Cronologia dei paragrafi

Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Introduzione (Gs 14,1-5)

14:1 Questo è invece quanto ebbero in eredità gli Israeliti nella terra di Canaan: lo assegnarono loro in eredità il sacerdote Eleàzaro e Giosuè, figlio di Nun, e i capifamiglia delle tribù degli Israeliti. 2 L'eredità fu stabilita mediante sorteggio, come aveva comandato il Signore per mezzo di Mosè, per le nove tribù e per la mezza tribù; 3 infatti Mosè aveva assegnato l'eredità delle due tribù e della mezza tribù a oriente del Giordano e ai leviti non aveva dato alcuna eredità in mezzo a loro. 4 Poichè i figli di Giuseppe formano due tribù, Manasse ed èfraim, non si diede parte alcuna ai leviti nella terra, tranne le città dove abitare e i loro pascoli per le loro greggi e gli armenti. 5 Come aveva comandato il Signore a Mosè, così fecero gli Israeliti e si divisero la terra.

14:1 14:1 OR queste son le terre che i figliuoli d'Israele ebbero per eredita' nel paese di Canaan, le quali il Sacerdote Eleazaro, e Giosue', figliuolo di Nun, e i Capi delle nazioni paterne delle tribu' de' figliuoli d'Israele, diedero loro a possedere. 2 14:2 La loro eredita' scadde loro a sorte, come il Signore avea comandato per Mose', cioe': a nove tribu', e ad una mezza tribu'. 3 14:3 Perciocche' Mose' avea data a due tribu', e ad una mezza tribu', eredita' di la' dal Giordano. e non avea data alcuna eredita' a Levi per mezzo essi. 4 14:4 Ma i figliuoli di Giuseppe facevano due tribu', Manasse ed Efraim. e non fu data a' Leviti alcuna parte nel paese, se non delle citta' per abitare, insieme co' lor contorni, per i lor bestiami, e per gli altri lor beni. 5 14:5 Come il Signore avea comandato a Mose', cosi' fecero i figliuoli d'Israele, e spartirono il paese.

14:1 14:1 Or queste son le terre che i figliuoli d'Israele ebbero come eredita' nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosue' figliuolo di Nun e i capi famiglia delle tribu' dei figliuoli d'Israele distribuiron loro. 2 14:2 L'eredita' fu distribuita a sorte, come l'Eterno avea comandato per mezzo di Mose', alle nove tribu' e alla mezza tribu', 3 14:3 perchè alle altre due tribu' e alla mezza tribu' Mo-se' avea dato la loro eredita' di la' dal Giordano. mentre ai Leviti non avea dato, tra i figliuoli d'Israele, alcuna eredita', 4 14:4 perchè i figliuoli di Giuseppe formavano due tribu': Manasse ed Efraim. e ai Leviti non fu data alcuna parte nel paese, tranne delle citta' per abitarvi, coi loro dintorni per il loro bestiame e i loro averi. 5 14:5 I figliuoli d'Israele fecero come l'Eterno avea comandato a Mose' e spartirono il paese.

14:1 14:1 Queste sono le terre che i figli d'Israele ebbero come ereditó nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosuè figlio di Nun e i capifamiglia delle tribù dei figli d'Israele distribuirono loro. 2 14:2 L'ereditó fu distribuita a sorte, come il SIGNORE aveva comandato per mezzo di Mosè, alle nove tribù e alla mezza tribù, 3 14:3 perchè alle altre due tribù e alla mezza tribù Mo-sè aveva dato loro ereditó di ló dal Giordano. ai Leviti non aveva dato, tra i figli d'Israele, nessuna ereditó. 4 14:4 i figli di Giuseppe formavano due tribù: Manasse ed Efraim. ai Leviti non fu data nessuna parte del paese, tranne le cittó per abitarvi, con le campagne circostanti per il proproio bestiame e i loro averi. 5 14:5 I figli d'Israele fecero come il SIGNORE aveva comandato a Mosè, e spartirono il paese.

14:1 14:1 Questi sono i territori che i figli d’Israele ricevettero in ereditó nel paese di Canaan, e che il sacerdote Eleazar, Giosuè figlio di Nun e i capifamiglia delle tribù dei figli d’Israele distribuirono loro in ereditó. 2 14:2 La loro ereditó fu decisa a sorte, come l’Eterno aveva comandato per mezzo di Mosè, alle nove tribù e alla mezza tribù, 3 14:3 perchè alle altre due tribù e alla mezza tribù, Mosè aveva dato la loro ereditó di ló dal Giordano. ma non aveva dato alcuna ereditó in mezzo a loro ai Leviti, 4 14:4 perchè i figli di Giuseppe formavano due tribù: Manasse ed Efraim. ai Leviti invece non fu data alcuna parte nel paese, ma soltanto delle cittó per abitarvi, con i loro terreni da pascolo per il loro bestiame e i loro beni. 5 14:5 I figli d’Israele fecero come l’Eterno aveva comandato a Mosè e spartirono il paese.

14:1 Questo invece ebbero in eredità gli Israeliti nel paese di Canaan: lo assegnarono loro in eredità il sacerdote Eleazaro e Giosuè, figlio di Nun, e i capi dei casati delle tribù degli Israeliti. 2 La loro eredità fu stabilita per sorte, come aveva comandato il Signore per mezzo di Mosè, per le nove tribù e per la mezza tribù; 3 infatti Mosè aveva assegnato l'eredità di due tribù e della mezza tribù oltre il Giordano; ai leviti non aveva dato alcuna eredità in mezzo a loro; 4 però i figli di Giuseppe formano due tribù, Manàsse ed Efraim, mentre non si diede parte alcuna ai leviti del paese, tranne le città dove abitare e i loro contadi per i loro greggi e gli armenti. 5 Come aveva comandato il Signore a Mosè, così fecero gli Israeliti e si divisero il paese.

Mappa

Commento di un santo

Già abbiamo detto precedentemen te, in proposito, in che modo coloro che erano piaciuti a Dio mediante la Legge. precedendo nel tempo coloro che me diante la fede in Gesù giungono alle pro messe, non conseguano ancora quello che è perfetto, ma aspettano coloro che dopo di loro piaceranno a Dio in un tem po si differente, ma in un'unica fede, co me dice l'Apostolo: perche' essi non otte nesrero la perfezione senza di noi (Eb 11. 40) 14.

Autore

Origene

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia