Cronologia dei paragrafi

Disfatta di Sisara
Morte di Sisara
La liberazione di Israele
Il cantico di Debora e di Barac
Israele oppresso dai Madianiti
Intervento di un profeta
Apparizione dell'angelo del Signore a Gedeone
Gedeone contro Baal
La chiamata alle armi
La prova del vello
Il Signore riduce l'esercito di Gedeone
Presagio di vittoria
La sorpresa
L'inseguimento
Suscettibilita degli Efraimiti
Gedeone insegue il nemico oltre il Giordano
Disfatta di Zebach e di Zalmunna
Le vendette di Gedeone
Gedeone. La fine della sua vita
Ricaduta di Israele
D. Il regno di Abimelech
Apologo di Iotam
Rivolta dei Sichemiti contro Abimelech
Distruzione di Sichem e presa della torre di Sichem
Assedio di Tebes è morte di Abimelech
6. Tola
7. Iair
Oppressione degli Ammoniti
Iefte pone le condizioni
Approcci di Iefte con gli Ammoniti
Il voto di Iefte e la sua vittoria
Guerra tra Efraim è Galaad. Morte di Iefte
9. Ibsan
1. Elon
11. Abdon
L'annunzio della nascita di Sansone
Seconda apparizione dell'angelo
Il matrimonio di Sansone
L'indovinello di Sansone
Sansone brucia le messi dei Filistei
La mascella di asino
L'episodio delle porte di Gaza
Sansone tradito da Dalila
Vendetta e morte di Sansone
Il santuario privato di Mica
I Daniti alla ricerca di un territorio
La migrazione dei Daniti
Presa di Lais. Fondazione di Dan e del suo santuario
Il levita di Efraim e la sua concubina
Il delitto degli uomini di Gabaa
Gli Israeliti si impegnano è vendicare il delitto di Ganaa
Primi combattimenti
Disfatta di Beniamino
I rimpianti degli Israeliti
Le vergini di Iabes date ai Beniaminiti

Disfatta di Sisara (Gdc 4,12-16)

4:12 Fu riferito a Sìsara che Barak, figlio di Abinòam, era salito sul monte Tabor. 13 Allora Sìsara radunò tutti i suoi carri, novecento carri di ferro, e tutta la gente che era con lui da Caroset-Goìm fino al torrente Kison. 14 Dèbora disse a Barak: "àlzati, perchè questo è il giorno in cui il Signore ha messo Sìsara nelle tue mani. Il Signore non è forse uscito in campo davanti a te?". Allora Barak scese dal monte Tabor, seguito da diecimila uomini. 15 Il Signore sconfisse, davanti a Barak, Sìsara con tutti i suoi carri e con tutto il suo esercito; Sìsara scese dal carro e fuggì a piedi. 16 Barak inseguì i carri e l'esercito fino a Caroset-Goìm; tutto l'esercito di Sìsara cadde a fil di spada: non ne scampò neppure uno.

4:12 4:12 Allora fu rapportato a Sisera, che Barac, figliuolo di Abinoam, era salito al monte di T abor. 13 4:13 Ed egli aduno' tutti i suoi carri, ch'erano in numero di novecento carri di ferro, e tutta la gente che era seco, da Haroset de' Gentili fino al torrente di Chison. 14 4:14 E Debora disse a Ba-rac: Moviti. perciocche' questo e' il giorno, nel quale il Signore ha messo Sisera nelle tue mani. il Signore non e' egli uscito davanti a te? Allora Barac scese giu' dal monte di Tabor, avendo dietro a se' diecimila uomini. 15 4:15 E il Signore mise in rotta Sisera, e tutti i carri, e tutto il campo, mettendolo a fil di spada, davanti a Ba-rac. E Sisera scese giu' dal carro, e se ne fuggi' a pie'. 16 4:16 E Barac perseguito' i carri, e il campo, fino in Haroset de' Gentili. e tutto il campo di Sisera fu messo a fil di spada, e non ne scampo' pur un uomo.

4:12 4:12 Fu riferito a Sisera che Barak, figliuolo di Abino-am, era salito sul monte Ta-bor. 13 4:13 E Sisera aduno' tutti i suoi carri, novecento carri di ferro, e tutta la gente ch'era seco, da Harosceth-Goim fino al torrente Kison. 14 4:14 E Debora disse a Barak: 'Le'vati, poichè questo e' il giorno in cui l'Eterno ha dato Sisera nelle tue mani. L'Eterno non va egli dinanzi a te?' Allora Barak scese dal monte Tabor, seguito da diecimila uomini. 15 4:15 E l'Eterno mise in rotta, davanti a Barak, Sisera con tutti i suoi carri e con tutto il suo esercito, che fu passato a fil di spada. e Si-sera, sceso dal carro, si die' alla fuga a piedi. 16 4:16 Ma Barak insegui' i carri e l'esercito fino ad Ha-rosceth-Goim. e tutto l'esercito di Sisera cadde sotto i colpi della spada, e non ne scampo' un uomo.

4:12 4:12 Fu riferito a Sisera che Barac, figlio di Abinoam, era salito sul monte T abor. 13 4:13 Sisera adunò tutti i suoi carri, novecento carri di ferro, e tutta la gente che era con lui, da Aroset-Goim fino al torrente Chison. 14 4:14 Allora Debora disse a Barac: 'Alzati, poichè questo è il giorno in cui il SIGNORE ha dato Sisera nelle tue mani. Il SIGNORE non va forse davanti a te?'. Allora Barac scese dal monte Tabor, seguito da diecimila uomini. 15 4:15 Il SIGNORE mise in rotta, davanti a Barac, Sise-ra con tutti i suoi carri e con tutto il suo esercito, che fu passato a fil di spada. e Si-sera, sceso dal carro, si diede alla fuga a piedi. 16 4:16 Ma Barac inseguò i carri e l'esercito fino ad A-roset-Goim. e tutto l'esercito di Sisera cadde sotto i colpi della spada e non scampò neppure un uomo.

4:12 4:12 Fu riferito a Sisera che Barak, figlio di Abinoam, era salito sul monte Tabor. 13 4:13 Così Sisera adunò tutti i suoi carri, novecento carri di ferro, e tutta la gente che era con lui, da Harosceth delle nazioni fino al torrente Kishon. 14 4:14 Allora Debora disse a Barak: ’Levati, perchè questo è il giorno in cui l’Eterno ha dato Sisera nelle tue mani. Non è forse l’Eterno uscito davanti a te?'. Così Barak scese dal monte Ta-bor, seguito da diecimila uomini. 15 4:15 L’Eterno sconfisse Si-sera, tutti i suoi carri e tutto il suo esercito, che fu passato a fil di spada davanti a Barak. Sisera però scese dal carro e fuggì a piedi. 16 4:16 Ma Barak inseguì i carri e l’esercito fino ad Ha-rosceth delle nazioni. e tutto l’esercito di Sisera cadde sotto i colpi della spada. non ne scampò neppure uno.

4:12 Fu riferito a Sisara che Barak, figlio di Abinoam, era salito sul monte Tabor. 13 Allora Sisara radunò tutti i suoi carri, novecento carri di ferro, e tutta la gente che era con lui da Aroset-Goim fino al torrente Kison. 14 Debora disse a Barak: ""Alzati, perchè questo è il giorno in cui il Signore ha messo Sisara nelle tue mani. Il Signore non esce forse in campo davanti a te?"". Allora Barak scese dal monte Tabor, seguito da diecimila uomini. 15 Il Signore sconfisse, davanti a Barak, Sisara con tutti i suoi carri e con tutto il suo esercito; Sisara scese dal carro e fuggì a piedi. 16 Barak inseguì i carri e l'esercito fino ad Aroset-Goim; tutto l'esercito di Sisara cadde a fil di spada e non ne scampò neppure uno.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia