Cronologia dei paragrafi

Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Astuzia degli abitanti di Gabaon (Gs 9,3-18)

9:3 Gli abitanti di Gàbaon, invece, quando ebbero sentito ciò che Giosuè aveva fatto a Gerico e ad Ai, 4 ricorsero da parte loro a un'astuzia: andarono a rifornirsi di provviste, presero sacchi sdruciti per i loro asini, otri di vino consunti, rotti e rappezzati, 5 calzarono sandali strappati e ricuciti, e vestirono abiti logori. Tutto il pane della loro provvigione era secco e sbriciolato. 6 Andarono poi da Giosuè all'accampamento di Gàlgala e dissero a lui e agli Israeliti: "Veniamo da una terra lontana; stringete con noi un patto". 7 La gente d'Israele rispose a quegli Evei: "Ma forse voi abitate in mezzo a noi: come potremmo allora stringere un patto con voi?". 8 Risposero a Giosuè: "Noi siamo tuoi servi!" e Giosuè chiese loro: "Chi siete e da dove venite?". 9 Gli risposero: "I tuoi servi vengono da una terra molto lontana, per la fama del Signore, tuo Dio, perchè ne abbiamo sentito parlare, come di quanto ha fatto in Egitto, 10 di quanto ha fatto ai due re degli Amorrei al di là del Giordano, a Sicon, re di Chesbon, e a Og, re di Basan, ad Astaròt. 11 I nostri anziani e tutti gli abitanti della nostra terra ci hanno detto: "Rifornitevi di provviste per il cammino, andate loro incontro e dite loro: noi siamo vostri servi; stringete dunque un patto con noi". 12 Questo è il nostro pane: caldo noi lo prendemmo come provvista dalle nostre case nel giorno in cui uscimmo per venire da voi e ora eccolo secco e ridotto in briciole. 13 Questi otri di vino, che noi riempimmo nuovi, eccoli rotti. Questi nostri vestiti e i nostri sandali sono consumati dal lunghissimo cammino". 14 Allora la gente prese in consegna le loro provviste senza consultare l'oracolo del Signore. 15 Giosuè fece pace con loro, stringendo con loro il patto di lasciarli in vita. Giurarono a loro favore anche i capi della comunità. 16 Tre giorni dopo che ebbero stretto il patto con loro, gli Israeliti vennero a sapere che quelli erano loro vicini e abitavano in mezzo a loro. 17 Allora gli Israeliti partirono e il terzo giorno entrarono nelle loro città: le loro città erano Gàbaon, Chefirà, Beeròt e Kiriat- Iearìm. 18 Gli Israeliti non li attaccarono, perchè i capi della comunità avevano loro giurato per il Signore, Dio d'Israele. Ma tutta la comunità mormorò contro i capi.

9:3 9:3 Ma gli abitanti di Gaba-on, avendo udito cio' che Giosue' avea fatto a Gerico e ad Ai, 4 9:4 si adoperarono anch'es-si, ma con inganno. per-ciocche' andarono, e fecero provvisione di vittuaglia, e proesero de' sacchi logori, soproa i loro asini, e degli otri di vino logori, ch'erano stati schiantati e poi ricuciti. 5 9:5 e de' calzamenti logori, e risarciti ne' piedi. e dei vestimenti logori indosso. e tutto il pane della lor provvisione era secco e mucido. 6 9:6 E andarono a Giosue', nel campo, in Ghilgal, e dissero a lui e a' proincipali d'Israele: Noi siamo venuti di lontano paese. ora dunque fate patto con noi. 7 9:7 E i proincipali d'Israele dissero a quegli Hivvei: Forse voi abitate nel mezzo di noi. come dunque faremo noi lega con voi? 8 9:8 Ma essi dissero a Giosue': Noi siamo tuoi servitori. E Giosue' disse loro: Chi siete voi, e donde venite? 9 9:9 Ed essi gli dissero: I tuoi servitori son venuti di molto lontan paese, alla fama del Signore Iddio tuo. perciocche' noi abbiamo udita la sua fama, e tutto cio' ch'egli ha fatto in Egitto, 10 9:10 e tutto cio' ch'egli ha fatto a' due re degli Amorrei, ch'erano di la' dal Giordano. a Sihon, re di Hesbon, e ad Og, re di Basan, che dimorava in Astarot. 11 9:11 E i nostri Anziani, e tutti gli abitanti del nostro paese, ci hanno detto: proendete in mano della provvisione per lo viaggio, e andate incontro a coloro, e dite loro: Noi siamo vostri servitori. fate dunque patto con noi. 12 9:12 Quest'e' il nostro pane. noi lo proendemmo caldo dalle case nostre per nostra provvisione, nel giorno che partimmo per venire a voi. ma ora, ecco egli e' secco, ed e' diventato mucido. 13 9:13 e questi sono gli otri del vino, i quali noi empiemmo tutti nuovi. ed ecco, sono schiantati. e questi nostri vestimenti, e i nostri calzamenti, si son logorati per lo molto lungo viaggio. 14 9:14 E que' personaggi proesero della lor provvisione, e non domandarono la bocca del Signore. 15 9:15 E Giosue' fece pace con loro, e patteggio' con loro, che li lascerebbe vivere. e i proincipali della rau-nanza lo giurarono loro. 16 9:16 Ma tre giorni approesso ch'ebbero fatto patto con loro, intesero ch'erano lor vicini, e che abitavano nel mezzo di loro. 17 9:17 Perciocche' al terzo giorno, i figliuoli d'Israele si mossero, e vennero alle lor citta', ch'erano Gabaon, e Chefira, e Beerot, e Chiriat-iearim. 18 9:18 E i figliuoli d'Israele non li percossero. percioc-che' i proincipali della rau-nanza aveano giurato loro per lo Signore Iddio d'Israele. E tutta la raunanza mormoro' contro a' proincipali.

9:3 9:3 Gli abitanti di Gabaon, dal canto loro, quand'ebbero udito cio' che Giosue' avea fatto a Gerico e ad Ai, 4 9:4 procedettero con astuzia: partirono, provvisti di viveri, caricarono sui loro asini de' sacchi vecchi e de' vecchi otri da vino, rotti e ricuciti. 5 9:5 si misero ai piedi de' calzari vecchi rappezzati, e de' vecchi abiti addosso. e tutto il pane di cui s'eran provvisti, era duro e sbriciolato. 6 9:6 Andarono da Giosue', al campo di Ghilgal, e dissero a lui e alla gente d'Israele: 'Noi veniamo di paese lontano. or dunque fate alleanza con noi'. 7 9:7 La gente d'Israele rispose a questi Hivvei: 'Forse voi abitate in mezzo a noi. come dunque faremmo alleanza con voi?' 8 9:8 Ma quelli dissero a Giosue': 'Noi siam tuoi servi!' E Giosue' a loro. 'Chi siete? e donde venite?' E quelli gli risposero: 9 9:9 'I tuoi servi vengono da un paese molto lontano, tratti dalla fama dell'Eterno, del tuo Dio. poichè abbiam sentito parlare di lui, di tutto quello che ha fatto in Egitto 10 9:10 e di tutto quello che ha fatto ai due re degli Amorei di la' dal Giordano, a Sihon re di Heshbon e ad Og re di Basan, che abitava ad Asta-roth. 11 9:11 E i nostri anziani e tutti gli abitanti del nostro paese ci hanno detto: 'proendete con voi delle provviste per il viaggio, andate loro incontro e dite: - Noi siamo vostri servi. fate dunque alleanza con noi. 12 9:12 Ecco il nostro pane. lo proendemmo caldo dalle nostre case, come provvista, il giorno che partimmo per venire da voi, e ora eccolo duro e sbriciolato. 13 9:13 e questi sono gli otri da vino che empimmo tutti nuovi, ed eccoli rotti. e questi i nostri abiti e i nostri calzari, che si son logorati per la gran lunghezza del viaggio'. 14 9:14 Allora la gente d'Israele proese delle loro provviste, e non consulto' l'Eterno. 15 9:15 E Giosue' fece pace con loro e fermo' con loro un patto, per il quale avrebbe lasciato loro la vita. e i capi della raunanza lo giu-raron loro. 16 9:16 Ma tre giorni dopo ch'ebber fermato questo patto, seppero che quelli eran loro vicini e abitavano in mezzo a loro. 17 9:17 poichè i figliuoli d'Israele partirono, e giunsero alle loro citta' il terzo giorno: le loro citta' erano Gabaon, Kefira, Beeroth e Kiriath-Jearim. 18 9:18 Ma i figliuoli d'Israele non li uccisero, a motivo del giuramento che i capi della raunanza avean fatto loro nel nome dell'Eterno, dell'Iddio d'Israele. Pero', tutta la raunanza mormoro' contro i capi.

9:3 9:3 Gli abitanti di Gabaon, dal canto loro, quand'ebbero udito ciò che Giosuè aveva fatto a Gerico e ad Ai, 4 9:4 agirono con astuzia: partirono, provvisti di viveri, caricarono sui loro asini dei sacchi vecchi e dei vecchi otri da vino, rotti e ricuciti. 5 9:5 Si misero ai piedi calzari vecchi e rappezzati, e dei vecchi abiti addosso. e tutto il pane, di cui si erano provvisti, era duro e sbriciolato. 6 9:6 Andarono da Giosuè, all'accampamento di Ghil-gal, e dissero a lui e alla gente d'Israele: 'Noi veniamo da un paese lontano. fate dunque alleanza con noi'. 7 9:7 La gente d'Israele rispose a questi Ivvei: 'Forse voi abitate in mezzo a noi. come dunque faremmo alleanza con voi?'. 8 9:8 Ma quelli dissero a Giosuè: 'Noi siamo tuoi servi!'. E Giosuè a loro: 'Chi siete? e da dove venite?'. 9 9:9 Quelli gli risposero: 'I tuoi servi vengono da un paese molto lontano, attratti dalla fama del SIGNORE tuo Dio. poichè abbiamo sentito parlare di lui, di tutto quello che ha fatto in Egitto 10 9:10 e di tutto quello che ha fatto ai due re degli Amorei di ló dal Giordano, a Sicon re di Chesbon e ad Og re di Basan, che abitava ad Asta-rot. 11 9:11 I nostri anziani e tutti gli abitanti del nostro paese ci hanno detto: ""proendete con voi delle provviste per il viaggio, andate loro incontro e dite: Noi siamo vostri servi. fate dunque alleanza con noi"". 12 9:12 Ecco il nostro pane. lo proendemmo caldo dalle nostre case, come provvista, il giorno che partimmo per venire da voi, e ora eccolo duro e sbriciolato. 13 9:13 e questi sono gli otri da vino che riempimmo tutti nuovi, ed eccoli rotti. e questi i nostri abiti e i nostri calzari, che si sono logorati per il cammino molto lungo'. 14 9:14 Allora la gente d'Israele proese delle loro provviste, e non consultò il SIGNORE. 15 9:15 Giosuè fece pace con loro e stabilò con loro un patto per il quale avrebbe lasciato loro la vita. e i capi della comunitó lo giurarono loro. 16 9:16 Ma tre giorni dopo ch'ebbero stabilito questo patto, seppero che quelli erano loro vicini e abitavano in mezzo a loro. 17 9:17 Infatti i figli d'Israele partirono, e giunsero alle loro cittó il terzo giorno. Le loro cittó erano Gabaon, Chefira, Beerot e Chiriat-Iearim. 18 9:18 Ma i figli d'Israele non li uccisero, a causa del giuramento che i capi della comunitó avevano fatto loro nel nome del SIGNORE, Dio d'Israele. Però tutta la comunitó mormorò contro i capi.

9:3 9:3 Quando però gli abitanti di Gabaon vennero a sapere ciò che Giosuè aveva fatto a Gerico e ad Ai, 4 9:4 giocarono d’astuzia e si misero in viaggio spacciandosi per ambasciatori. essi caricarono sui loro asini sacchi consunti e vecchi otri di vino strappati e rappezzati, 5 9:5 si misero ai piedi sandali vecchi e strappati e addosso vesti logore. e tutto il pane delle loro provviste era duro e sbriciolato. 6 9:6 Andarono così da Giosuè all’accampamento di Ghilgal, e dissero a lui e agli uomini d’Israele: ’Noi siamo venuti da un paese lontano. or dunque fate alleanza con noi'. 7 9:7 Ma gli uomini d’Israele risposero agli Hivvei: ’Forse abitate in mezzo a noi. come possiamo stringere alleanza con voi?'. 8 9:8 Essi dissero a Giosuè: ’Noi siamo tuoi servi!'. Giosuè disse loro: ’Chi siete e da dove venite?'. 9 9:9 Allora essi gli risposero: ’I tuoi servi sono venuti da un paese molto lontano, a motivo del nome dell’Eterno, il tuo DIO, perchè abbiamo sentito parlare di lui e di tutto ciò che ha fatto in Egitto, 10 9:10 come pure di tutto ciò che ha fatto ai due re degli Amorei di ló dal Giordano, a Sihon re di Heshbon e a Og re di Bashan, che abitava ad Ashtaroth. 11 9:11 Perciò i nostri anziani e tutti gli abitanti del nostro paese ci dissero: proendete con voi delle provviste per il viaggio, andate loro incontro e dite loro: ""Noi siamo vostri servi. fate dunque alleanza con noi"". 12 9:12 Questo è il nostro pane che proendemmo come provvista caldo dalle nostre case il giorno che partimmo per venire da voi, e ora eccolo duro e sbriciolato. 13 9:13 e questi sono gli otri di vino che riempimmo nuovi, ed eccoli rotti. e questi i nostri abiti e i nostri sandali, che si sono logorati a motivo del viaggio molto lungo'. 14 9:14 Allora gli uomini d’Israele proesero alcune delle loro provviste, ma non consultarono l’Eterno. 15 9:15 Così Giosuè fece pace con loro e stipulò con loro il patto di lasciarli in vita. e i capi dell’assemblea si obbligarono verso di loro con giuramento. 16 9:16 Ma tre giorni dopo che avevano stipulato il patto con loro, vennero a sapere che quelli erano loro vicini e abitavano in mezzo a loro. 17 9:17 Allora i figli d’Israele partirono e giunsero alle loro cittó il terzo giorno. or le loro cittó erano Gabaon, Kefirah, Beeroth e Kiriath-Jearim. 18 9:18 Ma i figli d’Israele non li uccisero, perchè i capi dell’assemblea avevano loro giurato nel nome dell’Eterno, il DIO d’Israele. Tutta l’assemblea però mormorò contro i capi.

9:3 Invece gli abitanti di Gàbaon, quando ebbero sentito ciò che Giosuè aveva fatto a Gerico e ad Ai, 4 ricorsero da parte loro ad un'astuzia: andarono a rifornirsi di vettovaglie, presero sacchi sdrusciti per i loro asini, otri di vino consunti, rotti e rappezzati, 5 si misero ai piedi sandali strappati e ricuciti, addosso vestiti logori. Tutto il pane della loro provvigione era secco e sbriciolato. 6 Andarono poi da Giosuè all'accampamento di Gàlgala e dissero a lui e agli Israeliti: ""Veniamo da un paese lontano; stringete con noi un'alleanza"". 7 La gente di Israele rispose loro: ""Forse abitate in mezzo a noi e come possiamo stringere alleanza con voi?"". 8 Risposero a Giosuè: ""Noi siamo tuoi servi!"" e Giosuè chiese loro: ""Chi siete e da dove venite?"". 9 Gli risposero: ""I tuoi servi vengono da un paese molto lontano, a causa del nome del Signore Dio tuo, poichè abbiamo udito della sua fama, di quanto ha fatto in Egitto, 10 di quanto ha fatto ai due re degli Amorrei, che erano oltre il Giordano, a Sicon, re di Chesbon, e ad Og, re di Basan, che era ad Astarot. 11 Ci dissero allora i nostri vecchi e tutti gli abitanti del nostro paese: Rifornitevi di provviste per la strada, andate loro incontro e dite loro: Noi siamo servi vostri, stringete dunque un'alleanza con noi. 12 Questo è il nostro pane: caldo noi lo prendemmo come provvista nelle nostre case quando uscimmo per venire da voi e ora eccolo secco e ridotto in briciole; 13 questi otri di vino, che noi riempimmo nuovi, eccoli rotti e questi nostri vestiti e i nostri sandali sono consunti per il cammino molto lungo"". 14 La gente allora prese le loro provviste senza consultare l'oracolo del Signore. 15 Giosuè fece pace con loro e stipulò l'alleanza di lasciarli vivere; i capi della comunità s'impegnarono verso di loro con giuramento. 16 Tre giorni dopo avere stipulato con essi il patto, gli Israeliti vennero a sapere che quelli erano loro vicini e abitavano in mezzo a loro. 17 Allora gli Israeliti partirono e il terzo giorno entrarono nelle loro città: le loro città erano Gàbaon, Chefira, Beerot e Kiriat- Iarim. 18 Ma gli Israeliti non li uccisero, perchè i capi della comunità avevano loro giurato per il Signore, Dio di Israele, e tutta la comunità si lamentò dei capi.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia