Cronologia dei paragrafi

Da Kades all'Amon
Conquista del regno di Sicon
Conquista del regno di Og
Spartizione della Transgiordania
Ultime disposizioni di mosè
L'infedeltà di Peor e la vera saggezza
La rivelazione dell'Oreb e le sue esigenze
Prospettive di castigo e di conversione
Grandezza dell'elezione divina
Le città di rifugio
Secondo discorso di mosè
Il Decalogo
Mediazione di mosè
L'amore di Dio, essenza della Legge
Appello alla fedeltà
Israele popolo consacrato
L'elezione e il favore divino
La forza divina
La prova del deserto
Le tentazioni della Terra Promessa
La vittoria è del Signore, non del valore degli Israeliti
La colpa di Israele sull'Oreb e l'intercessione di mosè
Altre colpe. Preghiera di mosè
L'arca dell'alleanza e la scelta di Levi
La circoncisione del cuore
L'esperienza d'Israele
Promesse e avvertimenti
Conclusione
Il luogo di culto
Precisazioni sui sacrifici
Contro i culti cananei
Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Da Kades all'Amon (deu 2,1-25)

2:1 Allora tornammo indietro e ci incamminammo verso il deserto in direzione del Mar Rosso, come il Signore mi aveva detto, e per lungo tempo girammo intorno alla montagna di Seir. 2 Il Signore mi disse: 3 "Avete girato abbastanza intorno a questa montagna; volgetevi verso settentrione. 4 Da' quest'ordine al popolo: Voi state per passare i confini dei figli di Esaù, vostri fratelli, che dimorano in Seir; essi avranno paura di voi, ma state molto attenti: 5 non muovete loro guerra, perchè della loro terra io non vi darò neppure quanto ne può calcare la pianta di un piede; infatti ho dato la montagna di Seir in proprietà a Esaù. 6 Comprerete da loro con denaro le vettovaglie che mangerete e comprerete da loro con denaro anche l'acqua che berrete, 7 perchè il Signore, tuo Dio, ti ha benedetto in ogni lavoro delle tue mani, ti ha seguito nel tuo viaggio attraverso questo grande deserto. Il Signore, tuo Dio, è stato con te in questi quarant'anni e non ti è mancato nulla". 8 Allora passammo oltre i nostri fratelli, i figli di Esaù, che abitano in Seir, lungo la via dell'Araba, per Elat ed Esion-Ghèber. Poi piegammo e avanzammo in direzione del deserto di Moab. 9 Il Signore mi disse: "Non attaccare Moab e non gli muovere guerra, perchè io non ti darò nulla da possedere nella sua terra; infatti ho dato Ar ai figli di Lot, come loro proprietà". 10 Prima vi abitavano gli Emìm, popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakiti. 11 Erano anch'essi considerati Refaìm, come gli Anakiti, ma i Moabiti li chiamavano Emìm. 12 Anche in Seir prima abitavano gli Urriti, ma i figli di Esaù li scacciarono, li distrussero e si stabilirono al posto loro, come ha fatto Israele nella terra che possiede e che il Signore gli ha dato. 13 "Ora alzatevi e attraversate il torrente Zered!". E attraversammo il torrente Zered. 14 La durata del nostro cammino, da Kades-Barnea al passaggio del torrente Zered, fu di trentotto anni, finchè tutta quella generazione di uomini atti alla guerra scomparve dall'accampamento, come il Signore aveva loro giurato. 15 Anche la mano del Signore era stata contro di loro, per sterminarli dall'accampamento fino ad annientarli. 16 Quando da mezzo al popolo scomparvero per morte tutti quegli uomini atti alla guerra, 17 il Signore mi disse: 18 "Oggi tu stai per attraversare i confini di Moab, ad Ar, 19 e ti avvicinerai agli Ammoniti. Non li attaccare e non muover loro guerra, perchè io non ti darò nessun possesso nella terra degli Ammoniti; infatti l'ho data in proprietà ai figli di Lot". 20 Anche questa terra era reputata terra dei Refaìm: prima vi abitavano i Refaìm e gli Ammoniti li chiamavano Zamzummìm, 21 popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakiti; ma il Signore li aveva distrutti davanti agli Ammoniti, che li avevano scacciati e si erano stabiliti al loro posto. 22 Allo stesso modo il Signore aveva fatto per i figli di Esaù che abitano in Seir, quando distrusse gli Urriti davanti a loro; essi li scacciarono e si stabilirono al loro posto e vi sono rimasti fino ad oggi. 23 Anche gli Avviti, che dimoravano in villaggi fino a Gaza, furono distrutti dai Caftoriti, usciti da Caftor, i quali si stabilirono al loro posto. 24 "Alzatevi, levate l'accampamento e attraversate il torrente Arnon; ecco, io metto in tuo potere Sicon, l'Amorreo, re di Chesbon, e la sua terra; comincia a prenderne possesso e muovigli guerra. 25 Da quest'oggi comincerò a incutere paura e terrore di te nei popoli che sono sotto tutti i cieli, così che, all'udire la tua fama, tremeranno e saranno presi da spavento dinanzi a te".

2:1 2:1 Poi noi ci rivolgemmo indietro, e andammo verso il deserto, traendo al mar rosso, come il Signore mi avea detto. e circuimmo il monte di Seir, per un lungo tempo. 2 2:2 Poi il Signore mi disse: Voi avete assai circuito questo monte. 3 2:3 rivolgetevi verso il Settentrione. 4 2:4 E comanda al popolo, e digli: Voi siete ora per passar per li confini de' figliuoli di Esau', vostri fratelli, i quali dimorano in Seir. ed essi avranno paura di voi. ma pero' proendetevi gran guardia. 5 2:5 Non movete lor guerra. perciocche' io non vi daro' nulla del lor paese, non pure un pie' di terra. percioc-che' io ho dato il monte di Seir per eredita' a Esau'. 6 2:6 Comperate da loro con danari la vittuaglia che mangerete. comperate eziandio da loro con danari l'acqua che berrete. 7 2:7 Conciossiache' il Signore Iddio tuo ti abbia benedetto in tutta l'opera delle tue mani. egli ha avuta cura di te, mentre sei camminato per questo gran deserto. il Signore Iddio tuo e' stato teco questi quarantanni, e tu non hai avuto mancamento di nulla. 8 2:8 Cosi' noi passammo oltre, lasciati i figliuoli di E-sau', nostri fratelli, i quali abitano nel monte di Seir, fin dalla via della pianura, da Elat, e da Esion-gaber, e ci rivolgemmo, e passammo oltre, traendo verso il deserto di Moab. 9 2:9 E il Signore mi disse: Non nimicare i Moabiti, e non mover loro guerra. per-ciocche' io non ti daro' nulla del lor paese a possedere. conciossiache' io abbia dato Ar per eredita' a' figliuoli di Lot. 10 2:10 (Gia' abitavano quel paese gli Emei, gente grande, possente, e d'alta statura, come gli Anachiti. 11 2:11 Ed erano anch'essi riputati giganti, come gli A-nachiti. e i Moabiti li chiamavano Emei. 12 2:12 E in Seir gia' abitavano gli Horei. ma i figliuoli di Esau' li cacciarono, e li distrussero d'innanzi a loro, e abitarono in luogo loro. come ha fatto Israele nel paese della sua eredita', che il Signore gli ha dato). 13 2:13 Ora levatevi, passate il torrente di Zered. E noi passammo il torrente di Zered. 14 2:14 Or il tempo, nel quale noi siamo camminati da Cades-barnea, finche' siamo passati il torrente di Zered, e' stato trentotto anni. finche' sia stata consumata, d'infra il campo, tutta quella generazione, cioe' gli uomini di guerra. come il Signore a-vea loro giurato. 15 2:15 La mano del Signore e' stata altresi' contro a loro, per distruggerli d'infra il campo, finche' sieno stati consumati. 16 2:16 E, dopo che tutti quegli uomini di guerra d'infra il popolo furono finiti di morire, 17 2:17 il Signore mi parlo', dicendo: 18 2:18 Oggi tu sei per passare i confini di Moab, cioe' Ar. 19 2:19 e tu ti approesserai dirincontro a' figliuoli di Ammon. non usar contr'a loro alcuna ostilita', e non mover loro guerra. percioc-che' io non ti daro' nulla del lor paese a possedere. con-ciossiache' io l'abbia dato a' figliuoli di Lot, per eredita'. 20 2:20 (Quel paese fu an-ch'esso gia' riputato paese di giganti. gia' vi abitavano i giganti. e gli Ammoniti li chiamavano Zamzummei. 21 2:21 gente grande, e possente, e d'alta statura, come gli Anachiti. e il Signore li distrusse d'innanzi agli Ammoniti, onde essi li cacciarono, e abitarono nel luogo loro. 22 2:22 come egli avea fatto a' figliuoli di Esau', che abitano in Seir, d'innanzi ai quali distrusse gli Horei. onde essi li cacciarono, e sono abitati nel luogo loro sino a questo giorno. 23 2:23 I Caftorei anch'essi, usciti di Caftor, distrussero gli Avvei, che dimoravano in Haserim, fino a Gaza, e abitarono nel luogo loro). 24 2:24 Levatevi, dipartitevi, e passate il torrente di Arnon. vedi, io ti do nelle mani Si-hon, re di Hesbon, Amorreo, e il suo paese. comincia a proender possessione, e movigli guerra. 25 2:25 Oggi comincero' a mettere spavento e paura di te soproa i popoli, sotto tutto il cielo, talche' udendo il grido di te, tremeranno, e saranno in angoscia per tema di te.

2:1 2:1 Poi tornammo indietro e partimmo per il deserto in direzione del mar Rosso, come l'Eterno m'avea detto, e girammo attorno al monte Seir per lungo tem- p?. 2 2:2 E l'Eterno mi parlo' dicendo: 3 2:3 'Avete girato abbastanza attorno a questo monte. volgetevi verso settentrione. 4 2:4 E da' quest'ordine al popolo: Voi state per passare i confini de' figliuoli d'Esau', vostri fratelli, che dimorano in Seir. ed essi avranno paura di voi. state quindi bene in guardia. 5 2:5 non movete lor guerra, poichè del loro paese io non vi daro' neppur quanto ne puo' calcare un piede. giacchè ho dato il monte di Seir a Esau', come sua proproieta'. 6 2:6 Comproerete da loro a danaro contante le vettovaglie che mangerete, e comproerete pure da loro con tanto danaro l'acqua che berrete. 7 2:7 Poichè l'Eterno, il tuo Dio, ti ha benedetto in tutta l'opera delle tue mani, t'ha seguito nel tuo viaggio attraverso questo gran deserto. l'Eterno, il tuo Dio, e' stato teco durante questi quarant'anni, e non t'e' mancato nulla'. 8 2:8 Cosi' passammo, lasciando a distanza i figliuoli di Esau', nostri fratelli, che abitano in Seir, ed evitando la via della pianura, come pure Elath ed Etsion-Gheber. Poi ci voltammo, e c'incamminammo verso il deserto di Moab. 9 2:9 E l'Eterno mi disse: 'Non attaccare Moab e non gli muover guerra, poichè io non ti daro' nulla da possedere nel suo paese, giacchè ho dato Ar ai figliuoli di Lot, come loro proproieta'. 10 2:10 (proima vi abitavano gli Emim: popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakim. 11 2:11 Erano anch'essi tenuti in conto di Refaim, come gli Anakim. ma i Moabiti li chiamavano Emim. 12 2:12 Anche Seir era proima abitata dagli Horei. ma i figliuoli di Esau' li cacciarono, li distrussero e si stabilirono in luogo loro, come ha fatto Israele nel paese che possiede e che l'Eterno gli ha dato.) 13 2:13 Ora levatevi, e passate il torrente di Zered'. E noi passammo il torrente di Zered. 14 2:14 Or il tempo che durarono le nostre marce, da Kades-Barnea al passaggio del torrente di Zered, fu di trentotto anni, finchè tutta quella generazione degli uomini di guerra scomparve interamente dal campo, come l'Eterno l'avea loro giurato. 15 2:15 E infatti la mano dell'Eterno fu contro a loro per sterminarli dal campo, finchè fossero del tutto scomparsi. 16 2:16 E quando la morte ebbe finito di consumare tutti quegli uomini di guerra, 17 2:17 l'Eterno mi parlo' dicendo: 18 2:18 'Oggi tu stai per passare i confini di Moab, ad Ar, e ti avvicinerai ai figliuoli di Ammon. 19 2:19 Non li attaccare e non muover loro guerra, perchè io non ti daro' nulla da possedere nel paese de' figliuoli di Ammon, giacchè l'ho dato ai figliuoli di Lot, come loro proproieta'. 20 2:20 (Anche questo paese era reputato paese di Re-faim: proima vi abitavano dei Refaim, e gli Ammoniti li chiamavano Zamzummim: 21 2:21 popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakim. ma l'Eterno li distrusse davanti agli Ammoniti, che li cacciarono e si stabilirono nel luogo loro. 22 2:22 Cosi' l'Eterno avea fatto per i figliuoli d'Esau' che abitano in Seir, quando distrusse gli Horei davanti a loro. essi li cacciarono e si stabilirono nel luogo loro, e vi son rimasti fino al di' d'oggi. 23 2:23 E anche gli Avvei, che dimoravano in villaggi fino a Gaza, furon distrutti dai Caftorei, usciti da Caftor, i quali si stabilirono nel luogo loro). 24 2:24 Levatevi, partite, e passate la valle dell'Arnon. ecco, io do in tuo potere Si-hon, l'Amoreo, re di He-shbon, e il suo paese. comincia a proenderne possesso, e muovigli guerra. 25 2:25 Oggi comincero' a ispirare paura e terrore di te ai popoli che sono sotto il cielo intero, si' che, all'udire la tua fama, tremeranno e saranno proesi d'angoscia dinanzi a te'.

2:1 2:1 Poi tornammo indietro e partimmo per il deserto in direzione del mar Rosso, come il SIGNORE mi aveva detto, e girammo intorno al monte Seir per lungo tempo. 2 2:2 Il SIGNORE mi disse: 3 2:3 'Avete girato abbastanza intorno a questo monte. volgetevi verso settentrione. 4 2:4 Dó quest'ordine al popolo: ""Voi state per passare i confini dei figli d'Esaù, vostri fratelli, che abitano in Seir. essi avranno paura di voi. state quindi bene in guardia, 5 2:5 non movete loro guerra, poichè del loro paese io non vi darò neppure quanto ne può calcare un piede, perchè ho dato il monte Seir a Esaù come sua proproietó. 6 2:6 Comproerete da loro con denaro contante le vettovaglie che mangerete, e comproerete pure da loro con denaro persino l'acqua che berrete. 7 2:7 Poichè il SIGNORE, il tuo Dio, ti ha benedetto in tutta l'opera delle tue mani, ti ha seguito nel tuo viaggio attraverso questo grande deserto. il SIGNORE, il tuo Dio, è stato con te durante questi quarant'anni e non ti è mancato nulla""'. 8 2:8 Cosò passammo, lasciando a distanza i figli di Esaù, nostri fratelli, che abitano in Seir, ed evitando la via della pianura, come pure Elat ed Esion-Gheber. Poi ci voltammo e ci incamminammo verso il deserto di Moab. 9 2:9 Il SIGNORE mi disse: 'Non attaccare Moab e non muovergli guerra, perchè io non ti darò nulla da possedere nel suo paese, poichè ho dato Ar ai figli di Lot, come loro proproietó. 10 2:10 proima vi abitavano gli Emim: popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anachiti. 11 2:11 Erano anch'essi considerati come Refaim, al pari degli Anachiti, ma i Moabiti li chiamavano Emim. 12 2:12 Anche Seir era proima abitata dai Corei, ma i figli di Esaù li cacciarono, li distrussero e si stabilirono al loro posto, come ha fatto Israele nel paese che possiede e che il SIGNORE gli ha dato. 13 2:13 Ora alzatevi e passate il torrente di Zered'. E noi passammo il torrente di Zered. 14 2:14 Il tempo delle nostre marce, da Cades-Barnea al passaggio del torrente di Zered, fu di trentotto anni, finchè tutta quella generazione degli uomini d'arme scomparve interamente dall'accampamento, come il SIGNORE aveva loro giurato. 15 2:15 Infatti la mano del SIGNORE fu contro di loro per sterminarli dall'accampamento, finchè furono scomparsi del tutto. 16 2:16 Quando la morte ebbe fatto scomparire tutti quegli uomini d'arme, 17 2:17 il SIGNORE mi disse: 18 2:18 'Oggi tu stai per passare i confini di Moab, ad Ar, e ti avvicinerai ai figli di Ammon. 19 2:19 Non attaccarli e non muover loro guerra, perchè io non ti darò nulla da possedere nel paese degli Ammoniti: io l'ho dato ai figli di Lot, come loro proproietó'. 20 2:20 Anche questo era considerato come un paese dei Refaim. Anticamente vi abitavano dei Refaim, ma gli Ammoniti li chiamavano Zamzummin: 21 2:21 popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anachiti, ma il SIGNORE li distrusse davanti agli Ammoniti, che li scacciarono e si stabilirono al loro posto. 22 2:22 Cosò il SIGNORE aveva fatto per i figli di Esaù che abitano in Seir, quando distrusse i Corei davanti a loro. essi li scacciarono e si stabilirono al loro posto e vi sono rimasti fino al giorno d'oggi. 23 2:23 Anche gli Avvei, che abitavano in villaggi fino a Gaza, furono distrutti dai Caftorei, usciti da Caftor, i quali si stabilirono al loro posto. 24 2:24 Alzatevi, partite e oltrepassate la valle dell'Ar-non. ecco, io do in tuo potere Sicon l'Amoreo, re di Chesbon, e il suo paese. comincia a proenderne possesso e muovigli guerra. 25 2:25 Oggi comincerò a ispirare paura e terrore di te a tutti i popoli che sono sotto il cielo, i quali, all'udire la tua fama, tremeranno e saranno proesi d'angoscia per causa tua.

2:1 2:1 ’Poi tornammo indietro e partimmo per il deserto in direzione del Mar Rosso, come l’Eterno mi aveva detto, e girammo intorno al monte Seir per molto tempo. 2 2:2 Quindi l’Eterno mi parlò dicendo: 3 2:3 ""Avete girato abbastanza intorno a questo monte. volgetevi verso nord. 4 2:4 E ordina al popolo dicendo: Voi state per passare i confini dei figli di Esaù, vostri fratelli, che dimorano in Seir. essi avranno paura di voi. state quindi bene in guardia. 5 2:5 non provocateli, perchè non vi darò niente del loro paese, neppure quanto ne può calcare la pianta di un piede, poichè ho dato il monte di Seir a Esaù, come sua proproietó. 6 2:6 Comproerete da loro con denaro le vettovaglie che mangerete e comproerete pure da loro con denaro l’acqua che berrete. 7 2:7 Poichè l’Eterno, il tuo DIO, ti ha benedetto in tutta l’opera delle tue mani. ha vegliato sul tuo viaggio attraverso questo grande deserto. L’Eterno, il tuo DIO, è stato con te durante questi quarant’anni e non ti è mancato nulla"". 8 2:8 Così passammo oltre i figli di Esaù, nostri fratelli, che abitavano in Seir e, evitando la via dell’Arabah, come pure Elath ed Etsion-Gheber, ripiegammo e proseguimmo passando per il deserto di Moab. 9 2:9 L’Eterno quindi mi disse: ""Non attaccare Moab e non gli muovere guerra, perchè non ti darò alcuna parte del loro paese in ereditó, poichè ho dato Ar ai discendenti di Lot, come loro proproietó. 10 2:10 (Nei tempi passati vi abitarono gli Emim, un popolo grande, numeroso e alto di statura come gli A-nakim. 11 2:11 Erano anch’essi ritenuti giganti, come gli Anakim. ma i Moabiti li chiamavano Emim. 12 2:12 Seir era proima abitata dagli Horei. ma i discendenti di Esaù li scacciarono, li distrussero e si stabilirono al loro posto, come ha fatto Israele nel paese che possiede e che l’Eterno gli ha dato). 13 2:13 Ora levatevi e attraversate il torrente Zered"". Così noi attraversammo il torrente Zered. 14 2:14 Ora il tempo impiegato per giungere da Kadesh-Barnea fino al passaggio del torrente Zered, fu di trent’ot-to anni, finchè tutta la generazione degli uomini di guerra scomparve interamente dall’accampamento, come l’Eterno aveva loro giurato. 15 2:15 Infatti la mano dell’Eterno fu contro di loro per sterminarli dall’accampamento, finchè fossero annientati. 16 2:16 Così, quando l’ultimo uomo di guerra morì di mezzo al popolo, 17 2:17 l’Eterno mi parlò dicendo: 18 2:18 ""Oggi tu stai per passare i confini di Moab, ad Ar. 19 2:19 ma avvicinandoti ai figli di Ammon, non li attaccare e non muovere loro guerra, perchè io non ti darò alcuna parte del paese dei figli di Ammon in ereditó, poichè l’ho dato ai figli di Lot, come loro proproietó"". 20 2:20 (Anche questo era ritenuto un paese di giganti. nei tempi passati vi abitarono i giganti. ma gli Ammoniti li chiamavano Zamzummim, 21 2:21 un popolo grande, numeroso e alto di statura come gli Anakim. ma l’Eterno li distrusse davanti agli Ammoniti, che li scacciarono e si stabilirono al loro posto, 22 2:22 come l’Eterno aveva fatto per i discendenti di Esaù che abitavano in Seir, quando distrusse gli Horei davanti a loro. Essi li scacciarono e si stabilirono al loro posto fino al giorno d’oggi. 23 2:23 Anche gli Avvei, che dimoravano in villaggi fino a Gaza, furono distrutti dai Kaftorei, venuti da Kaftor, i quali si stabilirono al loro posto). 24 2:24 ""Levatevi, mettetevi in cammino e attraversate il torrente Arnon. ecco, io do in tuo potere Sihon, l’Amo-reo, re di Heshbon, e il suo paese. comincia a proenderne possesso e muovigli guerra. 25 2:25 Oggi comincerò a infondere paura e terrore di te ai popoli sotto tutti i cieli, i quali sentiranno parlare di te, e tremeranno e saranno proesi da angoscia a causa di te"".

2:1 Allora cambiammo direzione e partimmo per il deserto verso il Mare Rosso, come il Signore mi aveva detto, e girammo intorno al monte Seir per lungo tempo. 2 Il Signore mi disse: 3 Avete girato abbastanza intorno a questa montagna; volgetevi verso settentrione. 4 Dó quest'ordine al popolo: Voi state per passare i confini dei figli di Esaù, vostri fratelli, che dimorano in Seir; essi avranno paura di voi; state bene in guardia: 5 non muovete loro guerra, perchè del loro paese io non vi darò neppure quanto ne può calcare la pianta di un piede; infatti ho dato il monte di Seir in proprietà a Esaù. 6 Comprerete da loro con denaro le vettovaglie che mangerete e comprerete da loro con denaro anche l'acqua da bere. 7 Perchè il Signore tuo Dio ti ha benedetto in ogni lavoro delle tue mani, ti ha seguito nel tuo viaggio attraverso questo grande deserto; il Signore tuo Dio è stato con te in questi quaranta anni e non ti è mancato nulla. 8 Allora passammo oltre i nostri fratelli, i figli di Esaù, che abitano in Seir, lungo la via dell'Araba, per Elat ed Ezion-Gheber. Poi ci voltammo e avanzammo in direzione del deserto di Moab. 9 Il Signore mi disse: Non attaccare Moab e non gli muovere guerra, perchè io non ti darò nulla da possedere nel suo paese; infatti ho dato Ar ai figli di Lot, come loro proprietà. 10 Prima vi abitavano gli Emim: popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakiti. 11 Erano anch'essi considerati Refaim come gli Anakiti; ma i Moabiti li chiamavano Emim. 12 Anche Seir era prima abitata dagli Hurriti, ma i figli di Esaù li scacciarono, li distrussero e si stabilirono al posto loro, come ha fatto Israele nel paese che possiede e che il Signore gli ha dato. 13 Ora alzatevi e passate il torrente Zered! E attraversammo il torrente Zered. 14 La durata del nostro cammino, da Kades-Barnea al passaggio del torrente Zered, fu di trentotto anni, finchè tutta quella generazione di uomini atti alla guerra scomparve dall'accampamento, come il Signore aveva loro giurato. 15 Anche la mano del Signore era stata contro di loro, per sterminarli dall'accampamento finchè fossero annientati. 16 Quando tutti quegli uomini atti alla guerra furono passati nel numero dei morti, 17 il Signore mi disse: 18 Oggi tu stai per passare i confini di Moab, ad Ar, e ti avvicinerai agli Ammoniti. 19 Non li attaccare e non muover loro guerra, perchè io non ti darò nessun possesso nel paese degli Ammoniti; infatti l'ho dato in proprietà ai figli di Lot. 20 Anche questo paese era reputato paese di Refaim: prima vi abitavano i Refaim e gli Ammoniti li chiamavano Zanzummim: 21 popolo grande, numeroso, alto di statura come gli Anakiti; ma il Signore li aveva distrutti davanti agli Ammoniti, che li avevano scacciati e si erano stabiliti al loro posto. 22 Così il Signore aveva fatto per i figli di Esaù che abitano in Seir, quando distrusse gli Hurriti davanti a loro; essi li scacciarono e si stabilirono al loro posto e vi sono rimasti fino ad oggi. 23 Anche gli Avviti, che dimoravano in villaggi fino a Gaza, furono distrutti dai Kaftoriti, usciti da Kaftor, i quali si stabilirono al loro posto. 24 Su, levate l'accampamento e passate la valle dell'Arnon; ecco io metto in tuo potere Sicon, l'Amorreo, re di Chesbon, e il suo paese; comincia a prenderne possesso e muovigli guerra. 25 Oggi comincerò a incutere paura e terrore di te ai popoli che sono sotto tutto il cielo, così che, all'udire la tua fama, tremeranno e saranno presi da spavento dinanzi a te.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia