Cronologia dei paragrafi

Preludio: Teofania
Presa di Gerico
Gerico votata allo sterminio
La casa di Raab preservata
Maledizione è chi ricostruirà Gerico
Violazione del voto di sterminio
Scacco davanti ad Ai, sanzione del sacrilegio
Preghiera di Giosuè
Risposta del Signore
Scoperta e castigo del colpevole
Ordine dato a Giosuè
Manovra di Giosuè
Battaglia di Ai
Lo sterminio e la rovina
L'altare di pietra grezza
Lettura della Legge
Coalizione contro Israele
Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Preludio: Teofania (Gs 5,13-99)

5:13 Quando fu presso Gerico, Giosuè alzò gli occhi e vide un uomo in piedi davanti a sè, che aveva in mano una spada sguainata. Giosuè si diresse verso di lui e gli chiese: "Tu sei dei nostri o dei nostri nemici?". 14 Rispose: "No, io sono il capo dell'esercito del Signore. Giungo proprio ora". Allora Giosuè cadde con la faccia a terra, si prostrò e gli disse: "Che ha da dire il mio signore al suo servo?". 15 Rispose il capo dell'esercito del Signore a Giosuè: "Togliti i sandali dai tuoi piedi, perchè il luogo sul quale tu stai è santo". Giosuè così fece.

5:13 5:13 Or avvenne che, mentre Giosue' era proesso a Gerico, egli alzo' gli occhi, e riguardo', ed ecco, un uomo stava ritto davanti a lui, il quale avea la sua spada tratta in mano. E Giosue' ando' a lui, e gli disse: Sei tu de' nostri, ovvero dei nostri nemici? 14 5:14 Ed egli disse: No. anzi 10 sono il Capo dell'esercito del Signore. pur ora son venuto. E Giosue' cadde soproa la sua faccia in terra, e adoro'. e gli disse: Che vuol dire 11 mio Signore al suo servitore? 15 5:15 E il Capo dell'esercito del Signore disse a Giosue': Tratti le scarpe da' piedi. perciocche' il luogo, soproa il quale tu stai, e' santo. E Giosue' fece cosi'.

5:13 5:13 Or avvenne, come Giosue' era proesso a Gerico, ch'egli alzo' gli occhi, guardo', ed ecco un uomo che gli stava ritto davanti, con in mano la spada snudata. Giosue' ando' verso di lui, e gli disse: 'Sei tu dei nostri, o dei nostri nemici?' 14 5:14 E quello rispose: 'No, io sono il capo dell'esercito dell'Eterno. arrivo adesso'. Allora Giosue' cadde con la faccia a terra, si prostro', e gli disse: 'Che cosa vuol dire il mio signore al suo servo?' 15 5:15 E il capo dell'esercito dell'Eterno disse a Giosue': 'Le'vati i calzari dai piedi. perchè il luogo dove stai e' santo'. E Giosue' fece cosi'.

5:13 5:13 Mentre Giosuè era proesso Gerico, egli alzò gli occhi, guardò, ed ecco un uomo in piedi che gli stava davanti, tenendo in mano la spada sguainata. Giosuè andò verso di lui, e gli disse: 'Sei tu dei nostri, o dei nostri nemici?'. 14 5:14 E quello rispose: 'No, io sono il capo dell'esercito del SIGNORE. arrivo adesso'. Allora Giosuè cadde con la faccia a terra, si prostrò e gli disse: 'Che cosa vuol dire il mio Signore al suo servo?'. 15 5:15 Il capo dell'esercito del SIGNORE disse a Giosuè: 'Togliti i calzari dai piedi. perchè il luogo dove stai è santo'. E Giosuè fece cosò.

5:13 5:13 Or avvenne che, mentre Giosuè era proesso Gerico, alzò gli occhi e guardò, ed ecco un uomo gli stava davanti, con in mano la sua spada sguainata. Giosuè gli andò incontro e gli disse: ’Sei tu per noi o per i nostri nemici?'. 14 5:14 Egli rispose: ’No, io sono il capo dell’esercito dell’Eterno. arrivo in questo momento'. Allora Giosuè cadde con la faccia a terra, si prostrò e gli disse: ’Che cosa vuol dire il mio Signore al suo servo?'. 15 5:15 Il capo dell’esercito dell’Eterno disse a Giosuè: ’Togliti i sandali dai piedi, perchè il luogo dove stai è santo'. E Giosuè fece così.

5:13 Mentre Giosuè era presso Gerico, alzò gli occhi ed ecco, vide un uomo in piedi davanti a sè che aveva in mano una spada sguainata. Giosuè si diresse verso di lui e gli chiese: ""Tu sei per noi o per i nostri avversari?"". 14 Rispose: ""No, io sono il capo dell'esercito del Signore. Giungo proprio ora"". Allora Giosuè cadde con la faccia a terra, si prostrò e gli disse: ""Che dice il mio signore al suo servo?"". 15 Rispose il capo dell'esercito del Signore a Giosuè: ""Togliti i sandali dai tuoi piedi, perchè il luogo sul quale tu stai è santo"". Giosuè così fece.

Mappa

Commento di un santo

Quando il successore di Mosè, Giosuè, stava per andare contro i nemi cicioè gli antichi abitanti della Palesti na. popoli stranieri e di estrema empie zà. ovviamente si presentò (scil. il Lo gUS) con la spada sguainata e acuminata mntro i nemici, volendo unicamente si gnificare, per mezzo di quell'apparizio ne. che egli si accingeva ad affrontare i nemici con una spada invisibile, con una milizia divina, combattendo e lot tando insieme ai suoi. Per questo si no mina, in quell'occasione, arcistratega del Signore.

Autore

Eusebio

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia