Cronologia dei paragrafi

I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

I Calebiti occupano il territorio di Ebron (Gs 15,13-20)

15:13 A Caleb, figlio di Iefunnè, fu data una parte in mezzo ai figli di Giuda, secondo l'ordine del Signore a Giosuè: fu data Kiriat-Arbà, padre di Anak, cioè Ebron. 14 Caleb scacciò di là i tre figli di Anak: Sesài, Achimàn e Talmài, nati da Anak. 15 Di là passò ad assalire gli abitanti di Debir, che prima si chiamava Kiriat-Sefer. 16 Disse allora Caleb: "A chi colpirà Kiriat-Sefer e la prenderà, io darò in moglie mia figlia Acsa". 17 La prese Otnièl, figlio di Kenaz, fratello di Caleb; a lui diede in moglie sua figlia Acsa. 18 Ora, mentre andava dal marito, ella lo convinse a chiedere a suo padre un campo. Scese dall'asino e Caleb le disse: "Che hai?". 19 Ella rispose: "Concedimi un favore; poichè tu mi hai dato una terra arida, dammi anche qualche fonte d'acqua". Egli le donò la sorgente superiore e la sorgente inferiore. 20 Questa fu l'eredità della tribù dei figli di Giuda, secondo i loro casati.

15:13 15:13 Or Giosue' avea data a Caleb, figliuolo di Gefun-ne, una porzione nel mezzo dei figliuoli di Giuda, secondo il comandamento fattogli dal Signore, cioe': Chi-riat-Arba, il quale Arba fu padre di Anac. essa e' He-bron. 14 15:14 E Caleb scaccio' di la' i tre figliuoli di Anac, Sesai, ed Ahiman, e Talmai, nati di Anac. 15 15:15 E di la' egli sali' agli abitanti di Debir, il cui nome per addietro era stato Chiriat-sefer. 16 15:16 E Caleb disse: Chi percotera' Chiriat-sefer, e la proendera', io gli daro' Asca, mia figliuola, per moglie. 17 15:17 E Otniel, figliuolo di Chenaz, fratello di Caleb, la proese. e Caleb gli diede A-csa, sua figliuola, per moglie. 18 15:18 E quando ella venne a marito, indusse Otniel a domandare un campo a suo padre. poi ella si gitto' giu' d'in su l'asino. e Caleb le disse: Che hai? 19 15:19 Ed ella disse: Fammi un dono. conciossiache' tu m'abbi data una terra asciutta, dammi anche delle fonti d'acque. Ed egli le dono' delle fonti ch'erano disoproa, e delle fonti ch'erano disotto. 20 15:20 Quest'e' l'eredita' della tribu' de' figliuoli di Giuda, secondo le lor nazioni.

15:13 15:13 A Caleb, figliuolo di Gefunne, Giosue' dette una parte in mezzo ai figliuoli di Giuda, come l'Eterno gli avea comandato, cioe': la citta' di Arba, padre di A-nak, la quale e' Hebron. 14 15:14 E Caleb ne caccio' i tre figliuoli di Anak, Sce-shai, Ahiman e Talmai, discendenti di Anak. 15 15:15 Di la' sali' contro gli abitanti di Debir, che proima si chiamava Kiriath-Sefer. 16 15:16 E Caleb disse: 'A chi battera' Kiriath-Sefer e la proendera' io daro' in moglie Acsa mia figliuola'. 17 15:17 Allora Otniel, figliuolo di Kenaz, fratello di Caleb la proese, e Caleb gli diede in moglie Acsa sua figliuola. 18 15:18 E quando ella venne a star con lui, persuase Ot-niel a chiedere un campo a Caleb, suo padre. Essa scese di sull'asino, e Caleb le disse: 'Che vuoi?' 19 15:19 E quella rispose: 'Fammi un dono. giacchè tu m'hai stabilita in una terra arida, dammi anche delle sorgenti d'acqua'. Ed egli le dono' le sorgenti superiori e le sorgenti sottostanti. 20 15:20 Questa e' l'eredita' della tribu' dei figliuoli di Giuda, secondo le loro famiglie:

15:13 15:13 A Caleb, figlio di Ge-funne, Giosuè diede una parte in mezzo ai figli di Giuda, come il SIGNORE gli aveva comandato, cioè: la cittó di Arba, padre di Anac, la quale è Ebron. 14 15:14 E Caleb ne scacciò i tre figli di Anac: Sesai, Ai-man e Talmai, discendenti di Anac. 15 15:15 Di ló salò contro gli abitanti di Debir, che proima si chiamava Chiriat-Sefer. 16 15:16 E Caleb disse: 'A chi batteró Chiriat-Sefer e la proenderó io darò in moglie mia figlia Acsa'. 17 15:17 Allora Otniel figlio di Chenaz, fratello di Caleb, la conquistò, e Caleb gli diede in moglie sua figlia Acsa. 18 15:18 E quando lei venne a star con lui, persuase Otniel a lasciarle chiedere un campo a Caleb, suo padre. Lei smontò dall'asino, e Caleb le disse: 'Che vuoi?'. 19 15:19 Quella rispose: 'Fammi un dono. poichè tu m'hai stabilita in una terra arida, dammi anche delle sorgenti d'acqua'. Ed egli le diede le sorgenti superiori e le sorgenti sottostanti. 20 15:20 Questa è l'ereditó della tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie.

15:13 15:13 A Caleb, figlio di Je-funneh, Giosuè diede una parte in mezzo ai figli di Giuda, come l’Eterno gli aveva comandato: Kirjath-Arba, che è Hebron (Arba era padre di Anak). 14 15:14 E Caleb scacciò di ló i tre figli di Anak, Sceshai, Ahiman e Talmai, discendenti di Anak. 15 15:15 Di ló salì contro gli abitanti di Debir, (che proima si chiamava Kirjath-Sefer). 16 15:16 E Caleb disse: ’A chi attaccheró Kirjath-Sefer e la espugneró, io darò in moglie mia figlia Aksah'. 17 15:17 Allora Othniel, figlio di Kenaz, fratello di Caleb, la espugnò, e Caleb gli diede in moglie sua figlia A-ksah. 18 15:18 Quando ella venne a stare con lui, persuase O-thniel a chiedere a suo padre un campo. Allora essa smontò dall’asino e Caleb le disse: ’Che vuoi?'. 19 15:19 Ella rispose: ’Fammi un dono. poichè tu mi hai dato della terra nel Neghev, dammi anche delle sorgenti d’acqua'. Così egli le donò le sorgenti superiori e le sorgenti inferiori. 20 15:20 Questa fu l’ereditó della tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie:

15:13 A Caleb figlio di Iefunne fu data una parte in mezzo ai figli di Giuda, secondo l'ordine del Signore a Giosuè: fu data Kiriat-Arba, padre di Anak, cioè Ebron. 14 Caleb scacciò di là i tre figli di Anak, Sesai, Achiman e Talmai, discendenti di Anak. 15 Di là passò ad assalire gli abitanti di Debir. Si chiamava Debir Kiriat-Sefer. 16 Disse allora Caleb: ""A chi colpirà Kiriat-Sefer e se ne impadronirà, io darò in moglie Acsa, mia figlia"". 17 Se ne impadronì Otniel, figlio di Kenaz, fratello di Caleb; a lui diede in moglie sua figlia Acsa. 18 Quand'essa arrivò presso il marito, questi la persuase a chiedere un campo al padre. Allora essa smontò dall'asino e Caleb le disse: ""Che fai?"". 19 Gli disse: ""Concedimi un favore. Poichè tu mi hai dato il paese del Negheb, dammi anche alcune sorgenti d'acqua"". Le diede allora la sorgente superiore e la sorgente inferiore. 20 Questa fu l'eredità della tribù dei figli di Giuda, secondo le loro famiglie.

Mappa

Commento di un santo

Chiunque vuole entrare nella parte dei figli di Giuda occorre che passi prima attraverso il mare salato, nel senso che su peri i ?utti e i turbini di questa vita, sfug ga a tutto ciò che, a causa della sua incer tezza e caducità, è paragonato ai ?utti del mare, perchè possa pervenire alla terra di Giuda e accedere alla fonte del sole. Ora, qual è questa fonte del sole e di quale so le si tratta? Certamente è quel sole di cui sta scritto: Per voi che temete il mio nome sorgerà il sole di giustizia (Ml 3, 20). Se prima uscirai dal mare salato, tro verai in terra di Giuda la sorgente di que sto sole. E qual è questa fonte? Quella, certamente, della quale Gesù diceva: Se uno berni dell'acqua abe io gli do, questa diventerà in lui fonte di acqua abe zampil la per la vita eterna (Gv 4, 14). Hai trova to, dunque, la fonte di questo sole tale quale l'abbiamo descritta? Hai trovato anche la sua città. Lì, secondo la Scrittu ra, si trova anche una città del sole.

Autore

Origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia