Cronologia dei paragrafi

Davide comincia la vita errante
Massacro dei sacerdoti di Nob
Davide a Keila
Davide a Corsa. Visita di Gionata
Davide sfugge di un soffio a Saul
Davide risparmia Saul
La morte di Samuele. Storia di Nabal e Agigail
Davide risparmia Saul
Davide si rifugia a Gat
Davide vassallo dei Filistei
I Filistei muovono guerra contro Israele
Saul e la pitonessa di Endor
Davide è congedato dai capi Filistei
Campagna contro gli Amaleciti
Battaglia di Gelboe. Morte di Saul

Davide comincia la vita errante (1sam 22,1-5)

22:1 Davide partì di là e si rifugiò nella grotta di Adullàm. Lo seppero i suoi fratelli e tutta la casa di suo padre e scesero là da lui. 2 Si radunarono allora con lui quanti erano nei guai, quelli che avevano debiti e tutti gli scontenti, ed egli diventò loro capo. Vi furono così con lui circa quattrocento uomini. 3 Davide partì di là e andò a Mispa di Moab e disse al re di Moab: "Permetti che risiedano da voi mio padre e mia madre, finchè sappia che cosa Dio vuol fare di me". 4 Li condusse al re di Moab e rimasero con lui finchè Davide rimase nel rifugio. 5 Il profeta Gad disse a Davide: "Non restare più in questo rifugio. Parti e va' nel territorio di Giuda". Davide partì e andò nella foresta di Cheret.

22:1 22:1 Or Davide si parti' di la', e si salvo' nella spelonca di Adullam. il che come i suoi fratelli, e tutta la famiglia di suo padre, ebbero inteso, discesero a lui. 2 22:2 E tutte le persone ch'e-rano in distretta, ed indebitate, e ch'erano in amaritudine d'animo, si adunarono approesso di lui, ed egli fu lor capitano. e si trovarono con lui intorno a quattro-cent'uomini. 3 22:3 E di la' Davide ando' in Mispa di Moab. e disse al re di Moab: Deh! lascia che mio padre, e mia madre, vadano e vengano fra voi, finche' io sappia cio' che Iddio fara' di me. 4 22:4 Egli adunque li meno' davanti al re di Moab. ed essi dimorarono con lui tutto il tempo che Davide fu in quella fortezza. 5 22:5 Or il profeta Gad disse a Davide: Non dimorare in questa fortezza. vattene, ed entra nel paese di Giuda. Davide adunque si parti' di la', e se ne venne nella selva di Heret.

22:1 22:1 Or Davide si parti' di la' e si rifugio' nella spelonca di Adullam. e quando i suoi fratelli e tutta la famiglia di suo padre lo seppero, scesero quivi per unirsi a lui. 2 22:2 E tutti quelli ch'erano in angustie, che avean dei debiti o che erano scontenti, si radunaron proesso di lui, ed egli divenne loro capo, ed ebbe con sè circa quattrocento uomini. 3 22:3 Di la' Davide ando' a Mitspa di Moab, e disse al re di Moab: 'Deh, permetti che mio padre e mia madre vengano a stare da voi, fino a tanto ch'io sappia quel che Iddio fara' di me. ' 4 22:4 Egli dunque li condusse davanti al re di Moab, ed essi rimasero con lui tutto il tempo che Davide fu nella sua fortezza. 5 22:5 E il profeta Gad disse a Davide: 'Non star piu' in questa fortezza. parti, e recati nel paese di Giuda'. Davide allora parti', e venne nella foresta di Hereth.

22:1 22:1 Davide partò di ló e si rifugiò nella spelonca di Adullam. Quando i suoi fratelli e tutta la famiglia di suo padre lo seppero, scesero ló per unirsi a lui. 2 22:2 Tutti quelli che erano in difficoltó, che avevano debiti o che erano scontenti, si radunarono proesso di lui ed egli divenne loro capo. Cosò ebbe con sè circa quattrocento uomini. 3 22:3 Di ló Davide andò a Mispa di Moab e disse al re di Moab: 'Permetti che mio padre e mia madre vengano a stare da voi, fino a quando io sappia quello che Dio faró di me'. 4 22:4 Egli dunque li condusse davanti al re di Moab ed essi rimasero con lui tutto il tempo che Davide fu nella sua fortezza. 5 22:5 Il profeta Gad disse a Davide: 'Non stare più in questa fortezza. parti e vó nel paese di Giuda'. Davide allora partò, e giunse nella foresta di Cheret.

22:1 22:1 Poi Davide partì di ló e si rifugiò nella caverna di Adullam. quando i suoi fratelli e tutta la casa di suo padre lo seppero, scesero laggiù da lui. 2 22:2 E tutti quelli che erano in difficoltó, che avevano debiti o che erano scontenti si radunarono proesso di lui, ed egli divenne loro capo. C’erano con lui circa quattrocento uomini. 3 22:3 Di ló Davide andò a Mitspah di Moab e disse al re di Moab: ’Deh, permetti che mio padre e mia madre vengano a stare con voi, finchè io sappia ciò che DIO faró per me'. 4 22:4 Così egli li condusse davanti al re di Moab, ed essi rimasero con lui tutto il tempo che Davide fu nella fortezza. 5 22:5 Poi il profeta Gad disse a Davide: ’Non rimanere più nella fortezza, ma parti e vó nel paese di Giuda'. Davide allora partì e andò nella foresta di Hereth.

22:1 Davide partì di là e si rifugiò nella grotta di Adullàm. Lo seppero i suoi fratelli e tutta la casa di suo padre e scesero là. 2 Si radunarono allora con lui quanti erano in strettezze, quelli che avevano debiti e tutti gli scontenti, ed egli diventò loro capo. Stettero così con lui circa quattrocento uomini. 3 Davide partì di là e andò a Mizpa di Moab e disse al re di Moab: ""Permetti che restino con voi mio padre e mia madre, finchè sappia che cosa Dio vuol fare di me"". 4 Li presentò al re di Moab e rimasero con lui finchè Davide rimase nel rifugio. 5 Il profeta Gad disse a Davide: ""Non restare più in questo rifugio. Parti e vó nel paese di Giuda"". Davide partì e andò nella foresta di Cheret.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia