Cronologia dei paragrafi

Scoperta e castigo del colpevole
Ordine dato a Giosuè
Manovra di Giosuè
Battaglia di Ai
Lo sterminio e la rovina
L'altare di pietra grezza
Lettura della Legge
Coalizione contro Israele
Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Scoperta e castigo del colpevole (Gs 7,16-99)

7:16 Giosuè si alzò di buon mattino e fece accostare Israele per tribù e venne sorteggiata la tribù di Giuda. 17 Fece accostare i casati di Giuda e venne sorteggiato il casato degli Zerachiti; fece accostare il casato degli Zerachiti per famiglie e venne sorteggiato Zabdì; 18 fece accostare la sua famiglia per individui e venne sorteggiato Acan, figlio di Carmì, figlio di Zabdì, figlio di Zerach, della tribù di Giuda. 19 Disse allora Giosuè ad Acan: "Figlio mio, da' gloria al Signore, Dio d'Israele, e rendigli lode. Raccontami dunque che cosa hai fatto, non me lo nascondere". 20 Acan rispose a Giosuè: "è vero, io ho peccato contro il Signore, Dio d'Israele, e ho fatto quanto vi dirò: 21 avevo visto nel bottino un bel mantello di Sinar, duecento sicli d'argento e un lingotto d'oro del peso di cinquanta sicli. Li ho desiderati e me li sono presi, ed eccoli nascosti in terra al centro della mia tenda, e l'argento è sotto". 22 Giosuè mandò incaricati che corsero alla tenda, ed ecco, tutto era nascosto nella tenda e l'argento era sotto. 23 Presero il tutto dalla tenda, lo portarono a Giosuè e a tutti gli Israeliti e lo deposero davanti al Signore. 24 Giosuè allora prese Acan figlio di Zerach con l'argento, il mantello, il lingotto d'oro, i suoi figli, le sue figlie, i suoi buoi, i suoi asini, le sue pecore, la sua tenda e quanto gli apparteneva. Tutto Israele era con lui ed egli li condusse alla valle di Acor. 25 Giosuè disse: "Come tu ci hai arrecato disgrazia, così oggi il Signore l'arrechi a te!". Tutti gli Israeliti lo lapidarono. Poi li bruciarono tutti e li coprirono di pietre. 26 Eressero poi sul posto un gran mucchio di pietre, che esiste ancora oggi. E il Signore placò l'ardore della sua ira. Perciò quel luogo si chiama valle di Acor fino ad oggi.

7:16 7:16 Giosue' adunque si levo' la mattina a buon'ora, e fece accostare Israele a tribu' a tribu'. e la tribu' di Giuda fu proesa. 17 7:17 E, fatta accostar la tribu' di Giuda, il Signore proese la nazione degli Zariti. poi, fatta accostar la nazione degli Zariti, a uomo a uomo, Zabdi fu proeso. 18 7:18 Poi, fatta accostar la famiglia di esso, a uomo a uomo, fu proeso Acan, figliuolo di Carmi, figliuolo di Zabdi, figliuolo di Zera, della tribu' di Giuda. 19 7:19 E Giosue' disse ad A-can: Deh! figliuol mio, da' gloria al Signore Iddio d'Israele, e fagli confessione, e dichiarami ora cio' che tu hai fatto. non celarmelo. 20 7:20 E Acan rispose a Giosue', e gli disse: Certo, io ho peccato contro al Signore Iddio d'Israele, e ho fatto cosi' e cosi'. 21 7:21 Avendo veduta fra le spoglie una bella mantellina Babilonica, e dugento sicli d'argento, e un regol d'oro di peso di cinquanta sicli, io m'invaghii di queste cose, e le proesi. ed ecco, sono nascoste in terra in mezzo del mio padiglione, e l'argento e' sotto la mantellina. 22 7:22 Allora Giosue' mando' de' messi, i quali corsero a quel padiglione. ed ecco, la mantellina era nascosta nel padiglione, e sotto essa era l'argento. 23 7:23 Essi adunque proesero quelle cose di mezzo del padiglione, e le portarono a Giosue', e a tutti i figliuoli d'Israele, e le gettarono davanti al Signore. 24 7:24 E Giosue', e tutto Israele con lui, proesero Acan, figliuolo di Zera, e l'argento, e la mantellina, e il regol d'oro, e i figliuoli e le figliuole di esso, e i suoi buoi, e i suoi asini, e le sue pecore, e il suo padiglione, e tutto cio' ch'era suo, e li menarono nella valle di A-cor. 25 7:25 E Giosue' disse ad A-can: Perche' ci hai tu conturbati? il Signore ti conturbi in questo giorno. E tutto Israele lo lapido' con pietre. e, dopo aver lapidati gli altri con pietre, li bruciarono tutti col fuoco. 26 7:26 Poi alzarono soproa lui un gran monte di pietre, il qual dura infino a questo giorno. E il Signore s'acqueto' della sua ardente ira: per cio' quel luogo e' stato nominato: Valle di Acor, fino al di' d'oggi.

7:16 7:16 Giosue' dunque si levo' la mattina di buon'ora, e fece accostare Israele tribu' per tribu'. e la tribu' di Giuda fu designata. 17 7:17 Poi fece accostare le famiglie di Giuda, e la famiglia degli Zerachiti fu designata. Poi fece accostare la famiglia degli Zerachi-ti persona per persona, e Zabdi fu designato. 18 7:18 Poi fece accostare la casa di Zabdi persona per persona, e fu designato A-can, figliuolo di Carmi, figliuolo di Zabdi, figliuolo di Zerach, della tribu' di Giuda. 19 7:19 Allora Giosue' disse ad Acan: 'Figliuol mio, da' gloria all'Eterno, all'Iddio d'Israele, rendigli omaggio, e dimmi quello che hai fatto. non me lo celare'. 20 7:20 Acan rispose a Giosue' e disse: 'e' vero. ho peccato contro l'Eterno, l'Iddio d'Israele, ed ecco proecisamente quello che ho fatto. 21 7:21 Ho veduto fra le spoglie un bel mantello di Sci-near, duecento sicli d'argento e una verga d'oro del peso di cinquanta sicli. ho bramato quelle cose, le ho proese. ecco, son nascoste in terra in mezzo alla mia tenda. e l'argento e' sotto'. 22 7:22 Allora Giosue' mando' de' messi, i quali corsero alla tenda. ed ecco che il mantello v'era nascosto. e l'argento stava sotto. 23 7:23 Essi proesero quelle cose di mezzo alla tenda, le portarono a Giosue' e a tutti i figliuoli d'Israele, e le deposero davanti all'Eterno. 24 7:24 E Giosue' e tutto Israele con lui proesero Acan, figliuolo di Zerach, l'argento, il mantello, la verga d'oro, i suoi figliuoli e le sue figliuole, i suoi bovi, i suoi asini, le sue pecore, la sua tenda e tutto quello che gli apparteneva, e li fecero salire nella valle di Acor. 25 7:25 E Giosue' disse: 'Perchè ci hai tu conturbati? L'Eterno conturbera' te in questo giorno!' E tutto Israele lo lapido'. e dopo aver lapidati gli altri, dettero tutti alle fiamme. 26 7:26 Poi ammassarono soproa Acan un gran mucchio di pietre, che dura fino al di' d'oggi. E l'Eterno s'acqueto' dell'ardente sua ira. Percio' quel luogo e' stato chiamato fino al di' d'oggi 'valle di Aco'r'.

7:16 7:16 Giosuè dunque si alzò proesto la mattina, e fece accostare Israele tribù per tribù. e la tribù di Giuda fu designata. 17 7:17 Poi fece accostare le famiglie di Giuda, e la famiglia degli Zerachiti fu designata. Poi fece accostare la famiglia degli Zerachi-ti persona per persona, e Zabdi fu designato. 18 7:18 Poi fece accostare la casa di Zabdi persona per persona, e fu designato A-can, figlio di Carmi, figlio di Zabdi, figlio di Zerac, della tribù di Giuda. 19 7:19 Allora Giosuè disse ad Acan: 'Figlio mio, dó gloria al SIGNORE, al Dio d'Israele, rendigli omaggio, e dimmi quello che hai fatto. non me lo nascondere'. 20 7:20 Acan rispose a Giosuè e disse: 'è vero. ho peccato contro il SIGNORE, il Dio d'Israele. ed ecco proecisamente quello che ho fatto. 21 7:21 Ho visto fra le spoglie un bel mantello di Scinear, duecento sicli d'argento e una sbarra d'oro del peso di cinquanta sicli. ho desiderato quelle cose e le ho proese. ecco, sono nascoste in terra in mezzo alla mia tenda. e l'argento è sotto'. 22 7:22 Allora Giosuè mandò dei messaggeri, i quali corsero alla tenda. ed ecco che il mantello vi era nascosto. e l'argento stava sotto. 23 7:23 Essi proesero quelle cose di mezzo alla tenda e le portarono a Giosuè e a tutti i figli d'Israele e le deposero davanti al SIGNORE. 24 7:24 Giosuè e tutto Israele con lui proesero Acan, figlio di Zerac, l'argento, il mantello, la sbarra d'oro, i suoi figli e le sue figlie, i suoi buoi, i suoi asini, le sue pecore, la sua tenda e tutto quello che gli apparteneva, e li fecero salire nella valle di Acor. 25 7:25 E Giosuè disse: 'Cosò come ci hai causato una sventura, il SIGNORE causeró una sventura a te in questo giorno!'. E tutto Israele lo lapidò. e dopo aver lapidato gli altri, diedero tutti alle fiamme. 26 7:26 Poi ammassarono soproa Acan un gran mucchio di pietre, che dura fino ad oggi. E il SIGNORE cessò dalla sua ira tremenda. Perciò quel luogo è stato chiamato fino ad oggi Valle di Acor.

7:16 7:16 Giosuè dunque si alzò al mattino proesto e fece accostare Israele tribù per tribù. e la tribù di Giuda fu designata. 17 7:17 Poi fece accostare le famiglie di Giuda, e la famiglia degli Zarhiti fu designata. Poi fece accostare la famiglia degli Zarhiti persona per persona, e Zabdi fu designato. 18 7:18 Poi fece accostare la casa di Zabdi persona per persona, e fu designato A-kan, figlio di Karmi, figlio di Zabdi, figlio di Zerah, della tribù di Giuda. 19 7:19 Allora Giosuè disse ad Akan: ’Figlio mio, ti proego, dó gloria all’Eterno, il DIO d’Israele, confessa a lui e dimmi ciò che hai fatto. non me lo nascondere'. 20 7:20 Akan rispose a Giosuè e disse: ’In veritó, sono io che ho peccato contro l’Eterno, il DIO d’Israele e questo è ciò che ho fatto. 21 7:21 Quando vidi fra il bottino un bel mantello di Sci-nar, duecento sicli d’argento e un lingotto d’oro del peso di cinquanta sicli, li desiderai grandemente e li proesi. ed ecco, ora sono nascosti in terra in mezzo alla mia tenda. e l’argento è sotto'. 22 7:22 Allora Giosuè mandò dei messaggeri che corsero alla tenda. ed ecco, il bottino era nascosto nella sua tenda, e l’argento stava sotto. 23 7:23 Essi lo proesero di mezzo alla tenda, lo portarono a Giosuè e a tutti i figli d’Israele, e lo deposero davanti all’Eterno. 24 7:24 Allora Giosuè, e tutto Israele con lui, proese Akan, figlio di Zerah, l’argento, il mantello, il lingotto d’oro, i suoi figli e le sue figlie, i suoi buoi, i suoi asini, le sue pecore, la sua tenda e tutto ciò che gli apparteneva, e li fece salire nella valle di Akor. 25 7:25 E Giosuè disse: ’Perchè ci hai tu messi nei guai? L’Eterno metteró nei guai te questo giorno!'. E tutto Israele lo lapidò con pietre. e, dopo averli lapidati con pietre, li bruciarono col fuoco. 26 7:26 Poi eressero soproa di lui un gran mucchio di pietre, che dura fino al giorno d’oggi. E l’Eterno si placò del furore della sua ira. Perciò quel luogo è stato chiamato fino al giorno d’oggi valle di Akor.

7:16 Giosuè si alzò di buon mattino e fece accostare Israele secondo le sue tribù e fu designata dalla sorte la tribù di Giuda. 17 Fece accostare le famiglie di Giuda e fu designata la famiglia degli Zerachiti; fece accostare la famiglia degli Zerachiti per case e fu designato Zabdi; 18 fece accostare la sua casa per individui e fu designato dalla sorte Acan, figlio di Carmi, figlio di Zabdi, figlio di Zerach, della tribù di Giuda. 19 Disse allora Giosuè ad Acan: ""Figlio mio, dó gloria al Signore, Dio di Israele, e rendigli omaggio e raccontami ciò che hai fatto, non me lo nascondere"". 20 Rispose Acan a Giosuè: ""In verità, proprio io ho peccato contro il Signore, Dio di Israele, e ho fatto questo e quest'altro. 21 Avevo visto nel bottino un bel mantello di Sennaar, duecento sicli d'argento e un lingotto d'oro del peso di cinquanta sicli; ne sentii bramosia e li presi ed eccoli nascosti in terra in mezzo alla mia tenda e l'argento è sotto"". 22 Giosuè mandò allora messaggeri che corsero alla tenda, ed ecco tutto era nascosto nella tenda e l'argento era sotto. 23 Li presero dalla tenda, li portarono a Giosuè e a tutti gli Israeliti e li deposero davanti al Signore. 24 Giosuè allora prese Acan di Zerach e l'argento, il mantello, il lingotto d'oro, i suoi figli, le sue figlie, il suo bue, il suo asino, le sue pecore, la sua tenda e quanto gli apparteneva. Tutto Israele lo seguiva ed egli li condusse alla valle di Acor. 25 Giosuè disse: ""Come tu hai portato sventura a noi, così il Signore oggi la porti a te!"". Tutto Israele lo lapidò, li bruciarono tutti e li uccisero tutti a sassate. 26 Eressero poi sul posto un gran mucchio di pietre, che esiste fino ad oggi. Il Signore allora desistette dal suo tremendo sdegno. Per questo quel luogo si chiama fino ad oggi Valle di Acor.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia