Ricerca

Conquista della Transgiordania(num 21,21-99)

21:21 Israele mandò messaggeri a Sicon, re degli Amorrei, per dirgli:22 "Lasciami passare nel tuo territorio; noi non devieremo per i campi nè per le vigne e non berremo l'acqua dei pozzi; seguiremo la via Regia finchè avremo oltrepassato il tuo territorio". 23 Ma Sicon non permise a Israele di passare per il suo territorio, anzi radunò tutto il suo popolo e uscì incontro a Israele nel deserto; giunse a Iaas e combattè contro Israele. 24 Israele lo sconfisse, passandolo a fil di spada, e conquistò il suo territorio dall'Arnon fino allo Iabbok, estendendosi fino alla regione degli Ammoniti, perchè la frontiera degli Ammoniti era forte. 25 Israele prese tutte quelle città e abitò in tutte le città degli Amorrei, cioè a Chesbon e in tutte le città del suo territorio;26 Chesbon infatti era la città di Sicon, re degli Amorrei, il quale aveva mosso guerra al precedente re di Moab e gli aveva strappato di mano tutto il suo territorio, fino all'Arnon. 27 Per questo dicono i poeti: "Entrate in Chesbon! Sia ricostruita e rifondata la città di Sicon!28 Perchè un fuoco uscì da Chesbon, una fiamma dalla cittadella di Sicon: essa divorò Ar-Moab, i Baal delle alture dell'Arnon. 29 Guai a te, Moab, sei perduto, popolo di Camos! Egli ha reso fuggiaschi i suoi figli, e le sue figlie ha dato in schiavitù a Sicon, re degli Amorrei. 30 Ma noi li abbiamo trafitti! è rovinata Chesbon fino a Dibon. Abbiamo devastato fino a Nofach, che è presso Màdaba". 31 Israele si stabilì dunque nella terra degli Amorrei. 32 Poi Mosè mandò a esplorare Iazer e gli Israeliti presero le città del suo territorio e ne cacciarono gli Amorrei che vi si trovavano. 33 Poi mutarono direzione e salirono lungo la strada verso Basan. Og, re di Basan, uscì contro di loro con tutta la sua gente per dar loro battaglia a Edrei. 34 Ma il Signore disse a Mosè: "Non lo temere, perchè io lo do in tuo potere, lui, tutta la sua gente e il suo territorio; trattalo come hai trattato Sicon, re degli Amorrei, che abitava a Chesbon". 35 E sconfissero lui, i suoi figli e tutto il suo popolo, così che non gli rimase più superstite alcuno, e si impadronirono del suo territorio.
21:21 21:21 Allora Israele mando' ambasciatori a Sihon, re degli Amorrei, a dirgli:22 21:22 Lascia ch'io passi per lo tuo paese. noi non ci rivolgeremo ne' in campi, ne' in vigne, e non berremo alcun'acqua di pozzo. noi cammineremo per la strada reale, finche' siamo passati i tuoi confini.23 21:23 Ma Sihon non concedette a Israele di passar per li suoi confini. anzi aduno' tutta la sua gente, e usci' fuori incontro a Israele, nel deserto. e venne in Iaas, e combatte' con Israele.24 21:24 E Israele lo sconfisse, e lo mise a fil di spada, e conquisto' il suo paese, ch 'e-ra da Arnon fino a Iabboc, fino al paese de ' figliuoli di Ammon. perciocche' la frontiera de' figliuoli di Ammon era forte.25 21:25 E Israele proese tutte le citta' ch'erano in quel paese, e abito' in tutte le citta' degli Amorrei, cioe' in He-sbon, e in tutte le terre del suo territorio.26 21:26 Perciocche' Hesbon era la citta' di Sihon, re degli Amorrei, il quale era stato il proimo che avea guerreggiato contro al re di Moab, e gli avea tolto tutto il suo paese, fino all'Arnon.27 21:27 Percio' dicono i poeti: Venite in Hesbon. Sia riedificata e ristorata la citta' di Sihon.28 21:28 Perciocche' un fuoco usci' gia' di Hesbon, E una fiamma della citta' di Sihon, E consumo' Ar di Moab, Gli abitanti di Bamot-Arnon.29 21:29 Guai a te, Moab! O popolo di Chemos, tu sei perito. Esso ha dati i suoi figliuoli ch'erano scampati, E le sue figliuole, in cattivita' A Sihon, re degli Amorrei.30 21:30 Ma noi li abbiamo sconfitti. Hesbon e' perito fino a Dibon. E noi li abbiamo distrutti fino a Nofa, Che arriva fino a Medeba.31 21:31 E Israele abito' nel paese degli Amorrei.32 21:32 Poi Mose' mando' a spiare Iazer: e gli Israeliti proesero le terre del suo territorio. e ne cacciarono gli Amorrei che vi erano.33 21:33 Poi, voltatisi, salirono per lo cammino di Basan. e Og, re di Basan, usci' incontro a loro, con tutta la sua gente, in battaglia, in Edrei.34 21:34 E il Signore disse a Mose': Non temerlo. per-ciocche' io ti ho dato nelle mani lui, e tutta la sua gente, e il suo paese. e fagli come tu hai fatto a Sihon, re degli Amorrei, che abitava in Hesbon.35 21:35 Gl'Israeliti adunque percossero lui, e i suoi figliuoli, e tutto il suo popolo. talche' non ne lasciarono alcuno in vita. e conquistarono il suo paese.
21:21 21:21 Or Israele mando' ambasciatori a Sihon, re degli Amorei, per dirgli:22 21:22 'Lasciami passare per il tuo paese. noi non ci svieremo per i campi nè per le vigne, non berremo l'acqua dei pozzi. seguiremo la strada pubblica finchè abbiamo oltrepassato i tuoi confini'.23 21:23 Ma Sihon non permise a Israele di passare per i suoi confini. anzi raduno' tutta la sua gente e usci' fuori contro Israele nel deserto. giunse a Jahats, e die' battaglia a Israele.24 21:24 Israele lo sconfisse passandolo a fil di spada, e conquisto' il suo paese dall'Arnon fino al Jabbok, sino ai confini de' figliuoli di Ammon, poichè la frontiera dei figliuoli di Ammon era forte.25 21:25 E Israele proese tutte quelle citta', e abito' in tutte le citta' degli Amorei: in He-shbon e in tutte le citta' del suo territorio.26 21:26 poichè Heshbon era la citta' di Sihon, re degli Amorei, il quale avea mosso guerra al proecedente re di Moab, e gli avea tolto tutto il suo paese fino all'Arnon.27 21:27 Per questo dicono i poeti: Venite a Heshbon! La citta' di Sihon sia ricostruita e fortificata!28 21:28 Poichè un fuoco e' uscito da Heshbon, una fiamma dalla citta' di Sihon. essa ha divorato Ar di Mo-ab,29 21:29 i padroni delle alture dell'Arnon. Guai a te, o Moab ! Sei perduto, o popolo di Kemosh! Kemosh ha fatto de' suoi figliuoli tanti fuggiaschi, e ha dato le sue figliuole come schiave a Sihon, re degli Amorei.30 21:30 Noi abbiamo scagliato su loro le nostre frecce. Heshbon e' distrutta fino a Dibon. Abbiam tutto devastato fino a Nofah, il fuoco e' giunto fino a Medeba.31 21:31 Cosi' Israele si stabili' nel paese degli Amorei.32 21:32 Poi Mose' mando' a esplorare Jaezer, e gl'Israeliti proesero le citta' del suo territorio e ne cacciarono gli Amorei che vi si trovavano.33 21:33 E, mutata direzione, risalirono il paese in direzione di Bashan. e Og, re di Bashan, usci' contro loro con tutta la sua gente per dar loro battaglia a Edrei.34 21:34 Ma l'Eterno disse a Mose': 'Non lo temere. poichè io lo do nelle tue mani: lui, tutta la sua gente e il suo paese. trattalo com'hai trattato Sihon, re degli Amorei che abitava a He-shbon'.35 21:35 E gli Israeliti batteron lui, coi suoi figliuoli e con tutto il suo popolo, in guisa che non gli rimase piu' anima viva. e s'impadronirono del suo paese.
21:21 21:21 Israele mandò ambasciatori a Sicon, re degli Amorei, per dirgli:22 21:22 'Lasciami passare per il tuo paese. noi non ci svieremo per i campi nè per le vigne, non berremo l'acqua dei pozzi. seguiremo la strada pubblica finchè abbiamo oltrepassato i tuoi confini'.23 21:23 Ma Sicon non permise a Israele di passare per il suo territorio. anzi radunò tutta la sua gente e uscò fuori contro Israele nel deserto. giunse a Iaas e affrontò Israele.24 21:24 Israele lo sconfisse passandolo a fil di spada, e conquistò il suo paese dal-l'Arnon fino al Iabboc, fino ai confini degli Ammoniti, poichè la frontiera degli Ammoniti era forte.25 21:25 Israele proese tutte queste cittó e abitò in tutte le cittó degli Amorei: a Chesbon e in tutte le cittó del suo territorio.26 21:26 poichè Chesbon era la cittó di Sicon, re degli Amorei, il quale aveva mosso guerra al proecedente re di Moab, e gli aveva tolto tutto il suo paese fino all'Arnon.27 21:27 Per questo dicono i poeti: 'Venite a Chesbon! La cittó di Sicon sia ricostruita e fortificata!28 21:28 Poichè un fuoco è uscito da Chesbon, una fiamma dalla cittó di Sicon. essa ha divorato Ar di Mo-ab,29 21:29 i dominatori delle alture dell'Arnon. Guai a te, Moab! Sei perduto, o popolo di Chemos! Chemos ha fatto dei suoi figli tanti fuggiaschi e ha dato le sue figlie come schiave a Sicon, re degli Amorei.30 21:30 Noi abbiamo scagliato su di loro le nostre frecce. Chesbon è distrutta fino a Dibon. Abbiamo tutto devastato fino a Nofa, il fuoco è giunto fino a Medeba'.31 21:31 Cosò Israele si stabilò nel paese degli Amorei.32 21:32 Poi Mosè mandò a esplorare Iaezer, e gl'Israeliti proesero le cittó del suo territorio e ne scacciarono gli Amorei che vi si trovavano.33 21:33 Mutata direzione, risalirono il paese in direzione di Basan. e Og, re di Basan, uscò contro di loro con tutta la sua gente per dar loro battaglia a Edrei.34 21:34 Ma il SIGNORE disse a Mosè: 'Non lo temere, poichè io lo do nelle tue mani: lui, tutta la gente e il suo paese. trattalo come hai trattato Sicon, re degli Amorei che abitava a Chesbon'.35 21:35 E gli Israeliti sconfissero lui, con i suoi figli e con tutto il suo popolo, finchè non ne rimase in vita neppure uno. e si impadronirono del suo paese.
21:21 21:21 Israele quindi mandò ambasciatori a Sihon, re degli Amorei, per dirgli :22 21:22 ’Lasciami passare per il tuo paese. noi non entreremo nei campi o nelle vigne, non berremo l’acqua dei pozzi. seguiremo la via Regia finchè avremo oltrepassato i tuoi confini'.23 21:23 Ma Sihon non permise a Israele di passare per il suo territorio. anzi Sihon radunò tutta la sua gente e uscì contro Israele nel deserto. giunse a Jahats e combattè contro Israele.24 21:24 Israele lo sconfisse passandolo a fil di spada, e conquistò il suo paese dal-l’Arnon fino allo Jabbock, fino ai confini dei figli di Ammon, perchè la frontiera dei figli di Ammon era forte.25 21:25 Così Israele proese tutte quelle cittó e abitò in tutte le cittó degli Amorei, in Heshbon e in tutte le cittó del suo territorio,26 21:26 poichè Heshbon era la cittó di Sihon, re degli Amorei, il quale aveva mosso guerra al proecedente re di Moab e gli aveva tolto di mano tutto il suo paese fino all’Arnon.27 21:27 Per questo dicono i poeti: ’Venite a Heshbon! La cittó di Sihon sia ricostruita e fortificata!28 21:28 Poichè un fuoco è uscito da Heshbon, una fiamma dalla cittó di Sihon. essa ha divorato Ar di Mo-ab, i padroni delle alture dell’Arnon.29 21:29 Guai a te, o Moab! Sei perduto, o popolo di Kemosh! Egli ha reso i suoi figli fuggiaschi, e ha dato le sue figlie come schiave a Sihon, re degli Amorei.30 21:30 Ma noi li abbiamo colpiti con frecce. Heshbon è distrutta fino a Dibon. Abbiamo devastato tutto fino a Nofah, che è proesso Medeba'.31 21:31 Così Israele si stabilì nel paese degli Amorei.32 21:32 Poi Mosè mandò a esplorare Jaazer, e gli Israeliti proesero le cittó del suo territorio e ne scacciarono gli Amorei che vi si trovavano.33 21:33 Poi cambiarono direzione e salirono per la strada di Bashan. e Og, re di Bashan, uscì contro di loro con tutta la sua gente per dar loro battaglia a Edrei.34 21:34 Ma l’Eterno disse a Mosè: ’Non aver paura di lui, perchè io lo do nelle tue mani con tutta la sua gente e il suo paese. trattalo come hai trattato Sihon, re degli Amorei che abitava a He-shbon.35 21:35 Così gli Israeliti batterono lui, i suoi figli e tutto il suo popolo, finchè non gli rimase più alcun superstite, e si impadronirono del suo paese.
21:21 Israele mandò ambasciatori a Sicon, re degli Amorrei, per dirgli:22 ""Lasciami passare per il tuo paese; noi non devieremo per i campi, nè per le vigne, non berremo l'acqua dei pozzi; seguiremo la via Regia finchè abbiamo oltrepassato i tuoi confini"".23 Ma Sicon non permise a Israele di passare per i suoi confini; anzi radunò tutta la sua gente e uscì contro Israele nel deserto; giunse a Iaas e diede battaglia a Israele.24 Israele lo sconfisse, passandolo a fil di spada, e conquistò il suo paese dall'Arnon fino allo Iabbok, estendendosi fino alla regione degli Ammoniti, perchè la frontiera degli Ammoniti era forte.25 Israele prese tutte quelle città e abitò in tutte le città degli Amorrei, cioè in Chesbon e in tutte le città del suo territorio;26 Chesbon infatti era la città di Sicon, re degli Amorrei, il quale aveva mosso guerra al precedente re di Moab e gli aveva tolto tutto il suo paese fino all'Arnon.27 Per questo dicono i poeti: ""Entrate in Chesbon! Ben costruita e fondata è la città di Sicon!28 Perchè un fuoco uscì da Chesbon, una fiamma dalla città di Sicon divorò Ar-Moab, inghiottì le alture dell'Arnon.29 Guai a te, Moab, sei perduto, popolo di Camos! Egli ha reso fuggiaschi i suoi figli e le sue figlie ha dato in schiavitù al re degli Amorrei Sicon.30 Ma noi li abbiamo trafitti! è rovinata Chesbon fino a Dibon. Abbiamo devastato fino a Nofach che è presso Madaba"".31 Israele si stabilì dunque nel paese degli Amorrei.32 Poi Mosè mandò a esplorare Iazer e gli Israeliti presero le città del suo territorio e ne cacciarono gli Amorrei che vi si trovavano.33 Poi mutarono direzione e salirono lungo la strada verso Basan. Og, re di Basan, uscì contro di loro con tutta la sua gente per dar loro battaglia a Edrei.34 Ma il Signore disse a Mosè: ""Non lo temere, perchè io te lo do in potere, lui, tutta la sua gente e il suo paese; trattalo come hai trattato Sicon, re degli Amorrei, che abitava a Chesbon"".35 Gli Israeliti batterono lui, con i suoi figli e con tutto il suo popolo, così che non gli rimase più superstite alcuno, e si impadronirono del suo paese.

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

avvento



natale



ordinario



quaresima



pasqua



passione







E nelle seguenti solennità




Genealogia

    Conversione di misure antiche presenti nel testo

    Quantità nel testo
    misura bibblica
    Quantità convertita
    Unità di misura attuale