalonne
Assalonne ottiene il perdono
Gli intrighi di Assalonne
Rivolta di Assalonne
Fuga di Davide
La sorte dell'arca
Davide si assicura l'appoggio di Cusai
Davide è Ziba
Simee maledice Davide
Cusai raggiunge Assalonne
Assalonne e le concubine di Davide
Cusai sventa i piani di Achitifel
Davide, informato, passa il Giordano
Assalonne passa il Giordano. Davide è Macanaim
Disfatta del partito di Assalonne
Morte di Assalonne
Davide viene informato
Dolore di Davide
Si prepara il ritorno di Davide
Episodi del ritorno: Simea
Merib-Baal
Barzillii
Giuda e Israele si contendono il re
Rivolta di Seba
Assassinio di Amas
Fine della rivolta
I grandi ufficiali di Davide
La grande carestia e l'uccisione dei discendenti di Saul
Gesta contro i Filistei
Salmo di Davide
Ultime parole di Davide
I prodi di Davide
Il censimento del popolo
La peste e il perdono divino
Costruzione di un altare

Rottura tra Abner è Is-Baal (2sam 3,6-11)

3:6 Mentre c'era lotta tra la casa di Saul e quella di Davide, Abner era diventato potente nella casa di Saul. 7 Saul aveva avuto una concubina chiamata Rispa, figlia di Aià. Ora Is-Baal disse ad Abner: "Perchè ti sei unito alla concubina di mio padre?". 8 Abner si adirò molto per le parole di Is-Baal e disse: "Sono dunque una testa di cane di Giuda? Fino ad oggi ho usato benevolenza verso la casa di Saul tuo padre, i suoi fratelli e i suoi amici, e non ti ho fatto cadere nelle mani di Davide. Oggi tu mi rimproveri una colpa di donna. 9 Così faccia Dio ad Abner e anche peggio, se io non farò per Davide ciò che il Signore gli ha giurato: 10 trasferire cioè il regno dalla casa di Saul e stabilire il trono di Davide su Israele e su Giuda, da Dan fino a Bersabea". 11 Quegli non fu capace di rispondere una parola ad Abner, perchè aveva paura di lui.

3:6 3:6 ORA, mentre duro' la guerra fra la casa di Saulle e la casa di Davide, Abner si fece potente nella casa di Saulle. 7 3:7 Or Saulle avea avuta una concubina, il cui nome era Rispa, figliuola di Aia. E Isboset disse ad Abner: Perche' sei tu entrato dalla concubina di mio padre? 8 3:8 Ed Abner si adiro' forte per le parole d'Isboset, e disse: Son io la testa di un cane, io che uso oggi benignita' inverso la casa di Saulle, tuo padre, ed inverso i suoi fratelli ed amici, contro a Giuda, e non ti ho dato nelle mani di Davide, che tu mi ricerchi oggi per questa donna, come per un misfatto? 9 3:9 Cosi' faccia Iddio ad Abner, e cosi' gli aggiunga, se io non fo a Davide, secondo che il Signore gli ha giurato, 10 3:10 trasportando il reame fuor della casa di Saulle, e fermando il trono di Davide soproa Israele, e soproa Giuda, da Dan fino in Beerseba. 11 3:11 Ed Isboset non pote' piu' risponder nulla ad Abner, per la tema ch'egli avea di lui.

3:6 3:6 Durante la guerra fra la casa di Saul e la casa di Davide, Abner si tenne costante dalla parte della casa di Saul. 7 3:7 Or Saul aveva avuta una concubina per nome Ritspa, figliuola di Aia. e Jsh-Bosheth disse ad Abner: 'Perchè sei tu andato dalla concubina di mio padre?' 8 3:8 Abner si adiro' forte per le parole di Jsh-Bosheth, e rispose: 'Sono io una testa di cane che tenga da Giuda? Oggi io do prova di benevolenza, verso la casa di Saul tuo padre, verso i suoi fratelli ed i suoi amici, non t'ho dato nelle mani di Davide, e proproio oggi tu mi rimproveri il fallo commesso con questa donna! 9 3:9 Iddio tratti Abner col massimo rigore, se io non faccio per Davide tutto quello che l'Eterno gli ha promesso con giuramento, 10 3:10 trasferendo il regno dalla casa di Saul a quella di lui, e stabilendo il trono di Davide soproa Israele e soproa Giuda, da Dan fino a Beer-Sheba'. 11 3:11 E Jsh-Bosheth non pote' replicar verbo ad Abner, perchè avea paura di lui.

3:6 3:6 Durante la guerra tra la casa di Saul e la casa di Davide, Abner acquistava autoritó nella casa di Saul. 7 3:7 Saul aveva avuto una concubina di nome Rispa, figlia di Aia. e Is-Boset disse ad Abner: 'Perchè sei andato dalla concubina di mio padre?'. 8 3:8 Abner si adirò moltissimo per le parole di Is-Boset, e rispose: 'Sono forse una testa di cane di quelli di Giuda? Finora ho dato prova di lealtó verso la casa di Saul tuo padre, verso i suoi fratelli e i suoi amici, non ti ho dato nelle mani di Davide, e proproio oggi tu mi rimproveri lo sbaglio commesso con questa donna! 9 3:9 Dio tratti Abner con il massimo rigore, se non faccio per Davide tutto quello che il SIGNORE gli ha promesso con giuramento, 10 3:10 trasferendo il regno della casa di Saul alla sua, stabilendo il trono di Davide soproa Israele e soproa Giuda, da Dan, fino a Beer-Sceba'. 11 3:11 Is-Boset non potè replicare ad Abner, perchè aveva paura di lui.

3:6 3:7 Or Saul aveva avuto una concubina di nome Ri-tspah, figlia di Aiah. e Ish-Bosceth disse ad Abner: ’Perchè sei entrato dalla concubina di mio padre?'. 7 3:8 Abner si adirò fortemente per le parole di Ish-Bosceth e rispose: ’Sono forse una testa di cane di Giuda? Fino ad oggi ho usato fedeltó verso la casa di Saul tuo padre, verso i suoi fratelli e i suoi amici e non ti ho dato nelle mani di Davide, e proproio oggi tu mi rimproveri la colpa commessa con questa donna! 8 3:9 DIO faccia così a Abner e anche peggio, se io non faccio per Davide ciò che l’Eterno gli ha giurato: 9 3:10 trasferire il regno dalla casa di Saul e stabilire il trono di Davide su Israele e su Giuda, da Dan fino a Be-er-Sceba'. 10 3:11 Ish-Bosceth non potè rispondere una sola parola ad Abner, perchè aveva paura di lui. 11 3:12 Allora Abner mandò a nome suo messaggeri a Davide per dirgli: ’A chi appartiene il paese? Fó alleanza con me e la mia mano saró con te per riportare tutto Israele a te'.

3:6 Mentre durava la lotta tra la casa di Saul e quella di Davide, Abner era diventato potente nella casa di Saul. 7 Saul aveva avuto una concubina chiamata Rizpa, figlia di Aia. Ora Is-Baal disse ad Abner: ""Perchè ti sei unito alla concubina di mio padre?"". 8 Abner si adirò molto per le parole di Is-Baal e disse: ""Sono io la testa di un cane di Giuda? Fino ad oggi ho usato benevolenza alla casa di Saul tuo padre, favorendo i suoi fratelli e i suoi amici, e non ti ho fatto cadere nelle mani di Davide; oggi tu mi rimproveri una colpa di donna. 9 Tanto faccia Dio ad Abner e anche peggio, se io non farò per Davide ciò che il Signore gli ha giurato: 10 trasferire cioè il regno dalla casa di Saul e stabilire il trono di Davide su Israele e su Giuda, da Dan fino a Bersabea"". 11 Quegli non fu capace di rispondere una parola ad Abner, perchè aveva paura di lui.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia