Cronologia dei paragrafi

Preghiera di Giosuè
Risposta del Signore
Scoperta e castigo del colpevole
Ordine dato a Giosuè
Manovra di Giosuè
Battaglia di Ai
Lo sterminio e la rovina
L'altare di pietra grezza
Lettura della Legge
Coalizione contro Israele
Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Preghiera di Giosuè (Gs 7,6-9)

7:6 Giosuè si stracciò le vesti, si prostrò con la faccia a terra davanti all'arca del Signore e lì rimase fino a sera insieme agli anziani d'Israele, e si cosparsero il capo di polvere. 7 Giosuè disse: "Ah! Signore Dio, perchè hai voluto far passare il Giordano a questo popolo, per consegnarci poi nelle mani dell'Amorreo e distruggerci? Avessimo deciso di stabilirci al di là del Giordano! 8 Perdona, Signore mio: che posso dire, dal momento che Israele ha dovuto volgere le spalle di fronte ai suoi nemici? 9 Lo udranno i Cananei e tutti gli abitanti della regione, ci accerchieranno e cancelleranno il nostro nome dalla terra. E tu, che farai per il tuo grande nome?".

7:6 7:6 E Giosue' si straccio' i vestimenti, e cadde in su la sua faccia in terra davanti all'Arca del Signore, e stette cosi' infino alla sera, egli, e gli Anziani d'Israele. e si gittarono della polvere in sul capo. 7 7:7 E Giosue' disse: Ahi! Signore Iddio, perche' hai pur fatto passare il Giordano a questo popolo, per darci nelle mani degli Amorrei, acciocche' ci distruggano? oh! ci fossimo noi pur contentati di star di la' dal Giordano! 8 7:8 Ahi! Signore, che diro' io, poiche' Israele ha voltate le spalle davanti a' suoi nemici? 9 7:9 I Cananei, e tutti gli abitanti del paese, l'udiranno, e si rauneranno d'ogn'intorno contro a noi, e distruggeranno il nostro nome d'in su la terra: e che farai tu del tuo gran Nome?

7:6 7:6 Giosue' si straccio' le vesti e si getto' col viso a terra davanti all'arca dell'Eterno. stette cosi' fino alla sera, egli con gli anziani d'Israele, e si gettarono della polvere sul capo. 7 7:7 E Giosue' disse: 'Ahi, Signore, Eterno, perchè hai tu fatto passare il Giordano a questo popolo per darci in mano degli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo pur contentati di rimanere di la' dal Giordano! 8 7:8 Ahime', Signore, che diro' io, ora che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci avvolgeranno, e faranno sparire il nostro nome dalla terra. e tu che farai per il tuo gran nome?'

7:6 7:6 Giosuè si stracciò le vesti e si gettò con il viso a terra davanti all'arca del SIGNORE. stette cosò fino alla sera, egli con gli anziani d'Israele, e si gettarono della polvere sul capo. 7 7:7 Giosuè disse: 'Ahi, Signore DIO, perchè hai fatto attraversare il Giordano a questo popolo, per darci in mano agli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo pur accontentati di rimanere di ló dal Giordano! 8 7:8 Ahimè, Signore, che dovrò dire, ora che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci accerchieranno e faranno sparire il nostro nome dalla terra. e tu che farai per il tuo gran nome?'.

7:6 7:6 Giosuè allora si stracciò le vesti e si gettò col viso a terra, davanti all’arca dell’Eterno fino alla sera, lui e gli anziani d’Israele, e sparsero polvere sul loro capo. 7 7:7 Quindi Giosuè disse: ’O Signore, Eterno, perchè hai fatto passare il Giordano a questo popolo per darci nelle mani degli Amorei e farci perire? Oh, ci fossimo accontentati di restare al di ló del Giordano! 8 7:8 Oh Signore, che posso dire dopo che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 7:9 I Cananei e tutti gli abitanti del paese lo verranno a sapere, ci accerchieranno e faranno sparire il nostro nome dalla terra. che farai tu allora per il tuo grande nome?'.

7:6 Giosuè si stracciò le vesti, si prostrò con la faccia a terra davanti all'arca del Signore fino alla sera e con lui gli anziani di Israele e sparsero polvere sul loro capo. 7 Giosuè esclamò: ""Signore Dio, perchè hai fatto passare il Giordano a questo popolo, per metterci poi nelle mani dell'Amorreo e distruggerci? Se avessimo deciso di stabilirci oltre il Giordano! 8 Perdonami, Signore: che posso dire, dopo che Israele ha voltato le spalle ai suoi nemici? 9 Lo sapranno i Cananei e tutti gli abitanti della regione, ci accerchieranno e cancelleranno il nostro nome dal paese. E che farai tu per il tuo grande nome?"".

Mappa

Commento di un santo

Infatti possiamo trovare che certi peccati sono anche castighi di altri peccati, come i vasi di collera, che l'Apostolo chiama compiuti per la perdizione 221; così è pure dell'indurimento del Faraone, di cui è espressa anche la causa: esso serviva a dare dimostrazione in lui del potere di Dio 222. Così è della fuga degli Israeliti di fronte al nemico nella città di Gai: nel loro animo si produsse un timore tale che fuggirono, e questo avvenne perchè il loro peccato fosse punito come bisognava; perciò il Signore dice a Giosuè figlio di Nave: I figli di Israele non potranno resistere davanti ai loro nemici 223. Perchè non potranno resistere? Perchè non resistevano per mezzo del libero arbitrio, ma nella loro volontà turbata per il timore si davano alla fuga? Solo perchè è il Signore che domina sulle volontà degli uomini e quando è irato volge al timore quelli che vuole. Non è forse vero che i nemici degli Israeliti combatterono di loro propria volontà contro il popolo di Dio, che Giosuè di Nave guidava? E tuttavia la Scrittura dice: Per opera del Signore avvenne che il loro cuore si fortificasse perchè andassero in guerra contro Israele e fossero sterminati

Autore

Agostino
Quando Acan peccò anche l'intera nazione trasgredì. E il Signore disse a Giosuè: ''Gli israeliti non potranno resi stere ai loro nemici, volteranno le spalle ai loro nemici, perchè sono incorsi nello sterminio. Non sarò più con voi, se non eliminerete da voi chi è incorso nello sterminio'. E quando cercarono il col pevole e trovarono il bottino nascosto, uccisero Acan, i suoi figli e le sue figlie, i suoi asini e la sua pecora; la sua tenda e tutti i suoi beni sono distrutti con il fuoco. Quale peccato avevano commes so i suoi figli, il suo bue, i suoi asini, la sua pecora? Rirnproveriamo Dio perchè un solo uomo ha peccato e molte perso no furono messe a morte? Perchè è per sino lapidato e tutti i suoi beni sono di strutti con il fuoco della vendetta? Citia mo anche l'altra testimonianza: ''Non ci fu città dice che avesse fatto pace con gli israeliti, eccetto gli evei che abi tavano Gàbaon: si impadronirono di tutti con le armi. Infatti era per disegno del Signore che il loro cuore si ostinasse nella guerra contro Israele, per votarli allo sterminio, senza che trovassero gra zia, e per annientarli, come aveva co mandato il Signore a Mosè' (Gs 11, 19 20). Se fu per volontà di Dio che non fe cero la pace con Israele nè ottennero la pace da Israele, diciamo con l'Apostolo: ''Ma allora perchè ancora rimprovera? Chi può infatti resistere al suo volere?' (Rm 9, 19).

Autore

Girolamo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia