Cronologia dei paragrafi

Istruzioni del Signore a Kades
Da Kades all'Amon
Conquista del regno di Sicon
Conquista del regno di Og
Spartizione della Transgiordania
Ultime disposizioni di mosè
L'infedeltà di Peor e la vera saggezza
La rivelazione dell'Oreb e le sue esigenze
Prospettive di castigo e di conversione
Grandezza dell'elezione divina
Le città di rifugio
Secondo discorso di mosè
Il Decalogo
Mediazione di mosè
L'amore di Dio, essenza della Legge
Appello alla fedeltà
Israele popolo consacrato
L'elezione e il favore divino
La forza divina
La prova del deserto
Le tentazioni della Terra Promessa
La vittoria è del Signore, non del valore degli Israeliti
La colpa di Israele sull'Oreb e l'intercessione di mosè
Altre colpe. Preghiera di mosè
L'arca dell'alleanza e la scelta di Levi
La circoncisione del cuore
L'esperienza d'Israele
Promesse e avvertimenti
Conclusione
Il luogo di culto
Precisazioni sui sacrifici
Contro i culti cananei
Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Istruzioni del Signore a Kades (deu 1,34-991)

1:34 Il Signore udì il suono delle vostre parole, si adirò e giurò: 35 "Nessuno degli uomini di questa generazione malvagia vedrà la buona terra che ho giurato di dare ai vostri padri, 36 se non Caleb, figlio di Iefunnè. Egli la vedrà e a lui e ai suoi figli darò la terra su cui ha camminato, perchè ha pienamente seguito il Signore". 37 Anche contro di me si adirò il Signore, per causa vostra, e disse: "Neanche tu vi entrerai, 38 ma vi entrerà Giosuè, figlio di Nun, che sta al tuo servizio; incoraggialo, perchè egli la metterà in possesso d'Israele. 39 Anche i vostri bambini, dei quali avevate detto che sarebbero divenuti oggetto di preda, e i vostri figli, che oggi non conoscono nè il bene nè il male, essi vi entreranno; a loro la darò ed essi la possederanno. 40 Ma voi tornate indietro e incamminatevi verso il deserto, in direzione del Mar Rosso". 41 Allora voi mi rispondeste: "Abbiamo peccato contro il Signore! Saliremo e combatteremo come il Signore, nostro Dio, ci ha ordinato". Ognuno di voi cinse le armi e presumeste di salire verso la montagna. 42 Il Signore mi disse: "Ordina loro: Non salite e non combattete, perchè io non sono in mezzo a voi, e sarete sconfitti davanti ai vostri nemici". 43 Io ve lo dissi, ma voi non mi ascoltaste; anzi vi ribellaste all'ordine del Signore, foste presuntuosi e saliste verso i monti. 44 Allora gli Amorrei, che abitano quella montagna, uscirono contro di voi, vi inseguirono come fanno le api e vi batterono in Seir fino a Corma. 45 Voi tornaste e piangeste davanti al Signore; ma il Signore non diede ascolto alla vostra voce e non vi porse l'orecchio. 46 Così rimaneste a Kades molti giorni, per tutto il tempo in cui vi siete rimasti.

1:34 1:34 E il Signore udi' la voce delle vostre parole, e si adiro' gravemente, e giuro', dicendo: 35 1:35 Se alcuno di questi uomini, questa malvagia generazione, vedra' quel buon paese che ho giurato di dare a' vostri padri, 36 1:36 salvo Caleb, figliuolo di Gefunne. egli lo vedra', e a lui, e a' suoi figliuoli, daro' il paese, nel quale e' camminato. perciocche' egli ha compiutamente seguitato il Signore. 37 1:37 Eziandio contr'a me si adiro' il Signore per cagion vostra, dicendo: Ne' anche tu vi entrerai. 38 1:38 Giosue', figliuolo di Nun, che ti serve, esso vi entrera'. confortalo. percioc-che' esso mettera' Israele in possessione di quel paese. 39 1:39 E i vostri piccoli figliuoli, de' quali avete detto che sarebbero in proeda, e i vostri figliuoli, i quali oggi non conoscono ne' il bene ne' il male, essi vi entreranno, e a loro lo daro', ed essi lo possederanno. 40 1:40 Ma voi rivolgetevi indietro, e camminate verso il deserto, traendo verso il mar rosso. 41 1:41 Allora voi rispondeste, e mi diceste: Noi abbiamo peccato contro al Signore: noi saliremo, e combatteremo, secondo tutto cio' che il Signore Iddio nostro ci avea comandato. E avendo ciascun di voi proese le sue armi, voi improendeste di salire al monte. 42 1:42 E il Signore mi disse: Di' loro: Non salite, e non combattete. perciocche' io non sono nel mezzo di voi. acciocche' non siate sconfitti davanti a' vostri nemici. 43 1:43 E io vel dissi. ma voi non ubbidiste. anzi foste ribelli al comandamento del Signore, e temerariamente improendeste di salire in sul monte. 44 1:44 Allora gli Amorrei, che abitavano in quel monte, uscirono fuori incontro a voi, e vi perseguirono, come sogliono far le api, e vi ruppero, perseguendovi fino in Horma. 45 1:45 E voi, essendo ritornati, piagneste davanti al Signore. ma il Signore non ascolto' la vostra voce, e non vi porse gli orecchi. 46 1:46 E voi steste in Cades molti giorni, quanti vi eravate gia' stati.

1:34 1:34 E l'Eterno udi' le vostre parole, si adiro' gravemente, e giuro' dicendo: 35 1:35 'Certo, nessuno degli uomini di questa malvagia generazione vedra' il buon paese che ho giurato di dare ai vostri padri, 36 1:36 salvo Caleb, figliuolo di Gefunne. Egli lo vedra'. e a lui e ai suoi figliuoli daro' la terra ch'egli ha calcato, perchè ha pienamente seguito l'Eterno'. 37 1:37 Anche contro a me l'Eterno si adiro' per via di voi, e disse: 'Neanche tu v'entrerai. 38 1:38 Giosue', figliuolo di Nun, che ti serve, v'entrera'. fortificalo, perch'egli mettera' Israele in possesso di questo paese. 39 1:39 E i vostri fanciulli, de' quali avete detto: Diventeranno tanta proeda! e i vostri figliuoli, che oggi non conoscono nè il bene nè il male, sono quelli che v'entreranno. a loro lo daro', e saranno essi che lo possederanno. 40 1:40 Ma voi, tornate indietro e avviatevi verso il deserto, in direzione del mar Rosso'. 41 1:41 Allora voi rispondeste, dicendomi: 'Abbiam peccato contro l'Eterno. noi saliremo e combatteremo, interamente come l'Eterno, l'Iddio nostro, ci ha ordinato'. E ognun di voi cinse le armi, e vi metteste temerariamente a salire verso i monti. 42 1:42 E l'Eterno mi disse: 'Di' loro: Non salite, e non combattete, perchè io non sono in mezzo a voi. voi sareste sconfitti davanti ai vostri nemici'. 43 1:43 Io ve lo dissi, ma voi non mi deste ascolto. anzi foste ribelli all'ordine dell'Eterno, foste proesuntuosi, e vi metteste a salire verso i monti. 44 1:44 Allora gli Amorei, che abitano quella contrada montuosa, uscirono contro a voi, v'inseguirono come fanno le api, e vi batterono in Seir fino a Horma. 45 1:45 E voi tornaste e piangeste davanti all'Eterno. ma l'Eterno non dette ascolto alla vostra voce e non vi porse orecchio. 46 1:46 Cosi' rimaneste in Kades molti giorni. e ben sapete quanti giorni vi siete rimasti.

1:34 1:34 Il SIGNORE udò le vostre parole, si adirò gravemente e giurò dicendo: 35 1:35 'Certo, nessuno degli uomini di questa malvagia generazione vedró il buon paese che ho giurato di dare ai vostri padri, 36 1:36 salvo Caleb, figlio di Gefunne. Egli lo vedró. A lui e ai suoi figli darò la terra sulla quale egli ha camminato, perchè ha pienamente seguito il SIGNORE'. 37 1:37 Anche contro di me il SIGNORE si adirò per causa vostra, e disse: 'Neanche tu vi entrerai. 38 1:38 Giosuè, figlio di Nun, che ti serve, vi entreró. fortificalo, perchè egli metteró Israele in possesso di questo paese. 39 1:39 I vostri bambini, dei quali avete detto: ""Diventeranno una proeda!"", i vostri figli, che oggi non conoscono nè il bene nè il male, sono quelli che vi entreranno. a loro darò il paese e saranno essi che lo possederanno. 40 1:40 Ma voi, tornate indietro e avviatevi verso il deserto, in direzione del mar Rosso'. 41 1:41 Allora voi rispondeste: 'Abbiamo peccato contro il SIGNORE! Noi saliremo e combatteremo come il SIGNORE, il nostro Dio, ci ha ordinato. Ognuno di voi proese le armi, pronti a salire verso i monti'. 42 1:42 Il SIGNORE mi disse: 'Dò loro: ""Non salite e non combattete, perchè io non sono in mezzo a voi. voi sareste sconfitti davanti ai vostri nemici""'. 43 1:43 Io ve lo dissi, ma voi non mi deste ascolto. anzi foste ribelli all'ordine del SIGNORE, foste proesuntuosi e vi metteste a salire verso i monti. 44 1:44 Allora gli Amorei, che abitano quella zona montuosa, uscirono contro di voi, vi inseguirono come fanno le api, e vi batterono da Seir fino a Corma. 45 1:45 Voi tornaste e piangeste davanti al SIGNORE, ma il SIGNORE non diede ascolto alla vostra voce e non vi porse orecchio. 46 1:46 Cosò rimaneste in Cades molti giorni. voi sapete bene quanti giorni vi siete rimasti.

1:34 1:34 Così l’Eterno udì le vostre parole, si adirò e giurò dicendo: 35 1:35 ""Certo, nessuno degli uomini di questa malvagia generazione vedró il buon paese che ho giurato di dare ai vostri padri, 36 1:36 ad eccezione di Caleb, figlio di Jefunneh. Egli lo vedró. e a lui e ai suoi figli darò la terra che egli ha calcato, perchè ha pienamente seguito l’Eterno"". 37 1:37 Anche contro a me l’Eterno si adirò per colpa vostra e disse: ""Neppure tu vi entrerai. 38 1:38 ma Giosuè, figlio di Nun, che ti sta davanti, vi entreró. fortificalo, perchè egli metteró Israele in possesso del paese. 39 1:39 E i vostri fanciulli, di cui avete detto che sarebbero divenuti proeda dei nemici, i vostri figli, che oggi non conoscono nè il bene nè il male, sono quelli che vi entreranno. lo darò a loro ed essi lo possederanno. 40 1:40 Ma voi tornate indietro e incamminatevi verso il deserto, in direzione del Mar Rosso"". 41 1:41 Allora voi rispondeste, dicendomi: ""Abbiam peccato contro l’Eterno. noi saliremo e combatteremo esattamente come l’Eterno, il nostro DIO, ci ha ordinato"". E ognuno di voi cinse le armi, e vi metteste temerariamente a salire verso la regione montuosa. 42 1:42 E l’Eterno mi disse: ""Dì loro: Non salite e non combattete, perchè io non sono in mezzo a voi, e voi sareste sconfitti davanti ai vostri nemici"". 43 1:43 Io ve lo dissi, ma voi non mi deste ascolto. anzi vi ribellaste all’ordine dell’Eterno, vi comportaste proesuntuosamente e saliste verso la regione montuosa. 44 1:44 Allora gli Amorei, che abitano quella regione montuosa, uscirono contro di voi, vi inseguirono come fanno le api e vi respinsero da Seir fino a Hormah. 45 1:45 Poi voi tornaste e piangeste davanti all’Eterno. ma l’Eterno non diede ascolto alla vostra voce e non vi proestò orecchio. 46 1:46 Così rimaneste in Ka-desh molti giorni, tutto il tempo che vi fermaste ló'.

1:34 Il Signore udì le vostre parole, si adirò e giurò: 35 Nessuno degli uomini di questa malvagia generazione vedrà il buon paese che ho giurato di dare ai vostri padri, 36 se non Caleb, figlio di Iefunne. Egli lo vedrà e a lui e ai suoi figli darò la terra che ha calcato, perchè ha pienamente seguito il Signore. 37 Anche contro di me si adirò il Signore, per causa vostra, e disse: Neanche tu vi entrerai, 38 ma vi entrerà Giosuè, figlio di Nun, che sta al tuo servizio; incoraggialo, perchè egli metterà Israele in possesso di questo paese. 39 E i vostri bambini, dei quali avete detto: Diventeranno oggetto di preda! e i vostri figli, che oggi non conoscono nè il bene nè il male, essi vi entreranno; a loro lo darò ed essi lo possiederanno. 40 Ma voi volgetevi indietro e incamminatevi verso il deserto, in direzione del Mare Rosso. 41 Allora voi mi rispondeste: Abbiamo peccato contro il Signore! Entreremo e combatteremo in tutto come il Signore nostro Dio ci ha ordinato. Ognuno di voi cinse le armi e presumeste di salire verso la montagna. 42 Il Signore mi disse: Ordina loro: Non salite e non combattete, perchè io non sono in mezzo a voi; voi sarete sconfitti davanti ai vostri nemici. 43 Io ve lo dissi, ma voi non mi ascoltaste; anzi vi ribellaste all'ordine del Signore, foste presuntuosi e osaste salire verso i monti. 44 Allora gli Amorrei, che abitano quella montagna, uscirono contro di voi, vi inseguirono come fanno le api e vi batterono in Seir fino a Corma. 45 Voi tornaste e piangeste davanti al Signore; ma il Signore non diede ascolto alla vostra voce e non vi porse l'orecchio. 46 Così rimaneste in Kades molti giorni, quanto fu il tempo in cui vi avete dimorato.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia