Cronologia dei paragrafi

Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Giosu capo della comunit(num 27,12-23)

27:12 Il Signore disse a Mosè: "Sali su questo monte degli Abarìm e contempla la terra che io do agli Israeliti. 13 Quando l'avrai vista, anche tu sarai riunito ai tuoi padri, come fu riunito Aronne tuo fratello, 14 perchè vi siete ribellati contro il mio ordine nel deserto di Sin, quando la comunità si ribellò, e non avete manifestato la mia santità agli occhi loro, a proposito di quelle acque". Sono le acque di Merìba di Kades, nel deserto di Sin. 15 Mosè disse al Signore: 16 "Il Signore, il Dio della vita di ogni essere vivente, metta a capo di questa comunità un uomo 17 che li preceda nell'uscire e nel tornare, li faccia uscire e li faccia tornare, perchè la comunità del Signore non sia un gregge senza pastore". 18 Il Signore disse a Mosè: "Prenditi Giosuè, figlio di Nun, uomo in cui è lo spirito; porrai la mano su di lui, 19 lo farai comparire davanti al sacerdote Eleàzaro e davanti a tutta la comunità, gli darai i tuoi ordini sotto i loro occhi 20 e porrai su di lui una parte della tua autorità, perchè tutta la comunità degli Israeliti gli obbedisca. 21 Egli si presenterà davanti al sacerdote Eleàzaro, che consulterà per lui il giudizio degli urìm davanti al Signore; egli e tutti gli Israeliti con lui e tutta la comunità usciranno all'ordine di Eleàzaro ed entreranno all'ordine suo". 22 Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato; prese Giosuè e lo fece comparire davanti al sacerdote Eleàzaro e davanti a tutta la comunità; 23 pose su di lui le mani e gli diede i suoi ordini, come il Signore aveva detto per mezzo di Mosè.

27:12 27:12 POI il Signore disse a Mose': Sali in su questo monte di Abarim, e riguarda il paese ch'io ho donato a' figliuoli d'Israele. 13 27:13 E dopo che tu l'avrai veduto, anche tu sarai raccolto a' tuoi popoli, come e' stato raccolto Aaronne, tuo fratello. 14 27:14 Perciocche' voi contravveniste al comandamento ch'io vi diedi nel deserto di Sin, alla contesa della raunanza, che voi non mi santificaste in quell'acqua, nel cospetto del popolo. Quella e' l'acqua della contesa di Cades, nel deserto di Sin. 15 27:15 E Mose' parlo' al Signore, dicendo: 16 27:16 Costituisca il Signore Iddio degli spiriti d'ogni carne, soproa questa raunan-za, un uomo, 17 27: 17 che vada e che venga davanti a loro, il quale li conduca e riconduca. ac-ciocche' la raunanza del Signore non sia a guisa di pecore senza pastore. 18 27:18 E il Signore disse a Mose': proenditi Giosue', figliuolo di Nun, che e' uomo in cui e' lo Spirito, e posa la tua mano soproa lui. 19 27:19 E fallo comparir davanti al Sacerdote Eleazaro, e davanti a tutta la raunan-za. e dagli i tuoi ordini in proesenza loro. 20 27:20 E metti della tua maesta' soproa lui. acciocche' tutta la raunanza de' figliuoli d'Israele gli ubbidisca. 21 27:21 E proesentisi egli davanti al Sacerdote Eleazaro, e l'addimandi per lo giudi-cio di Urim, nel cospetto del Signore. vadano e vengano, egli, e tutti i figliuoli d'Israele con lui, e tutta la rau-nanza, secondo ch'esso dira'. 22 27:22 E Mose' fece come il Signore gli avea comandato. e proese Giosue', e lo fece comparir davanti al Sacerdote Eleazaro, e davanti a tutta la raunanza. 23 27:23 E poso' le sue mani soproa lui, e gli diede i suoi ordini, come il Signore avea comandato per Mose'.

27:12 27:12 Poi l'Eterno disse a Mose': 'Sali su questo monte di Abarim e contempla il paese che io do ai figliuoli d'Israele. 13 27:13 E quando l'avrai veduto, anche tu sarai raccolto proesso il tuo popolo, come fu raccolto Aaronne tuo fratello, 14 27:14 perchè vi ribellaste all'ordine che vi detti nel deserto di Tsin quando la raunanza si mise a contendere, e voi non mi santificaste agli occhi loro, a proposito di quelle acque'. - Sono le acque della contesa di Kades, nel deserto di Tsin. - 15 27:15 E Mose' parlo' all'Eterno, dicendo: 16 27:16 'L'Eterno, l'Iddio degli spiriti d'ogni carne, costituisca su questa rau-nanza un uomo 17 27:17 che esca davanti a loro ed entri davanti a loro, e li faccia uscire e li faccia entrare, affinchè la raunanza dell'Eterno non sia come un gregge senza pastore'. 18 27:18 E l'Eterno disse a Mose': 'proenditi Giosue', figliuolo di Nun, uomo in cui e' lo spirito. poserai la tua mano su lui, 19 27:19 lo farai comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta la raunan-za, gli darai i tuoi ordini in loro proesenza, 20 27:20 e lo farai partecipe della tua autorita', affinchè tutta la raunanza de' figliuoli d'Israele gli obbedisca. 21 27:21 Egli si proesentera' davanti al sacerdote Eleazar, che consultera' per lui il giudizio dell'Urim davanti all'Eterno. egli e tutti i figliuoli d'Israele con lui e tutta la raunanza usciranno all'ordine di Eleazar ed entreranno all'ordine suo'. 22 27:22 E Mose' fece come l'Eterno gli aveva ordinato. proese Giosue' e lo fece comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta la raunanza. 23 27:23 poso' su lui le sue mani e gli diede i suoi ordini, come l'Eterno aveva comandato per mezzo di Mose'.

27:12 27:12 Poi il SIGNORE disse a Mosè: 'Sali su questo monte di Abarim e contempla il paese che io do ai figli d'Israele. 13 27:13 Quando l'avrai visto, anche tu sarai riunito ai tuoi padri, come fu riunito Aa-ronne tuo fratello, 14 27:14 perchè vi ribellaste all'ordine che vi diedi nel deserto di Sin quando la comunitó si mise a contestare, e voi non le deste testimonianza della mia santitó, a proposito di quelle acque. Sono le acque della contestazione di Cades, nel deserto di Sin'. 15 27:15 Mosè disse al SIGNORE: 16 27:16 'Il SIGNORE, il Dio che dó lo spirito a ogni creatura, costituisca su questa comunitó un uomo 17 27:17 che esca davanti a loro ed entri davanti a loro e li faccia uscire e li faccia entrare, affinchè la comunitó del SIGNORE non sia come un gregge senza pastore'. 18 27:18 Il SIGNORE disse a Mosè: 'proendi Giosuè, figlio di Nun, uomo in cui è lo spirito. imporrai la tua mano su di lui. 19 27:19 lo farai comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta la comunitó, gli darai i tuoi ordini in loro proesenza, 20 27:20 e lo farai partecipe della tua autoritó, affinchè tutta la comunitó dei figli d'Israele gli obbedisca. 21 27:21 Egli si proesenteró davanti al sacerdote Eleazar, che consulteró per lui il giudizio dell'urim davanti al SIGNORE. egli e tutti i figli d'Israele con lui e tutta la comunitó usciranno all'ordine di Eleazar ed entreranno all'ordine suo'. 22 27:22 Mosè fece come il SIGNORE gli aveva ordinato. proese Giosuè e lo fece comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta la comunitó. 23 27:23 impose su di lui le sue mani e gli diede i suoi ordini, come il SIGNORE aveva comandato per mezzo di Mosè.

27:12 27:12 Poi l’Eterno disse a Mosè: ’Sali su questo monte Abarim e contempla il paese che io do ai figli d’Israele. 13 27:13 Dopo averlo visto, anche tu sarai riunito al tuo popolo, come fu riunito Aa-ronne tuo fratello, 14 27:14 perchè vi ribellaste al mio comando nel deserto di T sin quando l’assemblea contese, e non mi santificaste alle acque davanti ai loro occhi'. (Queste sono le acque di Meriba a Kadesh, nel deserto di Sin). 15 27:15 Mosè quindi parlò all’Eterno, dicendo: 16 27:16 ’L’Eterno, il DIO degli spiriti di ogni carne, costituisca su questa assemblea un uomo 17 27:17 che esca davanti a loro ed entri davanti a loro, e li faccia uscire e li faccia entrare, affinchè l’assemblea dell’Eterno non sia come un gregge senza pastore'. 18 27:18 Allora l’Eterno disse a Mosè: ’proendi Giosuè, figlio di Nun, uomo in cui è lo Spirito, e posa la tua mano su di lui. 19 27:19 poi lo farai comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta l’assemblea e gli darai gli ordini in loro proesenza, 20 27:20 e lo farai partecipe della tua autoritó, affinchè tutta l’assemblea dei figli d’Israele gli obbedisca. 21 27:21 Egli si proesenteró davanti al sacerdote Eleazar, che consulteró per lui il giudizio dell’Urim davanti all’Eterno. al suo ordine usciranno e al suo ordine entreranno, lui e tutti i figli d’Israele con lui, tutta l’assemblea'. 22 27:22 Così Mosè fece come l’Eterno gli aveva ordinato. proese Giosuè e lo fece comparire davanti al sacerdote Eleazar e davanti a tutta l’assemblea. 23 27:23 poi posò le sue mani su di lui e gli diede gli ordini, come l’Eterno aveva comandato per mezzo di Mo-sè.

27:12 Il Signore disse a Mosè: ""Sali su questo monte degli Abarim e contempla il paese che io do agli Israeliti. 13 Quando l'avrai visto, anche tu sarai riunito ai tuoi antenati, come fu riunito Aronne tuo fratello, 14 perchè trasgrediste l'ordine che vi avevo dato nel deserto di Sin, quando la comunità si ribellò e voi non dimostraste la mia santità agli occhi loro, a proposito di quelle acque"". Sono le acque di Mèriba di Kades, nel deserto di Sin. 15 Mosè disse al Signore: 16 ""Il Signore, il Dio della vita in ogni essere vivente, metta a capo di questa comunità un uomo 17 che li preceda nell'uscire e nel tornare, li faccia uscire e li faccia tornare, perchè la comunità del Signore non sia un gregge senza pastore"". 18 Il Signore disse a Mosè: ""Prenditi Giosuè, figlio di Nun, uomo in cui è lo spirito; porrai la mano su di lui, 19 lo farai comparire davanti al sacerdote Eleazaro e davanti a tutta la comunità, gli darai i tuoi ordini in loro presenza 20 e lo farai partecipe della tua autorità, perchè tutta la comunità degli Israeliti gli obbedisca. 21 Egli si presenterà davanti al sacerdote Eleazaro, che consulterà per lui il giudizio degli Urim davanti al Signore; egli e tutti gli Israeliti con lui e tutta la comunità usciranno all'ordine di Eleazaro ed entreranno all'ordine suo"". 22 Mosè fece come il Signore gli aveva ordinato; prese Giosuè e lo fece comparire davanti al sacerdote Eleazaro e davanti a tutta la comunità; 23 pose su di lui le mani e gli diede i suoi ordini come il Signore aveva comandato per mezzo di Mosè.

Mappa

Commento di un santo

Ma quando si giunse ormai alla Terra promessa, [Mosè] fu chiamato sul monte e si sentì ricordare la colpa che aveva commesso, come dicevo, trentotto anni prima, e seppe che per questo non poteva entrare nella Terra promessa. In questo bisogna che noi consideriamo quanto sia da temere il giudizio di Dio, il quale faceva tanti prodigi mediante un suo servitore, la cui colpa conservava ancora nel ricordo per un così lungo periodo di tempo.

Autore

Gregorio Magno

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia