Cronologia dei paragrafi

Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Le ceneri della giovenca rossa(num 19,1-10)

19:1 Il Signore parlò a Mosè e ad Aronne e disse: 2 "Questa è una disposizione della legge che il Signore ha prescritto. Ordina agli Israeliti che ti portino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti e che non abbia mai portato il giogo. 3 La darete al sacerdote Eleàzaro, che la condurrà fuori dell'accampamento e la farà immolare in sua presenza. 4 Il sacerdote Eleàzaro prenderà con il dito un po' del sangue della giovenca e ne farà sette volte l'aspersione davanti alla tenda del convegno; 5 poi si brucerà la giovenca sotto i suoi occhi: se ne brucerà la pelle, la carne e il sangue con gli escrementi. 6 Il sacerdote prenderà legno di cedro, issòpo, tintura scarlatta e getterà tutto nel fuoco che consuma la giovenca. 7 Poi il sacerdote laverà le sue vesti e farà un bagno al suo corpo nell'acqua, quindi rientrerà nell'accampamento; il sacerdote sarà impuro fino alla sera. 8 Colui che avrà bruciato la giovenca si laverà le vesti nell'acqua, farà un bagno al suo corpo nell'acqua e sarà impuro fino alla sera. 9 Un uomo puro raccoglierà le ceneri della giovenca e le depositerà fuori dell'accampamento in luogo puro, dove saranno conservate per la comunità degli Israeliti per l'acqua di purificazione: è un rito per il peccato. 10 Colui che avrà raccolto le ceneri della giovenca si laverà le vesti e sarà impuro fino alla sera. Questa sarà una legge perenne per gli Israeliti e per lo straniero che dimorerà presso di loro.

19:1 19:1 IL Signore parlo' ancora a Mose' e ad Aaronne, dicendo: Questo e' uno statuto e legge che il Signore ha data, dicendo: 2 19:2 Di' a' figliuoli d'Israele che ti adducano una giovenca rossa intiera, senza difetto, la quale non abbia ancora portato giogo. 3 19:3 E datela al Sacerdote Eleazaro, ed esso la meni fuor del campo, e la faccia scannare in sua proesenza. 4 19:4 E proenda il Sacerdote Eleazaro del sangue di essa col suo dito, e sprouzzine verso la parte anteriore del Tabernacolo della conve-nenza sette volte. 5 19:5 Poi brucisi quella giovenca davanti agli occhi di esso. brucisi la sua pelle, la sua carne, il suo sangue, insieme col suo sterco. 6 19:6 Poi proenda il Sacerdote del legno di cedro, dell'iso-po, e dello scarlatto. le gitti quelle cose in mezzo del fuoco, nel quale si brucera' la giovenca. 7 19:7 Approesso lavisi il Sacerdote i vestimenti, e le carni, con acqua. e poi rientri nel campo, e sia immondo infino alla sera. 8 19:8 Parimente colui che avra' bruciata la giovenca lavisi i vestimenti, e le carni, con acqua. e sia immondo infino alla sera. 9 19:9 E raccolga un uomo netto la cenere della giovenca, e ripongala fuor del campo, in un luogo netto. e sia quella cenere guardata per la raunanza de' figliuoli d'Israele, per farne l'acqua di purificazione. quel/'e' un sacrificio per lo peccato. 10 19:10 E lavisi colui che avra' raccolta la cenere della giovenca i vestimenti, e sia immondo infino alla sera. E sia questo uno statuto perpetuo a' figliuoli d'Israele, e al forestiere che dimorera' fra loro.

19:1 19:1 L'Eterno parlo' ancora a Mose' e ad Aaronne, dicendo: 2 19:2 'Questo e' l'ordine della legge che l'Eterno ha proescritta dicendo: Di' ai figliuoli d'Israele che ti menino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti, e che non abbia mai portato il giogo. 3 19:3 E la darete al sacerdote Eleazar, che la condurra' fuori del campo e la fara' scannare in sua proesenza. 4 19:4 Il sacerdote Eleazar proendera' col dito del sangue della giovenca, e ne fara' sette volte l'aspersione dal lato dell'ingresso della tenda di convegno. 5 19:5 poi si brucera' la giovenca sotto gli occhi di lui. se ne brucera' la pelle, la carne e il sangue con i suoi escrementi. 6 19:6 Il sacerdote proendera' quindi del legno di cedro, dell'issopo, della stoffa scarlatta, e gettera' tutto in mezzo al fuoco che consuma la giovenca. 7 19:7 Poi il sacerdote si lavera' le vesti ed il corpo nell'acqua. dopo di che rientrera' nel campo, e il sacerdote sara' impuro fino alla sera. 8 19:8 E colui che avra' bruciato la giovenca si lavera' le vesti nell'acqua, fara' un'abluzione del corpo nell'acqua, e sara' impuro fino alla sera. 9 19:9 Un uomo puro raccogliera' le ceneri della giovenca e le depositera' fuori del campo in luogo puro, dove saranno conservate per la raunanza de' figliuoli d'Israele come acqua di purificazione: e' un sacrifizio per il peccato. 10 19:10 E colui che avra' raccolto le ceneri della giovenca si lavera' le vesti e sara' impuro fino alla sera. E questa sara' una legge perpetua per i figliuoli d'Israele e per lo straniero che soggiornera' da loro:

19:1 19:1 Il SIGNORE disse ancora a Mosè e ad Aaronne: 2 19:2 'Ecco quanto proescrive la legge ordinata dal SIGNORE, che disse: Dò ai figli d'Israele che portino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti, e che non abbia mai portato il giogo. 3 19:3 La darete al sacerdote Eleazar, che la condurró fuori dal campo e la faró scannare in sua proesenza. 4 19:4 Il sacerdote Eleazar proenderó con il dito un pò di sangue della giovenca, e faró sette aspersioni dal lato dell'ingresso della tenda di convegno. 5 19:5 poichè si bruceró la giovenca sotto i suoi occhi. se ne bruceró la pelle, la carne e il sangue con i suoi escrementi. 6 19:6 Il sacerdote proenderó quindi del legno di cedro, dell'issopo, della stoffa scarlatta, e getteró tutto in mezzo al fuoco che consuma la giovenca. 7 19:7 Poi il sacerdote si laveró le vesti e il corpo nell'acqua. dopo di che rientreró nel campo e saró impuro fino alla sera. 8 19:8 Colui che avró bruciato la giovenca si laveró le vesti e il corpo nell'acqua e saró impuro fino alla sera. 9 19:9 Un uomo puro raccoglieró le ceneri della giovenca e le depositeró fuori del campo in un luogo puro, dove saranno conservate per la comunitó dei figli d'Israele come acqua di purificazione: è un sacrificio per il peccato. 10 19:10 Colui che avró raccolto le ceneri della giovenca si laveró le vesti e saró impuro fino alla sera. Questa saró una legge perenne per i figli d'Israele e per lo straniero che soggiorneró da loro:

19:1 19:1 L’Eterno parlò ancora a Mosè e ad Aaronne, dicendo: 2 19:2 ’Questo è lo statuto della legge che l’Eterno ha comandato, dicendo: ""Dì ai figli d’Israele che ti portino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti, e su cui non è mai stato posto alcun giogo. 3 19:3 La darete al sacerdote Eleazar, che la condurró fuori dell’accampamento e la faró scannare in sua proesenza. 4 19:4 Il sacerdote Eleazar proenderó col dito un po ? del suo sangue e lo sprouzzeró sette volte sul davanti della tenda di convegno. 5 19:5 poi si bruceró la giovenca sotto i suoi occhi. la sua pelle, la sua carne, il suo sangue e i suoi escrementi saranno bruciati. 6 19:6 Il sacerdote proenderó quindi del legno di cedro, dell’issopo, del panno scarlatto, e li getteró in mezzo al fuoco che consuma la giovenca. 7 19:7 Poi il sacerdote laveró le sue vesti e laveró il suo corpo nell’acqua, e dopo rientreró nell’accampamento. il sacerdote saró impuro fino a sera. 8 19:8 Anche colui che ha bruciato la giovenca laveró le sue vesti nell’acqua e laveró il suo corpo nell’acqua, e saró impuro fino a sera. 9 19:9 Un uomo puro raccoglieró le ceneri della giovenca e le depositeró fuori dell’accampamento in luogo puro, dove saranno conservate per l’assemblea dei figli d’Israele come acqua di purificazione: è per purificare dal peccato. 10 19:10 E colui che ha raccolto le ceneri della giovenca laveró le sue vesti e saró impuro fino a sera. Questo saró uno statuto perpetuo per i figli d’Israele e per lo straniero che risiede in mezzo a loro.

19:1 Il Signore disse ancora a Mosè e ad Aronne: 2 ""Questa è una disposizione della legge che il Signore ha prescritta: Ordina agli Israeliti che ti portino una giovenca rossa, senza macchia, senza difetti, e che non abbia mai portato il giogo. 3 La darete al sacerdote Eleazaro, che la condurrà fuori del campo e la farà immolare in sua presenza. 4 Il sacerdote Eleazaro prenderà con il dito il sangue della giovenca e ne farà sette volte l'aspersione davanti alla tenda del convegno; 5 poi si brucerà la giovenca sotto i suoi occhi; se ne brucerà la pelle, la carne e il sangue con gli escrementi. 6 Il sacerdote prenderà legno di cedro, issòpo, colore scarlatto e getterà tutto nel fuoco che consuma la giovenca. 7 Poi il sacerdote laverà le sue vesti e farà un bagno al suo corpo nell'acqua; quindi rientrerà nel campo e il sacerdote rimarrà in stato d'immondezza fino alla sera. 8 Colui che avrà bruciato la giovenca si laverà le vesti nell'acqua, farà un bagno al suo corpo nell'acqua e sarà immondo fino alla sera. 9 Un uomo mondo raccoglierà le ceneri della giovenca e le depositerà fuori del campo in luogo mondo, dove saranno conservate per la comunità degli Israeliti per l'acqua di purificazione: è un rito espiatorio. 10 Colui che avrà raccolto le ceneri della giovenca si laverà le vesti e sarà immondo fino alla sera. Questa sarà una legge perenne per gli Israeliti e per lo straniero che soggiornerà presso di loro.

Mappa

Commento di un santo

In un altro passo: r; acqua di puri/icazione purifica. Da ciò appare che l' aspersione con acqua è anche uguale al bagno vivificante. E quando queste cose sono compiute nella Chiesa, se la fede del ministro e di chi riceve il sacramento è irreprensibile, allora tutto è presente e può essere compiuto e portato a termine attraverso la maestà del Signore e la verità della fede.

Autore

Cipriano

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia