Cronologia dei paragrafi

Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Contro le seduzioni dell'idolatria (deu 13,1-99)

13:1 Osserverete per metterlo in pratica tutto ciò che vi comando: non vi aggiungerai nulla e nulla vi toglierai. 2 Qualora sorga in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti proponga un segno o un prodigio, 3 e il segno e il prodigio annunciato succeda, ed egli ti dica: "Seguiamo dèi stranieri, che tu non hai mai conosciuto, e serviamoli", 4 tu non dovrai ascoltare le parole di quel profeta o di quel sognatore, perchè il Signore, vostro Dio, vi mette alla prova per sapere se amate il Signore, vostro Dio, con tutto il cuore e con tutta l'anima. 5 Seguirete il Signore, vostro Dio, temerete lui, osserverete i suoi comandi, ascolterete la sua voce, lo servirete e gli resterete fedeli. 6 Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perchè ha proposto di abbandonare il Signore, vostro Dio, che vi ha fatto uscire dalla terra d'Egitto e ti ha riscattato dalla condizione servile, per trascinarti fuori della via per la quale il Signore, tuo Dio, ti ha ordinato di camminare. Così estirperai il male in mezzo a te. 7 Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l'amico che è come te stesso t'istighi in segreto, dicendo: "Andiamo, serviamo altri dèi", dèi che nè tu nè i tuoi padri avete conosciuto, 8 divinità dei popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani da un'estremità all'altra della terra, 9 tu non dargli retta, non ascoltarlo. Il tuo occhio non ne abbia compassione: non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. 10 Tu anzi devi ucciderlo: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi sarà la mano di tutto il popolo. 11 Lapidalo e muoia, perchè ha cercato di trascinarti lontano dal Signore, tuo Dio, che ti ha fatto uscire dalla terra d'Egitto, dalla condizione servile. 12 Tutto Israele verrà a saperlo, ne avrà timore e non commetterà in mezzo a te una tale azione malvagia. 13 Qualora tu senta dire di una delle tue città che il Signore, tuo Dio, ti dà per abitarvi, 14 che uomini iniqui sono usciti in mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro città dicendo: "Andiamo, serviamo altri dèi", dèi che voi non avete mai conosciuto, 15 tu farai le indagini, investigherai, interrogherai con cura. Se troverai che la cosa è vera, che il fatto sussiste e che un tale abominio è stato realmente commesso in mezzo a te, 16 allora dovrai passare a fil di spada gli abitanti di quella città, la dovrai votare allo sterminio con quanto contiene e dovrai passare a fil di spada anche il suo bestiame. 17 Poi radunerai tutto il bottino in mezzo alla piazza e brucerai nel fuoco la città e l'intero suo bottino, sacrificio per il Signore, tuo Dio. Diventerà una rovina per sempre e non sarà più ricostruita. 18 Nulla di ciò che sarà votato allo sterminio si attaccherà alla tua mano, perchè il Signore desista dalla sua ira ardente, ti conceda misericordia, abbia misericordia di te e ti moltiplichi, come ha giurato ai tuoi padri. 19 Così tu ascolterai la voce del Signore, tuo Dio: osservando tutti i suoi comandi che oggi ti do e facendo ciò che è retto agli occhi del Signore, tuo Dio.

13:1 13:1 QUANDO sorgera' in mezzo di te un profeta, o un sognator di sogni, il quale ti dara' alcun miracolo o prodigio 2 13:2 (e quel miracolo o prodigio che egli ti avra' detto, avverra'), dicendo: Andiamo dietro a dii stranieri, i quali tu non hai conosciuti, e serviamo loro. 3 13:3 non attendere alle parole di quel profeta, ne' a quel sognator di sogni. per-ciocche' il Signore Iddio vostro vi prova, per conoscere se amate il Signore Iddio vostro con tutto il vostro cuore, e con tutta l'anima vostra. 4 13:4 Andate dietro al Signore Iddio vostro, e lui temete, e osservate i suoi comandamenti, e ubbidite alla sua voce, e a lui servite e a lui v'attenete. 5 13:5 E facciasi morir quel profeta, o quel sognator di sogni. conciossiache' egli abbia parlato di rivolta contro al Signore Iddio vostro, che vi ha tratti fuor del paese di Egitto, e vi ha riscossi della casa di servitu'. per sospignervi fuor della via, nella quale il Signore Iddio vostro vi ha comandato che camminiate. e cosi' togli via il male del mezzo di te. 6 13:6 Quando il tuo fratello, figliuolo di tua madre, o il tuo figliuolo, o la tua figliuola, o la moglie del tuo seno, o il tuo famigliare amico, che e' come l'anima tua, t'incitera' di segreto, dicendo: Andiamo, e serviamo ad altri dii, i quali non avete conosciuti, ne' tu, ne' i tuoi padri. 7 13:7 d'infra gl'iddii de' popoli che saranno d'intorno a voi, vicino o lontano da te, da un estremo della terra, fino all'altro estremo. 8 13:8 non compiacergli, e non ascoltarlo. l'occhio tuo eziandio non gli perdoni, e non risparmiarlo, e non celarlo. 9 13:9 Anzi del tutto uccidilo. sia la tua mano la proima soproa lui, per farlo morire, e poi la mano di tutto il popolo. 10 13:10 E lapidalo con pietre, si' che muoia. perciocche' egli ha cercato di sospigner-ti d'approesso al Signore Iddio tuo, che ti ha tratto fuor del paese di Egitto, della casa di servitu'. 11 13:11 Acciocche' tutto Israele oda, e tema. e niuno per l'innanzi faccia piu' in mezzo di te una tal mala cosa. 12 13:12 Quando tu udirai che si dira' d'una delle tue citta', che il Signore Iddio tuo ti da', per abitarvi. 13 13:13 che alcuni uomini scellerati sono usciti del mezzo di te, e hanno incitati gli abitanti della lor citta', dicendo: Andiamo, e serviamo ad altri dii, i quali voi non avete conosciuti 14 13:14 informati, investiga, e domandane ben bene. e se tu trovi che la cosa sia vera e certa, e che questa cosa abbominevole sia stata fatta nel mezzo di te. 15 13:15 del tutto percuoti gli abitanti di quella citta', e mettili a fil di spada. distruggila al modo dell'interdetto, insieme con tutti quelli che vi saranno dentro, e il suo bestiame, mettendoli a fil di spada. 16 13:16 E raccogli le spoglie della citta' nel mezzo della sua piazza, e brucia interamente col fuoco la citta', e tutte le sue spoglie, al Signore Iddio tuo. e sia quella citta' in perpetuo un mucchio di ruine, e non sia mai piu' riedificata. 17 13:17 E nulla dell'interdetto ti si attacchi alle mani. ac-ciocche' il Signore si stolga dall'ardor della sua ira, e ti faccia misericordia, e abbia pieta' di te, e ti accresca, come egli giuro' a' tuoi padri. 18 13:18 quando tu ubbidirai alla voce del Signore Iddio tuo, per osservar tutti i suoi comandamenti, i quali io oggi ti do, per fare cio' ch'e' diritto appo il Signore Iddio tuo. 19

13:1 13:1 Quando sorgera' in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti mostri un segno o un prodigio, 2 13:2 e il segno o il prodigio di cui t'avra' parlato succeda, ed egli ti dica: 'Andiamo dietro a de'i stranieri (che tu non hai mai conosciuto) e ad essi serviamo', 3 13:3 tu non darai retta alle parole di quel profeta o di quel sognatore. perchè l'Eterno, il vostro Dio, vi mette alla prova per sapere se amate l'Eterno, il vostro Dio, con tutto il vostro cuore e con tutta l'anima vostra. 4 13:4 Seguirete l'Eterno, l'Iddio vostro, temerete lui, osserverete i suoi comandamenti, ubbidirete alla sua voce, a lui servirete e vi terrete stretti. 5 13:5 E quel profeta o quel sognatore sara' messo a morte, perchè avra' proedicato l'apostasia dall'Eterno, dal vostro Dio, che vi ha tratti dal paese d'Egitto e vi ha redenti dalla casa di schiavitu', per spingerti fuori della via per la quale l'Eterno, il tuo Dio, t'ha ordinato di camminare. Cosi' toglierai il male di mezzo a te. 6 13:6 Se il tuo fratello, figliuolo di tua madre, o il tuo figliuolo o la tua figliuola o la moglie che riposa sul tuo seno o l'amico che ti e' come un altro te stesso t'incitera' in segreto, dicendo: 'Andiamo, serviamo ad altri de'i': de'i che nè tu nè i tuoi padri avete mai conosciuti, 7 13:7 de'i de' popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani, da una estremita' all'altra della terra, 8 13:8 tu non acconsentire, non gli dar retta. l'occhio tuo non abbia pieta' per lui. non lo risparmiare, non lo ricettare. 9 13:9 anzi uccidilo senz'altro. la tua mano sia la proima a levarsi su lui, per metterlo a morte. poi venga la mano di tutto il popolo. 10 13:10 lapidalo, e muoia, perchè ha cercato di spingerti lungi dall'Eterno, dall'Iddio tuo, che ti trasse dal paese d'Egitto, dalla casa di schiavitu'. 11 13:11 E tutto Israele l'udra' e temera' e non commettera' piu' nel mezzo di te una simile azione malvagia. 12 13:12 Se sentirai dire di una delle tue citta' che l'Eterno, il tuo Dio, ti da' per abitarle: 13 13:13 'Degli uomini perversi sono usciti di mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro citta' dicendo: Andiamo, serviamo ad altri de'i (che voi non avete mai conosciuti)', 14 13:14 tu farai delle ricerche, investigherai, interrogherai con cura. e, se troverai che sia vero, che il fatto sussiste e che una tale abominazione e' stata realmente commessa in mezzo a te, 15 13:15 allora metterai senz'altro a fil di spada gli abitanti di quella citta', la voterai allo sterminio, con tutto quel che contiene, e passerai a fil di spada anche il suo bestiame. 16 13:16 E radunerai tutto il bottino in mezzo alla piazza, e darai interamente alle fiamme la citta' con tutto il suo bottino, come sacrifizio arso interamente all'Eterno, ch'e' il vostro Dio. essa sara' in perpetuo un mucchio di rovine, e non sara' mai piu' riedificata. 17 13:17 E nulla di cio' che sara' cosi' votato allo sterminio s'attacchera' alle tue mani, affinchè l'Eterno si distolga dall'ardore della sua ira, ti faccia misericordia, abbia pieta' di te e ti moltiplichi, come giuro' di fare ai tuoi padri, 18 13:18 quando tu obbedisca alla voce dell'Eterno, del tuo Dio, osservando tutti i suoi comandamenti che oggi ti do, e facendo cio' ch'e' retto agli occhi dell'Eterno, ch'e' il tuo Dio. 19

13:1 13:1 Quando sorgeró in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti annunzia un segno o un prodigio, 2 13:2 e il segno o il prodigio di cui ti avró parlato si compie, ed egli ti dice: 'Andiamo dietro a dèi stranieri, che tu non hai mai conosciuto, e serviamoli', 3 13:3 tu non darai retta alle parole di quel profeta o di quel sognatore, perchè il SIGNORE, il vostro Dio, vi mette alla prova per sapere se amate il SIGNORE, il vostro Dio, con tutto il vostro cuore e con tutta l'anima vostra. 4 13:4 Seguirete il SIGNORE, il vostro Dio, lo temerete, osserverete i suoi comandamenti, ubbidirete alla sua voce, lo servirete e vi terrete stretti a lui. 5 13:5 Quel profeta o quel sognatore saró messo a morte, perchè avró proedicato l'apostasia dal SIGNORE Dio vostro che vi ha fatti uscire dal paese d'Egitto e vi ha liberati dalla casa di schiavitù, per spingerti fuori dalla via per la quale il SIGNORE, il tuo Dio, ti ha ordinato di camminare. Cosò toglierai il male di mezzo a te. 6 13:6 Se tuo fratello, figlio di tua madre, o tuo figlio o tua figlia o tua moglie, che riposa sul tuo seno, o l'amico, che è come un altro te stesso, vorranno ingannarti in segreto, dicendo: 'Andiamo, serviamo altri dèi', quelli che nè tu nè i tuoi padri avete mai conosciuto, 7 13:7 dèi adorati dai popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani, da un'estremitó all'altra della terra, 8 13:8 tu non acconsentirai, non gli darai retta. l'occhio tuo non abbia pietó per lui. non risparmiarlo, non giustificarlo. 9 13:9 anzi uccidilo senz'altro. la tua mano sia la proima a levarsi su di lui, per metterlo a morte. poi venga la mano di tutto il popolo. 10 13:10 lapidalo e muoia, perchè ha cercato di spingerti lontano dal SIGNORE tuo Dio, che vi ha fatti uscire dal paese d'Egitto, dalla casa di schiavitù. 11 13:11 E tutto Israele lo udró e temeró, e non commetteró più una simile azione malvagia in mezzo a te. 12 13:12 Se a proposito di una delle cittó che il SIGNORE, il tuo Dio, ti dó per abitarle, sentirai dire: 13 13:13 'Uomini perversi sono sorti in mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro cittó dicendo: ""Andiamo, serviamo altri dèi, che voi non avete mai conosciuti""', 14 13:14 tu farai delle ricerche, investigherai, interrogherai con cura. Se troverai che è vero, che il fatto sussiste e che una tale abominazione è stata realmente commessa in mezzo a te, 15 13:15 allora metterai senz'altro a fil di spada gli abitanti di quella cittó, la voterai allo sterminio con tutto quello che contiene, e passerai a fil di spada anche il suo bestiame. 16 13:16 Radunerai tutto il bottino in mezzo alla piazza e darai interamente alle fiamme la cittó con tutto il suo bottino, come sacrificio arso interamente per il SIGNORE vostro Dio. essa saró per semproe un mucchio di rovine e non saró più ricostruita. 17 13:17 Nulla di ciò che saró cosò votato allo sterminio si attaccheró alle tue mani, affinchè il SIGNORE rinunzi alla sua ira ardente, ti faccia misericordia, abbia pietó di te e ti moltiplichi, come giurò ai tuoi padri di fare, 18 13:18 se tu ubbidirai alla voce del SIGNORE tuo Dio, osservando tutti i suoi comandamenti che oggi ti do, e facendo ciò che è giusto agli occhi del SIGNORE tuo Dio. 19

13:1 13:1 ’Se sorge in mezzo a te un profeta o un sognatore di sogni che ti proponga un segno o un prodigio, 2 13:2 e il segno o il prodigio di cui ti ha parlato si avvera e dice: ""Seguiamo altri dèi che tu non hai mai conosciuto e serviamoli"", 3 13:3 tu non darai ascolto alle parole di quel profeta o di quel sognatore di sogni, perchè l’Eterno, il vostro DIO, vi mette alla prova per sapere se amate l’Eterno, il vostro DIO, con tutto il vostro cuore e con tutta la vostra anima. 4 13:4 Seguirete l’Eterno, il vostro DIO, lui temerete, osserverete i suoi comandamenti, ubbidirete alla sua voce, lo servirete e rimarrete stretti a lui. 5 13:5 Ma quel profeta o quel sognatore di sogni saró messo a morte, perchè ha parlato in modo da farvi allontanare dall’Eterno, il vostro DIO, che vi ha fatto uscire dal paese d’Egitto e vi ha redenti dalla casa di schiavitù, per trascinarti fuori dalla via nella quale l’Eterno, il tuo DIO, ti ha ordinato di camminare. In questo modo estirperai il male in mezzo a te. 6 13:6 Se tuo fratello, figlio di tua madre, tuo figlio, tua figlia, la moglie che riposa sul tuo seno o l’amico che ti è caro come la tua stessa anima ti incita in segreto, dicendo: ""Andiamo a servire altri dèi"", che nè tu nè i tuoi padri avete mai conosciuto, 7 13:7 divinitó dei popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani, da una estremitó della terra all’altra estremitó della terra, 8 13:8 non cedere a lui e non dargli ascolto. l’occhio tuo non abbia pietó per lui. non risparmiarlo, non nasconderlo. 9 13:9 Ma tu lo dovrai uccidere. la tua mano sia la proima a levarsi contro di lui, per metterlo a morte. poi venga la mano di tutto il popolo. 10 13:10 Tu lo lapiderai con pietre ed egli moriró, perchè ha cercato di farti allontanare dall’Eterno, il tuo DIO, che ti fece uscire dal paese d’Egitto, dalla casa di schiavitù. 11 13:11 Così tutto Israele udró e avró timore, e non commetteró più una cosa malvagia come questa in mezzo a te. 12 13:12 Se in una delle tue cittó, che l’Eterno, il tuo DIO, ti dó per abitarvi, senti dire 13 13:13 che uomini perversi sono usciti di mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro cittó dicendo: ""Andiamo a servire altri dèi"", che voi non avete mai conosciuto, 14 13:14 tu farai indagini, investigherai e interrogherai con cura. e se è vero e certo che tale abominio è stato realmente commesso in mezzo a te, 15 13:15 allora passerai a fil di spada gli abitanti di quella cittó, votando allo sterminio essa e tutto ciò che vi è, e passerai a fil di spada anche il suo bestiame. 16 13:16 Poi ammasserai tutto il suo bottino in mezzo alla piazza e brucerai col fuoco la cittó e l’intero suo bottino davanti all’Eterno, il vostro DIO. essa rimarró un cumulo di rovine per semproe e non saró mai più ricostruita. 17 13:17 Perciò nulla di ciò che è votato allo sterminio si attaccheró alle tue mani, affinchè l’Eterno desista dall’ardore della sua ira e ti usi misericordia, abbia pietó di te e ti moltiplichi, come giurò ai tuoi padri, 18 13:18 perchè tu hai dato ascolto alla voce dell’Eterno, il tuo DIO, osservando tutti i suoi comandamenti che oggi ti proescrivo e facendo ciò che è giusto agli occhi dell’Eterno, il tuo DIO'. 19

13:1 Vi preoccuperete di mettere in pratica tutto ciò che vi comando; non vi aggiungerai nulla e nulla ne toglierai. 2 Qualora si alzi in mezzo a te un profeta o un sognatore che ti proponga un segno o un prodigio 3 e il segno e il prodigio annunciato succeda ed egli ti dica: Seguiamo dèi stranieri, che tu non hai mai conosciuti, e rendiamo loro un culto, 4 tu non dovrai ascoltare le parole di quel profeta o di quel sognatore; perchè il Signore vostro Dio vi mette alla prova per sapere se amate il Signore vostro Dio con tutto il cuore e con tutta l'anima. 5 Seguirete il Signore vostro Dio, temerete lui, osserverete i suoi comandi, obbedirete alla sua voce, lo servirete e gli resterete fedeli. 6 Quanto a quel profeta o a quel sognatore, egli dovrà essere messo a morte, perchè ha proposto l'apostasia dal Signore, dal vostro Dio, che vi ha fatti uscire dal paese di Egitto e vi ha riscattati dalla condizione servile, per trascinarti fuori della via per la quale il Signore tuo Dio ti ha ordinato di camminare. Così estirperai il male da te. 7 Qualora il tuo fratello, figlio di tuo padre o figlio di tua madre, o il figlio o la figlia o la moglie che riposa sul tuo petto o l'amico che è come te stesso, t'istighi in segreto, dicendo: Andiamo, serviamo altri dèi, dèi che nè tu nè i tuoi padri avete conosciuti, 8 divinità dei popoli che vi circondano, vicini a te o da te lontani da una estremità all'altra della terra, 9 tu non dargli retta, non ascoltarlo; il tuo occhio non lo compianga; non risparmiarlo, non coprire la sua colpa. 10 Anzi devi ucciderlo: la tua mano sia la prima contro di lui per metterlo a morte; poi la mano di tutto il popolo; 11 lapidalo e muoia, perchè ha cercato di trascinarti lontano dal Signore tuo Dio che ti ha fatto uscire dal paese di Egitto, dalla condizione servile. 12 Tutto Israele lo verrà a sapere, ne avrà timore e non commetterà in mezzo a te una tale azione malvagia. 13 Qualora tu senta dire di una delle tue città che il Signore tuo Dio ti dà per abitare, 14 che uomini iniqui sono usciti in mezzo a te e hanno sedotto gli abitanti della loro città dicendo: Andiamo, serviamo altri dèi, che voi non avete mai conosciuti, 15 tu farai le indagini, investigherai, interrogherai con cura; se troverai che la cosa è vera, che il fatto sussiste e che un tale abominio è stato realmente commesso in mezzo a te, 16 allora dovrai passare a fil di spada gli abitanti di quella città, la voterai allo sterminio, con quanto contiene e passerai a fil di spada anche il suo bestiame. 17 Poi radunerai tutto il bottino in mezzo alla piazza e brucerai nel fuoco la città e l'intero suo bottino, sacrificio per il Signore tuo Dio; diventerà una rovina per sempre e non sarà più ricostruita. 18 Nulla di ciò che sarà votato allo sterminio si attaccherà alle tue mani, perchè il Signore desista dalla sua ira ardente, ti conceda misericordia, abbia pietà di te e ti moltiplichi come ha giurato ai tuoi padri, 19 se tu ascolti la voce del Signore tuo Dio, osservando tutti i suoi comandi che oggi ti do e facendo ciò che è retto agli occhi del Signore tuo Dio.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia