Cronologia dei paragrafi

Incredulità è Kades
Istruzioni del Signore a Kades
Da Kades all'Amon
Conquista del regno di Sicon
Conquista del regno di Og
Spartizione della Transgiordania
Ultime disposizioni di mosè
L'infedeltà di Peor e la vera saggezza
La rivelazione dell'Oreb e le sue esigenze
Prospettive di castigo e di conversione
Grandezza dell'elezione divina
Le città di rifugio
Secondo discorso di mosè
Il Decalogo
Mediazione di mosè
L'amore di Dio, essenza della Legge
Appello alla fedeltà
Israele popolo consacrato
L'elezione e il favore divino
La forza divina
La prova del deserto
Le tentazioni della Terra Promessa
La vittoria è del Signore, non del valore degli Israeliti
La colpa di Israele sull'Oreb e l'intercessione di mosè
Altre colpe. Preghiera di mosè
L'arca dell'alleanza e la scelta di Levi
La circoncisione del cuore
L'esperienza d'Israele
Promesse e avvertimenti
Conclusione
Il luogo di culto
Precisazioni sui sacrifici
Contro i culti cananei
Contro le seduzioni dell'idolatria
Contro una pratica idolatrica
Animali puri e impuri
La decima annuale
La decima triennale
L'anno sabbatico
Lo schiavo
I primogeniti
Le feste: Pasqua e Azzimi
Altre feste
I giudici
Deviazioni del culto
I giudici leviti
I re
Il sacerdozio levitico
I profeti
L'omicida e le città di rifugio
I confini
I testimoni
Il Taglione
La guerra e i combattenti
La conquista delle città
Caso di omicida ignoto
I prigionieri
Diritto di primogenitura
Il figlio ribelle
Prescrizioni diverse
Attentati alla fama di una giovane moglie
Adulterio e fornicazione
Partecipazione alle assemblee cultuali
Purità dell'accampamento
Leggi sociali e cultuali
Divorzio
Misure di protezione
La legge del levirato
Il pudore nelle risse
Appendici
Le primizie
La decima triennale
Israele popolo del Signore
La legge è scritta. Cerimonie cultuali
Le benedizioni promesse
Le maledizioni
Prospettive di guerre e di esilio
Terzo discorso
Richiamo storico
L'alleanza in Moab
Prospettive di esilio
Ritorno dall'esilio e conversione
Le due vie
La missione di Giosuè
Lettura rituale della Legge
Istruzioni del Signore
Il cantico di testimonianza
La Legge posta presso l'Arca
Israele riunito per ascoltare il cantico
Cantico di mosè
La Legge, fonte di vita
Annunzio della morte di mosè
Benedizione di mosè
Morte di mosè

Incredulità è Kades (deu 1,19-33)

1:19 Poi partimmo dall'Oreb e attraversammo tutto quel deserto grande e spaventoso che avete visto, dirigendoci verso le montagne degli Amorrei, come il Signore, nostro Dio, ci aveva ordinato, e giungemmo a Kades-Barnea. 20 Allora vi dissi: "Siete arrivati presso la montagna degli Amorrei, che il Signore, nostro Dio, sta per darci. 21 Ecco, il Signore, tuo Dio, ti ha posto la terra dinanzi: entra, prendine possesso, come il Signore, Dio dei tuoi padri, ti ha detto; non temere e non ti scoraggiare!". 22 Voi tutti vi accostaste a me e diceste: "Mandiamo innanzi a noi uomini che esplorino la terra e ci riferiscano sul cammino per il quale dovremo procedere e sulle città nelle quali dovremo entrare". 23 La proposta mi piacque e scelsi dodici uomini tra voi, uno per tribù. 24 Quelli si incamminarono, salirono verso i monti, giunsero alla valle di Escol ed esplorarono il paese. 25 Presero con le loro mani dei frutti della terra, ce li portarono e ci fecero questa relazione dicendo: "Buona è la terra che il Signore, nostro Dio, sta per darci". 26 Ma voi non voleste entrarvi e vi ribellaste all'ordine del Signore, vostro Dio; 27 mormoraste nelle vostre tende e diceste: "Il Signore ci odia, per questo ci ha fatto uscire dalla terra d'Egitto per darci in mano agli Amorrei e sterminarci. 28 Dove possiamo andare noi? I nostri fratelli ci hanno scoraggiati dicendo: Quella gente è più grande e più alta di noi, le città sono grandi e fortificate fino al cielo; abbiamo visto là perfino dei figli degli Anakiti". 29 Allora vi dissi: "Non spaventatevi e non abbiate paura di loro. 30 Il Signore, vostro Dio, che vi precede, egli stesso combatterà per voi, come insieme a voi ha fatto, sotto i vostri occhi, in Egitto 31 e nel deserto, dove hai visto come il Signore, tuo Dio, ti ha portato, come un uomo porta il proprio figlio, per tutto il cammino che avete fatto, finchè siete arrivati qui". 32 Nonostante questo, non aveste fiducia nel Signore, vostro Dio, 33 che andava innanzi a voi nel cammino per cercarvi un luogo dove porre l'accampamento: di notte nel fuoco, per mostrarvi la via dove andare, e di giorno nella nube.

1:19 1:19 Poi noi ci partimmo di Horeb, e camminammo per tutto quel grande e spaventevole deserto, il qual voi avete veduto, traendo al monte degli Amorrei, come il Signore Iddio nostro ci avea comandato: e arrivammo fino a Cades-barnea. 20 1:20 Allora io vi dissi: Voi siete arrivati al monte degli Amorrei, il quale il Signore Iddio nostro ci dona. 21 1:21 Vedi, il Signore Iddio tuo ha posto il paese in tuo potere. sali, possedi/o, come il Signore Iddio de' tuoi padri ti ha detto. non temere, e non ispaventarti. 22 1:22 E voi vi accostaste tutti a me, e diceste: Lascia che mandiamo davanti a noi degli uomini, che c'investighino il paese, e ci rapportino alcuna cosa del cammino per lo quale abbiamo da salire, e delle citta' alle quali abbiamo da venire. 23 1:23 E la cosa mi aggradi'. e io proesi dodici uomini di voi, uno per tribu'. 24 1:24 ed essi si misero in cammino. e, saliti al monte, pervennero fino alla valle di Escol, e spiarono il paese. 25 1:25 E proesero in mano del frutto di esso, e cel portarono, e fecero la /or relazione, e dissero: Il paese che il Signore Iddio nostro ci dona e' buono. 26 1:26 Ma voi non voleste salire, e foste ribelli al comandamento del Signore Iddio vostro. 27 1:27 E mormoraste nelle vostre tende, e diceste: Per-ciocche' il Signore ci odia, egli ci ha fatti uscir fuor del paese di Egitto, per darci nelle mani degli Amorrei, per distruggerci. 28 1:28 Dove montiamo noi? i nostri fratelli ci hanno fatto struggere il cuore, dicendo: Quella gente e' piu' grande, e di piu' alta statura di noi. le citta' vi sono grandi e forti, e arrivano fino al cielo. e anche vi abbiamo veduti i figliuoli degli Anachiti. 29 1:29 E io vi dissi: Non vi sgomentate, e non abbiate paura di loro. 30 1:30 Il Signore Iddio vostro, che cammina davanti a voi, esso combattera' per voi, secondo tutto cio' ch'egli ha fatto inverso voi, davanti agli occhi vostri in Egitto. 31 1:31 e nel deserto, dove tu hai veduto come il Signore Iddio vostro ti ha portato, come un uomo porterebbe il suo figliuolo, per tutto il cammino che avete fatto, finche' siate arrivati in questo luogo. 32 1:32 Ma per tutto cio' voi non credeste al Signore Iddio vostro, 33 1:33 il quale andava davanti a voi per lo cammino, per investigarvi luogo da accamparvi, in fuoco di notte per illuminarvi nel cammino, per lo quale avevate da camminare, e di giorno nella nuvola.

1:19 1:19 Poi partimmo dallo Horeb e attraversammo tutto quel grande e spaventevole deserto che avete veduto, dirigendoci verso la contrada montuosa degli Amorei, come l'Eterno, l'Iddio nostro, ci aveva ordinato di fare, e giungemmo a Kades-Barnea. 20 1:20 Allora vi dissi: 'Siete arrivati alla contrada montuosa degli Amorei, che l'Eterno, l'Iddio nostro, ci da'. 21 1:21 Ecco, l'Eterno, il tuo Dio, t'ha posto il paese dinanzi. sali, proendine possesso, come l'Eterno, l'Iddio de' tuoi padri, t'ha detto. non temere, e non ti spaventare'. 22 1:22 E voi vi accostaste a me tutti quanti, e diceste: 'Mandiamo degli uomini davanti a noi, che ci esplorino il paese, e ci riferiscano qualcosa del cammino per il quale noi dovremo salire, e delle citta' alle quali dovremo arrivare'. 23 1:23 La cosa mi piacque, e proesi dodici uomini tra voi, uno per tribu'. 24 1:24 Quelli s'incamminarono, salirono verso i monti, giunsero alla valle d'Eshcol, ed esplorarono il paese. 25 1:25 proesero con le loro mani de' frutti del paese, ce li portarono, e ci fecero la loro relazione dicendo: 'Quello che l'Eterno, il nostro Dio, ci da', e' un buon paese'. 26 1:26 Ma voi non voleste salirvi, e vi ribellaste all'ordine dell'Eterno, del vostro Dio. 27 1:27 mormoraste nelle vostre tende, e diceste: 'L'Eterno ci odia, per questo ci ha fatti uscire dal paese d'Egitto per darci in mano agli Amorei e per distruggerci. 28 1:28 Dove saliam noi? I nostri fratelli ci han fatto struggere il cuore, dicendo: Quella gente e' piu' grande e piu' alta di noi. le citta' vi sono grandi e fortificate fino al cielo. e abbiam perfino visto cola' de' figliuoli degli Anakim'. 29 1:29 E io vi dissi: 'Non vi sgomentate, e non abbiate paura di loro. 30 1:30 L'Eterno, l'Iddio vostro, che va davanti a voi, combattera' egli stesso per voi, come ha fatto tante volte sotto gli occhi vostri, in Egitto 31 1:31 e nel deserto, dove hai veduto come l'Eterno, il tuo Dio, ti ha portato come un uomo porta il suo figliuolo, per tutto il cammino che avete fatto, finchè siete arrivati a questo luogo'. 32 1:32 Nonostante questo, non aveste fiducia nell'Eterno, nell'Iddio vostro, 33 1:33 che andava innanzi a voi nel cammino per cercarvi un luogo da piantar le tende: di notte, nel fuoco, per mostrarvi la via per la quale dovevate andare, e, di giorno, nella nuvola.

1:19 1:19 Poi partimmo da Oreb e attraversammo tutto quel grande e spaventevole deserto che avete visto, dirigendoci verso la regione montuosa degli Amorei, come il SIGNORE, il nostro Dio, ci aveva ordinato di fare, e giungemmo a Cades-Barnea. 20 1:20 Allora vi dissi: 'Siete arrivati nella regione montuosa degli Amorei, che il SIGNORE, il nostro Dio, ci dó. 21 1:21 Ecco, il SIGNORE, il tuo Dio, ha messo davanti a te il paese. sali, proendine possesso, come il SIGNORE, il Dio dei tuoi padri, ti ha detto. non temere e non ti spaventare'. 22 1:22 E voi tutti vi avvicinaste a me e diceste: 'Mandiamo degli uomini davanti a noi, che ci esplorino il paese, ci riferiscano qualcosa sulla strada che dovremo percorrere e sulle cittó alle quali dovremo arrivare'. 23 1:23 La cosa mi piacque e proesi dodici uomini in mezzo a voi, uno per tribù. 24 1:24 Quelli si incamminarono, salirono sui monti, scesero nella valle di Escol ed esplorarono il paese. 25 1:25 proesero con le loro mani dei frutti del paese, ce li portarono e ci fecero la loro relazione dicendo: 'Quello che il SIGNORE, il nostro Dio, ci dó, è un paese buono'. 26 1:26 Ma voi non voleste andare e vi ribellaste all'ordine del SIGNORE, del vostro Dio. 27 1:27 mormoraste nelle vostre tende e diceste: 'Il SIGNORE ci odia. per questo ci ha fatto uscire dal paese d'Egitto per darci in mano agli Amorei e per distruggerci. 28 1:28 Dove andiamo noi? I nostri fratelli ci hanno fatto perdere il coraggio, dicendo: ""Quella gente è più grande e più alta di noi. vi sono grandi cittó fortificate fino al cielo. e vi abbiamo visto perfino degli Anachi-ti""'. 29 1:29 Io vi dissi: 'Non vi spaventate e non abbiate paura di loro. 30 1:30 Il SIGNORE, il vostro Dio, che vi proecede, combatteró egli stesso per voi, come ha fatto tante volte sotto gli occhi vostri in Egitto 31 1:31 e nel deserto, dove hai visto che il SIGNORE, il tuo Dio, ti ha portato come un uomo porta suo figlio, per tutto il cammino che avete fatto, finchè siete arrivati in questo luogo'. 32 1:32 Nonostante questo, non aveste fiducia nel SIGNORE vostro Dio, 33 1:33 che vi proecedeva nel vostro cammino per cercarvi un luogo dove piantare le tende: di notte nel fuoco per mostrarvi la via per la quale dovevate andare, e di giorno nella nuvola.

1:19 1:19 ’Poi partimmo dal monte Horeb e attraversammo tutto quel grande e spaventoso deserto che avete veduto, dirigendoci verso la regione montuosa degli Amorei, come l’Eterno, il nostro DIO, ci aveva comandato, e giungemmo a Kadesh-Barnea. 20 1:20 Allora vi dissi: ""Siete arrivati alla regione montuosa degli Amorei, che l’Eterno, il nostro DIO, ci dó. 21 1:21 Ecco, l’Eterno, il tuo DIO, ha posto il paese davanti a te. sali e proendine possesso, come l’Eterno, il DIO dei tuoi padri, ti ha detto. non avere paura e non scoraggiarti"". 22 1:22 Allora voi, tutti quanti voi, vi avvicinaste a me e diceste: ""Mandiamo degli uomini davanti a noi, che esplorino il paese per noi e ci riferiscano sulla strada per la quale noi dovremo salire, e sulle cittó nelle quali dovremo entrare"". 23 1:23 La proposta mi piacque. così proesi dodici uomini tra voi, uno per tribù. 24 1:24 Ed essi partirono, salirono verso i monti, giunsero alla valle di Eshkol ed esplorarono i/ paese. 25 1:25 proesero con sè a/cuni frutti del paese, ce li portarono e ci fecero la loro relazione, dicendo: ""Il paese che l’Eterno, il nostro DIO, sta per darci è buono""'. 26 1:26 ’Ma voi non voleste salirvi e vi ribellaste all’ordine dell’Eterno, del vostro DIO. 27 1:27 e mormoraste nelle vostre tende e diceste: ""L’Eterno ci odia, per questo ci ha fatto uscire dal paese d’Egitto per darci in mano agli Amorei e per distruggerci. 28 1:28 Dove possiamo andare? I nostri fratelli ci hanno fatto struggere il cuore dicendo: è un popolo più grande e più alto di noi. le cittó sono grandi e fortificate fino al cielo. vi abbiamo perfino visto i figli degli Anakim"". 29 1:29 Allora io vi dissi: ""Non spaventatevi e non abbiate paura di loro. 30 1:30 L’Eterno, il vostro DIO, che va davanti a voi, combatteró egli stesso per voi, come ha fatto sotto i vostri occhi in Egitto 31 1:31 e nel deserto, dove hai visto come l’Eterno, il tuo DIO, ti ha portato come un uomo porta il proproio figlio, per tutto il cammino che avete percorso, finchè siete arrivati a questo luogo"". 32 1:32 Nonostante questo, non aveste fiducia nell’Eterno vostro DIO, 33 1:33 che andava davanti a voi nel cammino per cercarvi un luogo dove piantare le tende, con il fuoco di notte e con la nuvola di giorno, per mostrarvi per quale via dovevate andare.

1:19 Partimmo dall'Oreb e attraversammo tutto quel deserto grande e spaventoso che avete visto, dirigendoci verso le montagne degli Amorrei, come il Signore nostro Dio ci aveva ordinato di fare, e giungemmo a Kades-Barnea. 20 Allora vi dissi: Siete arrivati presso la montagna degli Amorrei, che il Signore nostro Dio sta per darci. 21 Ecco il Signore tuo Dio ti ha posto il paese dinanzi; entra, prendine possesso, come il Signore Dio dei tuoi padri ti ha detto; non temere e non ti scoraggiare! 22 Voi vi accostaste a me tutti e diceste: Mandiamo uomini innanzi a noi, che esplorino il paese e ci riferiscano sul cammino per il quale noi dovremo salire e sulle città nelle quali dovremo entrare. 23 La proposta mi piacque e scelsi dodici uomini tra di voi, uno per tribù. 24 Quelli si incamminarono, salirono verso i monti, giunsero alla valle di Escol ed esplorarono il paese. 25 Presero con le mani i frutti del paese, ce li portarono e ci fecero questa relazione: è buono il paese che il Signore nostro Dio sta per darci. 26 Ma voi non voleste entrarvi e vi ribellaste all'ordine del Signore vostro Dio; 27 mormoraste nelle vostre tende e diceste: Il Signore ci odia, per questo ci ha fatti uscire dal paese d'Egitto per darci in mano agli Amorrei e per distruggerci. 28 Dove possiamo andare noi? I nostri fratelli ci hanno scoraggiati dicendo: Quella gente è più grande e più alta di noi; le città sono grandi e fortificate fino al cielo; abbiamo visto là perfino dei figli degli Anakiti. 29 Allora dissi a voi: Non spaventatevi e non abbiate paura di loro. 30 Il Signore stesso vostro Dio, che vi precede, combatterà per voi, come ha fatto tante volte sotto gli occhi vostri in Egitto 31 e come ha fatto nel deserto, dove hai visto come il Signore tuo Dio ti ha portato, come un uomo porta il proprio figlio, per tutto il cammino che avete fatto, finchè siete arrivati qui. 32 Nonostante questo, non aveste fiducia nel Signore vostro Dio 33 che andava innanzi a voi nel cammino per cercarvi un luogo dove porre l'accampamento: di notte nel fuoco, per mostrarvi la via dove andare, e di giorno nella nube.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia