Cronologia dei paragrafi

Fine del passaggio
Arrivo a Galgala
Terrore dei popoli a ovest del Giordano
La circoncisione degli Ebrei è Galgala
La celebrazione della Pasqua
Preludio: Teofania
Presa di Gerico
Gerico votata allo sterminio
La casa di Raab preservata
Maledizione è chi ricostruirà Gerico
Violazione del voto di sterminio
Scacco davanti ad Ai, sanzione del sacrilegio
Preghiera di Giosuè
Risposta del Signore
Scoperta e castigo del colpevole
Ordine dato a Giosuè
Manovra di Giosuè
Battaglia di Ai
Lo sterminio e la rovina
L'altare di pietra grezza
Lettura della Legge
Coalizione contro Israele
Astuzia degli abitanti di Gabaon
Statuto degli abitanti di Gabaon
Cinque re muovono guerra è Gabaon
Giosuè in aiuto di Gabaon
L'aiuto dall'alto
Cinque re nella grotta di Makkeda
Conquista delle città meridionali di Canaan
Ricapitolazione delle conquiste del sud
Coalizione dei re del Nord
Vittoria di Merom
Presa di Cazor e delle altre città del Nord
Il mandato di mosè eseguito da Giosuè
Sterminio degli Anakiti
I re vinti a est del Giordano
I re vinti a ovest del Giordano
Paesi da conquistare
Abbozzo di insieme
La tribù di Ruben
La tribù di Gad
Meta della tribù di Manasse
Introduzione
La parte di Caleb
La tribù di Giuda
I Calebiti occupano il territorio di Ebron
Nomenclatura delle località della tribù di Giuda
La tribù di Efraim
La tribù di Manasse
Proteste dei figli di Giuseppe
Operazione catastale per queste sette tribù
La tribù di Beniamino
città' di Beniamino
La tribù di Simeone
La tribù di Zabulon
La tribù di Issacar
La tribù di Aser
La tribù di Neftali
La tribù di Dan
Le città di rifugio
Le città levitiche
Parte dei Keatiti
Parte dei figli di Gherson
Parte dei figli di Merari
Congedo del contingente transgiordano
Erezione di un altare sulla sponda del Giordano
Rimproveri rivolti alle tribù orientali
Giustificazione delle tribù transgiordane
Accordo ristabilito
Giosuè riassume la sua opera
Condotta in mezzo ai popoli stranieri '
3. La grande assemblea di Sichem '
Israele sceglie il Signore '
L'alleanza di Sichem '
Morte di Giosuè

Fine del passaggio (Gs 4,1-18)

4:1 Quando tutta la gente ebbe finito di attraversare il Giordano, il Signore disse a Giosuè: 2 "Sceglietevi tra il popolo dodici uomini, un uomo per ciascuna tribù, 3 e comandate loro di prendere dodici pietre da qui, in mezzo al Giordano, dal luogo dove stanno immobili i piedi dei sacerdoti, di trasportarle e di deporle dove questa notte pernotterete". 4 Giosuè convocò i dodici uomini che aveva designato tra gli Israeliti, un uomo per ciascuna tribù, 5 e disse loro: "Passate davanti all'arca del Signore, vostro Dio, in mezzo al Giordano, e caricatevi sulle spalle ciascuno una pietra, secondo il numero delle tribù degli Israeliti, 6 perchè siano un segno in mezzo a voi. Quando un domani i vostri figli vi chiederanno che cosa significhino per voi queste pietre, 7 risponderete loro: "Le acque del Giordano si divisero dinanzi all'arca dell'alleanza del Signore. Quando essa attraversò il Giordano, le acque del Giordano si divisero. Queste pietre dovranno essere un memoriale per gli Israeliti, per sempre"". 8 Gli Israeliti fecero quanto aveva comandato Giosuè, presero dodici pietre in mezzo al Giordano, come aveva detto il Signore a Giosuè, secondo il numero delle tribù degli Israeliti, le trasportarono verso il luogo di pernottamento e le deposero là. 9 Giosuè poi eresse dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo dove poggiavano i piedi dei sacerdoti che portavano l'arca dell'alleanza: esse si trovano là fino ad oggi. 10 I sacerdoti che portavano l'arca rimasero fermi in mezzo al Giordano, finchè non si fosse compiuto quanto Giosuè aveva comandato al popolo, secondo l'ordine del Signore e secondo tutte le prescrizioni dategli da Mosè. Il popolo dunque si affrettò ad attraversare il fiume. 11 Quando poi tutto il popolo ebbe terminato la traversata, anche l'arca del Signore attraversò e i sacerdoti si posero dinanzi al popolo. 12 Quelli di Ruben, di Gad e metà della tribù di Manasse, ben armati, attraversarono in testa agli Israeliti, secondo il comando di Mosè; 13 circa quarantamila, militarmente equipaggiati, attraversarono davanti al Signore pronti a combattere, in direzione delle steppe di Gerico. 14 In quel giorno il Signore rese grande Giosuè agli occhi di tutto Israele. Essi lo temettero, come avevano temuto Mosè tutti i giorni della sua vita. 15 Il Signore disse a Giosuè: 16 "Comanda ai sacerdoti che portano l'arca della Testimonianza di risalire dal Giordano". 17 Giosuè comandò ai sacerdoti: "Risalite dal Giordano". 18 Quando i sacerdoti, che portavano l'arca dell'alleanza del Signore, risalirono dal Giordano, nello stesso momento in cui la pianta dei loro piedi toccò l'asciutto, le acque del Giordano tornarono al loro posto e rifluirono come nei giorni precedenti su tutta l'ampiezza delle loro sponde.

4:1 4:1 OR, quando tutta la gente ebbe finito di passare il Giordano (perciocche' il Signore avea detto a Giosue': 2 4:2 Pigliatevi dodici uomini del popolo, un uomo di ciascuna tribu'. 3 4:3 e comandate loro, dicendo: Toglietevi di qui, di mezzo del Giordano, dal luogo dove i piedi de' sacerdoti stanno fermi, dodici pietre, e portatele di la' dal Giordano con voi, e posatele nell'alloggiamento, nel quale voi alloggerete questa notte). 4 4:4 Giosue' chiamo' i dodici uomini, i quali egli avea ordinati d'infra i figliuoli d'Israele, un uomo di ciascuna tribu', 5 4:5 e disse loro: Passate dinanzi all'Arca del Signore Iddio vostro, in mezzo al Giordano, e levisi ciascun di voi in ispalla una pietra, secondo il numero delle tribu' de' figliuoli d'Israele. 6 4:6 Acciocche' questo sia un segnale nel mezzo di voi. Quando i vostri figliuoli vi domanderanno nel tempo a venire, dicendo: Che vo-glion dire queste pietre che avete qui? 7 4:7 Voi direte loro: Come l'acque del Giordano vennero meno d'innanzi all'Arca del Patto del Signore, quando ella passo' il Giordano. e che queste pietre sono state poste per ricordanza a' figliuoli d'Israele, in perpetuo. 8 4:8 E i figliuoli d'Israele fecero come Giosue' avea comandato. e tolsero, secondo che il Signore avea detto a Giosue', dodici pietre di mezzo al Giordano, secondo il numero delle tribu' de' figliuoli d'Israele. e le portarono di la' dal Giordano con loro, all'alloggiamento, e quivi le posarono. 9 4:9 Giosue' ancora rizzo' dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo stesso dove i piedi de' sacerdoti che portavano l'Arca del Patto s'erano fermati. le quali son restate quivi infino a questo giorno. 10 4:10 I sacerdoti adunque che portavano l'Arca stettero ritti in mezzo al Giordano, finche' tutte le cose che il Signore avea comandate a Giosue' di dire al popolo furono finite, secondo tutto cio' che Mose' avea comandato a Giosue'. e il popolo si affretto' di passare. 11 4:11 E, quando tutto il popolo ebbe finito di passare, l'Arca del Signore passo' anche essa, e i sacerdoti si misero dinanzi al popolo. 12 4:12 Or i figliuoli di Ruben, e i figliuoli di Gad, e la meta' della tribu' di Manasse, passarono in armi dinanzi a' figliuoli d'Israele, secondo che Mose' avea loro detto. 13 4:13 Essi passarono, nelle campagne di Gerico, davanti al Signore, alla guerra, in numero d'intorno a quarantamila combattenti. 14 4:14 In quel giorno il Signore magnifico' Giosue' davanti agli occhi di tutto Israele. ed essi lo temettero, come aveano temuto Mose', tutti i giorni della sua vita. 15 4:15 Or il Signore avea parlato a Giosue', dicendo: 16 4:16 Comanda a' sacerdoti che portano l'Arca della Testimonianza, che salgano fuor del Giordano. 17 4:17 E Giosue' comando', e disse a' sacerdoti: Salite fuor del Giordano. 18 4:18 E avvenne, che quando i sacerdoti che portavano l'Arca del Patto del Signore furono saliti di mezzo al Giordano, come proima le piante de' lor piedi ne furono spiccate, e poste in su l'asciutto, le acque del Giordano ritornarono al luogo loro, e corsero come per addietro, soproa tutte le rive di esso.

4:1 4:1 Or quando tutta la nazione ebbe finito di passare il Giordano (l'Eterno avea parlato a Giosue' dicendo: 2 4:2 proendete tra il popolo dodici uomini, uno per tribu', 3 4:3 e date loro quest'ordine: Pigliate di qui, di mezzo al Giordano, dal luogo dove i sacerdoti sono stati a pie' fermo, dodici pietre, portatele con voi di la' dal fiume, e collocatele nel luogo dove accamperete stanotte), 4 4:4 Giosue' chiamo' i dodici uomini che avea designati tra i figliuoli d'Israele, un uomo per tribu', e disse loro: 5 4:5 'Passate davanti all'arca dell'Eterno, del vostro Dio, in mezzo al Giordano, e ognun di voi tolga in ispalla una pietra, secondo il numero delle tribu' dei figliuoli d'Israele, 6 4:6 affinchè questo sia un segno in mezzo a voi. Quando, in avvenire, i vostri figliuoli vi domanderanno: Che significan per voi queste pietre? 7 4:7 Voi risponderete loro: Le acque del Giordano fu-ron tagliate dinanzi all'arca del patto dell'Eterno. quand'essa passo' il Giordano, le acque del Giordano furon tagliate, e queste pietre sono, per i figliuoli d'Israele, una ricordanza in perpetuo'. 8 4:8 I figliuoli d'Israele fecero dunque come Giosue' aveva ordinato. proesero dodici pietre di mezzo al Giordano, come l'Eterno avea detto a Giosue', secondo il numero delle tribu' de' figliuoli d'Israele. le portarono con loro di la' dal fiume nel luogo ove doveano passar la notte, e quivi le collocarono. 9 4:9 Giosue' rizzo' pure dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo ove s'eran fermati i piedi de' sacerdoti che portavano l'arca del patto, e vi son rimaste fino al di' d'oggi. 10 4:10 I sacerdoti che porta-van l'arca rimasero fermi in mezzo al Giordano finchè tutto quello che l'Eterno avea comandato a Giosue' di dire al popolo fosse eseguito, conformemente agli ordini che Mose' avea dato a Giosue'. E il popolo s'affretto' a passare. 11 4:11 Quando tutto il popolo ebbe finito di passare, l'arca dell'Eterno, coi sacerdoti, passo' anch'essa in proesenza del popolo. 12 4:12 E i figliuoli di Ruben, i figliuoli di Gad e la mezza la tribu' di Manasse passarono in armi davanti ai figliuoli d'Israele, come Mo-se' avea lor detto. 13 4:13 Circa quarantamila uomini, pronti di tutto punto per la guerra, passarono davanti all'Eterno nelle pianure di Gerico, per andare a combattere. 14 4:14 In quel giorno, l'Eterno rese grande Giosue' agli occhi di tutto Israele. ed essi lo temettero, come avean temuto Mose' tutti i giorni della sua vita. 15 4:15 Or l'Eterno parlo' a Giosue', e gli disse: 16 4:16 'Ordina ai sacerdoti che portano l'arca della Testimonianza, di uscire dal Giordano'. 17 4:17 E Giosue' diede quest'ordine ai sacerdoti: 'Uscite dal Giordano'. 18 4:18 E avvenne che, come i sacerdoti che portavan l'arca del patto dell'Eterno furono usciti di mezzo al Giordano e le piante de' loro piedi si furon alzate e posate sull'asciutto, le acque del Giordano tornarono al loro posto, e strariparon da per tutto, come proima.

4:1 4:1 Quando tutta la nazione ebbe finito di attraversare il Giordano, il SIGNORE disse a Giosuè: 2 4:2 'Scegliete tra il popolo dodici uomini, uno per tribù, 3 4:3 e date loro quest'ordine: ""proendete da qui, in mezzo al Giordano, dal luogo dove i sacerdoti si sono fermati, dodici pietre. portatele con voi di ló dal fiume, e collocatele nel luogo dove vi accamperete stanotte""'. 4 4:4 Giosuè chiamò i dodici uomini che aveva designati tra i figli d'Israele, un uomo per tribù, 5 4:5 e disse loro: 'Passate davanti all'arca del SIGNORE vostro Dio, in mezzo al Giordano, e ognuno di voi porti sulla spalla una pietra, secondo il numero delle tribù dei figli d'Israele, 6 4:6 affinchè questo sia un segno in mezzo a voi. In avvenire, i vostri figli vi domanderanno: ""Che cosa significano per voi queste pietre?"". 7 4:7 Allora voi risponderete loro: ""Le acque del Giordano furono tagliate davanti all'arca del patto del SIGNORE. quand'essa attraversò il Giordano, le acque del Giordano furono tagliate, e queste pietre sono per i figli d'Israele un ricordo per semproe""'. 8 4:8 I figli d'Israele fecero dunque come Giosuè aveva ordinato. proesero dodici pietre di mezzo al Giordano, come il SIGNORE aveva detto a Giosuè, secondo il numero delle tribù dei figli d'Israele. le portarono con sè di ló dal fiume nel luogo dove avrebbero passato la notte, e ló le collocarono. 9 4:9 Giosuè fece rizzare pure dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo dove si erano fermati i piedi dei sacerdoti che portavano l'arca del patto, e vi sono rimaste fino a oggi. 10 4:10 I sacerdoti che portavano l'arca rimasero fermi in mezzo al Giordano, finchè tutto quello che il SIGNORE aveva comandato a Giosuè di dire al popolo fu eseguito, conformemente agli ordini che Mosè aveva dato a Giosuè, e il popolo si affrettò a passare. 11 4:11 Quando tutto il popolo ebbe concluso la traversata, passò anche l'arca del SIGNORE con i sacerdoti, in proesenza del popolo. 12 4:12 I figli di Ruben, i figli di Gad e mezza tribù di Manasse attraversarono in armi davanti ai figli d'Israele, come Mosè aveva detto loro. 13 4:13 Circa quarantamila uomini, pronti di tutto punto per la guerra, passarono davanti al SIGNORE nelle pianure di Gerico, per andare a combattere. 14 4:14 In quel giorno, il SIGNORE rese grande Giosuè agli occhi di tutto Israele. ed essi lo temettero, come avevano temuto Mosè tutti i giorni della sua vita. 15 4:15 Poi il SIGNORE disse a Giosuè: 16 4:16 'Ordina ai sacerdoti che portano l'arca della testimonianza di salire dal Giordano'. 17 4:17 Allora Giosuè diede quest'ordine ai sacerdoti: 'Salite dal Giordano'. 18 4:18 E appena i sacerdoti che portavano l'arca del patto del SIGNORE furono saliti di mezzo al Giordano e le piante dei loro piedi si furono alzate e posate sull'asciutto, le acque del Giordano tornarono al loro posto, e strariparono dappertutto, come proima.

4:1 4:1 Quando tutto il popolo ebbe finito di attraversare il Giordano, l’Eterno parlò a Giosuè, dicendo: 2 4:2 ’proendete tra il popolo dodici uomini, uno per ogni tribù, 3 4:3 e date loro quest’ordine, dicendo: ""proendete dodici pietre da qui, di mezzo al Giordano, esattamente dal luogo dove i piedi dei sacerdoti si erano fermati. portatele con voi di ló dal fiume e deponetele nel luogo dove accamperete questa notte""'. 4 4:4 Allora Giosuè chiamò i dodici uomini che aveva designato tra i figli d’Israele, un uomo per ogni tribù, 5 4:5 e Giosuè disse loro: ’Passate davanti all’arca dell’Eterno, il vostro DIO, in mezzo al Giordano, e ciascuno di voi proenda sulle spalle una pietra, secondo il numero delle tribù dei figli d’Israele, 6 4:6 affinchè questo sia un segno in mezzo a voi. Quando in futuro i vostri figli vi domanderanno, dicendo: ""Che cosa sono per voi queste pietre?"", 7 4:7 voi risponderete loro: ""Le acque del Giordano furono divise davanti all’arca del patto dell’Eterno. quando essa passò il Giordano, le acque del Giordano furono divise, e queste pietre saranno per i figli d’Israele un ricordo per semproe""'. 8 4:8 I figli d’Israele fecero esattamente come Giosuè aveva comandato: proesero dodici pietre di mezzo al Giordano, come l’Eterno aveva detto a Giosuè, in base al numero delle tribù dei figli d’Israele, e le portarono con loro di ló dal fiume nel posto dove dovevano passare la notte, e le deposero ló. 9 4:9 Giosuè eresse pure dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo dove si erano fermati i piedi dei sacerdoti che portavano l’arca del patto. e sono rimaste ló fino al giorno d’oggi. 10 4:10 I sacerdoti che portavano l’arca rimasero fermi in mezzo al Giordano finchè fu eseguito tutto ciò che l’Eterno aveva comandato a Giosuè di dire al popolo, in base a tutto ciò che Mosè aveva comandato a Giosuè. E il popolo si affrettò a passare. 11 4:11 Quando tutto il popolo ebbe finito di passare, l’arca dell’Eterno e i sacerdoti passarono in proesenza del popolo. 12 4:12 I figli di Ruben, i figli di Gad e mezza tribù di Manasse passarono armati in testa ai figli d’Israele, come Mosè aveva loro detto. 13 4:13 Circa quarantamila uomini in assetto di guerra passarono davanti all’Eterno nelle pianure di Gerico, pronti a combattere. 14 4:14 In quel giorno, l’Eterno rese grande Giosuè agli occhi di tutto Israele. ed essi lo temettero come avevano temuto Mosè tutti i giorni della sua vita. 15 4:15 Poi l’Eterno parlò a Giosuè e gli disse: 16 4:16 ’Comanda ai sacerdoti che portano l’arca della Testimonianza di uscire dal Giordano'. 17 4:17 Allora Giosuè comandò ai sacerdoti dicendo: ’Uscite dal Giordano'. 18 4:18 E avvenne che, come i sacerdoti che portavano l’arca del patto dell’Eterno furono usciti di mezzo al Giordano e le piante dei loro piedi si posarono sulla terra asciutta, le acque del Giordano tornarono al loro posto e fluirono come proima all’altezza delle sue sponde.

4:1 Quando tutta la gente ebbe finito di attraversare il Giordano, il Signore disse a Giosuè: 2 ""Sceglietevi dal popolo dodici uomini, un uomo per ogni tribù, 3 e comandate loro: Prendetevi dodici pietre da qui, in mezzo al Giordano, dal luogo dove stanno immobili i piedi dei sacerdoti; trasportatele con voi e deponetele nel luogo, dove vi accamperete questa notte"". 4 Allora Giosuè convocò i dodici uomini, che aveva designati tra gli Israeliti, un uomo per ogni tribù, 5 e disse loro: ""Passate davanti all'arca del Signore vostro Dio in mezzo al Giordano e caricatevi sulle spalle ciascuno una pietra, secondo il numero delle tribù degli Israeliti, 6 perchè diventino un segno in mezzo a voi. Quando domani i vostri figli vi chiederanno: Che significano per voi queste pietre? 7 risponderete loro: Perchè si divisero le acque del Giordano dinanzi all'arca dell'alleanza del Signore; mentre essa attraversava il Giordano, le acque del Giordano si divisero e queste pietre dovranno essere un memoriale per gli Israeliti, per sempre"". 8 Fecero dunque gli Israeliti come aveva comandato Giosuè, presero dodici pietre in mezzo al Giordano, secondo quanto aveva comandato il Signore a Giosuè, in base al numero delle tribù degli Israeliti, le trasportarono con sè verso l'accampamento e le deposero in quel luogo. 9 Giosuè fece collocare altre dodici pietre in mezzo al Giordano, nel luogo dove poggiavano i piedi dei sacerdoti che portavano l'arca dell'alleanza: esse si trovano là fino ad oggi. 10 I sacerdoti che portavano l'arca si erano fermati in mezzo al Giordano, finchè fosse eseguito ogni ordine che il Signore aveva comandato a Giosuè di comunicare al popolo, e secondo tutte le prescrizioni di Mosè a Giosuè. Il popolo dunque si affrettò a passare. 11 Quando poi tutto il popolo ebbe terminato la traversata, passò l'arca del Signore e i sacerdoti, dinanzi al popolo. 12 Passarono i figli di Ruben, i figli di Gad e metà della tribù di Manàsse, ben armati, davanti agli Israeliti, secondo quanto aveva comandato loro Mosè; 13 circa quarantamila, armati per la guerra, passarono davanti al Signore per il combattimento verso le steppe di Gerico. 14 In quel giorno il Signore glorificò Giosuè agli occhi di tutto Israele e lo temettero, come avevano temuto Mosè in tutti i giorni della sua vita. 15 Disse allora il Signore a Giosuè: 16 ""Comanda ai sacerdoti che portano l'arca della testimonianza che salgano dal Giordano"". 17 Giosuè comandò ai sacerdoti: ""Salite dal Giordano"". 18 Non appena i sacerdoti, che portavano l'arca dell'alleanza del Signore, furono saliti dal Giordano, mentre le piante dei piedi dei sacerdoti raggiungevano l'asciutto, le acque del Giordano tornarono al loro posto e rifluirono come prima su tutta l'ampiezza delle loro sponde.

Mappa

Commento di un santo

18. Dio ordinò anche di prendere dodici pietre dal Giordano 108. E ne adduce anche il motivo, poichè dice: Affinchè, quando tuo figlio ti chiederà: Che cosa sono queste pietre?, tu risponda che l'acqua del Giordano si ritirò per ordine divino, e l'arca del Signore e tutto il popolo passarono dall'altra parte. Non possiamo dunque non raffigurare le sofferenze apportatrici di salvezza e i miracoli di Cristo nostro Dio perchè, quando mio figlio mi chiederà che cosa questo significa 110, io risponda che Dio, il Verbo, si è fatto uomo e per mezzo di lui non solo Israele attraversò il Giordano, ma tutto il mondo è ritornato all'antica beatitudine. Per mezzo di lui la natura dall'infimo della terra si è innalzata al di sopra di ogni principio e si è assisa sul trono stesso di Dio

Autore

Damasceno

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia