Cronologia dei paragrafi

Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

Le decime(num 18,25-32)

18:25 Il Signore parlò a Mosè e disse: 26 "Parlerai inoltre ai leviti dicendo loro: "Quando prenderete dagli Israeliti la decima che io ho dato a voi da parte loro come vostra eredità, preleverete un'offerta come contributo al Signore: una decima dalla decima. 27 Il vostro prelevamento vi sarà calcolato come quello del grano che viene dall'aia e come il mosto che esce dal torchio. 28 Così anche voi preleverete un'offerta per il Signore da tutte le decime che riceverete dagli Israeliti e darete al sacerdote Aronne l'offerta che avrete prelevato per il Signore. 29 Da tutte le cose che vi saranno concesse preleverete tutte le offerte per il Signore; di tutto ciò che vi sarà di meglio preleverete la parte sacra". 30 Dirai loro: "Quando ne avrete prelevato il meglio, quel che rimane sarà calcolato per i leviti come il provento dell'aia e come il provento del torchio. 31 Lo potrete mangiare in qualunque luogo, voi e le vostre famiglie, perchè è il vostro salario, in cambio del vostro servizio nella tenda del convegno. 32 Dal momento che ne avrete prelevato la parte migliore, non sarete gravati da alcun peccato; non profanerete le cose sante degli Israeliti e non morirete"".

18:25 18:25 E il Signore parlo', oltre a cio', a Mose', dicendo: 26 18:26 Parla ancora a' Leviti, e di' loro: Quando voi avrete ricevute da' figliuoli d'Israele le decime che io vi dono a proender da loro, per vostra eredita', offeritene ancora voi un'offerta al Signore, le decime delle decime. 27 18:27 E la vostra offerta vi sara' imputata, come grano tolto dall'aia, e mosto del tino. 28 18:28 Cosi' ancora voi offerirete offerta al Signore di tutte le vostre decime che riceverete da' figliuoli d'Israele. e ne darete l'offerta del Signore al Sacerdote Aaronne. 29 18:29 Offerite, di tutte le cose che vi saranno donate, l'offerta del Signore tutta intera. offerite di tutto il meglio di quelle cose la parte che n'ha da essere consacrata. 30 18:30 Di' loro ancora: Quando avrete offerto il meglio di quelle cose, egli sara' imputato a' Leviti, come rendita d'aia, e rendita di tino. 31 18:31 Poi potrete mangiar quelle cose in qualunque luogo, e voi, e le vostre famiglie. perciocche' son vostra mercede, in ricompensa del vostro servigio intorno al Tabernacolo della conve-nenza. 32 18:32 E quando avrete offerto il meglio di quelle cose, voi non porterete peccato per quelle, e non profanerete le cose consacrate dai figliuoli d'Israele, e non morrete.

18:25 18:25 E l'Eterno parlo' a Mose', dicendo: 26 18:26 'Parlerai inoltre ai Leviti e dirai loro: Quando riceverete dai figliuoli d'Israele le decime che io vi do per conto loro come vostro possesso, ne metterete da parte un'offerta da fare all'Eterno: una decima della decima. 27 18:27 e l'offerta che avrete proelevata vi sara' contata come il grano che vien dall'aia e come il mosto che esce dallo strettoio. 28 18:28 Cosi' anche voi metterete da parte un'offerta per l'Eterno da tutte le decime che riceverete dai figliuoli d'Israele, e darete al sacerdote Aaronne l'offerta che avrete messa da parte per l'Eterno. 29 18:29 Da tutte le cose che vi saranno donate metterete da parte tutte le offerte per l'Eterno. di tutto cio' che vi sara' di meglio metterete da parte quel tanto ch'e' da consacrare. 30 18:30 E dirai loro: Quando ne avrete messo da parte il meglio, quel che rimane sara' contato ai Leviti come il provento dell'aia e come il provento dello strettoio. 31 18:31 E lo potrete mangiare in qualunque luogo, voi e le vostre famiglie, perchè e' la vostra mercede, in contraccambio del vostro servizio nella tenda di convegno. 32 18:32 E cosi' non vi caricherete d'alcun peccato, giacchè ne avrete messo da parte il meglio. e non profanerete le cose sante de' figliuoli d'Israele, e non morrete'.

18:25 18:25 Il SIGNORE disse a Mosè: 26 18:26 'Parlerai inoltre ai Leviti e dirai loro: ""Quando riceverete dai figli d'Israele le decime che io vi do per conto loro come vostre proproietó, metterete da parte un'offerta da fare al SIGNORE: una decima della decima. 27 18:27 e l'offerta che avrete proelevata vi saró contata come il grano che viene dall'aia e come il mosto che esce dal torchio. 28 18:28 Cosò anche voi metterete da parte un'offerta per il SIGNORE da tutte le decime che riceverete dai figli d'Israele e darete al sacerdote Aaronne l'offerta che avrete messa da parte per il SIGNORE. 29 18:29 Da tutte le cose che vi saranno date metterete da parte tutte le offerte per il SIGNORE. di tutto ciò che vi saró di meglio metterete da parte quel tanto che è da consacrare"". 30 18:30 E dirai loro: ""Quando ne avrete messo da parte il meglio, quello che rimane saró contato ai Leviti come il prodotto dell'aia e come il prodotto del torchio. 31 18:31 Lo potrete mangiare in qualunque luogo, voi e le vostre famiglie, perchè è il compenso che riceverete in cambio del vostro servizio nella tenda di convegno. 32 18:32 Cosò non vi saró attribuito nessun peccato, poichè ne avrete messo da parte il meglio. e non profanerete le cose sante dei figli d'Israele, e non morirete""'.

18:25 18:25 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo: 26 18:26 ’Parla ai Leviti e dì loro: Quando proenderete dai figli d’Israele le decime che io vi do da parte loro come vostra ereditó, ne farete un’offerta elevata all’Eterno, una decima della decima. 27 18:27 e la vostra offerta elevata vi saró contata come il grano che viene dall’aia e come la pienezza dello strettoio. 28 18:28 Così anche voi farete un’offerta elevata all’Eterno da tutte le decime che riceverete dai figli d’Israele, e di quelle darete l’offerta elevata dell’Eterno al sacerdote Aaronne. 29 18:29 Da tutte le cose a voi donate ogni offerta elevata che spetta all’Eterno, di tutto il meglio di esse offrirete la parte consacrata. 30 18:30 Perciò dirai loro: ""Quando avete offerto il meglio, quel che rimane saró contato ai Leviti come il prodotto dell’aia e come il prodotto dello strettoio. 31 18:31 Lo potrete mangiare in qualunque luogo, voi e le vostre famiglie, perchè è il vostro salario in cambio del vostro servizio nella tenda di convegno. 32 18:32 Così non sarete colpevoli di alcun peccato, perchè ne avete offerto il meglio. ma non profanerete le cose sante dei figli d’Israele, altrimenti morirete""'.

18:25 Il Signore disse a Mosè: 26 ""Parlerai inoltre ai leviti e dirai loro: Quando riceverete dagli Israeliti le decime che io vi do per conto loro in vostro possesso, ne preleverete un'offerta secondo la rituale elevazione da fare al Signore: una decima della decima; 27 l'offerta che avrete prelevata vi sarà calcolata come il grano che viene dall'aia e come il mosto che esce dal torchio. 28 Così anche voi preleverete un'offerta per il Signore da tutte le decime che riceverete dagli Israeliti e darete al sacerdote Aronne l'offerta che avrete prelevato per il Signore. 29 Da tutte le cose che vi saranno concesse preleverete tutte le offerte per il Signore; di tutto ciò che vi sarà di meglio preleverete quel tanto che è da consacrare. 30 Dirai loro: Quando ne avrete prelevato il meglio, quel che rimane sarà calcolato come il provento dell'aia e come il provento del torchio. 31 Lo potrete mangiare in qualunque luogo, voi e le vostre famiglie, perchè è il vostro salario in cambio del vostro servizio nella tenda del convegno. 32 Così non sarete rei di alcun peccato, perchè ne avrete messa da parte la parte migliore; non profanerete le cose sante degli Israeliti; così non morirete"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia