Cronologia dei paragrafi

Le città di rifugio
Secondo discorso di mosè
Il Decalogo
Mediazione di mosè
L'amore di Dio, essenza della Legge
Appello alla fedeltà
Israele popolo consacrato
L'elezione e il favore divino
La forza divina
La prova del deserto
Le tentazioni della Terra Promessa
La vittoria è del Signore, non del valore degli Israeliti
La colpa di Israele sull'Oreb e l'intercessione di mosè
Altre colpe. Preghiera di mosè
L'arca dell'alleanza e la scelta di Levi
La circoncisione del cuore
L'esperienza d'Israele
Promesse e avvertimenti
Conclusione
Il luogo di culto
Precisazioni sui sacrifici
Contro i culti cananei
Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Le città di rifugio (deu 4,41-43)

4:41 In quel tempo Mosè scelse tre città oltre il Giordano, a oriente, 42 perchè servissero di asilo all'omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senza averlo odiato prima, perchè potesse aver salva la vita rifugiandosi in una di quelle città. 43 Esse furono Beser, nel deserto, sull'altopiano, per i Rubeniti, Ramot in Gàlaad, per i Gaditi, e Golan in Basan, per i Manassiti.

4:41 4:41 ALLORA Mose' mise da parte di qua dal Giordano, verso il sol levante, tre citta', 42 4:42 acciocchà vi si rifuggisse l'ucciditore che avesse ucciso il suo prossimo disavvedutamente, non avendolo per addietro odiato. e ch'essendosi rifuggito in una di quelle citta', avesse la vita salva. 43 4:43 Quelle furono Beser, nel deserto, nella contrada della pianura, del paese de' Rubeniti. e Ramot in Gala-ad, di quel de' Gaditi. e Go-lan in Basan, di quel de' Manassiti.

4:41 4:41 Allora Mose' apparto' tre citta' di la' dal Giordano, verso oriente, 42 4:42 perchè servissero di rifugio all'omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senz'averlo odiato per l'addietro, e perch'egli potesse aver salva la vita, ricoverandosi in una di quelle citta'. 43 4:43 Esse furono Betser, nel deserto, nella regione piana, per i Rubeniti. Ramoth, in Galaad, per i Gaditi, e Go-lan, in Basan, per i Manas-siti.

4:41 4:41 Allora Mosè scelse tre cittó di ló dal Giordano, verso oriente, 42 4:42 perchè servissero di rifugio all'omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senza averlo odiato in proecedenza, e perchè egli potesse fuggire in una di quelle cittó e rimanere in vita. 43 4:43 Esse furono Beser, nel deserto, nella pianura, per i Rubeniti. Ramot, in Galaad, per i Gaditi, e Golan, in Basan, per i Manassiti.

4:41 4:41 Allora Mosè appartò tre cittó di ló dal Giordano, verso est, 42 4:42 nelle quali potesse rifugiarsi l’omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senz’a-verlo odiato in proecedenza, e perchè potesse aver salva la vita, rifugiandosi in una di queste cittó: 43 4:43 Betser nel deserto nella regione pianeggiante per i Rubeniti, Ramoth in Gala-ad per i Gaditi, e Golan in Bashan per i Manassiti.

4:41 In quel tempo Mosè scelse tre città oltre il Giordano verso oriente, 42 perchè servissero di asilo all'omicida che avesse ucciso il suo prossimo involontariamente, senza averlo odiato prima, perchè potesse aver salva la vita fuggendo in una di quelle città. 43 Esse furono Beser, nel deserto, sull'altipiano, per i Rubeniti; Ramot, in Gàlaad, per i Gaditi, e Golan, in Basan, per i Manassiti.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia