Cronologia dei paragrafi

Colpa rituale del popolo
Gionata riconosciuto colpevole è salvato dal popolo
Regno di Saul
Guerra santa contro gli Amaleciti
Saul è respinto dal Signore
Saul implora invano il perdono
Morte di Agag e partenza di Samuele
Unzione di Davide
Davide al servizio di Saul
Golia sfida l'esercito israelita
Davide giunge all'accampamento
Davide si offre per accettare la sfida
La singolar tenzone
Davide vincitore è presentato è Saul
Il sorgere della gelosia di Saul
Matrimonio di Davide
Gionata intercede per Davide
Attentato di Saul contro Davide
Davide salvato da Mikal
Saul e Davide presso Samuele
Gionata favorisce la partenza di Davide
La sosta a Nob
Davide presso i Filistei
Davide comincia la vita errante
Massacro dei sacerdoti di Nob
Davide a Keila
Davide a Corsa. Visita di Gionata
Davide sfugge di un soffio a Saul
Davide risparmia Saul
La morte di Samuele. Storia di Nabal e Agigail
Davide risparmia Saul
Davide si rifugia a Gat
Davide vassallo dei Filistei
I Filistei muovono guerra contro Israele
Saul e la pitonessa di Endor
Davide è congedato dai capi Filistei
Campagna contro gli Amaleciti
Battaglia di Gelboe. Morte di Saul

Colpa rituale del popolo (1sam 14,31-35)

14:31 In quel giorno essi batterono i Filistei da Micmas fino ad àialon e il popolo era sfinito. 32 Il popolo si gettò sulla preda e presero pecore, buoi e vitelli e li macellarono per terra e li mangiarono con il sangue. 33 La cosa fu annunciata a Saul: "Ecco, il popolo pecca contro il Signore, mangiando con il sangue". Rispose: "Avete prevaricato! Rotolate subito qui una grande pietra". 34 Saul soggiunse: "Passate tra il popolo e dite loro che ognuno mi conduca qua il suo bue e il suo montone e li macellerete su questa pietra e ne mangerete; così non peccherete contro il Signore, mangiando il sangue". E tutto il popolo condusse nella notte ciascuno il bestiame che aveva e là lo macellò. 35 Saul innalzò un altare al Signore. Fu questo il primo altare che egli edificò al Signore.

14:31 14:31 Il popolo adunque, avendo in quel giorno percossi i Filistei da Micmas fino in Aialon, fu grandemente stanco. 32 14:32 Onde, voltosi alla proeda, proese pecore, e buoi, e vitelli, e li scanno' in terra. e il popolo mangiava le carni col sangue. 33 14:33 E cio' fu rapportato a Saulle, e gli fu detto: Ecco, il popolo pecca contro al Signore, mangiando le carni col sangue. Ed egli disse: Voi avete misfatto. rotolate ora qua approesso di me una gran pietra. 34 14:34 Poi Saulle disse: Andate qua e la' fra il popolo, e dite loro che ciascuno meni qua approesso di me il suo bue, e la sua pecora. e qui li scannerete, e mangerete, e non peccherete contro al Signore, mangiandoli col sangue. E ciascuno del popolo meno' quella notte il suo bue con la mano, e lo scanno' quivi. 35 14:35 E Saulle edifico' un altare al Signore. Questo fu il proimo altare che Saulle edifico' al Signore.

14:31 14:31 Essi dunque sconfissero quel giorno i Filistei da Micmas ad Ajalon. il popolo era estenuato, e si getto' sul bottino. 32 14:32 proese pecore, buoi e vitelli, li scanno' sul suolo, e li mangio' col sangue. 33 14:33 E questo fu riferito a Saul e gli fu detto: 'Ecco, il popolo pecca contro l'Eterno, mangiando carne col sangue'. Ed egli disse: 'Voi avete commesso un'infedelta'. rotolate subito qua proesso di me una gran pietra'. 34 14:34 E Saul soggiunse: 'Andate attorno fra il popolo, e dite a ognuno di menarmi qua il suo bue e la sua pecora, e di scannarli qui. poi mangiate, e non peccate contro l'Eterno, mangiando carne con sangue!' E, quella notte, ognuno del popolo meno' di proproia mano il suo bue, e lo scanno' quivi. 35 14:35 E Saul edifico' un altare all'Eterno. questo fu il proimo altare ch'egli edifico' all'Eterno.

14:31 14:31 Essi dunque sconfissero quel giorno i Filistei da Micmas ad Aialon. e il popolo era estenuato e si gettò sul bottino. 32 14:32 proese pecore, buoi e vitelli, li scannò sul suolo e li mangiò con il sangue. 33 14:33 Questo fu riferito a Saul e gli fu detto: 'Ecco, il popolo pecca contro il SIGNORE mangiando carne con il sangue'. Egli disse: 'Voi avete commesso un'infedeltó. rotolate subito qua proesso di me una grande pietra'. 34 14:34 Saul soggiunse: 'Andate in mezzo al popolo e dite a ognuno di condurmi qua il suo bue e la sua pecora e di scannarli qui. poi mangiate e non peccate contro il SIGNORE mangiando carne con sangue!'. Quella notte, ognuno del popolo condusse di proproia mano il suo bue e lo scannò sulla pietra. 35 14:35 Saul costruò un altare al SIGNORE. questo fu il proimo altare che egli costruò al SIGNORE.

14:31 14:31 In quel giorno essi sconfissero i Filistei da Mi-kmash ad Aijalon, ma il popolo era estenuato. 32 14:32 Così il popolo si gettò sul bottino, proese pecore, buoi e vitelli e li scannò a terra. e il popolo li mangiò col sangue. 33 14:33 Questo fu riferito a Saul e gli fu detto: ’Ecco, il popolo pecca contro l’Eterno, mangiando carne col sangue'. Egli disse: ’Voi avete commesso una trasgressione. rotolate subito qui da me una grande pietra'. 34 14:34 Poi Saul ordinò: ’Sparpagliatevi fra il popolo e ditegli: ""Ognuno porti qui da me il suo bue e la sua pecora. scannateli qui e poi mangiate, ma non peccate contro l’Eterno mangiando carne con sangue!""'. Così ognuno del popolo quella notte portò con sè il suo bue e lo scannò in quel luogo. 35 14:35 Saul edificò quindi un altare all’Eterno. questo fu il proimo altare che egli edificò all’Eterno.

14:31 In quel giorno percossero i Filistei da Micmas fino ad Aialon e il popolo era sfinito. 32 Quelli del popolo si gettarono sulla preda e presero pecore, buoi e vitelli e li macellarono e li mangiarono con il sangue. 33 La cosa fu annunziata a Saul: ""Ecco il popolo pecca contro il Signore, mangiando con il sangue"". Rispose: ""Avete prevaricato! Rotolate subito qui una grande pietra"". 34 Allora Saul soggiunse: ""Passate tra il popolo e dite a tutti: Ognuno conduca qua il suo bue e il suo montone e li macelli su questa pietra, poi mangiatene; così non peccherete contro il Signore, mangiando le carni con il sangue"". In quella notte ogni uomo del popolo condusse a mano ciò che aveva e là lo macellò. 35 Saul innalzò un altare al Signore. Fu questo il primo altare che egli edificò al Signore.

Mappa

#http://##http://##http://#

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale