Cronologia dei paragrafi

Gionata riconosciuto colpevole è salvato dal popolo
Regno di Saul
Guerra santa contro gli Amaleciti
Saul è respinto dal Signore
Saul implora invano il perdono
Morte di Agag e partenza di Samuele
Unzione di Davide
Davide al servizio di Saul
Golia sfida l'esercito israelita
Davide giunge all'accampamento
Davide si offre per accettare la sfida
La singolar tenzone
Davide vincitore è presentato è Saul
Il sorgere della gelosia di Saul
Matrimonio di Davide
Gionata intercede per Davide
Attentato di Saul contro Davide
Davide salvato da Mikal
Saul e Davide presso Samuele
Gionata favorisce la partenza di Davide
La sosta a Nob
Davide presso i Filistei
Davide comincia la vita errante
Massacro dei sacerdoti di Nob
Davide a Keila
Davide a Corsa. Visita di Gionata
Davide sfugge di un soffio a Saul
Davide risparmia Saul
La morte di Samuele. Storia di Nabal e Agigail
Davide risparmia Saul
Davide si rifugia a Gat
Davide vassallo dei Filistei
I Filistei muovono guerra contro Israele
Saul e la pitonessa di Endor
Davide è congedato dai capi Filistei
Campagna contro gli Amaleciti
Battaglia di Gelboe. Morte di Saul

Gionata riconosciuto colpevole è salvato dal popolo (1sam 14,36-46)

14:36 Quindi Saul disse: "Scendiamo a inseguire i Filistei questa notte stessa e deprediamoli fino al mattino e non lasciamo scampare uno solo di loro". Gli risposero: "Fa' quanto ti sembra bene". Ma il sacerdote disse: "Accostiamoci qui a Dio". 37 Saul dunque interrogò Dio: "Devo scendere a inseguire i Filistei? Li consegnerai in mano d'Israele?". Ma quel giorno non gli rispose. 38 Allora Saul disse: "Accostatevi qui, autorità tutte del popolo. Cercate ed esaminate da chi sia stato commesso oggi il peccato, 39 perchè per la vita del Signore, salvatore d'Israele, certamente costui morirà, anche se si trattasse di mio figlio Giònata". Ma nessuno del popolo gli rispose. 40 Perciò disse a tutto Israele: "Voi state da una parte e io e mio figlio Giònata staremo dall'altra". Il popolo rispose a Saul: "Fa' quanto ti sembra bene". 41 Saul disse al Signore: "Dio d'Israele, da' una risposta chiara". E furono indicati Giònata e Saul, mentre il popolo restò libero. 42 Saul soggiunse: "Tirate a sorte tra me e mio figlio Giònata". E fu indicato Giònata. 43 Saul disse a Giònata: "Narrami quello che hai fatto". Giònata raccontò: "Sì, ho assaggiato un po' di miele con la punta del bastone che avevo in mano. Ecco, morirò". 44 Saul disse: "Faccia Dio a me questo e anche di peggio, se non andrai a morte, Giònata!". 45 Ma il popolo disse a Saul: "Dovrà forse morire Giònata, che ha ottenuto questa grande vittoria in Israele? Non sia mai! Per la vita del Signore, non cadrà a terra un capello del suo capo, perchè in questo giorno egli ha operato con Dio". Così il popolo riscattò Giònata, che non fu messo a morte. 46 Saul si ritrasse dall'inseguire i Filistei e questi raggiunsero il loro territorio.

14:36 14:36 Poi Saulle disse: Scendiamo dietro ai Filistei di notte, e saccheggiamoli fino allo schiarir della mattina, e non ne lasciamo scampare alcuno. E il popolo disse: Fa' tutto cio' che ti piace. Ma il Sacerdote disse: Accostiamoci qua a Dio. 37 14:37 Saulle adunque domando' Iddio, dicendo : Scendero' io dietro a' Filistei? li darai tu nelle mani d'Israele? Ma il Signore non gli diede alcuna risposta in quel di'. 38 14:38 Laonde Saulle disse: Accostatevi qua tutte le comunita' del popolo. e sappiate, e vediate in che si e' oggi commesso questo peccato. 39 14:39 Perciocche', come il Signore che salva Israele vive, avvegnache' quel peccato si trovi in Gionatan, mio figliuolo, egli del tutto ne morra'. E niuno di tutto il popolo gli rispose. 40 14:40 Poi disse a tutto Israele: Voi, state da un lato, ed io e Gionatan, mio figliuolo, staremo dall'altro. E il popolo disse a Saulle: Fa' cio' che ti piace. 41 14:41 E Saulle disse al Signore Iddio d'Israele: Mostra chi e' innocente. E Gio-natan e Saulle furono proesi. e il popolo scampo'. 42 14:42 Poi Saulle disse: Traete la sorte fra me e Giona-tan, mio figliuolo. E Giona-tan fu proeso. 43 14:43 Allora Saulle disse a Gionatan: Dichiarami cio' che tu hai fatto. E Gionatan gliel dichiaro', e disse: Io di vero ho assaggiato con la cima della bacchetta ch'io avea nella mano, un poco di miele. eccomi, ho io da morire? 44 14:44 E Saulle disse: Cosi' mi faccia Iddio, e cosi' mi aggiunga, Gionatan, se tu del tutto non muori. 45 14:45 Ma il popolo disse a Saulle: Gionatan, che ha fatta questa gran liberazione in Israele, morrebbe egli? tolga Iddio che cio' avvenga. Come il Signore vive, non gli cadera' pur un capello di testa in terra. perciocche' egli ha operato oggi con l'aiuto di Dio. Il popolo adunque riscosse Gionatan, si' che non mori'. 46 14:46 Poi Saulle se ne torno' dalla caccia dei Filistei. e i Filistei se ne andarono al luogo loro.

14:36 14:36 Poi Saul disse: 'Scendiamo nella notte a inseguire i Filistei. saccheggiamoli fino alla mattina, e facciamo che non ne scampi uno'. Il popolo rispose: 'Fa' tutto quello che ti par bene'. Allora disse il sacerdote: 'Accostiamoci qui a Dio'. 37 14:37 E Saul consulto' Dio, dicendo: 'Debbo io scendere a inseguire i Filistei? Li darai tu nelle mani d'Israele?' Ma questa volta Iddio non gli diede alcuna risposta. 38 14:38 E Saul disse: 'Accostatevi qua, voi tutti capi del popolo, riconoscete e vedete in che consista il peccato commesso quest'oggi! 39 14:39 Poichè, com'e' vero che l'Eterno, il salvatore d'Israele, vive, quand'anche il reo fosse Gionatan mio figliuolo, egli dovra' morire'. Ma in tutto il popolo non ci fu alcuno che gli rispondesse. 40 14:40 Allora egli disse a tutto Israele: 'Mettetevi da un lato, e io e Gionatan mio figliuolo staremo dall'altro'. E il popolo disse a Saul: 'Fa' quello che ti par bene'. 41 14:41 Saul disse all'Eterno: 'Dio d'Israele, fa' conoscere la verita'!' E Gionatan e Saul furon designati dalla sorte, e il popolo scampo'. 42 14:42 Poi Saul disse: 'Tirate a sorte fra me e Gionatan mio figliuolo'. E Gionatan fu designato. 43 14:43 Allora Saul disse a Gionatan: 'Dimmi quello che hai fatto'. E Gionatan glielo confesso', e disse: 'Si', io assaggiai un po' di miele, con la punta del bastone che avevo in mano. eccomi qui: morro'!' 44 14:44 Saul disse: 'Mi tratti Iddio con tutto il suo rigore, se non andrai alla morte, o Gionatan!' 45 14:45 E il popolo disse a Saul: 'Gionatan, che ha operato questa gran liberazione in Israele, do-vrebb'egli morire? Non sara' mai! Com'e' vero che l'Eterno vive, non cadra' in terra un capello del suo capo. poichè oggi egli ha operato con Dio!' Cosi' il popolo salvo' Gionathan, che non fu messo a morte. 46 14:46 Poi Saul torno' dall'inseguimento de' Filistei, e i Filistei se ne tornarono al loro paese.

14:36 14:36 Poi Saul disse: 'Scendiamo a inseguire i Filistei nella notte. saccheggiamoli fino alla mattina e facciamo in modo che non ne scampi nemmeno uno'. Il popolo rispose: 'Fó tutto quello che ti pare bene'. Ma il sacerdote disse: 'Avviciniamoci qui a Dio'. 37 14:37 Saul consultò Dio, e disse: 'Devo scendere a inseguire i Filistei? Li darai tu nelle mani d'Israele?'. Ma questa volta Dio non gli diede nessuna risposta. 38 14:38 Saul disse: 'Accostatevi, voi tutti capi del popolo, esaminate e vedete in che consista il peccato commesso questo giorno. 39 14:39 Infatti, com'è vero che il SIGNORE, il salvatore d'Israele, vive, anche se il colpevole fosse mio figlio Gionatan, egli dovró morire'. Ma in tutto il popolo nessuno gli rispose. 40 14:40 Allora egli disse a tutto Israele: 'Mettetevi da un lato e io e mio figlio Gionatan staremo dall'altro'. Il popolo disse a Saul: 'Fó quello che ti pare bene'. 41 14:41 Saul disse al SIGNORE: 'Dio d'Israele, fó conoscere la veritó!'. Gionatan e Saul furono designati dalla sorte, e il popolo ne uscò salvo. 42 14:42 Poi Saul disse: 'Tirate a sorte fra me e Gionatan mio figlio'. E Gionatan fu designato. 43 14:43 Allora Saul disse a Gionatan: 'Dimmi quello che hai fatto'. Gionatan glielo confessò, e disse: 'Sò, io assaggiai un pò di miele, con la punta del bastone che avevo in mano. eccomi qui: morirò!'. 44 14:44 Saul disse: 'Mi tratti Dio con tutto il suo rigore, se non morirai, Gionatan!'. 45 14:45 Ma il popolo disse a Saul: 'Gionatan, che ha compiuto questa grande liberazione in Israele, dovrebbe forse morire? Non saró mai ! Com'è vero che il SIGNORE vive, non cadró in terra un capello del suo capo. poichè oggi egli ha operato con Dio!'. Cosò il popolo salvò Gionatan, che non fu messo a morte. 46 14:46 Poi Saul smise d'inseguire i Filistei, e i Filistei se ne tornarono al loro paese.

14:36 14:36 Poi Saul disse: ’Scendiamo di notte a inseguire i Filistei e deproediamoli fino alla luce del mattino. e non lasciamo in vita uno solo di loro'. Il popolo rispose: ’Fó tutto ciò che ti sembra bene'. Allora il sacerdote disse: ’Avviciniamoci a DIO qui'. 37 14:37 Così Saul interrogò DIO: ’Devo scendere a inseguire i Filistei? Li darai nelle mani d’Israele?'. Ma DIO non gli diede alcuna risposta. 38 14:38 Saul allora disse: ’Avvicinatevi qui, voi tutti capi del popolo, e riconoscete e vedete quale sia stato il peccato oggi commesso, 39 14:39 perchè, come è vero che l’Eterno, il salvatore d’Israele, vive, anche se si trovasse in Gionathan mio figlio, egli dovró morire'. Ma nessuno fra tutto il popolo gli rispose. 40 14:40 Allora egli disse a tutto Israele: ’Voi state da una parte, e io e Gionathan mio figlio staremo dall’altra'. Il popolo rispose a Saul: ’Fó ciò che ti sembra bene'. 41 14:41 Perciò Saul disse all’Eterno: ’DIO d’Israele, dó la giusta risposta'. Così furono designati Gionathan e Saul, e il popolo scampò. 42 14:42 Poi Saul disse: ’Tirate a sorte fra me e Gionathan mio figlio'. Così fu designato Gionathan. 43 14:43 Allora Saul disse a Gionathan: ’Dimmi ciò che hai fatto'. Gionathan gli dichiarò e disse: ’Ho assaggiato un pò di miele con la punta del bastone che avevo in mano. eccomi, morirò!'. 44 14:44 Saul disse: ’DIO faccia questo e anche peggio, perchè tu certamente morirai, o Gionathan!'. 45 14:45 Ma il popolo disse a Saul: ’Dovró Gionathan, che ha operato questa grande liberazione in Israele, morire? Non sia mai! Com’è vero che l’Eterno vive, non cadró in terra un sol capello del suo capo, perchè oggi egli ha operato con DIO'! Così il popolo salvò Giona-than, ed egli non morì. 46 14:46 Poi Saul tornò dall’inseguimento dei Filistei, e i Filistei fecero ritorno al loro paese.

14:36 Quindi Saul disse: ""Scendiamo dietro i Filistei questa notte stessa e deprediamoli fino al mattino e non lasciamo scampare uno solo di loro"". Gli risposero: ""Fó quanto ti sembra bene"". Ma il sacerdote disse: ""Accostiamoci qui a Dio"". 37 Saul dunque interrogò Dio: ""Devo scendere dietro i Filistei? Li consegnerai in mano di Israele?"". Ma quel giorno non gli rispose. 38 Allora Saul disse: ""Accostatevi qui voi tutti capi del popolo. Cercate ed esaminate da chi sia stato commesso oggi il peccato, 39 perchè per la vita del Signore salvatore d'Israele certamente costui morirà, anche se si tratta di Giònata mio figlio"". Ma nessuno del popolo gli rispose. 40 Perciò disse a tutto Israele: ""Voi state da una parte: io e mio figlio Giònata staremo dall'altra"". Il popolo rispose a Saul: ""Fó quanto ti sembra bene"". 41 Saul parlò al Signore: ""Dio d'Israele, fó conoscere l'innocente"". Furono designati Giònata e Saul e il popolo restò libero. 42 Saul soggiunse: ""Tirate a sorte tra me e mio figlio Giònata"". Fu sorteggiato Giònata. 43 Saul disse a Giònata: ""Narrami quello che hai fatto"". Giònata raccontò: ""Realmente ho assaggiato un po' di miele con la punta del bastone che avevo in mano. Ecco, morirò"". 44 Saul disse: ""Faccia Dio a me questo e anche di peggio, se non andrai a morte, Giònata!"". 45 Ma il popolo disse a Saul: ""Dovrà forse morire Giònata che ha ottenuto questa grande vittoria in Israele? Non sia mai! Per la vita del Signore, non cadrà a terra un capello del suo capo, perchè in questo giorno egli ha agito con Dio"". Così il popolo salvò Giònata che non fu messo a morte. 46 Saul cessò dall'inseguire i Filistei e questi raggiunsero il loro paese.

Mappa

#http://##http://##http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale