Cronologia dei paragrafi

Altro matrimonio di Esaù
Il sogno di Giacobbe
Giacobbe arriva presso labano
I due matrimoni di Giacobbe
I figli di Giacobbe
Come si è arricchito Giacobbe
Fuga di Giacobbe
labano insegue Giacobbe
Accordo tra Giacobbe e labano
Giacobbe prepara l'incontro con Esaù
La lotta con Dio
Incontro con Esaù
Giacobbe si separa da Esaù
Arrivo a Sichem
Violenza fatta a Dina
Accordo matrimoniale con i Sichemiti
Vendetta di Simeone e di Levi
Giacobbe a Betel
Nascita di Beniamino e morte di Rachele
Incesto di Ruben
I dodici figli di Giacobbe
Morte di Isacco
Mogli e figli di Esaù in Canaan
Migrazione di Esaù
Discendenza di Esaù in Seir
I Capi di Edom
Discendenza di Seir l'Hurrita
I re di Edom
Ancora i capi di Edom
Giuseppe e i suoi fratelli
Giuseppe venduto dai fratelli
Storia di Giuda e di Tamar
Primi successi di Giuseppe in Egitto
Giuseppe e la seduttrice
Giuseppe in prigione
Giuseppe interpreta i sogni degli ufficiali del Faraone
I sogni del Faraone
Promozione di Giuseppe
I figli di Giacobbe
Primo incontro di Giusepe con i suoi fratelli
Ritorno dei figli di Giacobbe in Canaan
I figli di Giacobbe ripartono con Beniamino
L'incontro presso Giuseppe
La coppa di Giuseppe nel sacco di Beniamino
L'intervento di Giuda
Giuseppe si fa riconoscere
L'invito del Faraone
Il ritorno in Canaan
Partenza di Giacobbe per l'Egitto
La famiglia di Giacobbe
L'accoglienza di Giuseppe
L'udienza del Faraone
Altro racconto
Politica agraria di Giuseppe
Ultime volontà di Giacobbe
Giacobbe adotta e benedice i due figli di Giuseppe
Benedizioni di Giacobbe
Ultimi momenti e morte di Giacobbe
Funerali di Giacobbe
Dalla morte di Giacobbe alla morte di Giuseppe

Altro matrimonio di Esaù (gen 28,1-5)

28:1 Allora Isacco chiamò Giacobbe, lo benedisse e gli diede questo comando: "Tu non devi prender moglie tra le figlie di Canaan. 2 Su, va' in Paddan-Aram, nella casa di Betuèl, padre di tua madre, e prenditi là una moglie tra le figlie di Làbano, fratello di tua madre. 3 Ti benedica Dio l'Onnipotente, ti renda fecondo e ti moltiplichi, sì che tu divenga un insieme di popoli. 4 Conceda la benedizione di Abramo a te e alla tua discendenza con te, perchè tu possieda la terra che Dio ha dato ad Abramo, dove tu sei stato forestiero". 5 Così Isacco fece partire Giacobbe, che andò in Paddan-Aram presso Làbano, figlio di Betuèl, l'Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esaù.

28:1 28:1 ISACCO adunque chiamo' Giacobbe, e lo benedisse, e gli comando', e gli disse: Non proender moglie delle figliuole di Canaan. 2 28:2 Levati, vattene in Pad-dan-aram, alla casa di Be-tuel, padre di tua madre, e proenditi di la' moglie, delle figliuole di Labano, fratello di tua madre. 3 28:3 E l'Iddio Onnipotente ti benedica, e ti faccia fruttare, e crescere. talche' tu diventi una raunanza di popoli. 4 28:4 E ti dia la benedizione di Abrahamo. a te, ed alla tua progenie teco. acciocche' tu possegga il paese dove sei andato peregrinando, il quale Iddio dono' ad Abrahamo. 5 28:5 Isacco adunque ne mando' Giacobbe. ed egli se ne ando' in Paddan-aram, a Labano, figliuolo di Betuel, Sirio, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di E-sau'.

28:1 28:1 Allora Isacco chiamo' Giacobbe, lo benedisse e gli diede quest'ordine: 'Non proender moglie tra le figliuole di Canaan. 2 28:2 Le'vati, vattene in Pad-dan-Aram, alla casa di Be-thuel, padre di tua madre, e proenditi moglie di la', tra le figliuole di Labano, fratello di tua madre. 3 28:3 E l'Iddio onnipotente ti benedica, ti renda fecondo e ti moltiplichi, in guisa che tu diventi un'assemblea di popoli, 4 28:4 e ti dia la benedizione d'Abrahamo: a te, e alla tua progenie con te. affinchè tu possegga il paese dove sei andato peregrinando, e che Dio dono' ad Abrahamo'. 5 28:5 E Isacco fece partire Giacobbe, il quale se n'ando' in Paddan-Aram da Labano, figliuolo di Bethuel, l'Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esau'.

28:1 28:1 Allora Isacco chiamò Giacobbe, lo benedisse e gli diede quest'ordine: 'Non proendere moglie tra le donne di Canaan. 2 28:2 Parti, vó a Paddan-Aram, alla casa di Betuel, padre di tua madre, e proendi moglie ló, tra le figlie di La-bano, fratello di tua madre. 3 28:3 Il Dio onnipotente ti benedica, ti renda fecondo e ti moltiplichi, in modo che tu diventi un'assemblea di popoli, 4 28:4 e ti dia la benedizione d'Abraamo: a te e alla tua discendenza con te, perchè tu possieda il paese dove sei andato peregrinando, che Dio donò ad Abraamo'. 5 28:5 Isacco fece partire Giacobbe, il quale andò a Pad-dan-Aram da Labano, figlio di Betuel, l'Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esaù.

28:1 28:1 Allora Isacco chiamò Giacobbe, lo benedisse, gli diede quest’ordine e gli disse: ’Non proender moglie tra le donne di Canaan. 2 28:2 Alzati, vó in Paddan-Aram, alla casa di Bethuel, padre di tua madre, e proenditi di ló in moglie una delle figlie di Labano, fratello di tua madre. 3 28:3 Dio onnipotente ti benedica, ti renda fruttifero e ti moltiplichi, sì che tu divenga un’assemblea di popoli, 4 28:4 e ti dia la benedizione di Abrahamo, a te e alla tua discendenza con te, affinchè tu possegga il paese dove vivi come uno straniero e che DIO donò ad Abraha-mo'. 5 28:5 Così Isacco fece partire Giacobbe, che andò in Pad-dan-Aram da Labano, figlio di Bethuel, l’Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esaù.

28:1 Allora Isacco chiamò Giacobbe, lo benedisse e gli diede questo comando: "Tu non devi prender moglie tra le figlie di Canaan. 2 Su, vó in Paddan-Aram, nella casa di Betuel, padre di tua madre, e prenditi di là la moglie tra le figlie di Labano, fratello di tua madre. 3 Ti benedica Dio onnipotente, ti renda fecondo e ti moltiplichi, sì che tu divenga una assemblea di popoli. 4 Conceda la benedizione di Abramo a te e alla tua discendenza con te, perchè tu possieda il paese dove sei stato forestiero, che Dio ha dato ad Abramo". 5 Così Isacco fece partire Giacobbe, che andò in Paddan-Aram presso Labano, figlio di Betuel, l'Arameo, fratello di Rebecca, madre di Giacobbe e di Esaù.

Mappa

Commento di un santo

yedete .come quell'uomo buono gli predice ogru cosa e dà a Giacobbe sufficiente sostegno per il suo conforto, prevedendo il suo ritorno ed il suo possesso della terra, ed il fatto che non solo egli crescerà fino a diventare una moltitudine ma anche che una lega di nazioni si origi'. nerà dai suoi discendenti. Udendo ciò il giovane porta a compimento i desideri di suo padre e si reca in Mesopotamia presso Labano, il fratello di sua madre... Osservate, carissimi , quanta perspicacia questa madre amorevole mostra nel salvare Giacobbe dal pericolo fornendogli una scusa plausibile per il suo viaggio, enza sonolineare la malvagità di Giacobbe o rivelare la ragione al padre, ma dando consigli appropriati a suo figlio, in modo che possa essere persuaso, per mezzo del timore, ad accettare quanto gli era taco deno da lei, ed a proporre un piano convincente a suo padre? Pertanto quell uomo buono fu contento di quello che lei gli aveva deno e mandò Giacobbe per la sua strada dopo avergli offerto le sue benedizioni.

Autore

Cristotomo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale