Cronologia dei paragrafi

La forza divina
La prova del deserto
Le tentazioni della Terra Promessa
La vittoria è del Signore, non del valore degli Israeliti
La colpa di Israele sull'Oreb e l'intercessione di mosè
Altre colpe. Preghiera di mosè
L'arca dell'alleanza e la scelta di Levi
La circoncisione del cuore
L'esperienza d'Israele
Promesse e avvertimenti
Conclusione
Il luogo di culto
Precisazioni sui sacrifici
Contro i culti cananei
Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

La forza divina (deu 7,17-991)

7:17 Forse dirai in cuor tuo: "Queste nazioni sono più numerose di me; come potrò scacciarle?". 18 Non temerle! Ricòrdati di quello che il Signore, tuo Dio, fece al faraone e a tutti gli Egiziani: 19 le grandi prove che hai visto con gli occhi, i segni, i prodigi, la mano potente e il braccio teso, con cui il Signore, tuo Dio, ti ha fatto uscire. Così farà il Signore, tuo Dio, a tutti i popoli, dei quali hai timore. 20 Anche i calabroni manderà contro di loro il Signore, tuo Dio, finchè non siano periti quelli che saranno rimasti illesi o nascosti al tuo sguardo. 21 Non tremare davanti a loro, perchè il Signore, tuo Dio, è in mezzo a te, Dio grande e terribile. 22 Il Signore, tuo Dio, scaccerà a poco a poco queste nazioni dinanzi a te: tu non le potrai distruggere in fretta, altrimenti le bestie selvatiche si moltiplicherebbero a tuo danno; 23 ma il Signore, tuo Dio, le metterà in tuo potere e le getterà in grande spavento, finchè siano distrutte. 24 Ti metterà nelle mani i loro re e tu farai perire i loro nomi sotto il cielo; nessuno potrà resisterti, finchè tu le abbia distrutte. 25 Darai alle fiamme le sculture dei loro dèi. Non bramerai e non prenderai per te l'argento e l'oro che le ricopre, altrimenti ne resteresti come preso in trappola, perchè sono un abominio per il Signore, tuo Dio. 26 Non introdurrai un abominio in casa tua, perchè sarai, come esso, votato allo sterminio. Lo detesterai e lo avrai in abominio, perchè è votato allo sterminio.

7:17 7:17 Se pur tu dici nel tuo cuore: Queste nazioni sono piu' grandi di me, come le potro' io scacciare? 18 7:18 Non temer di loro. ricordati pur delle cose che il Signore Iddio tuo ha fatte a Faraone, e a tutti gli Egizj. 19 7:19 delle gran prove che gli occhi tuoi hanno vedute, e de' miracoli, e de' prodigi, e della potente mano, e del braccio steso, col quale il Signore Iddio tuo ti ha tratto fuori. e cosi' fara' il Signore Iddio tuo a tutti i popoli, dei quali tu temi. 20 7:20 Il Signore Iddio tuo mandera' eziandio de' calabroni contro a loro, finche' quelli che saran rimasti, e quelli che si saran nascosti dal tuo cospetto, sieno periti. 21 7:21 Non isgomentarti per cagion di loro. conciossia-che' il Signore Iddio tuo, Dio grande e tremendo, sia nel mezzo di te. 22 7:22 Or il Signore Iddio tuo stirpera' quelle nazioni d'in-nanzi a te, a poco a poco. tu non le potrai distruggere subitamente. che talora le fiere della campagna non moltiplichino contro a te. 23 7:23 E il Signore Iddio tuo le mettera' in tuo potere, e le rompera' d'una gran rotta, finche' sieno distrutte. 24 7:24 E ti dara' i re loro nelle mani, e tu farai perire il lor nome di sotto al cielo. niu-no potra' starti a fronte, fin-che' tu le abbia distrutte. 25 7:25 Brucia col fuoco le sculture de' loro dii. non appetir l'argento, ne' l'oro che sara' soproa esse, e non proenderlo per te. che talora tu non ne sii allacciato. per-ciocche' e' cosa abbominevo-le al Signore Iddio tuo. 26 7:26 E non recare in casa tua cosa abbominevole, onde tu sii interdetto, come e' quella cosa. abbilo del tutto in detestazione, e abbomi-nalo. conciossiache' sia interdetto.

7:17 7:17 'Queste nazioni sono piu' numerose di me. come potro' io cacciarle?' 18 7:18 Non le temere. ricordati di quello che l'Eterno, il tuo Dio, fece a Faraone e a tutti gli Egiziani. 19 7:19 ricordati delle grandi prove che vedesti con gli occhi tuoi, de' miracoli e de' prodigi, della mano potente e del braccio steso coi quali l'Eterno, l'Iddio tuo, ti trasse dall'Egitto. cosi' fara' l'Eterno, l'Iddio tuo, a tutti i popoli, dei quali hai timore. 20 7:20 L'Eterno, il tuo Dio, mandera' pure contro a loro i calabroni, finchè quelli che saranno rimasti e quelli che si saranno nascosti per paura di te, siano periti. 21 7:21 Non ti sgomentare per via di loro, poichè l'Iddio tuo, l'Eterno, e' in mezzo a te, Dio grande e terribile. 22 7:22 E l'Eterno, l'Iddio tuo, caccera' a poco a poco queste nazioni d'innanzi a te. tu non le potrai distruggere a un tratto, perchè altrimenti le fiere della campagna moltiplicherebbero a tuo danno. 23 7:23 ma il tuo Dio, l'Eterno, le dara' in tuo potere, e le mettera' interamente in rotta finchè siano distrutte. 24 7:24 Ti dara' nelle mani i loro re, e tu farai scomparire i loro nomi di sotto ai cieli. nessuno potra' starti a fronte, finchè tu le abbia distrutte. 25 7:25 Darai alle fiamme le immagini scolpite dei loro de'i. non agognerai e non proenderai per te l'argento ch'e' su quelle, onde tu non abbia ad esserne proeso come da un laccio. perchè sono un'abominazione per l'Eterno, ch'e' l'Iddio tuo. 26 7:26 e non introdurrai cosa abominevole in casa tua, perchè saresti maledetto, com'e' quella cosa. la detesterai e l'abominerai assolutamente, perchè e' un interdetto.

7:17 7:17 Forse dirai in cuor tuo: 'Queste nazioni sono più numerose di me. come potrò scacciarle?'. 18 7:18 Non le temere! Ricordati di quello che il SIGNORE, il tuo Dio, fece al faraone e a tutti gli Egiziani. 19 7:19 ricordati delle grandi prove che vedesti con i tuoi occhi, dei miracoli e dei prodigi, della mano potente e del braccio steso con i quali il SIGNORE, il tuo Dio, ti fece uscire dall'Egitto. cosò faró il SIGNORE, il tuo Dio, a tutti i popoli dei quali hai timore. 20 7:20 Il SIGNORE, il tuo Dio, manderó pure contro di loro i calabroni, finchè siano periti quelli che saranno rimasti e quelli che si saranno nascosti per paura di te. 21 7:21 Non ti sgomentare per causa loro, perchè il SIGNORE, il tuo Dio, Dio grande e terribile, è in mezzo a te. 22 7:22 Il SIGNORE, il tuo Dio, scacceró a poco a poco queste nazioni davanti a te. Tu non potrai distruggerle d'un colpo solo, perchè le bestie della campagna si moltiplicherebbero a tuo danno. 23 7:23 Il SIGNORE tuo Dio, invece, le daró in tuo potere e le metteró in fuga con grande scompiglio finchè siano distrutte. 24 7:24 Ti daró nelle mani i loro re, e tu farai scomparire i loro nomi di sotto il cielo. nessuno potró resisterti, finchè tu le abbia distrutte. 25 7:25 Darai alle fiamme le immagini scolpite dei loro dèi. non desidererai e non proenderai per te argento nè oro che è su di esse, affinchè tu non rimanga proeso al laccio. perchè sono abominevoli per il SIGNORE tuo Dio. 26 7:26 Non introdurrai cosa abominevole in casa tua, perchè saresti votato allo sterminio come quella cosa. dovrai detestarla e aborrirla, perchè è cosa votata allo sterminio.

7:17 7:17 In cuor tuo potresti dire: ""Queste nazioni sono più numerose di me. come riuscirò io a scacciarle?"". 18 7:18 Non temerle, ma ricordati di ciò che l’Eterno, il tuo DIO, fece al Faraone e a tutti gli Egiziani. 19 7:19 ricordati delle grandi prove che vedesti con i tuoi occhi, dei segni e dei prodigi, della mano potente e del braccio steso con i quali l’Eterno, il tuo DIO, ti fece uscire dall’Egitto. così faró l’Eterno, il tuo DIO, a tutti i popoli dei quali hai paura. 20 7:20 Inoltre, l’Eterno, il tuo DIO, manderó contro di loro i calabroni, finchè quelli che sono rimasti e quelli che si sono nascosti per paura di te siano periti. 21 7:21 Non spaventarti di loro, perchè l’Eterno, il tuo DIO, è in mezzo a te, un Dio grande e terribile. 22 7:22 L’Eterno, il tuo DIO, scacceró a poco a poco queste nazioni davanti a te. tu non riuscirai a distruggerle subito, perchè altrimenti le fiere della campagna diventerebbero troppo numerose per te. 23 7:23 ma l’Eterno, il tuo DIO, le daró in tuo potere, e le getteró in grande confusione finchè siano sterminate. 24 7:24 Ti daró nelle mani i loro re e tu farai scomparire i loro nomi di sotto ai cieli. nessuno potró resistere davanti a te, finchè tu le abbia distrutte. 25 7:25 Darai alle fiamme le immagini scolpite dei loro dèi. non desidererai l’oro o l’argento che è su di esse e non lo proenderai per te, altrimenti saresti proeso nel laccio da questo, perchè è una cosa abominevole per l’Eterno, il tuo DIO. 26 7:26 e non introdurrai cosa abominevole in casa tua, perchè saresti condannato alla distruzione come essa. la detesterai e l’abominerai totalmente, perchè è una cosa votata alla distruzione'.

7:17 Forse penserai: Queste nazioni sono più numerose di me; come potrò scacciarle? 18 Non temerle! Ricordati di quello che il Signore tuo Dio fece al faraone e a tutti gli Egiziani; 19 ricordati delle grandi prove che hai viste con gli occhi, dei segni, dei prodigi, della mano potente e del braccio teso, con cui il Signore tuo Dio ti ha fatto uscire; così farà il Signore tuo Dio a tutti i popoli, dei quali hai timore. 20 Anche i calabroni manderà contro di loro il Signore tuo Dio finchè non siano periti quelli che saranno rimasti illesi o nascosti al tuo passaggio. 21 Non tremare davanti ad essi, perchè il Signore tuo Dio è in mezzo a te, Dio grande e terribile. 22 Il Signore tuo Dio scaccerà a poco a poco queste nazioni dinanzi a te; tu non le potrai distruggere in fretta, altrimenti le bestie selvatiche si moltiplicherebbero a tuo danno; 23 ma il Signore tuo Dio le metterà in tuo potere e le getterà in grande spavento, finchè siano distrutte. 24 Ti metterà nelle mani i loro re e tu farai perire i loro nomi sotto il cielo; nessuno potrà resisterti, finchè tu le abbia distrutte. 25 Darai alle fiamme le sculture dei loro dèi; non bramerai e non prenderai per te il loro argento e oro che è su di quelle, altrimenti ne resteresti come preso in trappola, perchè sono un abominio per il Signore tuo Dio; 26 non introdurrai quest'abominio in casa tua, perchè sarai come esso votato allo sterminio; lo detesterai e lo avrai in abominio, perchè è votato allo sterminio.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia