Cronologia dei paragrafi

Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Caso di omicida ignoto (deu 21,1-9)

21:1 Se nel paese di cui il Signore, tuo Dio, sta per darti il possesso, si troverà un uomo ucciso, disteso nella campagna, senza che si sappia chi l'abbia ucciso, 2 i tuoi anziani e i tuoi giudici usciranno e misureranno la distanza fra l'ucciso e le città dei dintorni. 3 Allora gli anziani della città più vicina all'ucciso prenderanno una giovenca che non abbia ancora lavorato nè portato il giogo. 4 Gli anziani di quella città faranno scendere la giovenca presso un corso d'acqua corrente, in un luogo dove non si lavora e non si semina e là spezzeranno la nuca alla giovenca. 5 Si avvicineranno poi i sacerdoti, figli di Levi, poichè il Signore, tuo Dio, li ha scelti per servirlo e per dare la benedizione nel nome del Signore e la loro parola dovrà decidere ogni controversia e ogni caso di lesione. 6 Allora tutti gli anziani di quella città che sono i più vicini al cadavere, si laveranno le mani sulla giovenca a cui sarà stata spezzata la nuca nel torrente. 7 Prendendo la parola diranno: "Le nostre mani non hanno sparso questo sangue e i nostri occhi non l'hanno visto spargere. 8 Signore, libera dalla colpa il tuo popolo Israele, che tu hai redento, e non imputare al tuo popolo Israele sangue innocente!". Quel sangue, per quanto li riguarda, resterà espiato. 9 Così tu toglierai da te il sangue innocente, perchè avrai fatto ciò che è retto agli occhi del Signore.

21:1 21:1 QUANDO si trovera' in su la terra che il Signore Iddio tuo ti da' a possedere, un uomo ucciso che giacera' su la campagna, senza che si sappia chi l'abbia ucciso, 2 21:2 escano fuori i tuoi Anziani e i tuoi Giudici, e misurino lo spazio che vi sara' fino alle citta' che saranno d'intorno a colui. 3 21:3 Poi proendano gli Anziani della citta' piu' vicina dell'ucciso una giovenca, con la quale non si sia lavorata la terra, che non abbia tirato al giogo. 4 21:4 E menino gli Anziani di quella citta' quella giovenca in una valle deserta, nella quale non si lavori ne' semini. e taglino quivi il collo alla giovenca nella valle. 5 21:5 Vengano ancora i sacerdoti, i figliuoli di Levi. conciossiache' il Signore Iddio tuo li abbia eletti per fare il suo servigio, e per benedire nel Nome del Signore. e, secondo la lor parola, ha da esser giudicata qualunque lite, e qualunque piaga. 6 21:6 E lavinsi tutti gli Anziani di quella citta', piu' vicini dell'ucciso, le mani soproa quella giovenca, alla quale sara' stato tagliato il collo nella valle. 7 21:7 e protestino, e dicano: Le nostre mani non hanno sparso questo sangue. gli occhi nostri eziandio non l'hanno veduto spandere. 8 21:8 O Signore, sii propizio inverso il tuo popolo Israele, il quale tu hai riscattato, e non permettere che vi sia, in mezzo del tuo popolo Israele, colpa di sangue innocente sparso. Cosi' sara' purgato quel sangue, quan-t'e' a loro. 9 21:9 E tu avrai tolta via del mezzo di te la colpa del sangue innocente, quando avrai fatto cio' che piace al Signore.

21:1 21:1 Quando nella terra di cui l'Eterno, il tuo Dio, ti da' il possesso si trovera' un uomo ucciso, disteso in un campo, senza che sappiasi chi l'abbia ucciso, 2 21:2 i tuoi anziani e i tuoi giudici usciranno e misureranno la distanza fra l'ucciso e le citta' dei dintorni. 3 21:3 Poi gli anziani della citta' piu' vicina all'ucciso proenderanno una giovenca, che non abbia ancora lavorato nè portato il giogo. 4 21:4 e gli anziani di quella citta' faranno scendere la giovenca proesso un torrente perenne in luogo dove non si lavora e non si semina, e quivi troncheranno il collo alla giovenca nel torrente. 5 21:5 E i sacerdoti figliuoli di Levi, si avvicineranno, poichè l'Eterno, il tuo Dio, li ha scelti per servirlo e per dare la benedizione nel nome dell'Eterno, e la loro parola ha da decidere ogni controversia e ogni caso di lesione. 6 21:6 Allora tutti gli anziani di quella citta' che sono i piu' vicini all'ucciso, si laveranno le mani sulla giovenca a cui si sara' troncato il collo nel torrente. 7 21:7 e, proendendo la parola, diranno: 'Le nostre mani non hanno sparso questo sangue, e i nostri occhi non l'hanno visto spargere. 8 21:8 O Eterno, perdona al tuo popolo Israele che tu hai riscattato, e non far responsabile il tuo popolo Israele del sangue innocente'. E quel sangue sparso sara' loro perdonato. 9 21:9 Cosi' tu torrai via di mezzo a te il sangue innocente, perchè avrai fatto cio' ch'e' giusto agli occhi dell'Eterno.

21:1 21:1 Quando nella terra di cui il SIGNORE, il tuo Dio, ti dó il possesso, si troveró un uomo ucciso, disteso in un campo, senza che si sappia chi lo ha ucciso, 2 21:2 i tuoi anziani e i tuoi giudici usciranno e misureranno la distanza fra l'ucciso e le cittó dei dintorni. 3 21:3 Poi gli anziani della cittó più vicina all'ucciso proenderanno una giovenca, che non abbia ancora lavorato nè portato il giogo. 4 21:4 e gli anziani di quella cittó faranno scendere la giovenca proesso un corso d'acqua perenne, in un luogo dove non si lavora, non si semina, e ló, nel corso d'acqua, troncheranno il collo alla giovenca. 5 21:5 I sacerdoti, figli di Levi, si avvicineranno poichè il SIGNORE, il tuo Dio, li ha scelti per servirlo, per dare la benedizione nel nome del SIGNORE, e la loro parola deve decidere ogni controversia e ogni caso di lesione. 6 21:6 Allora tutti gli anziani di quella cittó che sono i più vicini all'ucciso si laveranno le mani sulla giovenca a cui saró stato troncato il collo nel corso d'acqua. 7 21:7 e, proendendo la parola, diranno: 'Le nostre mani non hanno sparso questo sangue e i nostri occhi non lo hanno visto spargere. 8 21:8 SIGNORE, perdona al tuo popolo, Israele, che tu hai riscattato, e non rendere responsabile il tuo popolo, Israele, dello spargimento del sangue innocente'. Cosò quel sangue sparso saró loro perdonato. 9 21:9 In questo modo toglierai via di mezzo a te la colpa del sangue innocente, perchè avrai fatto ciò che è giusto agli occhi del SIGNORE.

21:1 21:1 ’Se nel paese che l’Eterno, il tuo DIO, sta per darti in possesso, si trova un uomo ucciso, disteso in un campo, e non si sa chi l’abbia ucciso, 2 21:2 i tuoi anziani e i tuoi giudici usciranno e misureranno la distanza fra l’ucciso e le cittó dei dintorni. 3 21:3 Poi gli anziani della cittó più vicina all’ucciso proenderanno una giovenca che non abbia ancora lavorato nè portato il giogo. 4 21:4 Gli anziani di quella cittó faranno scendere la giovenca proesso un corso di acqua corrente, in luogo che non è nè arato nè seminato, e ló vicino al corso d’acqua spezzeranno il collo alla giovenca. 5 21:5 Poi si avvicineranno i sacerdoti, figli di Levi, perchè l’Eterno, il tuo DIO, li ha scelti per servirlo e per dare la benedizione nel nome dell’Eterno, e la loro parola deve decidere ogni controversia e ogni lesione corporale. 6 21:6 Allora tutti gli anziani della cittó, che è più vicina all’ucciso, si laveranno le mani sulla giovenca a cui è stato spezzato il collo vicino al corso d’acqua. 7 21:7 e, proendendo la parola, diranno: ""Le nostre mani non hanno sparso questo sangue, nè i nostri occhi hanno visto. 8 21:8 O Eterno, perdona al tuo popolo Israele che tu hai riscattato, e non addossare la colpa di sangue innocente sul tuo popolo Israele"". E quel sangue saró loro perdonato. 9 21:9 Così tu toglierai di mezzo a te la colpa del sangue innocente, facendo ciò che è giusto agli occhi dell’Eterno.

21:1 Se nel paese di cui il Signore tuo Dio sta per darti il possesso, si troverà un uomo ucciso, disteso nella campagna, senza che si sappia chi l'abbia ucciso, 2 i tuoi anziani e i tuoi giudici usciranno e misureranno la distanza fra l'ucciso e le città dei dintorni. 3 Allora gli anziani della città più vicina all'ucciso prenderanno una giovenca che non abbia ancora lavorato nè portato il giogo; 4 gli anziani di quella città faranno scendere la giovenca presso un corso di acqua corrente, in luogo dove non si lavora e non si semina e là spezzeranno la nuca alla giovenca. 5 Si avvicineranno poi i sacerdoti, figli di Levi, poichè il Signore tuo Dio li ha scelti per servirlo e per dare la benedizione nel nome del Signore e la loro parola dovrà decidere ogni controversia e ogni caso di lesione. 6 Allora tutti gli anziani di quella città che sono più vicini al cadavere, si laveranno le mani sulla giovenca a cui sarà stata spezzata la nuca nel torrente; 7 prendendo la parola diranno: Le nostre mani non hanno sparso questo sangue e i nostri occhi non l'hanno visto spargere. 8 Signore, perdona al tuo popolo Israele, che tu hai redento, e non permettere che sangue innocente sia versato in mezzo al tuo popolo Israele, ma che quel sangue sia per essi espiato. 9 Così tu toglierai da te il sangue innocente, perchè avrai fatto ciò che è retto agli occhi del Signore.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia