Cronologia dei paragrafi

Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Contro una pratica idolatrica (deu 14,1-2)

14:1 Voi siete figli per il Signore, vostro Dio: non vi farete incisioni e non vi raderete tra gli occhi per un morto. 2 Tu sei infatti un popolo consacrato al Signore, tuo Dio, e il Signore ti ha scelto per essere il suo popolo particolare fra tutti i popoli che sono sulla terra.

14:1 14:1 VOI siete figliuoli del Signore Iddio vostro. non vi fate tagliature addosso, e non vi dipelate fra gli occhi, per alcun morto. 2 14:2 Conciossiache' tu sii un popolo santo al Signore Iddio tuo. e il Signore ti ha eletto d'infra tutti i popoli che son soproa la terra, per essergli un popolo peculiare.

14:1 14:1 Voi siete i figliuoli dell'Eterno, ch'e' l'Iddio vostro. non vi fate incisioni addosso, e non vi radete i peli tra gli occhi per lutto d'un morto. 2 14:2 poichè tu sei un popolo consacrato all'Eterno, all'Iddio tuo, e l'Eterno ti ha scelto perchè tu gli fossi un popolo specialmente suo, fra tutti i popoli che sono sulla faccia della terra.

14:1 14:1 Voi siete figli per il SIGNORE vostro Dio. non vi fate incisioni addosso e non vi radete tra gli occhi per un morto, 2 14:2 poichè tu sei un popolo consacrato al SIGNORE tuo Dio. Il SIGNORE ti ha scelto, perchè tu sia il suo popolo proediletto fra tutti i popoli che sono sulla faccia della terra.

14:1 14:1 ’Voi siete i figli dell’Eterno, il vostro DIO. non vi farete incisioni e non vi raderete tra gli occhi per un morto. 2 14:2 poichè tu sei un popolo santo all’Eterno, il tuo DIO, e l’Eterno ti ha scelto per essere un popolo suo, un tesoro particolare fra tutti i popoli che sono sulla faccia della terra.

14:1 Voi siete figli per il Signore Dio vostro; non vi farete incisioni e non vi raderete tra gli occhi per un morto. 2 Tu sei infatti un popolo consacrato al Signore tuo Dio e il Signore ti ha scelto, perchè tu fossi il suo popolo privilegiato, fra tutti i popoli che sono sulla terra.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia