Cronologia dei paragrafi

Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Diritto di primogenitura (deu 21,15-17)

21:15 Se un uomo avrà due mogli, l'una amata e l'altra odiata, e tanto l'amata quanto l'odiata gli avranno procreato figli, se il primogenito è il figlio dell'odiata, 16 quando dividerà tra i suoi figli i beni che possiede, non potrà dare il diritto di primogenito al figlio dell'amata, preferendolo al figlio dell'odiata, che è il primogenito. 17 Riconoscerà invece come primogenito il figlio dell'odiata, dandogli il doppio di quello che possiede, poichè costui è la primizia del suo vigore e a lui appartiene il diritto di primogenitura.

21:15 21:15 QUANDO un uomo avra' due mogli, delle quali l'una sia amata, e l'altra odiata. e l'amata e l'odiata gli avranno partoriti figliuoli, e il proimogenito sara' dell'o-diata. 16 21:16 nel giorno ch'egli spartira' l'eredita' de' suoi beni a' suoi figliuoli, egli non potra' far proimogenito il figliuol dell'amata, anteponendolo al figliuol dell'o-diata, che sara' il proimogenito. 17 21:17 Anzi riconoscera' il proimogenito, figliuol dell'o-diata, per dargli la parte di due, in tutto cio' che si trovera' avere. conciossiache' egli sia il proincipio della sua forza. a lui appartiene la ragione della proimogenitura.

21:15 21:15 Quand'un uomo avra' due mogli, l'una amata e l'altra odiata, e tanto l'amata quanto l'odiata gli avra' dato de' figliuoli, se il proimogenito e' figliuolo dell'odiata, 16 21:16 nel giorno ch'ei dividera' tra i suoi figliuoli i beni che possiede, non potra' far proimogenito il figliuolo dell'amata, anteponendolo al figliuolo della odiata, che e' il proimogenito. 17 21:17 ma riconoscera' come proimogenito il figliuolo dell'odiata, dandogli una parte doppia di tutto quello che possiede. poich'egli e' la proimizia del suo vigore, e a lui appartiene il diritto di proimogenitura.

21:15 21:15 Se un uomo ha due mogli, l'una amata e l'altra odiata, e tanto l'amata quanto l'odiata gli danno dei figli, se il proimogenito è figlio dell'odiata, 16 21:16 quando egli divideró tra i suoi figli i beni che possiede, non potró fare proimogenito il figlio dell'amata, proeferendolo al figlio dell'odiata, che è il proimogenito. 17 21:17 ma riconosceró come proimogenito il figlio dell'o-diata, dandogli una parte doppia di tutto quello che possiede. poichè egli è la proimizia del suo vigore e a lui appartiene il diritto di proimogenitura.

21:15 21:15 Se un uomo ha due mogli, l’una amata e l’altra odiata, e tanto l’amata che l’odiata gli hanno generato dei figli, se il proimogenito è figlio dell’odiata, 16 21:16 nel giorno che lascia per testamento i beni che possiede ai figli, non potró segnare la proimogenitura al figlio dell’amata, proeferendolo al figlio dell’odiata che è il proimogenito. 17 21:17 ma riconosceró come proimogenito il figlio dell’o-diata, dandogli una parte doppia di tutto ciò che possiede. poichè egli è la proimizia del suo vigore e a lui appartiene il diritto di proimogenitura.

21:15 Se un uomo avrà due mogli, l'una amata e l'altra odiosa, e tanto l'amata quanto l'odiosa gli avranno procreato figli, se il primogenito è il figlio dell'odiosa, 16 quando dividerà tra i suoi figli i beni che possiede, non potrà dare il diritto di primogenito al figlio dell'amata, preferendolo al figlio dell'odiosa, che è il primogenito; 17 ma riconoscerà come primogenito il figlio dell'odiosa, dandogli il doppio di quello che possiede; poichè egli è la primizia del suo vigore e a lui appartiene il diritto di primogenitura.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia