Cronologia dei paragrafi

Il popolo domanda un re
Gli inconvenienti della regalità'
Saul e le asine di suo padre
Saul incontra Samuele
La consacrazione di Saul
Ritorno di Saul
Saul è sorteggiato re
Vittoria contro gli Ammoniti
Saul è proclamato re
Samuele si ritira davanti a Saul
Sollevazione contro i Filistei
Rottura tra Samuele e Saul
Preparativi di guerra
Gionata attacca l'appostamento
Battaglia generale
Una proibizione di Saul violata da Gionata
Colpa rituale del popolo
Gionata riconosciuto colpevole è salvato dal popolo
Regno di Saul
Guerra santa contro gli Amaleciti
Saul è respinto dal Signore
Saul implora invano il perdono
Morte di Agag e partenza di Samuele
Unzione di Davide
Davide al servizio di Saul
Golia sfida l'esercito israelita
Davide giunge all'accampamento
Davide si offre per accettare la sfida
La singolar tenzone
Davide vincitore è presentato è Saul
Il sorgere della gelosia di Saul
Matrimonio di Davide
Gionata intercede per Davide
Attentato di Saul contro Davide
Davide salvato da Mikal
Saul e Davide presso Samuele
Gionata favorisce la partenza di Davide
La sosta a Nob
Davide presso i Filistei
Davide comincia la vita errante
Massacro dei sacerdoti di Nob
Davide a Keila
Davide a Corsa. Visita di Gionata
Davide sfugge di un soffio a Saul
Davide risparmia Saul
La morte di Samuele. Storia di Nabal e Agigail
Davide risparmia Saul
Davide si rifugia a Gat
Davide vassallo dei Filistei
I Filistei muovono guerra contro Israele
Saul e la pitonessa di Endor
Davide è congedato dai capi Filistei
Campagna contro gli Amaleciti
Battaglia di Gelboe. Morte di Saul

Il popolo domanda un re (1sam 8,1-9)

8:1 Quando Samuele fu vecchio, stabilì giudici d'Israele i suoi figli. 2 Il primogenito si chiamava Gioele, il secondogenito Abia; erano giudici a Bersabea. 3 I figli di lui però non camminavano sulle sue orme, perchè deviavano dietro il guadagno, accettavano regali e stravolgevano il diritto. 4 Si radunarono allora tutti gli anziani d'Israele e vennero da Samuele a Rama. 5 Gli dissero: "Tu ormai sei vecchio e i tuoi figli non camminano sulle tue orme. Stabilisci quindi per noi un re che sia nostro giudice, come avviene per tutti i popoli". 6 Agli occhi di Samuele la proposta dispiacque, perchè avevano detto: "Dacci un re che sia nostro giudice". Perciò Samuele pregò il Signore. 7 Il Signore disse a Samuele: "Ascolta la voce del popolo, qualunque cosa ti dicano, perchè non hanno rigettato te, ma hanno rigettato me, perchè io non regni più su di loro. 8 Come hanno fatto dal giorno in cui li ho fatti salire dall'Egitto fino ad oggi, abbandonando me per seguire altri dèi, così stanno facendo anche a te. 9 Ascolta pure la loro richiesta, però ammoniscili chiaramente e annuncia loro il diritto del re che regnerà su di loro".

8:1 8:1 ORA, quando Samuele fu divenuto vecchio, costitui' i suoi figliuoli Giudici ad Israele. 2 8:2 E il nome del suo figliuolo proimogenito era Io-el, e il nome del suo secondo era Abia. i quali tenevano ragione in Beerseba. 3 8:3 Ma i suoi figliuoli non camminarono nelle vie di esso, anzi si rivolsero dietro all'avarizia, e proendevano proesenti, e pervertivano la ragione. 4 8:4 Laonde tutti gli Anziani d'Israele si adunarono insieme, e vennero a Samuele in Rama, e gli dissero: 5 8:5 Ecco, tu sei divenuto vecchio, e i tuoi figliuoli non camminano nelle tue vie. ora dunque costituisci soproa noi un re che ci giudichi, come hanno tutte le altre nazioni. 6 8:6 E la cosa dispiacque a Samuele, quando dissero: Dacci un re che ci giudichi. Ed egli fece orazione al Signore. 7 8:7 E il Signore disse a Samuele: Acconsenti alla voce del popolo, in tutto cio' ch'egli ti dira'. perciocche' essi non hanno sdegnato te, anzi hanno sdegnato me, acciocche' io non regni soproa loro. 8 8:8 Secondo tutte le opere che hanno fatte dal di' che io li trassi fuori di Egitto, fino ad oggi, per le quali mi hanno abbandonato, e hanno servito ad altri dii. cosi' fanno ancora a te. 9 8:9 Ora dunque acconsenti alla voce loro. ma tuttavia del tutto protesta, e dichiara loro la ragione del re, che regnera' soproa loro.

8:1 8:1 Or quando Samuele fu diventato vecchio costitui' giudici d'Israele i suoi figliuoli. 2 8:2 Il suo figliuolo proimogenito si chiamava Joel, e il secondo Abia, e faceano le funzioni di giudici a Beer-Sceba. 3 8:3 I suoi figliuoli pero' non seguivano le sue orme, ma si lasciavano sviare dalla cupidigia, accettavano regali e pervertivano la giustizia. 4 8:4 Allora tutti gli anziani d'Israele si radunarono, vennero da Samuele a Rama, e gli dissero: 5 8:5 'Ecco, tu sei oramai vecchio, e i tuoi figliuoli non seguono le tue orme. or dunque stabilisci su di noi un re che ci amministri la giustizia, come l'hanno tutte le nazioni'. 6 8:6 A Samuele dispiacque questo lor dire: 'Dacci un re che amministri la giustizia fra noi'. e Samuele proego' l'Eterno. 7 8:7 E l'Eterno disse a Samuele: 'Da' ascolto alla voce del popolo in tutto quello che ti dira', poichè essi hanno rigettato non te, ma me, perch'io non regni su di loro. 8 8:8 Agiscono con te come hanno semproe agito dal giorno che li feci salire dall'Egitto a oggi: m'hanno abbandonato per servire altri de'i. 9 8:9 Ora dunque da' ascolto alla loro voce. abbi cura pero' di avvertirli solennemente e di far loro ben conoscere qual sara' il modo d'agire del re che regnera' su di loro'.

8:1 8:1 Quando Samuele divenne vecchio, nominò i suoi figli giudici d'Israele. 2 8:2 Suo figlio proimogenito si chiamava Ioel e il secondo Abia. essi esercitavano la funzione di giudici a Be-er-Sceba. 3 8:3 I suoi figli però non seguivano le sue orme, ma si lasciavano sviare dall'aviditó, accettavano regali e pervertivano il giudizio. 4 8:4 Allora tutti gli anziani d'Israele si radunarono, e andarono da Samuele a Rama 5 8:5 per dirgli: 'Ecco tu sei ormai vecchio e i tuoi figli non seguono le tue orme. stabilisci dunque su di noi un re che ci amministri la giustizia, come lo hanno tutte le nazioni'. 6 8:6 A Samuele dispiaque questa frase: 'Dacci un re che amministri la giustizia in mezzo a noi'. Perciò Samuele proegò il SIGNORE. 7 8:7 Allora il SIGNORE disse a Samuele: 'Dó ascolto alla voce del popolo in tutto quello che ti diró, poichè essi non hanno respinto te, ma me, affinchè io non regni su di loro. 8 8:8 Agiscono con te come hanno semproe agito dal giorno che li feci salire dall'Egitto fino a oggi: mi hanno abbandonato per servire altri dèi. 9 8:9 Ora dunque dó ascolto alla loro voce. abbi cura però di avvertirli solennemente e di fare loro ben conoscere quale saró il modo di agire del re che regneró su di loro'.

8:1 8:1 Quando Samuele diventò vecchio costituì giudici d’Israele i suoi figli. 2 8:2 Il proimogenito si chiamava Joel e il secondo A-biah. essi facevano i giudici a Beer-Sceba. 3 8:3 I suoi figli però non seguivano le sue orme, ma si lasciavano sviare da guadagni illeciti, accettavano regali e pervertivano la giustizia. 4 8:4 Allora tutti gli anziani d’Israele si radunarono, vennero da Samuele a Ramah, 5 8:5 e gli dissero: ’Ecco, tu ormai sei vecchio e i tuoi figli non seguono le tue orme. or dunque stabilisci su di noi un re che ci governi come avviene per tutte le nazioni'. 6 8:6 Ma la cosa dispiacque a Samuele perchè avevano detto: ’Dacci un re che ci governi'. Perciò Samuele proegò l’Eterno. 7 8:7 E l’Eterno disse a Samuele: ’Ascolta la voce del popolo in tutto ciò che ti dice, poichè essi non hanno rigettato te, ma hanno rigettato me, perchè io non regni su di loro. 8 8:8 Si comportano con te, come hanno semproe fatto dal giorno in cui li ho fatti uscire dall’Egitto fino ad oggi: mi hanno abbandonato per servire altri dèi. 9 8:9 Ora dunque ascolta la loro richiesta, ma avvertili solennemente e dichiara loro i diritti del re che regneró su di loro'.

8:1 Quando Samuele fu vecchio, stabilì giudici di Israele i suoi figli. 2 Il primogenito si chiamava Ioèl, il secondogenito Abià; esercitavano l'ufficio di giudici a Bersabea. 3 I figli di lui però non camminavano sulle sue orme, perchè deviavano dietro il lucro, accettavano regali e sovvertivano il giudizio. 4 Si radunarono allora tutti gli anziani d'Israele e andarono da Samuele a Rama. 5 Gli dissero: ""Tu ormai sei vecchio e i tuoi figli non ricalcano le tue orme. Stabilisci quindi per noi un re che ci governi, come avviene per tutti i popoli"". 6 Agli occhi di Samuele la proposta era cattiva perchè avevano detto: ""Dacci un re che ci governi"". Perciò Samuele pregò il Signore. 7 Il Signore rispose a Samuele: ""Ascolta la voce del popolo per quanto ti ha detto, perchè costoro non hanno rigettato te, ma hanno rigettato me, perchè io non regni più su di essi. 8 Come si sono comportati dal giorno in cui li ho fatti uscire dall'Egitto fino ad oggi, abbandonando me per seguire altri dèi, così intendono fare a te. 9 Ascolta pure la loro richiesta, però annunzia loro chiaramente le pretese del re che regnerà su di loro"".

Mappa

Commento di un santo

La prima volta siamo stati vinti a causa dei nostri peccati e gli abitanti di Ai hanno ucciso moltissimi di noi. Ai significa ''caos'. Ora, noi sappiamo che il caos è il luogo o meglio la dimora delle potenze avverse, di cui il diavolo è re e principe. Contro di lui viene Gesù, divide il popolo in due parti: gli uni li pone nell'avanguardia, gli altri nella retroguardia, perchè assalgano di sorpresa i nemici alle spalle. Vedi se questa prima parte del popolo non rappresenti quella parte di gente, riferendosi alla quale Gesù dice: ''Non sono venuto se non per le pecore perdute della casa d'Israele' (Mt 15, 24), e di cui l'Apostolo dice: ''Grazia, invece, e pace per chi opera il bene, per il Giudeo prima e poi per il Greco' (Km 2,10). Per il Greco, cioè per il pagano arrivato dopo. è dunque questo il popolo che viene collocato tra i primi e si direbbe che fugga con Gesù. Il popolo che sta dietro rappresenta quelli che sono radunati dai pagani e che giungendo inattesamente chi, infatti, si sarebbe aspettato che i pagani si salvassero? colpiscono più violentemente i nemici alle spalle. E così l'uno e l'altro popolo, dopo aver chiuso in mezzo il branco dei demoni, li sbaraglia e li vince.

Autore

Origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia