Cronologia dei paragrafi

Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Prospettive di esilio (deu 29,21-99)

29:21 Allora la generazione futura, i vostri figli che sorgeranno dopo di voi e lo straniero che verrà da una terra lontana, vedranno i flagelli di quella terra e le malattie che il Signore le avrà inflitto. 22 Tutta la sua terra sarà zolfo, sale, arsura, non sarà seminata e non germoglierà, nè erba di sorta vi crescerà, come dopo lo sconvolgimento di Sòdoma, di Gomorra, di Adma e di Seboìm, distrutte dalla sua ira e dal suo furore. 23 Diranno, dunque, tutte le nazioni: "Perchè il Signore ha trattato così questa terra? Perchè l'ardore di questa grande collera?". 24 E si risponderà: "Perchè hanno abbandonato l'alleanza del Signore, Dio dei loro padri, che egli aveva stabilito con loro, quando li ha fatti uscire dalla terra d'Egitto, 25 e perchè sono andati a servire altri dèi, prostrandosi dinanzi a loro: dèi che essi non avevano conosciuto e che egli non aveva dato loro in sorte. 26 Per questo si è accesa l'ira del Signore contro questa terra, mandandovi contro ogni maledizione scritta in questo libro. 27 Il Signore li ha strappati dal loro paese con ira, con furore e con grande sdegno e li ha gettati in un'altra terra, come avviene oggi". 28 Le cose occulte appartengono al Signore, nostro Dio, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figli, per sempre, affinchè pratichiamo tutte le parole di questa legge. 28

29:21 29:21 E il Signore lo separera' d'infra tutte le tribu' d'Israele, a male. secondo tutte l'esecrazioni del patto scritto in questo Libro della Legge. 22 29:22 Onde la generazione futura, i vostri figliuoli che sorgeranno dopo voi, e il forestiere che verra' di paese lontano diranno, quando vedranno le piaghe di questo paese, e le sue infermita', delle quali il Signore l'avra' afflitto. 23 29:23 e che tutta la terra di esso sara' solfo, salsuggine ed arsura. e che non sara' seminata, e che non produrra' nulla, e che non vi crescera' alcuna erba: qual fu la sovversione di Sodoma, di Gomorra, di Adma e di Se-boim. le quali il Signore sovverti' nella sua ira, e nel suo cruccio. 24 29:24 anzi pur tutte le nazioni diranno: Perche' ha fatto il Signore cosi' a questo paese? quale e' l'ardor di questa grand'ira? 25 29:25 E si dira': Perciocche' hanno abbandonato il patto del Signore Iddio de' lor padri, il quale egli avea fatto con loro, quando li ebbe tratti fuor del paese di Egitto. 26 29:26 e sono andati, e hanno servito ad altri dii, e li hanno adorati. dii, i quali essi non aveano conosciuti. e i quali il Signore non avea lor dati per parte. 27 29:27 Laonde l'ira del Signore si e' accesa contro a questo paese, per far venir soproa esso tutte le maledizioni scritte in questo Libro. 28 29:28 e il Signore li ha stirpati d'in su la lor terra, con ira, con cruccio e con grande indegnazione. e li ha cacciati in un altro paese come oggi appare. 28 29:29 Le cose occulte sono per lo Signore Iddio nostro. ma le rivelate sono per noi, e per li nostri figliuoli, in perpetuo. acciocche' mettiamo in opera tutte le parole di questa Legge.

29:21 29:21 l'Eterno lo separera', per sua sventura, da tutte le tribu' d'Israele, secondo tutte le maledizioni del patto scritto in questo libro della legge. 22 29:22 La generazione a venire, i vostri figliuoli che sorgeranno dopo di voi, e lo straniero che verra' da paese lontano, anzi tutte le nazioni, quando vedranno le piaghe di questo paese e le malattie onde l'Eterno l'avra' afflitto, 23 29:23 e che tutto il suo suolo sara' zolfo, sale, arsura, e non vi sara' piu' sementa, nè prodotto, nè erba di sorta che vi cresca, come dopo la ruina di Sodoma, di Gomorra, di Adma e di Tseboim che l'Eterno distrusse nella sua ira e nel suo furore, diranno: 24 29:24 'Perchè l'Eterno ha egli trattato cosi' questo paese? perchè l'ardore di questa grand'ira?' 25 29:25 E si rispondera': 'Perchè hanno abbandonato il patto dell'Eterno, dell'Iddio dei loro padri: il patto ch'egli fermo' con loro quando li ebbe tratti dal paese d'Egitto. 26 29:26 perchè sono andati a servire ad altri de'i e si son prostrati dinanzi a loro: de'i, ch'essi non aveano conosciuti, e che l'Eterno non aveva assegnati loro. 27 29:27 Per questo s'e' accesa l'ira dell'Eterno contro questo paese per far venire su di esso tutte le maledizioni scritte in questo libro. 28 29:28 e l'Eterno li ha divelti dal loro suolo con ira, con furore, con grande indignazione, e li ha gettati in un altro paese, come oggi si vede'. 28 29:29 Le cose occulte appartengono all'Eterno, al nostro Dio, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figliuoli, in perpetuo, perchè mettiamo in proatica tutte le parole di questa legge.

29:21 29:21 La generazione futura, i vostri figli che verranno dopo di voi e lo straniero che verró da un paese lontano, anzi tutte le nazioni, quando vedranno le piaghe di questo paese e le malattie con le quali il SIGNORE lo avró afflitto. 22 29:22 quando vedranno che tutto il suo suolo saró zolfo, sale, arsura e non vi saró più sementa, nè prodotto, nè erba di sorta che vi cresca, come dopo la rovina di Sodoma, di Gomorra, di Adma e di Seboim che il SIGNORE distrusse nella sua ira e nel suo furore, diranno: 23 29:23 ""Perchè il SIGNORE ha trattato cosò questo paese? Perchè l'ardore di questa grande ira?"". 24 29:24 E si risponderó: ""Perchè hanno abbandonato il patto del SIGNORE, Dio dei loro padri: il patto che egli stabilò con loro quando li fece uscire dal paese d'Egitto. 25 29:25 perchè sono andati a servire altri dèi e si sono prostrati davanti a loro. dèi, che essi non avevano conosciuti, e che il SIGNORE non aveva assegnati loro. 26 29:26 Per questo si è accesa l'ira del SIGNORE contro questo paese ed egli ha fatto venire su di esso tutte le maledizioni scritte in questo libro. 27 29:27 il SIGNORE li ha divelti dal loro suolo con ira, con furore, con grande indignazione e li ha gettati in un altro paese, come oggi si vede"". 28 29:28 Le cose occulte appartengono al SIGNORE nostro Dio, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figli per semproe, perchè mettiamo in proatica tutte le parole di questa legge. 28

29:21 29:21 l’Eterno lo separeró per distruzione da tutte le tribù d’Israele, secondo tutte le maledizioni del patto scritto in questo libro della legge. 22 29:22 Così la futura generazione dei vostri figli che sorgeró dopo di voi e lo straniero che verró da un paese lontano, nel vedere le calamitó e le infermitó che l’Eterno gli ha inflitto, diranno: 23 29:23 ""Tutto il suolo è zolfo, sale, arsura. non è seminato, non produce più nulla e non vi cresce più alcuna erba, come dopo la distruzione di Sodoma, di Gomorra, di Admah e di Tse-boim, che l’Eterno distrusse nella sua ira e nel suo furore"". 24 29:24 Sì, tutte le nazioni diranno: ""Perchè ha l’Eterno trattato così questo paese? Perchè mai l’ardore di questa grande ira?"". 25 29:25 Allora risponderanno: ""Poichè hanno abbandonato il patto dell’Eterno, il DIO dei loro padri, che egli stabilì con loro, quando li fece uscire dal paese d’Egitto. 26 29:26 perchè sono andati a servire altri dèi e si sono prostrati davanti a loro, dèi che essi non avevano conosciuto e che l’Eterno non aveva loro dato. 27 29:27 Per questo si è accesa l’ira dell’Eterno contro questo paese, per far venire su di esso tutte le maledizioni scritte in questo libro. 28 29:28 e l’Eterno li ha strappati dal loro paese con ira, con furore e con grande indignazione e li ha gettati in un altro paese, come è avvenuto oggi"". 28 29:29 Le cose occulte appartengono all’Eterno, il nostro DIO, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figli per semproe, perchè mettiamo in proatica tutte le parole di questa legge'.

29:21 Allora la generazione futura, i vostri figli che sorgeranno dopo di voi e lo straniero che verrà da una terra lontana, quando vedranno i flagelli di quel paese e le malattie che il Signore gli avrà inflitte: 22 tutto il suo suolo sarà zolfo, sale, arsura, non sarà seminato e non germoglierà, nè erba di sorta vi crescerà, come dopo lo sconvolgimento di Sòdoma, di Gomorra, di Adma e di Zeboim, distrutte dalla sua collera e dal suo furore, 23 diranno, dunque, tutte le nazioni: Perchè il Signore ha trattato così questo paese? Perchè l'ardore di questa grande collera? 24 E si risponderà: Perchè hanno abbandonato l'alleanza del Signore, Dio dei loro padri: l'alleanza che egli aveva stabilita con loro, quando li ha fatti uscire dal paese d'Egitto; 25 perchè sono andati a servire altri dèi e si sono prostrati dinanzi a loro: dèi che essi non avevano conosciuti e che egli non aveva dato loro in sorte. 26 Per questo si è accesa la collera del Signore contro questo paese, mandandovi contro tutte le imprecazioni scritte in questo libro; 27 il Signore li ha strappati dal loro suolo con ira, con furore e con grande sdegno e li ha gettati in un altro paese, come oggi. 28 Le cose occulte appartengono al Signore nostro Dio, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figli, sempre, perchè pratichiamo tutte le parole di questa legge. 28

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia