Cronologia dei paragrafi

Risposta del Signore
Scoperta e castigo del colpevole
Ordine dato a Giosuè
Manovra di Giosuè
Battaglia di Ai
Lo sterminio e la rovina
L'altare di pietra grezza
Lettura della Legge
Coalizione contro Israele
Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Risposta del Signore (Gs 7,1-15)

7:1 Ma gli Israeliti violarono la legge dello sterminio: Acan, figlio di Carmì, figlio di Zabdì, figlio di Zerach, della tribù di Giuda, si impadronì di cose votate allo sterminio e allora la collera del Signore si accese contro gli Israeliti. 2 Giosuè inviò degli uomini da Gerico ad Ai, che si trova presso Bet-Aven, a oriente di Betel, con quest'ordine: "Salite a esplorare la regione". Quegli uomini salirono a esplorare Ai, 3 ritornarono da Giosuè e gli dissero: "Non c'è bisogno che vada tutto il popolo: vadano all'assalto due o tremila uomini, ed espugneranno Ai; non impegnare tutto il popolo, perchè sono in pochi". 4 Vi andarono allora del popolo circa tremila uomini, ma dovettero fuggire davanti a quelli di Ai, 5 che ne uccisero circa trentasei, li inseguirono dalla porta della città fino a Sebarìm, sconfiggendoli sulle pendici. Il cuore del popolo si sciolse come acqua. 6 Giosuè si stracciò le vesti, si prostrò con la faccia a terra davanti all'arca del Signore e lì rimase fino a sera insieme agli anziani d'Israele, e si cosparsero il capo di polvere. 7 Giosuè disse: "Ah! Signore Dio, perchè hai voluto far passare il Giordano a questo popolo, per consegnarci poi nelle mani dell'Amorreo e distruggerci? Avessimo deciso di stabilirci al di là del Giordano! 8 Perdona, Signore mio: che posso dire, dal momento che Israele ha dovuto volgere le spalle di fronte ai suoi nemici? 9 Lo udranno i Cananei e tutti gli abitanti della regione, ci accerchieranno e cancelleranno il nostro nome dalla terra. E tu, che farai per il tuo grande nome?". 10 Rispose il Signore a Giosuè: "àlzati, perchè stai con la faccia a terra? 11 Israele ha peccato. Essi hanno trasgredito il patto che avevo loro imposto e hanno preso cose votate allo sterminio: hanno rubato, hanno dissimulato, le hanno messe nei loro sacchi! 12 Gli Israeliti non potranno resistere ai loro nemici, volgeranno loro le spalle, perchè sono incorsi nello sterminio. Non sarò più con voi, se non estirperete da voi la causa dello sterminio. 13 Su, santifica il popolo e di' loro: "Per domani santificatevi, perchè così dice il Signore, Dio d'Israele: C'è una causa di sterminio in mezzo a te, Israele! Tu non potrai resistere ai tuoi nemici, finchè non eliminerete da voi la causa dello sterminio. 14 Vi accosterete dunque domattina divisi per tribù: la tribù che il Signore avrà designato con la sorte si accosterà per casati e il casato che il Signore avrà designato si accosterà per famiglie; la famiglia che il Signore avrà designato si accosterà per individui. 15 Colui che risulterà causa di sterminio sarà bruciato lui e tutte le sue cose, per aver trasgredito il patto del Signore e aver commesso un'infamia in Israele"".

7:1 7:1 MA i figliuoli d'Israele commisero misfatto intorno all'interdetto. perciocche' Acan, figliuolo di Carmi, figliuolo di Zabdi, figliuolo di Zera, della tribu' di Giuda, proese dell'interdetto. laonde l'ira del Signore si accese contro a' figliuoli d'Israele. 2 7:2 E Giosue' mando' degli uomini da Gerico in Ai, che e' vicino di Bet-aven, dal lato Orientale di Betel, e disse loro: Salite e spiate il paese. Ed essi salirono, e spiarono Ai. 3 7:3 Poi tornarono a Giosue', e gli dissero: Tutto il popolo non salga. salgano solo intorno a due o tremila uomini, e percoteranno Ai. non istancar tutto il popolo, facendolo andar la'. percioc-che' in Ai son poca gente. 4 7:4 Cosi' salirono la' intorno a tremila uomini del popolo, i quali fuggirono davanti alla gente d'Ai. 5 7:5 E la gente d'Ai ne percosse intorno a trentasei uomini, e li perseguirono d'approesso alla porta fino in Sebarim, e li percossero nella scesa. laonde il cuor del popolo si strusse, e divenne come acqua. 6 7:6 E Giosue' si straccio' i vestimenti, e cadde in su la sua faccia in terra davanti all'Arca del Signore, e stette cosi' infino alla sera, egli, e gli Anziani d'Israele. e si gittarono della polvere in sul capo. 7 7:7 E Giosue' disse: Ahi! Signore Iddio, perche' hai pur fatto passare il Giordano a questo popolo, per darci nelle mani degli Amorrei, acciocche' ci distruggano? oh! ci fossimo noi pur contentati di star di la' dal Giordano! 8 7:8 Ahi! Signore, che diro' io, poiche' Israele ha voltate le spalle davanti a' suoi nemici? 9 7:9 I Cananei, e tutti gli abitanti del paese, l'udiranno, e si rauneranno d'ogn'intorno contro a noi, e distruggeranno il nostro nome d'in su la terra: e che farai tu del tuo gran Nome? 10 7:10 E il Signore rispose a Giosue': Levati: perche' sei tu cosi' prostrato soproa la tua faccia? 11 7:11 Israele ha peccato, e anche hanno trasgredito il mio patto, che io avea loro comandato, e anche hanno proeso dell'interdetto, e anche hanno rubato, e anche hanno mentito, e anche /hanno posto fra i loro arnesi. 12 7:12 Percio' i figliuoli d'Israele non potranno stare a fronte a' lor nemici, e volteranno le spalle davanti a loro. perche' son divenuti interdetto. Io non saro' piu' con voi, se non distruggete d'infra voi l'interdetto. 13 7:13 Levati, santifica il popolo, e dig/i: Santificatevi per domani. perciocche' cosi' ha detto il Signore Iddio d'Israele: O Israele, ei v'e' fra te dell'interdetto. tu non potrai stare a fronte a' tuoi nemici, finche' non abbiate tolto l'interdetto del mezzo di voi. 14 7:14 Poi domattina vi accosterete, a tribu' a tribu'. e la tribu' che il Signore avra' proesa si accostera' a nazione a nazione. e la nazione che il Signore avra' proesa si accostera' a famiglia a famiglia. e la famiglia che il Signore avra' proesa si accostera' a uomo a uomo. 15 7:15 E colui che sara' colto nell'interdetto sara' arso col fuoco, egli, e tutto cio' che e' suo. perciocche' egli ha trasgredito il patto del Signore, e ha commessa scelleratezza in Israele.

7:1 7:1 Ma i figliuoli d'Israele commisero una infedelta' circa l'interdetto. poichè Acan, figliuolo di Carmi, figliuolo di Zabdi, figliuolo di Zerach, della tribu' di Giuda proese dell'interdetto, e l'ira dell'Eterno s'accese contro i figliuoli d'Israele. 2 7:2 E Giosue' mando' degli uomini da Gerico ad Ai, ch'e' vicina a Beth-Aven a oriente di Bethel, e disse loro: 'Salite ed esplorate il paese'. E quelli salirono ed esplorarono Ai. 3 7:3 Poi tornarono da Giosue' e gli dissero: 'Non occorre che salga tutto il popolo. ma salgano un due o tremila uomini, e sconfiggeranno Ai. non stancare tutto il popolo, mandandolo la', perchè quelli sono in pochi'. 4 7:4 Cosi' vi salirono un tremila uomini di tra il popolo, i quali si dettero alla fuga davanti alla gente d'Ai. 5 7:5 E la gente d'Ai ne uccise circa trentasei, li insegui' dalla porta fino a Scebarim, e li mise in rotta nella scesa. E il cuore del popolo si strusse e divenne come acqua. 6 7:6 Giosue' si straccio' le vesti e si getto' col viso a terra davanti all'arca dell'Eterno. stette cosi' fino alla sera, egli con gli anziani d'Israele, e si gettarono della polvere sul capo. 7 7:7 E Giosue' disse: 'Ahi, Signore, Eterno, perchè hai tu fatto passare il Giordano a questo popolo per darci in mano degli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo pur contentati di rimanere di la' dal Giordano! 8 7:8 Ahime', Signore, che diro' io, ora che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci avvolgeranno, e faranno sparire il nostro nome dalla terra. e tu che farai per il tuo gran nome?' 10 7:10 E l'Eterno disse a Giosue': 'Le'vati! Perchè ti sei tu cosi' prostrato con la faccia a terra? 11 7:11 Israele ha peccato. essi hanno trasgredito il patto ch'io avevo loro comandato d'osservare. han perfino proeso dell'interdetto, l'han perfino rubato, han perfino mentito, e l'han messo fra i loro bagagli. 12 7:12 Percio' i figliuoli d'Israele non potranno stare a fronte dei loro nemici e volteranno le spalle davanti a loro, perchè son divenuti essi stessi interdetti. Io non saro' piu' con voi, se non distruggete l'interdetto di mezzo a voi. 13 7:13 Le'vati, santifica il popolo e digli: Santificatevi per domani, perchè cosi' ha detto l'Eterno, l'Iddio d'Israele: O Israele, c'e' dell'interdetto in mezzo a te! Tu non potrai stare a fronte de' tuoi nemici, finchè non abbiate tolto l'interdetto di mezzo a voi. 14 7:14 Domattina dunque v'accosterete tribu' per tribu'. e la tribu' che l'Eterno designera', s'accostera' famiglia per famiglia. e la famiglia che l'Eterno designera', s'accostera' casa per casa. e la casa che l'Eterno avra' designata, s'accostera' persona per persona. 15 7:15 E colui che sara' designato come avendo proeso dell'interdetto sara' dato alle fiamme con tutto quello che gli appartiene, perchè ha trasgredito il patto dell'Eterno e ha commesso un'infamia in Israele'.

7:1 7:1 Ma i figli d'Israele commisero un'infedeltó circa l'interdetto. poichè Acan, figlio di Carmi, figlio di Zabdi, figlio di Zerac, della tribù di Giuda, proese dell'interdetto, e l'ira del SIGNORE s'accese contro i figli d'Israele. 2 7:2 Giosuè mandò degli uomini da Gerico ad Ai, che è vicina a Bet-Aven, a oriente di Betel, e disse loro: 'Salite ed esplorate il paese'. E quelli salirono ed esplorarono Ai. 3 7:3 Poi tornarono da Giosuè e gli dissero: 'Non occorre che salga tutto il popolo. ma salgano due o tremila uomini, e sconfiggeranno Ai. non stancare tutto il popolo mandandolo ló, perchè quelli sono in pochi'. 4 7:4 Cosò vi salirono del popolo circa tremila uomini, i quali si diedero alla fuga davanti alla gente di Ai. 5 7:5 E la gente di Ai ne uccise circa trentasei, li inseguò dalla porta fino a Sebarim, li mise in rotta nella discesa. e il cuore del popolo venne meno e si sciolse come acqua. 6 7:6 Giosuè si stracciò le vesti e si gettò con il viso a terra davanti all'arca del SIGNORE. stette cosò fino alla sera, egli con gli anziani d'Israele, e si gettarono della polvere sul capo. 7 7:7 Giosuè disse: 'Ahi, Signore DIO, perchè hai fatto attraversare il Giordano a questo popolo, per darci in mano agli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo pur accontentati di rimanere di ló dal Giordano! 8 7:8 Ahimè, Signore, che dovrò dire, ora che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci accerchieranno e faranno sparire il nostro nome dalla terra. e tu che farai per il tuo gran nome?'. 10 7:10 Il SIGNORE disse a Giosuè: 'Alzati! Perchè te ne stai cosò prostrato con la faccia a terra? 11 7:11 Israele ha peccato. essi hanno trasgredito il patto che avevo loro comandato d'osservare. hanno perfino proeso dell'interdetto, lo hanno rubato, hanno mentito, e lo hanno messo fra i loro oggetti. 12 7:12 Perciò i figli d'Israele non potranno resistere ai loro nemici e volteranno le spalle davanti a loro, perchè son diventati essi stessi interdetto. Io non sarò più con voi, se non distruggete l'interdetto in mezzo a voi. 13 7:13 Alzati, santifica il popolo e digli: ""Santificatevi per domani, perchè cosò ha detto il SIGNORE, il Dio d'Israele: O Israele, c'è dell'interdetto in mezzo a te! Tu non potrai resistere ai tuoi nemici, finchè non abbiate tolto l'interdetto di mezzo a voi. 14 7:14 Domattina dunque vi accosterete tribù per tribù. e la tribù che il SIGNORE designeró, si accosteró famiglia per famiglia. e la famiglia che il SIGNORE designeró, si accosteró casa per casa. e la casa che il SIGNORE designeró, si accosteró persona per persona. 15 7:15 E colui che saró designato per aver proeso dell'interdetto saró dato alle fiamme con tutto quello che gli appartiene, perchè ha trasgredito il patto del SIGNORE e ha commesso un'infamia in Israele""'.

7:1 7:1 Ma i figli d’Israele commisero una trasgressione circa le cose votate allo sterminio, perchè Akan, figlio di Karmi, figlio di Zab-di, figlio di Zerah, della tribù di Giuda, proese delle cose votate allo sterminio, e l’ira dell’Eterno si accese contro i figli d’Israele. 2 7:2 Giosuè intanto mandò uomini da Gerico ad Ai, che è vicina a Beth-Aven a est di Bethel, e disse loro: ’Salite ad esplorare il paese'. Così gli uomini salirono ad esplorare Ai. 3 7:3 Poi tornarono da Giosuè e gli dissero: ’Non è necessario che salga tutto il popolo. ma salgano un due o tremila uomini ad attaccare Ai. non far affaticare tutto il popolo ló, perchè quei di Ai sono in pochi'. 4 7:4 Così vi salirono circa tremila uomini scelti tra il popolo, ma di fronte agli uomini di Ai si diedero alla fuga. 5 7:5 Gli uomini di Ai ne uccisero circa trentasei. li inseguirono dalla porta della cittó fino a Scebarim, colpendoli nella discesa. E il cuore del popolo venne meno e divenne come acqua. 6 7:6 Giosuè allora si stracciò le vesti e si gettò col viso a terra, davanti all’arca dell’Eterno fino alla sera, lui e gli anziani d’Israele, e sparsero polvere sul loro capo. 7 7:7 Quindi Giosuè disse: ’O Signore, Eterno, perchè hai fatto passare il Giordano a questo popolo per darci nelle mani degli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo accontentati di restare al di ló del Giordano! 8 7:8 Oh Signore, che posso dire dopo che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci accerchieranno e faranno sparire il nostro nome dalla terra. che farai tu allora per il tuo grande nome?'. 10 7:10 Ma l’Eterno disse a Giosuè: ’Alzati! Perchè rimani prostrato con la faccia a terra? 11 7:11 Israele ha peccato. essi hanno trasgredito il patto che io avevo loro comandato. hanno perfino proeso delle cose votate allo sterminio, e hanno rubato e mentito. e poi /e hanno messe fra i loro bagagli. 12 7:12 Per questo i figli d’Israele non possono tener fronte ai loro nemici, e hanno voltato le spalle davanti ai loro nemici, perchè sono divenuti essi stessi maledetti. Io non sarò più con voi, se non distruggete le cose votate allo sterminio di mezzo a voi. 13 7:13 Lèvati, santifica il popolo e dig/i: Santificatevi per domani, perchè così ha detto l’Eterno, il DIO d’Israele: ""O Israele, in mezzo a te ci sono delle cose votate allo sterminio. Tu non potrai tener fronte ai tuoi nemici, finchè non abbiate tolto le cose votate allo sterminio di mezzo a voi. 14 7:14 Domattina dunque vi proesenterete tribù per tribù, e la tribù che l’Eterno designeró si proesenteró famiglia per famiglia, e la famiglia che l’Eterno designeró si proesenteró casa per casa, e la casa che l’Eterno designeró si proesenteró persona per persona. 15 7:15 E colui che saró trovato con le cose votate allo sterminio saró dato alle fiamme, lui e tutto ciò che gli appartiene, perchè ha trasgredito il patto dell’Eterno e ha commesso una cosa malvagia in Israele""'.

7:1 Gli Israeliti si resero colpevoli di violazione quanto allo sterminio: Acan, figlio di Carmi, figlio di Zabdi, figlio di Zerach, della tribù di Giuda, si impadronì di quanto era votato allo sterminio e allora la collera del Signore si accese contro gli Israeliti. 2 Giosuè inviò uomini di Gerico ad Ai, che è presso Bet-Aven, ad oriente di Betel. Disse loro: ""Andate a esplorare la regione"". Gli uomini andarono a esplorare Ai. 3 Poi ritornarono da Giosuè e gli dissero: ""Non vada tutto il popolo; vadano all'assalto due o tremila uomini per espugnare Ai; non impegnateci tutto il popolo, perchè sono pochi"". 4 Vi andarono allora del popolo circa tremila uomini, ma si diedero alla fuga dinanzi agli uomini di Ai. 5 Gli uomini di Ai ne uccisero circa trentasei, li inseguirono davanti alla porta fino a Sebarim e li colpirono nella discesa. Allora al popolo venne meno il cuore e si sciolse come acqua. 6 Giosuè si stracciò le vesti, si prostrò con la faccia a terra davanti all'arca del Signore fino alla sera e con lui gli anziani di Israele e sparsero polvere sul loro capo. 7 Giosuè esclamò: ""Signore Dio, perchè hai fatto passare il Giordano a questo popolo, per metterci poi nelle mani dell'Amorreo e distruggerci? Se avessimo deciso di stabilirci oltre il Giordano! 8 Perdonami, Signore: che posso dire, dopo che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 Lo sapranno i Cananei e tutti gli abitanti della regione, ci accerchieranno e cancelleranno il nostro nome dal paese. E che farai tu per il tuo grande nome?"". 10 Rispose il Signore a Giosuè: ""Alzati, perchè stai prostrato sulla faccia? 11 Israele ha peccato. Essi hanno trasgredito l'alleanza che avevo loro prescritto e hanno preso ciò che era votato allo sterminio: hanno rubato, hanno dissimulato e messo nei loro sacchi! 12 Gli Israeliti non potranno resistere ai loro nemici, volteranno le spalle ai loro nemici, perchè sono incorsi nello sterminio. Non sarò più con voi, se non eliminerete da voi chi è incorso nello sterminio. 13 Orsù, santifica il popolo. Dirai: Santificatevi per domani, perchè dice il Signore, Dio di Israele: Uno votato allo sterminio è in mezzo a te, Israele; tu non potrai resistere ai tuoi nemici, finchè non eliminerete da voi chi è votato allo sterminio. 14 Vi accosterete dunque domattina secondo le vostre tribù; la tribù che il Signore avrà designato con la sorte si accosterà per famiglie e la famiglia che il Signore avrà designata si accosterà per case; la casa che il Signore avrà designata si accosterà per individui; 15 colui che risulterà votato allo sterminio sarà bruciato dal fuoco con quanto è suo, perchè ha trasgredito l'alleanza del Signore e ha commesso un'infamia in Israele"".

Mappa

Commento di un santo

Anche Gerico nella sua distruzione aveva sperimentato il potere della nostra destra, allorchè perì il vincitore Achan. Costui insigne per le stragi e per avere ab battuto le mura nemiche, soccombette nell'impadronirsi dell'oro dei suoi nemici, mentre raccoglieva tra le ceneri vietate un dono prezioso, già promesso a Dio, spin to dalla sua sete insaziabile di bottino pur tra la desolazione di tante rovine! A nulla valse la sua nobile tribù, nè l'aver avuto tra gli antenati Giuda, illustre anche per chè avrebbe avuto un giorno tra i suoi pa renti Cristo, fortunato patriarca per un ta le discendente. Coloro che apprezzano la stirpe di Achan, ne apprezzino pure il ge nere di morte; abbiano uguale sorte colo ro che sono della stessa stirpe.

Autore

Prudenzio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia