Cronologia dei paragrafi

I fiocchi dei vestiti
Rivolta di Core, Datan e Abiram
Il castigo
Gli incensieri
L'intercessione di Aronne
Il bastone di Aronne
La funzione espiatrice del sacerdozio
La parte dei sacerdoti
La parte dei Leviti
Le decime
Le ceneri della giovenca rossa
Casi di impurit
Il rituale delle acque lustrali
Le acque di Meriba
Castigo di Mos e di Aronne
Edom rifiuta il passaggio
Morte di Aronne
Presa di Corma
Il serpente di bronzo
Tappe verso la Transgiordania
Conquista della Transgiordania
Il re do Moab fa appello a Balaam
L'asina di Balaam
Balaam e Balak
Oracoli di Balaam
Israele a Peor
Il censimento
Censimento dei Leviti
L'eredit delle figlie
Giosu capo della comunit
Precisazioni sui sacrifici
A. Sacrifici quotidiani
B. Il sabato
C. Il novilunio
D. Gli azzimi
E. La festa delle Settimane
F. La festa delle Acclamazioni
G. Il giorno della Espiazione
H. La festa della Capanne
Leggi sui voti
Guerra santa contro Madiam
Massacro delle donne e purificazione del bottino
Divisione del bottino
Le offerte
Divisione della Transgiordania
Le tappe dell'Esodo
Divisione di Canaan. L'ordine di Dio
Frontiere di Canaan
I sovrintendenti alla spartizione
La parte dei Leviti
Le citt di rifugio
L'eredit della donna sposata

I fiocchi dei vestiti(num 15,37-41)

15:37 Il Signore parlò a Mosè e disse: 38 "Parla agli Israeliti dicendo loro che si facciano, di generazione in generazione, una frangia ai lembi delle loro vesti e che mettano sulla frangia del lembo un cordone di porpora viola. 39 Avrete tali frange e, quando le guarderete, vi ricorderete di tutti i comandi del Signore e li eseguirete; non andrete vagando dietro il vostro cuore e i vostri occhi, seguendo i quali vi prostituireste. 40 Così vi ricorderete di tutti i miei comandi, li metterete in pratica e sarete santi per il vostro Dio. 41 Io sono il Signore, vostro Dio, che vi ho fatto uscire dalla terra d'Egitto per essere il vostro Dio. Io sono il Signore, vostro Dio".

15:37 15:37 IL Signore parlo' ancora a Mose', dicendo: 38 15:38 Parla a' figliuoli d'Israele, e di' loro, che si facciano delle fimbrie ai lembi delle lor veste, per le lor generazioni. e mettano soproa quelle fimbrie de' lor lembi un cordone di violato. 39 15:39 E abbiate quel cordone in su le fimbrie, accioc-che', quando lo riguarderete, voi vi ricordiate di tutti i comandamenti del Signore, e li mettiate in opera, e non andiate guatando dietro al vostro cuore, e agli occhi vostri, dietro a' quali solete andar fornicando. 40 15:40 Acciocchà vi ricordiate di mettere in opera tutti i miei comandamenti, e siate santi all'Iddio vostro. 41 15:41 Io sono il Signore Iddio vostro, che vi ho tratti fuor del paese di Egitto, per esservi Dio. Io sono il Signore Iddio vostro.

15:37 15:37 L'Eterno parlo' ancora a Mose', dicendo: 38 15:38 'Parla ai figliuoli d'Israele e di' loro che si facciano, di generazione in generazione, delle nappe agli angoli delle loro vesti, e che mettano alla nappa d'ogni angolo un cordone violetto. 39 15:39 Sara' questa una nappa d'ornamento, e quando la guarderete, vi ricorderete di tutti i comandamenti dell'Eterno per metterli in proatica. e non andrete vagando dietro ai desideri del vostro cuore e dei vostri occhi che vi trascinano alla infedelta'. 40 15:40 Cosi' vi ricorderete di tutti i miei comandamenti, li metterete in proatica, e sarete santi al vostro Dio. 41 15:41 Io sono l'Eterno, il vostro Dio, che vi ho tratti dal paese d'Egitto per essere vostro Dio. Io sono l'Eterno, l'Iddio vostro'.

15:37 15:37 Il SIGNORE disse ancora a Mosè: 38 15:38 'Parla ai figli d'Israele e dò loro che si facciano, di generazione in generazione, delle nappe agli angoli delle loro vesti, e che mettano alla nappa di ogni angolo un cordone violetto. 39 15:39 Questa nappa vi orneró la veste, e, quando la guarderete, vi ricorderete di tutti i comandamenti del SIGNORE per metterli in proatica. non andrete vagando dietro ai desideri del vostro cuore e dei vostri occhi che vi trascinano all'infedeltó. 40 15:40 Cosò vi ricorderete di tutti i miei comandamenti, li metterete in proatica e sarete santi per il vostro Dio. 41 15:41 Io sono il SIGNORE, il vostro Dio. vi ho fatti uscire dal paese d'Egitto per essere vostro Dio. Io sono il SIGNORE, il vostro Dio'.

15:37 15:37 L’Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo: 38 15:38 ’Parla ai figli d’Israele e dì loro che si facciano, di generazione in generazione, delle frange agli angoli delle loro vesti e che mettano alle frange di ogni angolo un cordone violetto. 39 15:39 Saró una frangia alla quale guarderete per ricordarvi di tutti i comandamenti dell’Eterno e metterli in proatica, e per non seguire invece il vostro cuore e i vostri occhi che vi portano alla fornicazione. 40 15:40 Così vi ricorderete di tutti i miei comandamenti e li metterete in proatica, e sarete santi per il vostro DIO. 41 15:41 Io sono l’Eterno, il vostro DIO, che vi ho fatti uscire dal paese d’Egitto per essere il vostro DIO. Io sono l’Eterno, il vostro DIO'.

15:37 Il Signore aggiunse a Mosè: 38 ""Parla agli Israeliti e ordina loro che si facciano, di generazione in generazione, fiocchi agli angoli delle loro vesti e che mettano al fiocco di ogni angolo un cordone di porpora viola. 39 Avrete tali fiocchi e, quando li guarderete, vi ricorderete di tutti i comandi del Signore per metterli in pratica; non andrete vagando dietro il vostro cuore e i vostri occhi, seguendo i quali vi prostituite. 40 Così vi ricorderete di tutti i miei comandi, li metterete in pratica e sarete santi per il vostro Dio. 41 Io sono il Signore vostro Dio, che vi ho fatti uscire dal paese di Egitto per essere il vostro Dio. Io sono il Signore vostro Dio"".

Mappa

Commento di un santo

Lettura del testo durante l'anno liturgico

Conversione di misure antiche presenti nel testo

Quantità nel testo
misura bibblica
Quantità convertita
Unità di misura attuale

Genealogia