Cronologia dei paragrafi

Morte di Sisara
La liberazione di Israele
Il cantico di Debora e di Barac
Israele oppresso dai Madianiti
Intervento di un profeta
Apparizione dell'angelo del Signore a Gedeone
Gedeone contro Baal
La chiamata alle armi
La prova del vello
Il Signore riduce l'esercito di Gedeone
Presagio di vittoria
La sorpresa
L'inseguimento
Suscettibilita degli Efraimiti
Gedeone insegue il nemico oltre il Giordano
Disfatta di Zebach e di Zalmunna
Le vendette di Gedeone
Gedeone. La fine della sua vita
Ricaduta di Israele
D. Il regno di Abimelech
Apologo di Iotam
Rivolta dei Sichemiti contro Abimelech
Distruzione di Sichem e presa della torre di Sichem
Assedio di Tebes è morte di Abimelech
6. Tola
7. Iair
Oppressione degli Ammoniti
Iefte pone le condizioni
Approcci di Iefte con gli Ammoniti
Il voto di Iefte e la sua vittoria
Guerra tra Efraim è Galaad. Morte di Iefte
9. Ibsan
1. Elon
11. Abdon
L'annunzio della nascita di Sansone
Seconda apparizione dell'angelo
Il matrimonio di Sansone
L'indovinello di Sansone
Sansone brucia le messi dei Filistei
La mascella di asino
L'episodio delle porte di Gaza
Sansone tradito da Dalila
Vendetta e morte di Sansone
Il santuario privato di Mica
I Daniti alla ricerca di un territorio
La migrazione dei Daniti
Presa di Lais. Fondazione di Dan e del suo santuario
Il levita di Efraim e la sua concubina
Il delitto degli uomini di Gabaa
Gli Israeliti si impegnano è vendicare il delitto di Ganaa
Primi combattimenti
Disfatta di Beniamino
I rimpianti degli Israeliti
Le vergini di Iabes date ai Beniaminiti

Morte di Sisara (Gdc 4,17-22)

4:17 Intanto Sìsara era fuggito a piedi verso la tenda di Giaele, moglie di Cheber il Kenita, perchè vi era pace fra Iabin, re di Asor, e la casa di Cheber il Kenita. 18 Giaele uscì incontro a Sìsara e gli disse: "Fèrmati, mio signore, fèrmati da me: non temere". Egli entrò da lei nella sua tenda ed ella lo nascose con una coperta. 19 Egli le disse: "Dammi da bere un po' d'acqua, perchè ho sete". Ella aprì l'otre del latte, gli diede da bere e poi lo ricoprì. 20 Egli le disse: "Sta' all'ingresso della tenda; se viene qualcuno a interrogarti dicendo: "C'è qui un uomo?", dirai: "Nessuno"". 21 Allora Giaele, moglie di Cheber, prese un picchetto della tenda, impugnò il martello, venne pian piano accanto a lui e gli conficcò il picchetto nella tempia, fino a farlo penetrare in terra. Egli era profondamente addormentato e sfinito; così morì. 22 Ed ecco sopraggiungere Barak, che inseguiva Sìsara; Giaele gli uscì incontro e gli disse: "Vieni e ti mostrerò l'uomo che cerchi". Egli entrò da lei ed ecco Sìsara era steso morto, con il picchetto nella tempia.

4:17 4:17 E Sisera se ne fuggi' a pie' verso il padiglione di Iael, moglie di Heber Cheneo. perciocche' v'era pace fra Iabin, re di Hasor, e la casa di Heber Cheneo. 18 4:18 E Iael usci' fuori incontro a Sisera. e gli disse: Riduciti, signor mio, riduciti approesso di me. non temere. Egli adunque si ridusse approesso di lei nel padiglione. ed ella lo coproi' con una schiavina. 19 4:19 Ed egli le disse: Deh! dammi a bere un poco d'acqua. perciocchà io ho sete. Ed ella, aperto un baril di latte, gli dià a bere, poi lo ricoperse. 20 4:20 Ed egli le disse: Stat-tene all'entrata del padiglione. e se alcuno viene, e ti domanda: Evvi alcuno qua entro? di' di no. 21 4:21 Ma Iael, moglie di Heber, proese un piuolo del padiglione. e, messosi un martello in mano, venne a Sisera pianamente, e gli caccio' il piuolo nella tempia, si' ch'esso si ficco' in terra. Or Sisera era profondamente addormentato e stanco. E cosi' egli mori'. 22 4:22 Ed ecco Barac, che perseguitava Sisera. e Iael gli usci' incontro, e gli disse: Vieni, e io ti mostrero' l'uomo che tu cerchi. Ed egli entro' da lei. ed ecco, Sisera giaceva morto col piuolo nella tempia.

4:17 4:17 Sisera fuggi' a piedi verso la tenda di Jael, moglie di Heber, il Keneo, perchè v'era pace fra Iabin, re di Hatsor, e la casa di Heber il Keneo. 18 4:18 E Jael usci' incontro a Sisera e gli disse: 'Entra, signor mio, entra da me: non temere'. Ed egli entro' da lei nella sua tenda, ed essa lo coproi' con una coperta. 19 4:19 Ed egli le disse: 'Deh, dammi un po' d'acqua da bere perchè ho sete'. E quella, aperto l'otre del latte, gli die' da bere, e lo coproi'. 20 4:20 Ed egli le disse: 'Stat-tene all'ingresso della tenda. e se qualcuno viene a interrogarti dicendo: C'e' qualcuno qui dentro? di' di no'. 21 4:21 Allora Jael, moglie di Heber, proese un piuolo della tenda. e, dato di piglio al martello, venne pian piano a lui, e gli pianto' il piuolo nella tempia si' ch'esso penetro' in terra. Egli era profondamente addormentato e sfinito. e mori'. 22 4:22 Ed ecco che, come Barak inseguiva Sisera, Jael usci' ad incontrarlo, e gli disse: 'Vieni, e ti mostrero' l'uomo che cerchi'. Ed egli entro' da lei. ed ecco, Sisera era steso morto, col piuolo nella tempia.

4:17 4:17 Sisera fuggò a piedi verso la tenda di Iael, moglie di Eber, il Cheneo, perchè vi era pace fra Iabin, re di Asor, e la casa di Eber, il Cheneo. 18 4:18 Iael uscò incontro a Sisera e gli disse: 'Entra, mio signore, entra da me. non temere'. Egli entrò da lei nella sua tenda e lei lo coproò con una coperta. 19 4:19 Egli le disse: 'Ti proego, dammi un pò d'acqua da bere perchè ho sete'. Quella, aperto l'otre del latte, gli diede da bere e lo coproò. 20 4:20 Egli le disse: 'Stattene all'ingresso della tenda. forse qualcuno verró a interrogarti e ti chiederó: ""C'è qualcuno qui dentro?"". Tu risponderai di no'. 21 4:21 Allora Iael, moglie di Eber, proese un piuolo della tenda e un martello, andò pian piano da lui e gli piantò il piuolo nella tempia tanto che esso penetrò in terra. Egli era profondamente addormentato e sfinito. e morò. 22 4:22 Mentre Barac inseguiva Sisera, Iael uscò a incontrarlo e gli disse: 'Vieni, e ti mostrerò l'uomo che cerchi'. Egli entrò da lei. ecco, Sisera era steso morto, con il piuolo nella tempia.

4:17 4:17 Nel frattempo Sisera era fuggito a piedi verso la tenda di Jael, moglie di Heber, il Keneo, perchè vi era pace fra Jabin, re di Hatsor, e la casa di Heber il Keneo. 18 4:18 Jael uscì allora incontro a Sisera e gli disse: ’Entra, signor mio, entra da me. non temere'. Così egli entrò da lei nella tenda, ed essa lo coproì con una coperta. 19 4:19 Poi egli le disse: ’Deh, dammi un pò di acqua da bere, perchè ho sete'. Così essa aperse l’otre del latte e gli diede da bere. quindi lo coproì. 20 4:20 Egli le disse: ’Stó all’ingresso della tenda. e se qualcuno viene a interrogarti dicendo: ""C’è qualcuno qui?"", tu dirai: ""Non c’è nessunò""'. 21 4:21 Allora Jael, moglie di Heber, proese un piolo della tenda e proese in mano un martello, si avvicinò a lui pian piano e gli piantò nella tempia il piolo, che penetrò in terra. Egli era profondamente addormentato e sfinito. e così morì. 22 4:22 Or ecco, come Barak inseguiva Sisera, Jael uscì ad incontrarlo e gli disse: ’Vieni e ti mostrerò l’uomo che cerchi'. Egli entrò da lei nella tenda, ed ecco Si-sera giaceva morto col piolo nelle tempie.

4:17 Intanto Sisara era fuggito a piedi verso la tenda di Giaele, moglie di Eber il Kenita, perchè vi era pace fra Iabin, re di Cazor, e la casa di Eber il Kenita. 18 Giaele uscì incontro a Sisara e gli disse: ""Fermati, mio signore, fermati da me: non temere"". Egli entrò da lei nella sua tenda ed essa lo nascose con una coperta. 19 Egli le disse: ""Dammi un po' d'acqua da bere perchè ho sete"". Essa aprì l'otre del latte, gli diede da bere e poi lo ricoprì. 20 Egli le disse: ""Stó all'ingresso della tenda; se viene qualcuno a interrogarti dicendo: C'è qui un uomo?, dirai: Nessuno"". 21 Ma Giaele, moglie di Eber, prese un picchetto della tenda, prese in mano il martello, venne pian piano a lui e gli conficcò il picchetto nella tempia, fino a farlo penetrare in terra. Egli era profondamente addormentato e sfinito; così morì. 22 Ed ecco Barak inseguiva Sisara; Giaele gli uscì incontro e gli disse: ""Vieni e ti mostrerò l'uomo che cerchi"". Egli entrò da lei ed ecco Sisara era steso morto con il picchetto nella tempia.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia